Pagina 5 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 121 a 150 su 174
  1. #121
    super member VOL's Veteran L'avatar di jonco
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    provincia di tokio
    Messaggi
    580
    Downloads
    10
    Uploads
    0
    ciao!! vorrei capire bene se devo pagare il bollo per un 50 special del 1982 con targa nuova e libretto a mio nome la vespa per ora non circola poiche' deve essere iscritta,da come ho capito finche non circolo non pago.
    altra domanda per una gtr del 70 iscritta ed assicurata a me intestata da un anno ancora non ho pagato il bollo poiche' non l'ho mai usata, vorrei sapere se il bollo lo devo pagare comunque essendo il mezzo assicurato oppure solo se devo circolare, la mia paura è che mi arrivi qualche multa!! residente nel lazio
    Ultima modifica di jonco; 10th-April-2010 a 18:49

  2. #122
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da jonco Visualizza il messaggio
    ciao!! vorrei capire bene se devo pagare il bollo per un 50 special del 1982 con targa nuova e libretto a mio nome la vespa per ora non circola poiche' deve essere iscritta,da come ho capito finche non circolo non pago.
    altra domanda per una gtr del 70 iscritta ed assicurata a me intestata da un anno ancora non ho pagato il bollo poiche' non l'ho mai usata, vorrei sapere se il bollo lo devo pagare comunque essendo il mezzo assicurato oppure solo se devo circolare, la mia paura è che mi arrivi qualche multa!! residente nel lazio
    I ciclomotori pagano solo se circolano perché pagano da sempre il bollo come tassa di circolazione (si paga il giorno prima di circolare ed il bollo scade sempre il 31 dicembre).
    Vedi: http://www.vespaonline.com/vbulletin...clomotore.html

    La GTR ha più di 30 anni, quindi paga il bollo agevolato come tassa di circolazione (stesso discorso di prima, ma importi diversi).
    Vedi al primo post di questo topic.

    Ciao, Gino

  3. #123

    info bollo al guru dei bolli... :-)

    Ciao Gino, abito in Veneto nella provincia di Padova la mia vespa p200e immatricolata nel maggio 1985 e' ferma nel garage dal 2008, da allora ad oggi non ho piu' pagato i bolli.
    Ora la voglio rimettere in strada, che cosa devo fare per essere a posto al 100% con il fisco?
    quali e quanti bolli devo pagare?
    Io fino al 2008 ho pagato i bolli ridotti ma ora sto facendo confusione
    Paga comunque bollo ridotto anche se non e' iscritta FMI o ASI? mi pareva allora ( nel 2008 ) che rientrando nell'elenco FMI, beneficiasse della cosa, ho per caso interpretato male la cosa?
    Fammi sapere appena puoi. Grazie 1000 e buona vespa

    Marco

  4. #124
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da UESPONE Visualizza il messaggio
    Ciao Gino, abito in Veneto nella provincia di Padova la mia vespa p200e immatricolata nel maggio 1985 e' ferma nel garage dal 2008, da allora ad oggi non ho piu' pagato i bolli.
    Ora la voglio rimettere in strada, che cosa devo fare per essere a posto al 100% con il fisco?
    quali e quanti bolli devo pagare?
    Io fino al 2008 ho pagato i bolli ridotti ma ora sto facendo confusione
    Paga comunque bollo ridotto anche se non e' iscritta FMI o ASI? mi pareva allora ( nel 2008 ) che rientrando nell'elenco FMI, beneficiasse della cosa, ho per caso interpretato male la cosa?
    Fammi sapere appena puoi. Grazie 1000 e buona vespa

    Marco
    Per un errore dell'FMI, la P200E non è negli elenchi stilati per il 2009 e 2010, quindi c'è il caso che tu debba pagare il bollo pieno. Ti consiglio di rivolgerti all'ufficio bolli dell'ACI per chiedere quanto devi pagare, senza sollevare la questione del modello, se presente o no nell'elenco dell'FMI e vedi cosa ti rispondono.

    Ciao, Gino

  5. #125
    Ciao Gino, mi correggo la mia vespa e' un px200e cosi come riportato in certificato di proprieta' e carta di circolazione (e non un p200e... mi sbaglio sempre visto che nn so perche' la targhetta esterna riporta p200e)... Puoi rispondere ai miei dubbi ora.
    Ho dato un occhio alla lista dell'FMI e mi pare che il Px200e sia incluso.
    tu che ne pensi?

  6. #126
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da UESPONE Visualizza il messaggio
    Ciao Gino, mi correggo la mia vespa e' un px200e cosi come riportato in certificato di proprieta' e carta di circolazione (e non un p200e... mi sbaglio sempre visto che nn so perche' la targhetta esterna riporta p200e)... Puoi rispondere ai miei dubbi ora.
    Ho dato un occhio alla lista dell'FMI e mi pare che il Px200e sia incluso.
    tu che ne pensi?
    Sì, è incluso.

    Teoricamente non avresti la necessità di pagare il bollo se la vespa è ferma, se la usi paghi il bollo ridotto per la tua regione. Ma il condizionale è d'obbligo, visto che il Veneto non si è dotato di legge in materia e, quindi, l'ACI fa un po' come gli pare.

    Puoi seguire due strade: paghi solo se la usi e, in caso ti verranno richiesti i bolli non pagati ti rivolgi alla commissione tributaria provinciale o regionale, oppure vai a chiedere e paghi quello che ti chiedono. A te la scelta!
    Vedi: Vespa Lambretta Scooter d Epoca - Forum - SENTENZE COMMISSIONI TRIBUTARIE PROV./REG.

    Ciao, Gino

  7. #127
    Beh se circolo pago il bollo di quest'anno, che a quanto ho capito vale fino alla fine del 2010, e li non ci sono problemi.
    Provero' a sentire l'ACI che cosa mi dice circa i bolli non pagati negli anni scorsi, se devono essere comunque pagati o meno.
    Ho provato a vedere il link che hai postato ma non ci capisco granche', puoi spiegarmi brevemente di che si tratta?

  8. #128
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da UESPONE Visualizza il messaggio
    Beh se circolo pago il bollo di quest'anno, che a quanto ho capito vale fino alla fine del 2010, e li non ci sono problemi.
    Provero' a sentire l'ACI che cosa mi dice circa i bolli non pagati negli anni scorsi, se devono essere comunque pagati o meno.
    Ho provato a vedere il link che hai postato ma non ci capisco granche', puoi spiegarmi brevemente di che si tratta?
    Se vai ai vari link di quella discussione, troverai da scaricare alcune sentenze in materia, fatte da tribunali amministrativi di varie regioni e province, tutte a favore della tesi che l'iscrizione ad ASI o FMI, a norma di legge, non sia necessaria per accedere al bollo agevolato per i veicoli dai 20 ai 29 anni, e a danno delle regioni.

    L'ultima sentenza, addirittura, ha condannato la regione (mi pare Emilia Romagna) a risarcire anche le spese legali! Una grande vittoria, dovuta al numero ormai congruo di sentenze di questo tipo!

    Ciao, Gino

  9. #129
    Gino io ho consultato il sito della Regione Veneto, dove ho chiarito i miei dubbi:
    Veicoli storici - Sito Ufficiale della Regione Veneto

    piu' precisamente sta scritto:
    "A differenza dei veicoli con almeno 30 anni, il beneficio in questo caso non spetta automaticamente, ma è necessario che:

    * A) il modello del motoveicolo sia compreso nelle liste FMI (Federazione motociclistica italiana FMI - Moto, Gare, Epoca, Turismo, Educazione Stradale) o sia fornito di attestato di storicità FMI o ASI (Automotoclub Storico Italiano www.asifed.it); "

    il problema e' capire che fare con i bolli non pagati? sono tenuto a pagarli oppure non li devo pagare.

