network87

Vespa PK 125 FL2 o Vespa V: qualche informazione per gli addetti ai lavori..

139 messaggi in questa discussione

dopo molti sforzi il vostro sotto sella dovrebbe assomigliare a questo:

[ATTACH=CONFIG]57202[/ATTACH]

ora correte dal vostro ricambista di fiducia (il mio si chiama eb@y) e comprate:

-la guarnizione soffietto (quella grande che separa il collettore dall'esterno),

-il kit revisione carburatore (guarnizioni) codice dell'orto 52553.77

-un nuovo spillo

-un nuovo filtro miscela

-un nuovo tubo miscela (misura 7x12, circa 50cm)

ora posizionatevi su un bel tavolo, mettete della benzina (no miscela please) in un bicchere e buttate dentro tutti i pezzi del carburatore smontati:

[ATTACH=CONFIG]57203[/ATTACH]

lasciate tutto lo schifo a decantare per un pò, poi con l'aiuto di un compressore e di un pennello morbido pulite tutto, facendo attenzione a pulire bene tutti i getti del nostro amico SHBC... fate lo stesso trattamento al filtro dell'aria...

rimontate il tutto... il carburatore dovrebbe assomigliare a questo...

[ATTACH=CONFIG]57204[/ATTACH]

bene per primo rimontiamo il soffietto nuovo (foto presa dal lato ruota...):

[ATTACH=CONFIG]57205[/ATTACH]

il risultato finale, dopo aver rimontato tutto in ordine opposto a come lo abbiamo smontato sarà questo:

[ATTACH=CONFIG]57206[/ATTACH]

PS tra le varie cose da controllare non dimentichiamo il serbatoio: la ruggine infatti non è amica del serbatoio vespa; a seconda dello stato di salute potrete optare per una piccola pulita come ho fatto io oppure per un trattamento come la tankerite molto più laborioso. vi ricordo che il codice piaggio del rubinetto miscela è 231005,

[ATTACH=CONFIG]57207[/ATTACH]

io lo ho cambiato.. 12 euri ben spesi, almeno spero...

le cose da regolare a carburatore rimontato sono:

-levetta starter dura?? se si, ingrassate la leva sul manubrio e pure il corpo del cilindretto che è alloggiato nel carburatore

-apertura minima della saracinesca (vite su cavo acceleratore)

-vite "a farfalla" di regolazione rapporto aria/miscela al minimo. essendo il nostro carburatore uno con vite regolazione miscela e non aria (come sui vesponi large frame), più svitiamo la vite, più arricchiamo la miscela al minimo.

ho letto in giro che una regolazione standard è di circa 2 giri e mezzo partendo dalla vite tutta inserita.

io ho effettuato giusto questo pomeriggio questa regolazione:

non sapendo da dove partire ho deciso di chiudere tutta la valvola, ovviamente la vespa si avvia e muore :frown:

andando avanti di mezzo giro in mezzo giro, ho notato che a 2 giri la vespa non muore più, tuttavia ha un suono poco "rassicurante", allora andando avanti a svitare ho deciso che la regolazione piace di + al mio orecchio è a circa 3 giri :cool:

i meccanici + fighi però queste regolazioni le fanno (leggi dovrebbero fare) analizzando i gas di scarico :biggrin:

un pò di teoria:

si dice miscela ricca quando contiene carburante in eccesso rispetto al rapporto stechiometrico...

povera quando contiene più aria, la levetta dello starter serve per arricchire la miscela proprio quando il collettore è freddo e il carburante condensa sulle sue pareti prima di raggiungere il cilindro.

se non mi addormento ancora, posto qualcos'altro :cool:

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

dopo un breve spuntino rieccomi qui,

un altro lavoro di piccola manutenzione da effettuare alla nostra pikappina è il cambio candela.

il modello corretto è a filetto lungo, nel libretto di uso e manutenzione, che prossimamente spero di "uploadare"

consigliano la bosch W4CC, modello sostituito dal WR4CC, che sono riuscito a trovare solo da SIP scootershop..

in alternativa si può usare una NGK B8ES.

a proposito di SIP, questo sito è l'unico in cui ho trovato la corretta guarnizione per la marmitta, con i prigionieri da 6mm.

tutti i meccanici hanno cercato di "rifilarmi" quella della Vespa ET3....

insomma, 6 anni fa quando sistemavo la mia ET3, i meccanici mi davano i pezzi della PX, ed ora che sistemo un PK, ho pezzi dell'ET3.. pure il copri-ventola che avevo ordinato, era quello della ET3, che non va bene per la nostra in quanto è dotata del motorino di avv. elettrico.

quando mi comprerò un custom, probabilmente mi daranno i pezzi del PK :biggrin:

ecco le foto della guarnizione giusta

[ATTACH=CONFIG]57208[/ATTACH]

un'altra piccola operazione da effettuare è il cambio gomme.

premetto che in merito ho letto molto, ed ho optato per acquistare delle michelin SM100. costano poco, non hanno un look eccessivamente retrò come le S83 (insomma le S83 mi piacciono su una vespa vintage, non su una PK) ed ho letto che dovrebbero avere una tenuta soddisfacente sul bagnato. prima di leggere diverse recensioni negative, pensavo di optare per le michelin S1, cavolo la scolpitura sportiva mi faceva impazzire, ma in caso di pioggia avrei paura :biggrin:

arrivando al sodo: 3 gomme SM100 (3.00-10'', 50J REINF. ) e 3 camere d'aria michelin (10 B4) 70 euri compresa spedizione.

pensate che se voleste optare per un cerchio tubeless, vanno bene lo stesso :biggrin:

io al momento ho optato per mantenere i cerchi apribili originali (codice piaggio 0846315), in futuro vedremo :P

i michelin SM100 sono pneumatici direzionali, perciò prima di metterli su, verifichiamo il verso di rotazione.

io, preso dal panico, ho fatto la foto alla ruota della mia punto per non avere dubbi:

[ATTACH=CONFIG]57210[/ATTACH]

per incastrare camera d'aria e pneumatico sul cerchio occorre pazienza, sapone ed olio di gomito:

[ATTACH=CONFIG]57211[/ATTACH]

incastrate i dadi sui bulloni senza serrarli completamente e gonfiate...

prima di serrare completamente la ruota, sgonfiate la camera d'aria :biggrin:

il lavoro finito dovrebbe essere questo:

[ATTACH=CONFIG]57212[/ATTACH]

beh, alla prossima ragazzi!

buona pasqua a tutti!

ciao,

Stefano

Modificato da network87

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
null[/quote

] dopo molti sforzi il vostro sotto sella dovrebbe assomigliare a questo: 57202]

Ehm network,gli altri post vanno bene ma questo non si vedono gli allegati...:(

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ehm network,gli altri post vanno bene ma questo non si vedono gli allegati...:(

cavolo, di nuovo... cmq se clicco sul link dell'immagine stavolta riesco a vederla...

te ci riesci??

ps, ti prego chiamami stefano, ehehe :biggrin:

_problemipc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no mi dispiace non riesco ad aprirli...._problemipc

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ok, confermo: ora nemmeno io li apro più... ho inviato un'altra segnalazione all'amministratore.. mah speriamo che non metta i miei messaggi nella cartella "spam" :biggrin:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Apprezzo la passione che ci metti in questa esperienza _ok1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

[ok, confermo: ora nemmeno io li apro più... ho inviato un'altra segnalazione all'amministratore.. mah speriamo che non metta i miei messaggi nella cartella "spam]

Beh sarebbe un peccato....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

buongiorno ragazzi,

una piccola news :biggrin:

per chi è interessato ho fatto l'upload del manuale di uso e manutenzione della nostra vespa 125 VMX7T, se siete interessati lo trovate nella sezione download -> manuali -> telai piccoli

si ringrazia il cele per l'assistenza tecnica :biggrin:

ciao!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

buonasera VOListi,

rieccomi di nuovo qui a scrivere qualcosa sulla mia vespa.

la nostra pikappina 'V' è dotata di serie dell'avviamento elettrico, ed è sprovvista di pedivella,

dunque è buona cosa controllare lo stato di salute della nostra batteria.

premessa: i modelli precedenti PK 125 S e PK 125 XL hanno avviamento elettrico opzionale (modelli elestart).

ricordo che con avviamento elettrico (elestart) si intendono i modelli che vengono azionati da un motorino elettrico, a differenza dei modelli tradizionali che hanno avviamento a pedivella (kickstart).

