pelle

Members
  • Numero messaggi

    441
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

18 Good

Che riguarda pelle

  • Rango
    Senior Member
  1. allora ha detto che pensa a tutto lui e poi mi fa sapere. Comunque mi ha anticipato che a lui serve solo il libretto di circolazione da passare in svizzera, poi glielo annullano e me lo restituisce e a quel punto io porto libretto, targa, cdp e bolla di passaggio alla dogana al PRA e a quel punto mi cancellano la.vespa dal PRA.
  2. grazie Gino! Quindi adesso non devo fare niente? documento,di trasporto o CMR? Un atto di vendita?
  3. Salve a tutti, sto vendendo una Vespa VNB3 ad un acquirente svizzero. Ero rimasto ai tempi in cui si poteva fare la demolizione per esportazione dietro semplice richiesta ma quando mi sono andato ad informare presso il mio sportello ACI di ficucia, mi sono sentito rispondere che le cose sono cambiate e per i paesi UE serve la compilazione di un modello chiamato CMR, che è un documenti di trasporto dal quale si evince trasportatore, mittente, destinatario e mezzo trasportato. Deve essere in pratica dimostrato che il veicolo è effettivamente "emigrato" all'estero. Ora non mi hanno detto se tale CMR è valido anche per la Svizzera, che come sappiamo non è UE ma ci sono diverse convenzioni alla quale ha aderito. Chiedo se qualcuno di voi ha avuto recentemente esperienze in merito. Ho guardato sui vari siti ma sembra che per i paesi Extra UE sia necessario che il mezzo arrivi in dogana dove rilasciano un modello che poi dovrei utilizzare in Italia per la demolizione per esportazione. Grazie per l'aiuto! Pelle
  4. mi correggo, stacca i due fili che vanno sui morsetti gialli del regolatore e collegali assieme. Ameno uno dovrebbe essere blu.
  5. Ogni vespa venduta se ne devono comprare altre due! Digli sta regola basilare del Vespista! Eh infatti normalmente i regolatori bruciano le lampadine quando son bruciati ma potrebbe anche essere accaduto il contrario. Se hai l'impianto in CA, ovvero senza batteria, facilmente hai un regolatore di tensione a tre fili. In questo caso anche se misuri la tensione ai morsetti sul motore, hai lo stesso voltaggio che c'è dopo il regolatore perchè quest'ultimo stabilizza la tensione a 12V anche nei fili "a monte". Puoi fare una prova: stacca il filo blu dal regolatore e accendo la vespa al minimo (così eviti di fulminare le lampadine), poi misuri la tensione col tester e se il problema era il regolatore allora vedrai che il tester misura almeno7 o 8 volt anche al minimo.
  6. allora non ho ben presente gli spinotti della tua vespa comunque nelle vespe tipo px c'è uno statore con delle bobine sotto al volano. Quando il volano magnete gira "eccita" le bobine che producono energia. In particolare nelle vespe a 12v queste bobine producono anche 18 o più volt. Per stabilizzare la tensione a 12v c'è il regolatore di tensione, posto al centro della ruota di scorta che è una scatoletta di alluminio dove entrano dei fili. di regola lo statore non si rovina mai. Si brucia invece questo regolatore. Per prima cosa fossi n te proverei a sostituirlo. Prima ancora dovresti controllare tutti i fili dell'impianto, in particolare vicino ai connettori. I fili infatti,con il tempo perdono la guaina in gomma che si sbriciola. se i fili toccano a massa la corrente che produce le bobine diminuisce sensibilmente e potrebbe essere questo il tuo problema.
  7. si, il Katmandu è spettacolare ma nel 73, anno di produzione della mia, usciva solo grigia e rosso corsa che è un bellissimo colore per la Rally anche se ce ne son molte. per le foto non so che dirti, prova a cambiare browser.
  8. si, ho letto che cambiando l'albero si può montare statore e centralina Ducati, molto più affidabili, ma volevo mantenere l'originalità con la femsa. volevo però anche mantenerla al sicuro e montare o la ceab o l'adattatore della Beedspeed, del quale però non trovo giudizi, mantenendo pickup a statore Femsa. la vespa attualmente è color bianco/ruggine, quindi da rifare completamente. Sarebbe stata grigio chiaro ma penso di rifarla rosso corsa. il motore è libero ma va revisionato completamente, è fermo da secoli! Temo che ci spenderò un patrimonio!!!
  9. Haha,in effetti so che le Femsa costano come l'oro. mi interessa l'argomento perché ho acquistato da poco una Rally 200 e quest'inverno la dovrò restaurare poiché in cattive condizioni. Volevo preservare anche io la tenda e allora avevo anche trovato l'adattatore per le Ducati ma non ho trovato notizie circa il buon funzionamento.
  10. ho però in diversi forum che ste centraline ceab per rally non son granché e si bruciano facilmente, quindi i 10000 km penso rientrino nella media. Quindi nella ceab hai cambiato solo la AT e la vespa è ripartita bene? ho visto a vendere degli adattatori per collegare le centraline ducati al posto delle femsa si rally. Qualcuno di voi ke ha provate?
  11. di nulla! Quindi le frecce non vanno? Ma prima funzionavano?
  12. allora, il rosso il verde e il bianco vanno ovviamente alla bobina AT esterna. gli statori sono essenzialmente cablati in maniera diversa, evidentemente quello per la HP ha le bobine non riferite e massa. Prendi il grigio e collegalo al blu dell'impianto. Il giallo invece lo colleghi col nero o meglio a una vite di massa del carter del motore. Prova così.
  13. Salve. Se vai da un comune elettrauto ti misura in pochi seco di la tensione alle lampadine. Se questa è bassa, o c'è qualche filo un po' cotto che scarica a massa oppure il regolatore è da sostituire, anche se quest'ultimo normalmente crea il problema opposto, ovvero fa fulminare le lampadine
  14. non conosco bene i due statori ma se mi dici quanti fili escono da ciascuno, vedo se riesco a darti una mano
  15. può darsi che il carburatore è stato lavorato diversamente, oppure ha magari una ghigliottina diversa. Comunque se col 130 va bene lascerei tutto così e goditi l'estate!