  10. #130
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da UESPONE Visualizza il messaggio
    Gino io ho consultato il sito della Regione Veneto, dove ho chiarito i miei dubbi:
    Veicoli storici - Sito Ufficiale della Regione Veneto

    piu' precisamente sta scritto:
    "A differenza dei veicoli con almeno 30 anni, il beneficio in questo caso non spetta automaticamente, ma è necessario che:

    * A) il modello del motoveicolo sia compreso nelle liste FMI (Federazione motociclistica italiana FMI - Moto, Gare, Epoca, Turismo, Educazione Stradale) o sia fornito di attestato di storicità FMI o ASI (Automotoclub Storico Italiano www.asifed.it); "

    il problema e' capire che fare con i bolli non pagati? sono tenuto a pagarli oppure non li devo pagare.
    Visto quello che c'è scritto sul sito della regione, non li devi pagare.

    Ciao, Gino

  11. #131
    Cioe' vuoi dire che non sono tenuto a pagare i bolli dal 2008 a oggi?

  12. #132
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da UESPONE Visualizza il messaggio
    Cioe' vuoi dire che non sono tenuto a pagare i bolli dal 2008 a oggi?
    No, non li devi pagare.
    Paghi il bollo solo se circoli.

    Ciao, Gino

  13. #133
    Senior Member VOL's Veteran L'avatar di VespaSan
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    PA - CL
    Messaggi
    674
    Downloads
    19
    Uploads
    0
    Ciao Gino,
    stavolta il bollo lo voglio pagare bene:
    px150 e dell'85 iscritto f.i.a.s. in Sicilia.
    ricevitoria mi dice 28 €.
    devo andare alla posta per pagare 10,33€, scrivendo ex art....?
    devo vedere se presente nell'elenco?
    stavolta si paga sicuro con la targa?

    C i a o !

  14. #134
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da VespaSan Visualizza il messaggio
    Ciao Gino,
    stavolta il bollo lo voglio pagare bene:
    px150 e dell'85 iscritto f.i.a.s. in Sicilia.
    ricevitoria mi dice 28 €.
    devo andare alla posta per pagare 10,33€, scrivendo ex art....?
    devo vedere se presente nell'elenco?
    stavolta si paga sicuro con la targa?
    Secondo la mia esperienza, sì, il bollo giusto è di 10,33 euro, ma tienti pronto, eventualmente, a dover controbattere ad una cartella esattoriale , se vogliono giocare duro (ma se ne parla tra 2-3 anni almeno!).

    Si paga col numero di targa.

    Ciao, Gino

  15. #135
    Senior Member VOL's Veteran L'avatar di VespaSan
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    PA - CL
    Messaggi
    674
    Downloads
    19
    Uploads
    0
    col firefox non mi fa visualizzare l'ultima pagina di questa discussione
    e ho aperto il 3d px 150 e '85 che comunque potrà servire x l'iter burocratico che sto iniziando.............

    comunque
    come la controbatto la cartella?
    la procedura corretta sarebbe andare prima all'A.C.I. e farla scrivere d'interesse storico?
    si paga questa operazione?
    __________________

    C i a o !

  16. #136
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da VespaSan Visualizza il messaggio
    col firefox non mi fa visualizzare l'ultima pagina di questa discussione
    e ho aperto il 3d px 150 e '85 che comunque potrà servire x l'iter burocratico che sto iniziando.............

    comunque
    come la controbatto la cartella?
    la procedura corretta sarebbe andare prima all'A.C.I. e farla scrivere d'interesse storico?
    si paga questa operazione?
    __________________
    Se vai all'ACi, rischi di avere risposte diverse a seconda di chi ti trovi davanti.

    Alla cartella si fa opposizione prima parlandone all'agenzia delle entrate (nel caso della Sicilia) e poi facendo una procedura davanti alla commissione tributaria.

    In questo sito puoi scaricare tutte le sentenze a favore degli oppositori: Vespa Lambretta Scooter d Epoca - Forum - SENTENZE COMMISSIONI TRIBUTARIE PROV./REG.

