Visualizzazione dei risultati da 1 a 18 su 18
  1. #1

    [consigli] diluire e stendere la nitro

    Ciao a tutti ,
    apro questo post per capire alcuni difetti della mia verniciatura.
    Allora ... serbatoio e manubrio a mio avviso perfetti ... sono venuti davvero bene e ne sono soddisfatto ...
    Con la stessa pistola , rifaccio il colore , diluisco , vario un secondo la pressione di uscita in quanto il mio compressore non e' proprio stabilissimo , provo sulla lamiera e ok ... comincio a stendere la vernice sul bauletto ...
    Durante la stesura la sensazione che avevo era che la vernice non si espandesse correttamente , che stesura dopo stesura per raggiungere un effetto bagnato decente dovevo insistere parecchio altrimenti veniva tutta a superfice rubida tiposabbia ... La diluizione l'ho eseguita ad occhio seguendo le tacche sulla tazza dell'aerografo di circa 100 parti di vernice e 70-80 di diluente. (potrei anche aver sbagliato e aver diluito meno)
    Preciso inoltre che vernicio in ambiente piuttosto freddo. E' un garage sito 2 livelli sotto ... quindi la temperatura non andra' oltre i 14-15 gradi massimo. Detto questo alla fine , esasperato , per raggiungere una verniciatura liscia ho diluito parecchio la vernice ottenendo cosi' un rischio enorme di colatura ma che con poco copriva correttamente anche la vernice dall'effetto ruvido.
    Stamane scendo a controllare e il risultato sul bauletto e' stato un disastro ... stesura uniforme senza colature ma buccia d'arancia davvero esagerata.
    Mentre sul manubrio e serbatoio , parie che credevo ben piu' incasinate nulla ... perfetta come fatta professionalmente. C' da dire che la mia sensazione e' stata di aver diluito molto di piu' la vernice usata per fare il manubrio e il serbatoio , e' infatti molto probabile che io abbia diluito anche un 100 a 100 per fare questi pezzi. Che sia questo che mi ha dato risultati migliori ?
    Esiste una regola di base che tenendo con della temperatura e del tipo di vernice suggerisce una determinata diluizione ?
    grazie


  2. http://www.officinatonazzo.it/

  3. #2
    Intanto per cominciare, la nitro va diluita almeno al 100% oltretutto (io) per fare un lavoro pi simile possibile al procedimento della piaggio do 4 mani sempre pi diluite, in estate arrivo al 400% in inverno meglio di no per le colature. Quando la verniciatura polverosa (pressione alta) devi interrompere e ricarteggiare fine, altrimenti quando ci ripassi con una nuova mano ti scioglie i grumetti parzialmente e lascia la buccia, in altenativa devi insistere bagnando di pi.
    normale che i pezzi sfusi vengano meglio, si arriva ovunque con la pistola e stando ad una distanza uniforme, nel inteno scudo ad esempio bisogna adottare movimenti della mano tali da seguire le curvature, altrimenti viene l'effetto polvere.



  4. #3
    ma allora io stasera vado a dar fuoco al colorificio ...
    Questo mi diceva che al 100% la nitro si diluisce SOLO in casi di esigenze particolari ... altrimenti non si va mai oltre la meta' ...
    cazz ... a me sembrava infatti troppo poco ... ARGHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH
    Grazie boncy ...



  5. #4
    non e' che intendeva 50% di colore e 50% di diluente alla fine vuol dire il tuo 100%
    perche' a regola se vuoi fare 500 gr di colore da spruzzare devi fare 250 e 250.



  6. #5
    tdi metti qualche foto del lavoro



  7. #6
    Quote Originariamente inviato da blackdog
    tdi metti qualche foto del lavoro
    allora ecco le foto ... di piu' non ho potuto fare perch ho solo un cellu e tutto sembra tranne che corallo ... ma e' figo come colore.
    il primo pezzo bucciato e gli ultimi due buoni.

    ciao



  8. #7
    si vede dale foto che troppo densa e spessore molto grosso, anche le altre parti hanno un minimo di buccia, coperta meglio grazie alla mano pesante



  9. #8
    comunque non verniciare sotto i 15



  10. #9
    La nitro rognosa perch per stenderla bene spesso ci vuole un alchimista ma osservando alcune regole ci si prende la mano.
    a - ora devi carteggiare tutto con la 600 ad acqua fino a togliere lo strato superficiale ruvido e poi riverniciare
    b - devi fare attenziona alla miscela aria/vernice, troppa aria tende a polverizzare troppo la vernice
    c - la cosa PRINCIPALE usare un diluente di prima qualit. Deve essere minimo antinebbia ma soprattutto deve essere specifico per la verniciatura e NON per solo lavaggio. Per renderti conto di quanti diluenti esistono dai una occhiata al sito della FIDEA. Mai andare al risparmio perch sul diluente ti giochi il 70% del risultato finale.
    d - non tutte le vernici nitro vanno diluite con la stessa percentuale. Alcune sono dense come resina quindi vanno diluite maggiormente altre sono pi liquide quindi richiedono meno diluente. Dipende dalla marca.
    e - la distanza di verniciatura non deve essere troppo eccessiva altrimenti la vernice nebulizzata arriva sulla lamiera gi mezza asciutta e non riesce a stendersi a dovere.

    Sembra difficile ma siccome la nitro si carteggia facilmente facile pastrocchiare e rifare da capo. Serve solo pazienza e costanza.

    Ciao Spiky



  11. #10
    Comp. spiky, sempre preciso e conciso



  12. #11
    bene ragazzi ... ho tentato un recupero provando pero' su un piccolo pezzo ... carta da finitura 1000 , 1500 e lucidatura con pasta abrasiva mirage arexons ...
    in seguito ho passato la cera shado di arexons e giuro il pezzo sembrava perfetto davvero qalcosa a cui non credere.
    Lucido e liscio come fosse una verniciatura perfetta. L'unico problema e' che controluce si vedono i segni infinitesimali dei passaggi della "lucidatrice".
    Ora c' possibilita' di limitare questo effetto ? un polish limiterebbe il fenomeno ? oppure sbaglio pasta ?
    Nessuno sa dove trovare e puo' speridrmi la cromar ?
    Grazie



  13. #12
    si ca in questo modo hai assottigliato drasticamente lo strato di vernice, dovevi carteggiare fine e dare un'altra mano di vernice, col tempo ed i lavaggi toglierai la vernice e scoprirai il fondo



  14. #13
    Quote Originariamente inviato da boncy
    si ca in questo modo hai assottigliato drasticamente lo strato di vernice, dovevi carteggiare fine e dare un'altra mano di vernice, col tempo ed i lavaggi toglierai la vernice e scoprirai il fondo
    si in effetti avevo pensato anche a questo ma effettivamente avendo esagerato sul pezzo con le mani ho pensato che grossi problemi potrebbero non essercene ... detto questo essendo tutto un esperimento ho proseguito nell'intento di provare a fare un minimo di esperienza in piu' e mi sono rivolto ad un carrozziere il quale mi ha indirizzato verso un negozio specializzato il quale mi ha venduto un prodotto che si chiama synpol ... assicurandomi risultati miracolosi proprio per eliminare definitivamente i segni delle lucidate con abrasivi ... a questo punto non so quanta vernice posso aver levato ma la buccia d'arancia e' sparita e i segni pure ... il risultato e' questo ... unico punto dolente e' che ci devi mettere del buon olio di gomito ... dici che mi conviene comunque ripassare una mano di vernice ? ma parli di nitro non trasparente immagino giusto ?



  15. #14
    EDIT ... MESSAGGIO DOPPIO.
    SCUSATE



  16. #15
    e nel frattempo ecco arrivati altri pezzi ...
    Finalmente trovati cerchi a 4 viti , mozzi e tamburi sempre 4 viti ... ed infine ... tappo in plastica.

    ecco a voi ...



  17. #16
    Si io intendevo ancora vernice nitro, in alternativa puoi dargli del trasparente ma non l'ho mai fatto sulle mie vespe



  18. #17
    ragazzi ... buongiorno ,

    ditemi una cosa ... ma TECNICAMENTE perch non e' possibile verniciare a temperature fredde ?
    Voglio dire so che a temperature basse , della serie nel mio garage ora ho 7 gradi , non si deve verniciare ma tecnicamente cosa accade alle particelle di vernice ediluente con il freddo ?
    In realta' on il freddo il diluente dovrebbe volatizzarsi meno rapidamente lasciando che la vernice si espanda. Ma non e' cosi' come mai ?
    grazie



  19. #18
    Ci sono pi motivi:
    La vernice al di sotto di determinate temperature non asciuga e comunque non lavora come dovrebbe compromettendo il risultato finale.
    Ma soprattutto con le temperature basse la vernice nel barattolo tende ad addensarsi e per renderla lavorabile inconsapevolmente si tende ad aggiungere diluente ottenendo alla fine una vernice diluita in percentuali sbagliate.
    Alla fine siccome spruzzi con una miscela che copre poco tendi ad abbondare con le passate e visto che f pure freddo e non asciuga sulle superfici verticali finisce tutto in colature.
    Comunque se lavori al chiuso (box o cantina) ti basta riscaldare il locale con una stufa elettrica o a gas accendendola magari un'oretta prima basta superare i 15 in ambiente.
    Se lavori in aree chiuse ma troppo estese per essere riscaldate (tipo capannoni) devi crearti un box separato utilizzando dei teloni in nylon. Oppure molto pi facile, devi utilizzare delle stufe ad irraggiamento tipo:
    http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?...m=130181605305
    hanno la caratteristica di riscaldare direttamente il pezzo da lavorare (la vespa) senza disperdere in ambiente potenza riscaldante, Oltretutto costano anche poco.

    Ciao Spiky



Discussioni simili

  1. Aiuto consigli Verniciatura Vespa GS VS2 effetto nitro
    Da SimoneGazza8 nel forum Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16th-August-2013, 17:12
  2. Come diluire?
    Da Rowind nel forum Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 11th-July-2009, 21:49
  3. verniciatura con nitro
    Da feba nel forum Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25th-May-2008, 10:54
  4. Colori alla nitro o non alla nitro? questo è il problema
    Da ElVime nel forum Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 10th-February-2007, 12:06
  5. ma la vernice nitro !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Da antoniovbb nel forum Le chiacchiere di Vespaonline
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 9th-February-2006, 08:32

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •