network87

Members
  • Numero messaggi

    270
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

Che riguarda network87

  • Rango
    Stefano
  • Compleanno 01/11/1987
  1. Ciao Gianluca, la scelta di piaggio di non mettere la pedivella sul 125 in effetti non la ho capita nemmeno io, anche se il ridotto numero di 125V vendute (circa 8000 in Italia in 5 anni) potrebbe essere un buon motivo buona continuazione dei lavori! Stefano PK
  2. non lo conoscevo il sito, assolutamente da evidenziare... sperando non ci siano problemi di copyright copio e butto tutti gli spaccati su un bel PDF... grazie Geppo!
  3. Ciao Geppo e benvenuto, il codice del cavo è questo: rinvio contakm: 266321 per vedere se il problema è il cavo di rinvio o il pignoncino usurato (ne trovi solo 1 nel nostro modello) devi ricollegare il cavo sulla sua sede (lato ruota, si infila direttamente sul pignoncino) poi estrai il contakm e stacchi il connettore del rinvio contakm, se quando giri la ruota vedi che il cavo interno del rinvio gira il problema è il contakm... il contakm originale costa una follia, quindi puoi approfittare su ebay della versione LML - si chiama LML sensation la versione indiana della nostra vespa... http://www.ebay.com/itm/SPEEDOMETER-0-120-KM-H-FOR-PIAGGIO-VESPA-PK-50-125-XL-LML-SENSATION-INDIA-/200629596235?nma=true&si=qd3nk2Yxu198KuLz0WjOK%252Fp5a2M%253D&orig_cvip=true&rt=nc&_trksid=p2047675.l2557 facci sapere, Stefano PK
  4. Ciao Ale, beh, la tua domanda non è affatto stupida, in effetti nel libretto del nostro modello trovi il riferimento alle pressioni che hai indicato. Io, indagando un pò di più ho trovato un riferimento che credo sia più corretto, e quindi utilizzo: 1,5 atm anteriore 1,75 atm post solo pilota - 3,25 atm post 2 persone questi dati li trovi sul manuale della vespa PK 125 S. personalmente, che in genere non ho passeggeri la posteriore la tengo poco sopra le 2 atm, giusto perchè talvolta ho qualche borsone nel portapacchi. ciao! Stefano PK
  5. Buonasera ragazzi, ahaha psycovespa è stato precisissimo, io non saprei da dove cominciare per mettere la pedalina sulla mia vespa per quanto riguarda meccanici bravi sulle vespe sono pochi, ed in fondo la batteria se la tieni con cura e compri un mantenitore di carica (50 euro della bosch e sistemi pure la macchina se non si accende) dura qualche anno! per quanto riguarda la HP 125 non so che dire, gianluca se hai foto o documenti facci sapere perchè aggiorno e correggo il post iniziale di questo thread! a me l'unica cosa che risulta sicura (informazione che ho avuto da piaggio) è che tutte le 125 FL2 italiane sono con accensione elettrica, ma in effetti alcune potrebbero avere accensione elettrica + pedalina di serie! a presto! Stefano PK
  6. ciao gianluca! benvenuto su VOL e in questo thread di appassionati della Vespa PK! per quanto riguarda il colore, se la tua vespa è del 1990 il blu non è uno dei colori indicati da piaggio, a meno che non si tratti di un colore "extra-serie"_nonvedo vedo con piacere che pure la tua vespa è targata GE23 (come la mia ahaha) mi piace un sacco la carrozzeria della tua vespa, infatti il bello del PK è che si può personalizzarlo senza farsi troppi problemi, in fondo non abbiamo un faro basso da tenere in salotto parcheggiato! vedo che accenni alla HP 125, in realtà non mi risulta ci siano versioni della nostra vespa con pedalina, se ne trovi qualcuna, probabilmente il proprietario la ha aggiunta dopo essere rimasto a piedi per colpa della batteria scarica! l'unica modifica che è stata fatta negli anni di produzione (1990-1995) è stato il cambio di specchietti ed il colore giallo dei numeri del tachimetro attorno al 1992! se hai dubbi scrivi pure! ciao, Stefano PK
  7. bene nebo se hai trovato quella originale, si costa parecchio, lo so, però per qualche anno la marmitta è a posto! PS buon anno ragazzi! Stefano PK
  8. ciao nebo, la mia sito è una sito plus 0251! ma codici stampigliati non ne vedo
  9. ciao massihp4 e benvenuto tra i pikappisti! in parte hai ragione, infatti il telaio e buona parte della meccanica sono in comune tra PK 125 e 50, ma la luce di scarico del cilindro 50 dovrebbe cadere in una posizione diversa rispetto a quella del 125, quindi collettore e/o marmitta dovrebbero essere diversi, difatti nel catalogo sito le marmitte 50 e 125 PK hanno codici diversi.. premetto che non ho mai provato a montare sulla mia 125 un padellino del 50, quindi posso essere smentito intanto io ho la vespa ferma (di nuovo) a causa di un problema inspiegabile, forse di carburazione o forse di fasce, quindi a breve aprirò un altra discussione qui su VOL ciao! Stefano
  10. ciao nebo, eeeh mi ricordo bene il problema della sito, io c'ho rinunciato e la ho messa da parte per quando troverò un PK125XL, quest'anno però ho avuto la fortuna di trovare una marmitta originale per la nostra vespa V tenuta bene in ogni caso tutti i problemi dell'anno scorso alla mia vespa li ho sistemati quest'anno, poi un mese fà sono stato in croazia al crovespa ho bucato la vaschetta (di plastica) del carburatore ed ho pure preso una brutta botta sul padellino [...] ho rimesso in moto la vespa giusto ieri!
  11. ciao giovanni e benvenuto su vol! senza modifiche purtroppo non riesci a montare la sella di una primavera su un PK, la staffa anteriore è infatti troppo diversa! PS il PK XL ha una sella + comoda e più larga della primavera, se proprio non ti piace metti quella del PK liscio (PK 50/125 S) ciao, Stefano PK
  12. yeah max, questa cosa la ignoravo completamente, proverò e vi farò sapere! cosa hai vinto?? se hai ragione e ci si becca a qualche raid (il mio forse unico quest'anno, dipende dal lavoro, sarà quello della carnia), vinci una foto del mio pk nero con il mio autografo Stefano PK
  13. fin lì ci arrivo pure io, che ho la vespa da un anno (...e nella vita faccio tutt'altro) la difficoltà è capire qual'è la causa di queste croste dopo solo 6000km... speravo che qualche altro vespista avesse avuto problemi simili, e magari condividesse la sua soluzione! Stefano PK
  14. ahaha finire lo smontaggio è già una buona cosa! per i pezzi a mio parere la e-baia è una buona soluzione! io intanto sulla mia sono fermo perché sto sistemando un po' di rogne al motore (ho aperto questo pome una discussione su "chiacchiere") ciao! Stefano PK
  15. silkolene!! mai sentita, ma vedendo i prezzi su ebay immagino sia roba da professionisti mah, in effetti ogni 4000km mettersi a disincrostare il gruppo termico mi sa da roba esagerata, caspita, piuttosto mi presento ai raduni su uno scarabeo cmq ho appena fatto vedere dal vivo il motore ad un mio amico biker... dopo essermi assorbito le solite frasi "la vespa va male, non frena, non corre, non illumina..." mi ha detto che a parte a problemi di olio-carburazione potrebbero addirittura esserci problemi con l'anticipo della scintilla sulla candela.... aaahhhh azzzo, è da 1 mese che sono senza vespa e spero di vederla presto rimontata.... anche se nel frattempo ho rivalutato la comodità della mia punto Stefano PK