    Ciao, Gino

  17. #137
    Senior Member VOL's Veteran L'avatar di VespaSan
    Registrato dal
    Jan 2010
    residenza
    PA - CL
    Messaggi
    674
    Downloads
    19
    Uploads
    0
    bollo pagato su modello td 123 (mi sembra) 10,33€ (C\C n. 784900 intestato a regione sicilia giusto?)
    con la dicitura veicolo esente.....

    il cc me l'ha detto un tabacchino che l'ha pagato sulla sua moto storica

    il modello alla posta vuoto

    con la causale senza codici
    Ultima modifica di VespaSan; 28th-July-2010 a 16:31

    C i a o !

  18. #138
    Senior Member VOL's Veteran L'avatar di automan73
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    prov. di Ascoli Piceno
    Messaggi
    333
    Downloads
    10
    Uploads
    0
    Leggevo questa discussione riguardo il bollo agevolato per le moto ultraventennali e mi è venuto un dubbio.
    Essendo proprietario di un PX200E dell'84 con targa TE (quindi immatricolata in Abruzzo) ma essendo io residente nelle Marche, il bollo è a favore delle Marche o dell'Abruzzo?
    Perchè sul sito dell'agenzia delle entrate, se faccio la visura dei bolli pagati per le Marche non risulta alcun versamento effettuato, mentre sul sito ACI risulta correttamente pagato. Ne deduco che il mio bollo è a favore dell'Abruzzo.
    Sbaglio?
    VM1T '53, PX200E Arc '84

  19. #139
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da automan73 Visualizza il messaggio
    Leggevo questa discussione riguardo il bollo agevolato per le moto ultraventennali e mi è venuto un dubbio.
    Essendo proprietario di un PX200E dell'84 con targa TE (quindi immatricolata in Abruzzo) ma essendo io residente nelle Marche, il bollo è a favore delle Marche o dell'Abruzzo?
    Perchè sul sito dell'agenzia delle entrate, se faccio la visura dei bolli pagati per le Marche non risulta alcun versamento effettuato, mentre sul sito ACI risulta correttamente pagato. Ne deduco che il mio bollo è a favore dell'Abruzzo.
    Sbaglio?
    Sbagli, il bollo è sempre a favore della regione di residenza.

    Ciao, Gino

  20. #140
    Senior Member VOL's Veteran L'avatar di automan73
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    prov. di Ascoli Piceno
    Messaggi
    333
    Downloads
    10
    Uploads
    0
    Allora dovrò inoltrare l'apposita domanda di compensazione tra regioni e sistemare così la questione.
    Credo che in tabaccheria leggendo la targa TE hanno sbagliato ad inserire la regione destinataria, anche se il libretto di circolazione era già aggiornato con i miei dati.
    Thanks
    VM1T '53, PX200E Arc '84

  21. #141
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da automan73 Visualizza il messaggio
    Allora dovrò inoltrare l'apposita domanda di compensazione tra regioni e sistemare così la questione.
    Credo che in tabaccheria leggendo la targa TE hanno sbagliato ad inserire la regione destinataria, anche se il libretto di circolazione era già aggiornato con i miei dati.
    Thanks
    Può essere, infatti si deve sempre verificare, perché di sbagli ne fanno e non pochi!

    Ciao, Gino

  22. #142
    Senior Member VOL's Veteran L'avatar di automan73
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    prov. di Ascoli Piceno
    Messaggi
    333
    Downloads
    10
    Uploads
    0
    Quest'anno volevo usufruire della riduzione del bollo per il PX200 prevista finalmente dalla Regione Marche, delibera 592 del 14/04/2009. L'ACI mi ha detto di fare il versamento alle poste con apposito bollettino mettendo come causale "Ai sensi dell' Art. 63 legge 342 del 21/11/2000" e se la targa ha solo 5 cifre di aggiungere lo "0" iniziale: fin qui tutto chiaro.
    Però non riesco a trovare il numero del C/C dove effettuare il versamento ed i bollettini precompilati per il bollo sembrano scomparsi dagli uffici postali della mia zona: qualche marchigiano potrebbe postare 'sto benedetto numero di C/C?
    Grazie in anticipo.
    VM1T '53, PX200E Arc '84

  23. #143
    Vespista DOC(DintO'Core) VOL's Veteran L'avatar di derryx
    Registrato dal
    Sep 2009
    residenza
    Bianzé (Vc) e Poggiomarino (Na), Italy
    Messaggi
    734
    Downloads
    5
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da automan73 Visualizza il messaggio
    Quest'anno volevo usufruire della riduzione del bollo per il PX200 prevista finalmente dalla Regione Marche, delibera 592 del 14/04/2009. L'ACI mi ha detto di fare il versamento alle poste con apposito bollettino mettendo come causale "Ai sensi dell' Art. 63 legge 342 del 21/11/2000" e se la targa ha solo 5 cifre di aggiungere lo "0" iniziale: fin qui tutto chiaro.
    Però non riesco a trovare il numero del C/C dove effettuare il versamento ed i bollettini precompilati per il bollo sembrano scomparsi dagli uffici postali della mia zona: qualche marchigiano potrebbe postare 'sto benedetto numero di C/C?
    Grazie in anticipo.
    Ciao

    Secondo me se vai direttamente all'aci fai prima.

    Ciao
    Raffaele

  24. #144
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da automan73 Visualizza il messaggio
    Quest'anno volevo usufruire della riduzione del bollo per il PX200 prevista finalmente dalla Regione Marche, delibera 592 del 14/04/2009. L'ACI mi ha detto di fare il versamento alle poste con apposito bollettino mettendo come causale "Ai sensi dell' Art. 63 legge 342 del 21/11/2000" e se la targa ha solo 5 cifre di aggiungere lo "0" iniziale: fin qui tutto chiaro.
    Però non riesco a trovare il numero del C/C dove effettuare il versamento ed i bollettini precompilati per il bollo sembrano scomparsi dagli uffici postali della mia zona: qualche marchigiano potrebbe postare 'sto benedetto numero di C/C?
    Grazie in anticipo.
    Devi usare obbligatoriamente il bollettino prestampato ad hoc. Chiedilo ad un dirigente di ufficio postale.
    Vedi: http://www.aci.it/?id=835

    Ciao, Gino

  25. #145

    Exclamation ETS LISTA FMI e BOLLI 2011 REGIONE PIEMONTE

    Ciao Gino e da un po che non frequento piu il forum, causa lavoro e orari diciamo impossibili!!!

    In questi giorni sto ricevendo a raffica lettere dalla GEC (organo preposto alla riscossione delle Tasse qua da noi).

    Mi nasce un dubbio che tu sicuramente mi puoi risolvere.

    Trattasi di una Vespa 125 ETS per l'esattezza P 125 ETS come riportato sulla carta di circolazione.

    E qua nasce il dilemma se l'ETS e da considerarsi come un PK e quindi nella lista FMI vi e riportata la notazione PK tutti i modelli o se e da considerarsi come modello a parte (come il fratellone T5???)

    Inoltre se un veicolo e inserito nella lista della FMI ma non e assolutamente iscritto ne all'ASI ne all'FMI ne a nessun altro registro riconosciuto puo godere dei privilegi???

    Per capirsi se compare nella lista e salvo???

    Inoltre sono a chiederti io questa ETS non la uso mai, e su un soppalco! indi stando alla Legge essendo il bollo tassa di circolazione non sono tenuto a pagarla???

    Ma vorrei non incorrere in spiacevoli inconvenienti leggi multe! indi vorrei comunicare tramite apposito modulo inviatomi dalla GEC in allegato al bollettino la causale del mio non pagamento!

    Forse non sono stato molto chiaro...ma sono sicuro che tu GIPi mi hai capito!

    in attesa di una tua sicura risposta.

    Buona serata

  26. #146
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da no_stop Visualizza il messaggio
    Ciao Gino e da un po che non frequento piu il forum, causa lavoro e orari diciamo impossibili!!!

    In questi giorni sto ricevendo a raffica lettere dalla GEC (organo preposto alla riscossione delle Tasse qua da noi).

    Mi nasce un dubbio che tu sicuramente mi puoi risolvere.

    Trattasi di una Vespa 125 ETS per l'esattezza P 125 ETS come riportato sulla carta di circolazione.

    E qua nasce il dilemma se l'ETS e da considerarsi come un PK e quindi nella lista FMI vi e riportata la notazione PK tutti i modelli o se e da considerarsi come modello a parte (come il fratellone T5???)

    Inoltre se un veicolo e inserito nella lista della FMI ma non e assolutamente iscritto ne all'ASI ne all'FMI ne a nessun altro registro riconosciuto puo godere dei privilegi???

    Per capirsi se compare nella lista e salvo???

    Inoltre sono a chiederti io questa ETS non la uso mai, e su un soppalco! indi stando alla Legge essendo il bollo tassa di circolazione non sono tenuto a pagarla???

    Ma vorrei non incorrere in spiacevoli inconvenienti leggi multe! indi vorrei comunicare tramite apposito modulo inviatomi dalla GEC in allegato al bollettino la causale del mio non pagamento!

    Forse non sono stato molto chiaro...ma sono sicuro che tu GIPi mi hai capito!

    in attesa di una tua sicura risposta.

    Buona serata
    Dipende dalla regione di residenza, comunque, sino al 2008, l'ETS compariva nell'elenco delle moto stilato annualmente dalla FMI, poi, dal 2009, hanno cominciato a fare casino, a sbagliare, a mettere modelli che non andavano aggiunti e ad omettere quelli che prima c'erano e andavano confermati (vedi: Bolli/Elenchi Moto interesse storico). Insomma, non so chi lo curi ora questo elenco, ma fa un pessimo servizio!

    Comunque, puoi anche stamparti l'elenco del 2008 ed andare a verificare se la tua ragione è tra quelle per cui basta che il modello sia presente nell'elenco ed abbia più di 20 anni. Altrimenti, se la regione ha una legge o una normativa in materia che non lo prevede, o paghi, oppure fai opposizione (in genere, chi la fa, la vince, ma ci sono spese da sopportare ed un professionista che segua la cosa davanti alla commissione tributaria locale).

    Ciao, Gino

  27. #147
    Grazie Gino!

    La Regione in questione e il Piemonte e dal sito della Regione si evince quanto segue:


    Home > Tassa automobilistica >
    Le auto storiche (fra 20 e 30 anni)

    I benefici indicati per le auto "anziane" si applicano con le stesse modalità nei riguardi dei veicoli che, avendo compiuto vent'anni dalla data di immatricolazione presentino requisiti di peculiarità dal punto di vista del loro rilievo industriale, legato a caratteristiche della meccanica, motoristica o del design, purché lo stato di conservazione sia tale da rispettare l'originale impianto costruttivo e sia certificato da centri specializzati specificatamente individuati.
    (Ad esempio, un veicolo immatricolato il 14 febbraio 1985 compirà vent'anni il 14 febbraio 2005 e, sempre che abbia ottenuto la necessaria certificazione, sarà soggetto alla tassa di circolazione in luogo di quella ordinaria a partire dal primo periodo in scadenza successivo a tale data).

    A differenza dei veicoli con almeno 30 anni, il beneficio, in questo caso, non spetta automaticamente, ma soltanto se il valore storico del veicolo, identificato con il proprio numero di targa , è certificato da centri specializzati.
    Possono accertare e certificare il possesso dei requisiti necessari per ottenere l'agevolazione:

    * l'ASI;
    * la FMI per i motoveicoli;
    * i registri storici istituiti dalle case automobilistiche che abbiano almeno una sede nel territorio dello Stato (ad esempio, i registri storici della Fiat, della Lancia e dell'Alfa Romeo, che sono i più noti e conosciuti dalla maggior parte dei cittadini italiani, ma anche quelli eventualmente istituiti da altre case automobilistiche, italiane ed anche straniere, purché abbiano, queste ultime, almeno una sede in Italia);
    * il Club Auto d'epoca Reporter, con sede in via Aceto 39, 15040 – Castelletto Monferrato (Alessandria), tel. 0131239163;
    * l'European Car Club Le Veterane (European Car Club), con sede in via Cordero di Pamparato 21, 10143 – Torino, presso studio commercialisti, tel. 011759874/3209323032;
    * l'Associazione Auto Storiche I Miserabili (I Miserabili), con sede in via Matteotti 147, 28021 - Borgomanero (Novara), tel. 0322/843196.
    * l'A.C.P. Automobile Club Padania (ACP la voce degli Automobilisti), con sede in via Volta 8, 23893 Cassago Brianza (Lecco), tel. 039/9217621, sede locale in largo Saluzzo 25/G, 10125 - Torino, tel. 011/6599315;
    * i S.A.M.E. Simpatizzanti Auto e Moto d'epoca, con sede in via Cascina Caramellina 3/A, 15020 - Cerrina (Alessandria), tel. 0142/943810;
    * il RIVS, Registro Italiano Veicoli Storici, con sede in galleria Ognissanti 26, 35129 - Padova, tel. 049/7801907, sede locale in via Luigi Gherzi 7, 28100 - Novara, tel. 0321/697126.

    L'accertamento, ad opera dei soggetti abilitati, dei requisiti e delle caratteristiche che si devono possedere per ottenere l'agevolazione, è certificato mediante rilascio di uno speciale contrassegno, e deve essere comunicato a cura del soggetto abilitato che lo ha eseguito, anche attraverso procedure informatiche o posta elettronica, entro il mese successivo, alla struttura regionale competente in materia di tassa automobilistica.

    L'esenzione non può essere retroattiva, ed opera quindi a far tempo dalla prima scadenza utile successiva alla data di accertamento e certificazione.

    Per i periodi antecedenti il 1° gennaio 2004 restano valide le norme di cui all'articolo 63, commi 2 e 3, del capo II della legge 21 novembre 2000, n. 342. Il riconoscimento del particolare interesse storico e collezionistico è accertato e certificato dall'ASI e, per i motoveicoli, anche dalla FMI, in relazione a ciascun veicolo identificato con il proprio numero di targa, e l'esenzione opera a far tempo dalla prima scadenza utile successiva alla data di accertamento e certificazione.
    Se i veicoli in questione sono messi in circolazione su strade pubbliche, si è tenuti al pagamento di una tassa forfettaria dovuta in misura fissa (indipendentemente dalla potenza del motore) a titolo di tassa di circolazione. La tassa annua è pari a € 20,00 per i motoveicoli ed a € 30,00 per gli autoveicoli. Il pagamento può effettuarsi, senza sanzioni, in qualsiasi mese dell'anno, purché anteriormente alla messa in circolazione del veicolo su strade pubbliche.

    *

    Mi sembra di capire che non basta siano inseriti nella lista ma che devono essere iscritti, la dicitura " identificato con il proprio numero di targa" sembra voglia specificare!

    Aspetto una tua conferma in materia.

    grazie

    Luigi

  28. #148
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da no_stop Visualizza il messaggio
    Mi sembra di capire che non basta siano inseriti nella lista ma che devono essere iscritti, la dicitura " identificato con il proprio numero di targa" sembra voglia specificare!

    Aspetto una tua conferma in materia.

    grazie
    Luigi
    Sì, è così, devi rivolgerti ad uno dei registri riconosciuti, e ti consiglio di provare uno di quelli non ASI o FMI che, probabilmente, sono più veloci nelle certificazioni.

    Comunque, l'anzianità dei veicoli, ai fini del bollo, viene calcolata per anno, non anche per mese e giorno, quindi l'esempio in premessa è una cavolata! Un veicolo del 1985 accede al bollo agevolato a partire dal 1° gennaio 2005, che sia stato immatricolato a gennaio o a dicembre!

    Ciao, Gino

  29. #149
    Senior Member VOL's Veteran L'avatar di automan73
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    prov. di Ascoli Piceno
    Messaggi
    333
    Downloads
    10
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da GiPiRat Visualizza il messaggio
    Devi usare obbligatoriamente il bollettino prestampato ad hoc. Chiedilo ad un dirigente di ufficio postale.
    Vedi: Automobile Club d'Italia: Bollettini preintestati (per tutti i veicoli)
    Ciao, Gino
    Dopo aver girato vari uffici postali finalmente sono riuscito a trovare i moduli prestampati.
    Per la Regione Marche oltre ad effettuare il versamento in forma ridotta ho mandato una mail all'indirizzo presente sul sito http://www.tributi.marche.it sezione Informazioni con i miei dati comprensivi di codice fiscale e la richiesta di esenzione come da Art. 63 della Legge 342 del 21/11/2000 e Delibera Regionale della Regione Marche n° 592 del 14/04/2009 allegando sia la scansione del libretto di circolazione che l'elenco dei veicoli storici in PDF della FMI per l'anno 2011. Ho ricevuto una mail di risposta con la conferma di iscrizione della targa nell'archivio regionale dei veicoli storici.
    Buona esenzione a tutti i marchigiani

    EDIT: purtroppo sul sito di cui sopra non compaiono più gli indirizzi mail, anche provando ad utilizzarli risultano essere inesistenti: rimane attivo il telefono 0718062495 per chiedere informazioni.
    Chi ha la postacertificata potrebbe provare ad inoltrare la richiesta anche a regione.marche.tassa.auto@emarche.it
    In fondo se non vado errato la postacertificata dovrebbe avere la stessa valenza della raccomandata A/R con ricevuta di ritorno con il vantaggio del costo zero.
    Io ho fatto così per la VM1T reimmatricolata, aggiungo però che non ho mai ricevuto alcuna risposta scritta alla mail.
    Successivamente ho contattato il numero di telefono sopra menzionato e l'operatore che ha risposto mi ha confermato a voce che la targa era stata inserita nell'archivio regionale, segno che la mail l'avevano ricevuta.
    Ultima modifica di automan73; 28th-December-2011 a 11:53
    VM1T '53, PX200E Arc '84

  30. #150
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,921
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da automan73 Visualizza il messaggio
    Dopo aver girato vari uffici postali finalmente sono riuscito a trovare i moduli prestampati.
    Per la Regione Marche oltre ad effettuare il versamento in forma ridotta ho mandato una mail all'indirizzo ufficio.tributi@regione.marche.it e per conoscenza a rita.anderlucci@regione.marche.it con i miei dati comprensivi di codice fiscale e la richiesta di esenzione come da Art. 63 della Legge 342 del 21/11/2000 e Delibera Regionale della Regione Marche n° 592 del 14/04/2009 allegando sia la scansione del libretto di circolazione che l'elenco dei veicoli storici in PDF della FMI per l'anno 2011. Ho ricevuto una mail di risposta con la conferma di iscrizione della targa nell'archivio regionale dei veicoli storici.
    Buona esenzione a tutti i marchigiani
    Ben fatto!

    Ciao, Gino

Pagina 5 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. bollo da 20 a 30 anni toscana
    Da pikler76 nel forum Vespe & incartamenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10th-April-2009, 19:30
  2. Bollo 2008
    Da Giangi1983 nel forum Vespe & incartamenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 2nd-January-2008, 18:32
  3. Bollo 2007 per moto con oltre 20 anni
    Da GiPiRat nel forum Vespe & incartamenti
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 20th-December-2007, 11:04
  4. Bollo 2006 per moto con oltre 20 anni
    Da GiPiRat nel forum Vespe & incartamenti
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 11th-February-2007, 21:28
  5. Bollo per vespa di 30 anni
    Da screecit nel forum Vespe & incartamenti
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20th-April-2004, 08:09

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •