23 messaggi in questa discussione

Una procedura veloce per sostituire o far rettificare il gt.

Un sentito grazie a drea26 e vespa30 per tutti i consigli avuti. :wink:

Attrezzi:

- 1 chiave per candela

- 1 cacciavite

- 1 chiave a bussola da 11

- 2 chiavi inglesi da 11

- 1 chiave a bussola da 13

- 1 pinza per seeger

- 1 cacciaspine

- 1 straccio pulito

1.jpg.4e84201a3e352263d3d15439aa1c2abe.j

Togliere la candela.

Smontare la cuffia di plastica del motore.

Svitare i dadi della testa (a croce) ed estrarla, facendo attenzione nel recuperare le rondelle.

Segnare altezza fuori tutto e posizione dei prigioneri.

2.jpg.8790dd4fe0c3e2783d5eab4daea961e7.j

Smontare la marmitta.

Ruotare il volano portando il pistone al p.m.s. (punto morto superiore).

Avvitare sui prigionieri due bulloni da 11 e, con la tecnica del controdado, svitarli dal basamento.

3.jpg.adfd7cedffa12afaabb60b66a1aa4a80.j

Ruotare il volano portando il pistone al p.m.i. (punto morto inferiore).

Ruotare il cilindro in senso orario di circa 45° sfilandolo dal pistone.

5.jpg.671405487248bfb8c1904add43883629.j

Posizionare uno straccio intorno alla biella per evitare l'entrata di oggetti all'interno dei carter.

Levare i seeger di ritenuta dello spinotto utilizzando l'apposita pinza; per lavorare con facilità, usare uno specchio per estrarre il seeger lato interno.

Lubrificare lo spinotto e utilizzare cacciaspine e martello di gomma per estrarlo del pistone;

Controllare la condizione della gabbietta a rulli dello spinotto ed eventualmente sostituirla.

Pulire la superficie del basamento, bagnarla d'olio e posizionare la guarnizione metallica di ritenuta.

4.jpg.f92c8beb6d3e91a1d3d98b39f887b351.j

Controllare il corretto verso del pistone (la freccia impressa sul cielo del pistone indica la luce di scarico), posizionare il seeger lato interno, poi inserire lo spinotto e il seeger lato esterno.

6.jpg.999158c5f26a9676833100f40b251db6.j

Inserire le fasce del pistone, controllando la corretta posizione data dai riscontri interni alle gole.

Oliare pistone e interno del cilidro con olio.

Ruotare il volano portando il pistone al p.m.i. (punto morto inferiore).

Stringere le fasce in successione e inserire con accortezza il pistone nel cilindro.

Ruotare il volano controllando il corretto assemblaggio.

Portare il pistone al p.m.s. (punto morto superiore).

Reinserire i prigionieri, rispettando ordine e altezza utilizzando ancora il metodo del controdado.

Riposizionare la testa e bloccarla stringendo i bulloni a croce.

7.jpg.1b77926421220a3f33ee5faed1438100.j

Rimontare marmitta, cuffia e candela.

Con un SI 20/20 e marmitta originale i valori dei getti sono i seguenti:

- Getto max: 160 BE3 105

- Getto min: 160 48

Per il rodaggio: percorrere 300 chilometri al 3% d'olio senza accelerare ai massimi giri, cambiando frequentemente marce e velocità.

1.jpg

2.jpg

3.jpg

4.jpg

5.jpg

6.jpg

7.jpg

7.jpg

6.jpg

5.jpg

4.jpg

3.jpg

2.jpg

1.jpg

7.jpg

6.jpg

5.jpg

4.jpg

3.jpg

2.jpg

1.jpg

7.jpg

6.jpg

5.jpg

4.jpg

3.jpg

2.jpg

1.jpg

7.jpg

6.jpg

5.jpg

4.jpg

3.jpg

2.jpg

1.jpg

7.jpg

6.jpg

5.jpg

4.jpg

3.jpg

2.jpg

1.jpg

7.jpg.0bbddbc231f5823eaa8dbcc4583f2dfa.jpg

6.jpg.c8e610b28df00615f28c41714009ca5d.jpg

5.jpg.42811bddbae02c428a4687f2ecc17a0e.jpg

4.jpg.d49ee1488e4931ce54947063ce64048b.jpg

3.jpg.e12b4da8f009cb0086c34b47c3e84255.jpg

2.jpg.fe9d224ca78049fe27cc993340c45779.jpg

1.jpg.8f2ce5e18aec882684a6dc28bcf8a602.jpg

Modificato da maxxx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sui prigionieri và messo il frenafiletti (io uso quello medio), quando si vanno a riposizionare. ;) Tutto il resto è perfetto.

Aggiungo un consiglio aggressivo: tagliare col flessibile le alette di raffreddamento che costituiscono lo spigolo del cilindro, il quale, battendo contro il telaio ci obbliga a togliere i prigionieri per estrare il cilindro.

In questo modo, avendo segato lo spigolo in questione, la prossima volta potremo estrarre il cilindro senza dover smontare nulla, ma semplicemente sfilandolo ;)

Modificato da mpfreerider

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... dici che, non avendolo fatto, corro qualche rischio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

tagliare le alette di raffreddamento del cilindro?????????????????????????? allora cosa le hanno fatte a fare, i vari ingegneri piaggio polini malossi pinasco quattrini dr sono tutti una massa di asini? io non lo farò mai, il flessibile lo lascio nella sua scatola sotto al tavolo......

altra cosa per la carburazione, io sulla mia sprint v ho il getto max da 108, candela perfettamente marroncina!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... con scarico originale?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho ricontrollato l'altro post... hai una Sip Road, quindi un paio di punti in più sul getto del max ci stanno. Domani controllo la candela, ma dal rumore e dalla regolarità di funzionamento il 105 con marmitta originale sulla mia dovrebbe andare bene...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

be si con padellona originals ci hai ragione te!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Un mio amico lo ha fatto sul DR ed ha girato il mondo senza alcun problema, compresi tutti i vespa world days degli ultimi anni partendo da Torino.

Quindi tagliare le alette quel poco che basta non crea nessun pericolo ma ottimizza la logistica meccanica.

Poi è chiaro che ognuno fà cosa vuole, ma in ottica viaggio, di dover riparare la vespa a bordo strada, l'ottimizzazione è fondamentale.

Piano con i toni inoltre, poiché il mio è un consiglio semplice e testato su strada, nessuno ti obbliga a darmi ascolto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

il post mi interessa perchè dovrei effettuare la stessa operazione, la marmitta credo vada tolta prima di sfilare i prigionieri...o c'è un motivo particolare per doverlo fare dopo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao eldrige.

Hai ragione: la marmitta va tolta prima di svitare i prigionieri... ho corretto il tutorial. :wink:

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Meno male, di esperienza non ne ho e temevo di aver fatto una domanda idiota :biggrin:

Ciao a te e grazie per l'utile tutorial!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Maxxx.... un tutorial da te.... greatful (esiste?).

Concordo su tutto, mi permetto di far focalizzare l'attenzione dei lettori su

"Segnare altezza fuori tutto e posizione dei prigioneri"

E' fondamentale per non spanare le filettature in fase di serraggio della testa (e dover poi ricorrere agli elicoil per sistemare il danno), nel caso li si avviti troppo poco al blocco motore.

Si può usare del nastro adesivo o un pennarello indelebile.

PS: Frenafiletti? Se tutto è in ordine non serve....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse grateful, Blue! :wink:

In ogni caso pensavo di dover affrontare maggiori difficoltà... invece è semplice e fattibile. Meglio! :-D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Forse grateful, Blue! :wink:

In ogni caso pensavo di dover affrontare maggiori difficoltà... invece è semplice e fattibile. Meglio! :-D

Il mio era un "great" + "beautiful" :-)

Si, è stato davvero l'uovo di colombo scoprire questa modalità di rimozione gruppo termico anche solo per il tempo che ti fa risparmiare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 11/01/2015 in 19:34 , mpfreerider ha scritto:

Sui prigionieri và messo il frenafiletti (io uso quello medio), quando si vanno a riposizionare. ;) Tutto il resto è perfetto.

Aggiungo un consiglio aggressivo: tagliare col flessibile le alette di raffreddamento che costituiscono lo spigolo del cilindro, il quale, battendo contro il telaio ci obbliga a togliere i prigionieri per estrare il cilindro.

In questo modo, avendo segato lo spigolo in questione, la prossima volta potremo estrarre il cilindro senza dover smontare nulla, ma semplicemente sfilandolo ;)

Grande. Ma lo sai che appena ho letto il titolo e proprio quello che volevo consigliare anche io.

E forse la modifica migliora da fare su un pc, soprattutto per i viaggi. In caso di problemi si risparmia un sacco di tempo. Io lo feci soprattutto perché le sedi dei prigionieri sono un po sfilettate, e ho.paura a.rimuoverle.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

se trattate bene, le sedi durano decine di montaggi/smontaggi; il tuo problema è che se le hai rovinate devi farle rifare da un professionista, riportando metallo dove serve e poi rifacendo la filettatura o, magari, con degli elicoil. Come fai a fidarti di un cilindro attaccato alla bell'e meglio?

Poi, come anche freerider dice, la Vespa è tua e fai quello che vuoi ;-)

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

(mex doppio...sorry)

 

 

 

Modificato da Blueyes
(mex doppio...sorry)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come mai si consiglia di numerare i prigionieri ? Sono tutti e 4 identici ..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao.

Perchè  :

- (mi autoquoto) E' fondamentale per non spanare le filettature in fase di serraggio della testa (e dover poi ricorrere agli elicoil per sistemare il danno), nel caso li si avviti troppo poco al blocco motore, quindi alla fine ti ritrovi con le altezze

-"lavorano" nella stessa sede dove sono da anni

- identifichi eventuali problemi (se trovi pezzi di filletto incastrati all'interno delle scanalature del prigioniero, per esempio)

-perchè no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

CIao , la tua risposta è esauriente ma non riesco ancora a convincermi .
I prigionieri sono tutti e 4 uguali come tutte e quattro uguali sono le sedi ..vanno inseriti tutti e quattro alla medesima altezza .. insomma dove starebbe la differenza ?
Tra l'altro essendo motori con parecchi anni alle spalle e a cui hanno messo mano chissà quante persone ,sarebbe impossibile sapere se la posizione in cui li troviamo la prima volta che smontiamo è proprio quella di primo montaggio ..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certamente, ma se troviamo una situazione in ordine al primo personale smontaggio, consiglierei di mantenere quella configurazione: stessa altezza e posizione. Poi ognuno decide come meglio crede... peace!

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

quoto maxxx

e cmq se si hanno dubbi, meglio smomntare il GT, ruotando il motore ( togliendo vasca carburatore ecc )..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora