Vai al contenuto

Spark

Members
  • Numero messaggi

    1
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Spark

  • Rango
    Newbie
  1. Salve, ho una vespa 50 N del 1968 (faro tondo a 3 marce) tutta restaurata ed originale, la vespa e stata ferma però 2 anni e già prima andava molto molto piano, ora sui giri alti si iniziano a sentire delle campanelline è ormai il segno che il cilindro non va più bene. Devo quindi cambiare cilindro e vorrei quindi prendere qualcosa che mi dia il giusto brio in più per fare salite e ponti senza soffrire troppo e che anche in 2 deve andare lisca e scorrevole. Il mio problema è che non vorrei stravolgerla troppo, non vorrei quindi aprire il blocco per cambiare l'albero motore o i rapporti (albero motore già fu cambiato in passato, circa 5 anni fa e la vespa è stata usata poco e niente). Il mio meccanico mi ha consigliato un lavoro semplice: 75cc Dr 6 travasi e carburatore dell' orto 19/19 e magari una marmitta se poi risulta troppo affogata. Un mio amico mi ha consigliato far qualcosa in più: 102cc Dr, albero motore anticipato mazzucchelli, carburatore 19/19 dell' orto, campana alleggerita, marmitta siluro 4 e rapporti (però così vado a stravolgere tutto) Un altra proposta è quella di montare un 75cc polini ma sinceramente non sto capendo bene la differenza dei vari cilindri 75cc polini, so solo che uno ha 3 travasi, un altro ne ha 5 e poi mi hanno detto che esiste uno da 7 travasi... se gentilmente riuscite a farmi chiarezza su queste cose...Io spero in una via di mezzo ed avevo pensato a questo: 85cc polini (codice 140.0059) con carburatore 19/19 dell' orto e nel caso una marmitta a banana. Ho chiesto consiglio al mio meccanico e mi ha detto che l'85cc polini è ottimo e che se non è un problema di spesa conviene molto di più perchè funzionerebbe alla grande. Ora vorrei chiedere anche a voi, è un buon compromesso l' 85cc polini che ho trovato io?
×