l'accensione elettronica è un altro discorso. da quello che ho capito, se l'accensione è elettronica significa che l'azionamento della candela è gestito da una centralina elettronica, che è assente nel caso di accensione a puntine. i pro di avere accensione elettronica sono l'assenza di manutenzione (le puntine altrimenti andrebbero sostituite ogni tanto) ed una maggiore prontezza del motore ad alti regimi, almeno credo.

i modelli vespa con accensione elettronica sono il 200 rally (il mio sogno), 125 primavera ET3 (la mia seconda vespa), tutta la serie PK (VMX1T, VMX5T), PK 125 ETS, PK 125 XL ed ovviamente la nostra Vespa PK 125 FL2 VMX7T. pure alcuni modelli di Vespa PX hanno accensione elettronica, e di sicuro il PE 200.

tornando a noi:

aprite lo sportello laterale sinistro,

[ATTACH=CONFIG]57247[/ATTACH]

scollegate la batteria (prima il polo negativo, per evitare c.c. con il telaio)

togliete le 3 viti del supporto batteria.

innanzitutto la batteria corretta è una yuasa "yumicron" YB7-A.

quando comprate la batteria vi verrà fornita "secca", senza acido. perciò occorre aprire i tappi delle singole celle ed inserire con una siringa l'acido fino al livello max.

[ATTACH=CONFIG]57248[/ATTACH]

a questo punto lasciamo tutto a riposare per mezz'ora, poi, se il livello di acido si è abbassato possiamo riportarlo al livello max.

chiudiamo i tappi e gettiamo via l'acido. da questo momento in poi la batteria andrà riempita solo con acqua distillata :biggrin:

prima di installare la batteria la prima volta, ed almeno ogni mese che passa senza usare la vespa è buona cosa procede alla carica della batteria.

innanzitutto occorre un caricabatteria intelligente, che magari faccia anche da mantenitore di carica.

io ho acquistato il bosch C3: gestisce batterie da 6 e 12V, e va bene oltre che per la vespa pure per la nostra auto:)

costo?! 50 bombe al brico :cool:

ogni volta che si carica la batteria occorre aprire i tappi di tutte le celle, ed a carica avvenuta, ripristinare con acqua distillata fino a raggiungere il livello max. il nostro bosch C3 automaticamente si spegne a carica avvenuta (alcune ore)

ricordo che il codice piaggio del supporto batteria è 216316

[ATTACH=CONFIG]57249[/ATTACH]

io lo ho cambiato, infatti la verniciatura costava di più del ricambio :biggrin:

se volete, potete incastrare nel supporto pure la ruota di scorta... il copriruota da utilizzare è questo:

[ATTACH=CONFIG]57250[/ATTACH]

codice piaggio 256986

per fissare il copriruota occorrono 2 viti particolari (testa a taglio) e 2 molle, trovate tutto da SIP scootershop :cool:

buonanotte!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Stefano,

È veramente interessante questa guida per chi come me ha la tua stessa vespa...

Volevo chiederti il copri ruota lo hai acquistato su Sip scootershop o alla piaggio ? Lo stavo cercando sa un bel Po di tempo.

Daniele.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ciao Stefano,

È veramente interessante questa guida per chi come me ha la tua stessa vespa...

Volevo chiederti il copri ruota lo hai acquistato su Sip scootershop o alla piaggio ? Lo stavo cercando sa un bel Po di tempo.

Daniele.

ciao daniele,

grazie :) in settimana mi rimetterò a scrivere qualcos'altro, ma la verità è che ora la mia vespa è così:

[ATTACH=CONFIG]57495[/ATTACH]

un mio amico infatti stà facendo manutenzione al motore e sto aspettando qualche ricambio, tra cui crocera e ammortizzatori :frown:

per quanto riguarda il copricerchio della ruota di scorta, lo ho acquistato su eb@y, originale. il codice è 256986.

ti premetto che per fissarlo ti servono 2 viti con testa a taglio e 2 molle che io ho trovato solo da sip scootershop :biggrin:

a presto!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

Ciao Stefano

dai che da quello che ho letto non ti manca tanto per ultimata... a me è andata bene l'ho trovata in buonissime condizioni, grazie a mio zio che è presidente del club, e ho dovuto verniciatura solo i 2 sportelli laterali e mettere la batteria. Ho avuto solo un po' di difficoltà con la prima accensione in quanto era ferma da qualche anno e si erano attaccati i dischi della frizione... appena posso faccio qualche foto...

Ciao a presto.

Daniele.

Modificato da Pity88

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ehehe, spero settimana prossima di avere la vespa rimontata, voglio essere ottimista, ma tutto dipende dai ricambi :biggrin:

quando fai un pò di foto postale, chissà che traggo ispirazione per qualche lavoretto da fare alla mia PK!

grande daniele!

ci aggiorniamo qui!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per il momento ho messo come foto del profilo me sulla P200E di mio padre ogni tanto vado in giro con questa... una cosa che ho fatto sulla mia V e il poggia piedi per il passeggero costruito insieme a mio cugino che sa lavorare il ferro :biggrin: e ho riverniciato il bauletto che ho trovato già montato sulla vespa ma era rovinato dal sole...

Appena riesco carico qualche foto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti per il lavoro,ci voleva una bella sezione su una Vespa a mio parere troppo sottovalutata:biggrin:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Complimenti per il lavoro,ci voleva una bella sezione su una Vespa a mio parere troppo sottovalutata:biggrin:

ehehe in effetti siamo davvero in pochi ad avere sta vespa 125 FL, vediamo di fare gruppo! ehehe simone, quando deciderai di affiancare la tua special con un 125, pensa ad un bel PK :biggrin:

se quest'estate riuscirò a farmi un raid, ho l'impressione che sarò l'unico pikappista

_cry_

eheheh!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ci pensavo proprio in questi giorni,al momento non posso comprare un'altra Vespa se no la mia ragazza cambia le serrature di casa _nooo_,ma un domani mi piacerebbe prendere almeno un 125 e la PK sarebbe la soluzione qualità/prezzo che mi attira di piu'!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

aloha!

oramai siamo agli sgoccioli dei lavori che ho effettuato sulla nostra benedetta pikappina V da solo,

2 lavoretti che ho effettuato sono: il controllo/sostituzione dei fari e il cambio dell'olio:

cominciamo con il faro anteriore:

il codice piaggio corretto non lo ho trovato, quindi ho comprato il faro della vespa HP, e manterrò il supporto lampadina vecchio (infatti la Vespa 50 HP non ha abbaglianti...)

[ATTACH=CONFIG]57542[/ATTACH]

cominciamo con lo smontaggio del semimanubrio: dalla parte inferiore togliamo tutte le viti tranne le 2 che sono esattamente sotto ai commutatori luci (non serve toglierle)

[ATTACH=CONFIG]57543[/ATTACH]

rimuoviamo dunque le 2 viti laterali che fissano il faro e la vite inferiore di regolazione altezza faro...

avremo il nostro faro in mano.

[ATTACH=CONFIG]57544[/ATTACH]

rimuoviamo con un movimento semicircolare il supporto della lampadina (che non cambiamo) dal faro.

a questo punto premendo la lampadina e girando in senso orario riusciremo a cambiare la lampadina.

le lampade della nostra vespa sono le stesse del PX!

-1 lampada di posizione da 4W

-1 lampada abbaglianti/anabbaglianti 35/35W, attacco BA20D

con faro e lampadine nuove fidatevi, di notte si vede bene :cool: tuttavia su internet si trovano delle lampadine 35/35W alogene con attacco BA20D + efficienti delle originali.

rimontate il tutto e il faro anteriore è fatto!

per quello posteriore l'operazione è davvero molto semplice:

togliete le vitine rosse sul faro e rimuovete la gemma :biggrin:

[ATTACH=CONFIG]57546[/ATTACH]

io in realtà ne ho approfittato per pulire un pò tutto il posteriore della vespa, è sufficiente rimuovere targa,

svitare (dall'interno) le viti per il fissaggio del paraspruzzi e il resto vien da sè :biggrin:

[ATTACH=CONFIG]57547[/ATTACH]

[ATTACH=CONFIG]57548[/ATTACH]

[ATTACH=CONFIG]57549[/ATTACH]

nel caso come me pensiate che il paraspruzzi del PK 125 S/ PK 125 XL sia + bello del nostro :biggrin:

confermo che si incastra, ma non copre le 2 vitine inferiori che sorreggono la plastica su cui si appoggia targa e fanale...

in sostanza se non piace il paraspruzzi occorre cambiare:

-sella

-fanale

-paraspruzzi (ovvio)

-portatarga (verificare..)

[ATTACH=CONFIG]57550[/ATTACH]

dato che la sella del nostro vespino V trovo sia + ficca, ho deciso di lasciare tutto originale :biggrin:

tanto prima o poi comprerò pure un PK XL!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bene, per quanto riguarda il cambio dell'olio è molto semplice.

innanzitutto occorre comprare:

-l'olio (minerale...) 250 ml bastano...

-una siringona oppure un oliatore

-2 guarnizioni per le viti olio

-pazienza (se come me userete una siringa da 2,5ml!!!! cazzzooo!!!) :biggrin:

allora: sul manuale di uso e manutenzione piaggio indica di utilizzare lo stesso olio della miscela -IP DUE T-,

in fuori produzione da 20 anni, credo :frown:

da quello che ho letto si tratterebbe di un olio con grado SAE 40...

il mio meccanico "di fiducia" mi ha dato un 10W-40... esattamente il bardahl gear box:

10W 40 dovrebbe significare che copre tutti i gradi da 10 a 40 e va bene pure per l'inverno :cool:

1) innanzitutto scaldate il motore, così l'olio sarà bello fluido...

2) svitate le 2 viti sotto il carter con scritto "olio" e piazzate sotto una bella bacinella per il bucato...

[ATTACH=CONFIG]57551[/ATTACH]

3) inserite un pò di olio fresco dal foro superiore e fate girare il motore (pulsante di avviamento...)

4) inserite vite inferiore e guarnizione

5) cominciate con la vostra siringa a riempire... fino a sfioramento... vi rendete conto quando l'olio che buttate dentro esce...

6) chiudete il foro superiore!

yeah! olio cambiato, ora smaltitelo nel giardino del vs. vicino preferito :biggrin:

notte!

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

questa è la mia...

[ATTACH=CONFIG]57600[/ATTACH]

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

allora: sul manuale di uso e manutenzione piaggio indica di utilizzare lo stesso olio della miscela -IP DUE T-,

in fuori produzione da 20 anni, credo :frown:

da quello che ho letto si tratterebbe di un olio con grado SAE 40...

il mio meccanico "di fiducia" mi ha dato un 10W-40... esattamente il bardahl gear box

Basta un olio minerale per tagliaerba sae30 ;)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

grande nebo! cavolo non avevo mai visto una 125 FL2 grigio-azzurro! molto bella, davvero!

se ci sarai in qualche raid, almeno non sarò l'unico con un PK :cool:

Stefano

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Basta un olio minerale per tagliaerba sae30 ;)

è vero!

infatti ero stra-indeciso su cosa usare, infine ho optato per il 10W-40 dietro consiglio del mecca, ma tanto ora la mia pikappina è smontata per rifare la frizione, quindi l'olio è finito tutto nel cesso dopo soli 400km :biggrin:

_cry_

domani dovrebbero arrivarmi pure gli ammortizzatori nuovi e spero davvero di avere la mia vespina rimontata per il prossimo weekend!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Network87, innanzitutto complimenti per il post che purtroppo ho scoperto solo ieri , a restauro quasi finito della mia 50v del 1990, peccato mi sarebbe sto molto utile prima, comunque volevo chiederti un piccolo aiuto al riguardo della serrature bloccasterzo della vespa 50v del 1990 vista la tua esperienza su questo odello.

Un amico per liberare spazio nel box sei mesi fà, mi ha regalato questa vespa e ho deciso di restaurarla, la vespa è quasi finita ma ho dei problemi con la serratura bloccasterzo, purtroppo era già stata tolta precedentemente dal mio amico e non si ricorda piu' la sequenza dei pezzi.

Ora se tu oppure qualche anima gentile mi può aiutare e diremi se la sequenza di motaggio è corretta, gli sarei molto grato, posto al proposito una foto con la sequenza dei pezzi.

[ATTACH=CONFIG]57628[/ATTACH]

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora