Vai al contenuto

kl01

Members
  • Numero messaggi

    3949
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    9

kl01 last won the day on June 11

kl01 had the most liked content!

Reputazione comunità

39 Excellent

Che riguarda kl01

  • Rango
    Senior Member
  • Compleanno 06/09/1964

Personal Information

  • Raid:
    5

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

9471 lo hanno visualizzato
  1. Sì che c'è un secondo cuscinetto, tutti gli assi poggiano almeno su due cuscinetti, a volte su più di due, ma mai su uno. Il secondo cuscinetto è a rullini, te lo riposto. Marsilio credo abbia nickname marxxx o qualcosa del genere.
  2. Nel tuo filmato vedo che c'è un paraolio, ti metto un fermo immagine, è blu, non c'è il parapolvere dorato che ti ho messo nell'altra foto. Ok il cannello per togliere il cuscinetto, ma prima devi smontare un bel po' di cose e vogliono chiavi ed attrezzi; l'estrattore serve, ma servono anche pinze per seeger, il cannello è una buona conoscenza della meccanica PX. Chiedi a qualche VOLista romano, come Marsilio, sapranno consigliarti al meglio, come ti spiegavo c'è parecchio da controllare e bisogna saperlo fare, non tutti i meccanici ne hanno voglia, te la rimettono per strada e poi si vede ... non è un modo di agire che mi piaccia tanto. L'olio lo perdi, dovrai sostituirlo nuovamente, il lavoro lo puoi fare con il motore sul telaio ma va ben sollevata la vespa, ci sarà un bel po' di roba da smontare.
  3. Puoi vedere anche la mia guida rimontaggio motore, credo che sia qui, non riesco a scaricarla per controllarla perché non sono con l'adsl. http://www.vespaonline.com/files/file/138-motore-px-guida/
  4. L'asse ruota posteriore, in due versioni; quello con gli ingranaggi è delle Vespa sino agli anni '80, con paraolio "esterno" sul mozzo, mentre quello senza ingranaggi è il modello introdotto con la COSA, ha un colletto dove lavora il paraolio interno, in una foto l'ho posizionato. Sull'albero vecchio tipo il paraolio interno non si può montare perché non troverebbe una sede su cui fare tenuta.
  5. Questo è il parapolvere, credo ci fosse un anello di feltro, ma qui non c'è più. Se non l'hai lascia il vecchio paraolio in sede.
  6. Questi sono gli spessori calibrati, anelli di rasamento, o anelli di spallamento, non so come li chiamino di preciso. in foto c'è anche l'etichetta originale, sono ricambi degli anni '70/'80.
  7. Poi ti posto le foto degli anelli di spallamento del cambio, dell'albero ruota e del parapolvere.
  8. Ti dicevo dell'asse; il selettore (stelo spostamento marce) visto che l'albero della ruota ha girato fuori asse, potrebbe avere ovalizzato la sede in cui si inserisce, è questo comporterebbe necessariamente la sostituzione dell'albero ruota posteriore, oppure la creazione di apposita boccola fatta realizzare in officina di rettifica. Le striature che si notano sullo stelo sono tutti punti di contatto con l'interno dell'albero, e bene non ha fatto.
  9. Questo invece è il cuscinetto a rullini su cui lavora l'altro lato dell'asse ruota, è situato all'interno del carter volano, dietro il preselettore, occorre aprire i carter per cambiarlo.
  10. Questo è il selettore, il "chiodone", vedi come si riduce se l'asse gira storto, viene "tornita" la testa dal pattino del preselettore.
  11. Carico qualche foto, se ci riesco questi sono pezzi da sostituire, da valutare crocera e asse, mozzo penso vada bene ancora il tuo.
  12. Innanzitutto c'è una cosa che non mi quadra; nel video c'è un paraolio, e nella tua serie (anzi, dal 1994) non dovrebbe esserci più. La cosa porta a pensare che ci fosse una precedente "sofferenza" risolta con l'installazione di un paraolio, come era nei modelli sino agli '80. Quella che tu hai individuato come "guarnizione" in realtà è una delle schermature del cuscinetto, evidentemente saltata tanto che si vedono le palline. In pratica nei modelli sino agli anni '80 quel cuscinetto era lubrificato dall'olio motore, poi l'olio era fermato e non arrivava al mozzo grazie a quel paraolio su cui si infila il tamburo. Con la COSA il sistema è stato modificato, il paraolio è stato posizionato all'interno del motore prima del cuscinetto; per consentire la lubrificazione del cuscinetto fu adottato un tipo di cuscinetto schermato, chiuso da entrambi i lati con un lubrificante all'interno, credo che anche sulle automobili ce ne siano di questo tipo. Il paraolio sul mozzo diventò quindi inutile e al suo posto è stato inserito un parapolvere. Per togliere quel cuscinetto basterebbe un estrattore specifico, oppure ci saldi sopra un pezzo di tubo e te lo tiri via. Togliendo il paraolio del mozzo troverai un anello seeger che blocca il cuscinetto, devi toglierlo prima di togliere il cuscinetto. Per fare questa operazione non serve aprire i carter. Ma non mi sembra una buona soluzione sostituire soltanto il cuscinetto; il fatto che tu lamenti che si allenti sempre il mozzo, tanto da averlo già sostituito, mi fa ritenere che il problema già c'era e si è amplificato sino alla rottura del cuscinetto. Probabilmente avrai anche accusato un consumo notevole delle ganasce con necessità di regolarle di frequente e anche di sostituirle abbastanza spesso. Questo perché quell'asse, per colpa del cuscinetto, ha girato storto. Visto che l'asse poggia su due cuscinetti, io cambierei anche quello dietro al preselettore delle marce, e per quello occorre aprire i carter. Controllerei anche il selettore, quella specie di chiodone, perché girando storto probabilmente si sta usurando sotto la testa contro il pattino del preselettore, rischi di restare con la marcia innestata e non poterla più cambiare. Inoltre quell'asse che ha girato storto ha con buona probabilità comportato una lieve usura degli ingranaggi, per cui è meglio controllare il gioco degli ingranaggi del secondario, e se necessario mettere uno spessore maggiorato (Piaggio prevedeva quattro diverse dimensioni di spessore) in modo da recuperare il gioco; altrimenti la crocera dura poco, si consuma presto. Probabile lista dei pezzi: 2 cuscinetti, di cui uno schermato paraolio (interno) selettore (il "chiodone") ganasce spessore cambio crocera (probabilmente) EDIT: Dimenticavo; chi ha messo il paraolio sul mozzo deve aver tappato il foro di scarico olio che si trova davanti al cuscinetto e che serve proprio per vedere se qualcosa si rompe e viene giù olio; controllalo e se necessario stappalo.
×