Pagina 3 di 3 primaprima 123
Visualizzazione dei risultati da 61 a 87 su 87
  1. #61
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da dfteam Visualizza il messaggio
    Anche i demoliti portati allo sfasciacarrozze sembrerebbe!!
    Sì, è così.

    Resta da vedere come vogliono la documentazione: si accontenteraanno di un'autocertificazione? Il PRA pretenderà comunque un atto di vendita?

    Insomma, come al solito ci saranno disparità di richieste tra le varie sedi e, certamente, qualche incomprensione iniziale, ma cerchiamo di essere fiduciosi nel futuro!

    Ciao, Gino



  2. #62
    ciao allora secndo la circolare se ho capito bene si mpossono reimmatricolare le demolite...
    scusate la mia ignoranza in materia ma è già esecutiva questa legge'
    grazie
    Alberto



  3. #63
    ciao ma la s.t.o che ho scaricato dal sito a cosa serve ?
    per ...nel caso debb reimmatricolare una vespa
    va bene anche quella scaricata dal sito vespaonline'
    ciao e grazie mille
    Alberto



  4. #64
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di ramarro75
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    Messina
    Messaggi
    1,604
    Downloads
    3
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da dfteam Visualizza il messaggio
    Anche i demoliti portati allo sfasciacarrozze sembrerebbe!!
    si.. ma mi sa che c'è puzza di business per le officine autorizzate...

    mhhh



  5. #65
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da alberto 62 Visualizza il messaggio
    ciao ma la s.t.o che ho scaricato dal sito a cosa serve ?
    per ...nel caso debb reimmatricolare una vespa
    va bene anche quella scaricata dal sito vespaonline'
    ciao e grazie mille
    Alberto
    Sì, va bene anche questo, tanto, quello che ti manda la Piaggio è identico, è sempre una fotocopia senza timbro né altro.

    Ma dipende da cosa chiederanno le singole sedi di motorizzazione. Aspettiamo l'uscita del decreto (questione di qualche settimana) e poi l'inevitabile circolare esplicativa. Insomma, se ne parla tra 6-7 settimane!

    Ciao, Gino



  6. #66
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da Wyatt87 Visualizza il messaggio
    chiedo scusa, ho letto l'aggiornamento... per quanto riguarda i demoliti sembra che si possano ritargare con la targa originale nel caso se ne sia in possesso... mi spiegate bene com'è possibile rimanerne in possesso per quanto riguarda un veicolo DEMOLITO? secondo me non è molto chiara in quel punto...
    E' possibile demolire un veicolo presentando la denuncia di smarrimento di targa e documenti e, in passato, si accontentavano spesso di una dichiarazione dell'intestatario che li aveva smarriti. Ecco perchè molti demoliti del passato conservano ancora la targa e persino i documenti.

    Ciao, Gino



  7. #67
    io temo fortemente un raddoppio di prezzi da parte dei registri storici....

    c'è puzza di business!



  8. #68
    quindi si potrà reimmatricolare tutto, escluso le moto che sono state demolite per gli eco-incentivi o pure queste??!!



  9. #69
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da Syrus Visualizza il messaggio
    quindi si potrà reimmatricolare tutto, escluso le moto che sono state demolite per gli eco-incentivi o pure queste??!!
    Corre voce che si possano reimmatricolare anche queste, restituendo i soldi percepiti. Ma mi pare una stronzata! Infatti si prefigurano almeno un paio di reati penali!

    Ciao, Gino



  10. #70
    Quaquaraquá member VOL's Maniac L'avatar di vespucci
    Registrato dal
    Dec 2004
    residenza
    WWV: World Wide Vol
    Messaggi
    3,201
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Che notiziona! Stai a vedere che ha avuto senso tenere la GT smontata in garage dai miei genitori per 7 anni!!! :- )

    Resto in attesa dei precisi e immancabili aggiornamenti di GiPiRat!


    (post inutile lo so, ma son contento!!)
    Sei non hai niente da dire, non dire niente... o dillo in chiacch_ere



  11. #71

    dubbio

    Ragazzi, sto per rilevare una Vespa 150 del 66, senza targa e libretto ma con numeri telaio ben visibili.. secondo il nuovo decreto ministeriale questo è il caso di un veicolo con "origine sconosciuta"... visto che la visura ovviamente non posso farla, a meno di non passare per canali "strani" (che non ho)

    Se potessi poi eventualmente reimmatricolarla oltre ad essere in perfetto stato e originale al 100%, iscritta al registro FMI, con le varie certificazioni dei meccanici/carrozzieri che hanno eseguito gli interventi dovrei avere anche un documento che attesti la vendita?
    Scrittura privata o modulo NP2B del PRA?
    Io mi sono perso in questo frangente e non riesco a capire quale tipo di certificazione sia richiesta! (parlo sempre del nuovo decreto ministeriale appena entrato in vigore)

    Grazie mille per l'aiuto..



  12. #72
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da danidani Visualizza il messaggio
    Ragazzi, sto per rilevare una Vespa 150 del 66, senza targa e libretto ma con numeri telaio ben visibili.. secondo il nuovo decreto ministeriale questo è il caso di un veicolo con "origine sconosciuta"... visto che la visura ovviamente non posso farla, a meno di non passare per canali "strani" (che non ho)

    Se potessi poi eventualmente reimmatricolarla oltre ad essere in perfetto stato e originale al 100%, iscritta al registro FMI, con le varie certificazioni dei meccanici/carrozzieri che hanno eseguito gli interventi dovrei avere anche un documento che attesti la vendita?
    Scrittura privata o modulo NP2B del PRA?
    Io mi sono perso in questo frangente e non riesco a capire quale tipo di certificazione sia richiesta! (parlo sempre del nuovo decreto ministeriale appena entrato in vigore)

    Grazie mille per l'aiuto..
    La scrittura privata di vendita bisogna farla sempre e comunque, per certificare come sei entrato in possesso del veicolo, in più, sembrerebbe, vogliono anche una dichiarazione di dove è stato conservato, e come, negli ultimi anni. Ma stiamo tutti aspettando che il ministero dei trasporti e l'FMI specifichino come va fatta la cosa.

    Puoi scaricare tutto il decreto, inclusi gli allegati, qui: Decreto Ministeriale 17 dicembre 2009 (G.U. 65 del 19 marzo 2010 - S.O.n.55) Disciplina e procedure per l'iscrizione dei veicoli di interesse storico e collezionistico nei registri, nonche' per la loro riammissione in circolazione e la revisione peri e ne saprai quanto tutti noi.

    Ciao, Gino



  13. #73
    A titolo informativo e data la "provata" onestà di molti commercianti e demolitori, occhio a cosa portate nelle varie motorizzazioni per essere reimmatricolato. Nel caso che vi presentiate con un mezzo demolito dopo l'entrata in vigore della legge che obbligava i demolitori a pressare tutto ciò che veniva demolito al PRA, senza lasciare il mezzo al proprietario (non ricordo l'anno, magari Gipirat sì) sono casini.
    Oltre a risalire immediatamente al demolitore compiacente (che avrà MOLTI cazzi acidi) è previsto il ritiro immediato del mezzo.
    Così mi è stata "venduta" da un amico di un amico di amico che lavora in motorizzazione e così ve la giro.
    Ciao
    A mani nude quando vuoi!



  14. #74
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da vecchiamaniera Visualizza il messaggio
    A titolo informativo e data la "provata" onestà di molti commercianti e demolitori, occhio a cosa portate nelle varie motorizzazioni per essere reimmatricolato. Nel caso che vi presentiate con un mezzo demolito dopo l'entrata in vigore della legge che obbligava i demolitori a pressare tutto ciò che veniva demolito al PRA, senza lasciare il mezzo al proprietario (non ricordo l'anno, magari Gipirat sì) sono casini.
    Oltre a risalire immediatamente al demolitore compiacente (che avrà MOLTI cazzi acidi) è previsto il ritiro immediato del mezzo.
    Così mi è stata "venduta" da un amico di un amico di amico che lavora in motorizzazione e così ve la giro.
    Ciao
    Possibile ma improbabile, solo un rottamatore idiota venderebbe un veicolo per cui ha fatto il certificato di presa in carico per la distruzione! C'è da finire in galera!

    Alcuni furbi, al nord, hanno venduto centinaia di auto da distruggere all'estero, ma quando alcune sono rientrate in Italia (succede) il trucchetto è stato scoperto ed i gentiluomini accompagnati in un'angusta dimora per qualche annetto. Figurati se le rivendevano direttamente in Italia, li sgamavano il giorno dopo!

    Conosco molti rottamatori, anche non proprio stinchi di santo, ma nessuno così deficiente!

    Comunque, in teoria, la dichiarazione di presa in carico è entrata in vigore nel 1993 (anche prima, in alcune province), ma è stata resa assolutamente obbligatoria solo nel marzo 2006.

    Ciao, Gino



  15. #75
    per reimmetricolare la mia et3 radiata d'ufficio ci son0o novita?



  16. #76
    Sempre Vespa! VOL's Veteran L'avatar di Changing
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    Pesaro
    Messaggi
    701
    Downloads
    3
    Uploads
    0
    se è radiata d ufficio...c è la solita procedura..
    Vespa



  17. #77
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da Changing Visualizza il messaggio
    se è radiata d ufficio...c è la solita procedura..
    Sì, ma stanno cambiando, come da decreto, le modalità di iscrizione ai registri storici abilitati.

    Ciao, Gino



  18. #78
    quindi devo sbrigarmi o aspettare? cosa mi conviene fare?



  19. #79
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da morfeus86 Visualizza il messaggio
    quindi devo sbrigarmi o aspettare? cosa mi conviene fare?
    DEVI aspettare.
    Vedi: Decreto "Storiche" pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

    Ciao, Gino



  20. #80
    ma rispetto a prima nel mio caso cosa cambiera?in positivo o in negativo? i costi saranno minori?



  21. #81
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da morfeus86 Visualizza il messaggio
    ma rispetto a prima nel mio caso cosa cambiera?in positivo o in negativo? i costi saranno minori?
    Non so come altro dirtelo: non se ne sa nulla!

    Stiamo aspettando tutti, quando ci saranno comunicazioni le pubblicheremo, o potrete cercarle da soli sui siti di FMI e ASI.

    Ciao, Gino



  22. #82
    Vintage maniac VOL's Maniac L'avatar di paolos90cv
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    Lago Maggiore
    Messaggi
    1,571
    Downloads
    3
    Uploads
    0
    Mi sono letto il supplemento 55, e ho alcune perplessità.

    Premetto: ho appena preso una VBA che mi hanno detto essere stata demolita (so solo il nome-cognome-comune del defunto proprietario) del 1959 senza targa ne documenti.
    (a proposito, posso chiedere in motorizzazione una visura sulla persona solo sulla base di questi dati -nome e comune - di un defunto per poi risalire alla targa e fare relativa visura o servono altri dati?)


    1) Il certificato di rilevanza storica e collezionistica citato è cosa diversa dalla "Certificazione di conformità storico-tecnica" formato cartolina, giusto? E immagino sia diversa anche la richiesta da fare al Registro, giusto?
    2) In cosa consiste la dichiarazione sostitutiva di atto notorio e gli "eventuali riferimenti" sul veicolo (data cancellazione PRA, ecc.): se uno non ha il vecchio numero di targa e non li conosce non può indicarli...
    3) La scrittura privata di vendita va fatta comunque, ok? Ma, vista la nuova legge, deve essere diversa nella forma? E va autenticata in comune o per forza da un notaio? E in quante copie?...
    4) Se il veicolo è anteriore l'1/1/60 bisogna per forza passare attraverso un CPA. Si può scegliere il più comodo o c'è un criterio (residenza richiedente, sede officina che ha fatto i lavori, ecc.)?
    5) Prove di frenatura: i parametri indicano per le moto spazi più ristretti se si usa il solo freno anteriore rispetto al solo posteriore... Poveri noi!!... Come si supera sta cosa?
    6) Le successive revisioni ora biennali di veicoli ante 1/1/60 devono essere sempre fatte in Motorizzazione? Vero?... Che palle!!...

    Ok, è ancora presto, ma se ci fossero già risposte anche solo ad alcune di queste domande mi farebbe piacere.

    Soprattutto quella riguardo l'eventuale utilità di una visura e sulla possibilità di farla con i dati sopracitati: venerdi devo già andare in motorizzazione per altro e nel caso farei anche quello, se serve!

    Thanks!



  23. #83
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da paolos90cv Visualizza il messaggio
    Mi sono letto il supplemento 55, e ho alcune perplessità.

    Premetto: ho appena preso una VBA che mi hanno detto essere stata demolita (so solo il nome-cognome-comune del defunto proprietario) del 1959 senza targa ne documenti.
    (a proposito, posso chiedere in motorizzazione una visura sulla persona solo sulla base di questi dati -nome e comune - di un defunto per poi risalire alla targa e fare relativa visura o servono altri dati?)


    1) Il certificato di rilevanza storica e collezionistica citato è cosa diversa dalla "Certificazione di conformità storico-tecnica" formato cartolina, giusto? E immagino sia diversa anche la richiesta da fare al Registro, giusto?
    2) In cosa consiste la dichiarazione sostitutiva di atto notorio e gli "eventuali riferimenti" sul veicolo (data cancellazione PRA, ecc.): se uno non ha il vecchio numero di targa e non li conosce non può indicarli...
    3) La scrittura privata di vendita va fatta comunque, ok? Ma, vista la nuova legge, deve essere diversa nella forma? E va autenticata in comune o per forza da un notaio? E in quante copie?...
    4) Se il veicolo è anteriore l'1/1/60 bisogna per forza passare attraverso un CPA. Si può scegliere il più comodo o c'è un criterio (residenza richiedente, sede officina che ha fatto i lavori, ecc.)?
    5) Prove di frenatura: i parametri indicano per le moto spazi più ristretti se si usa il solo freno anteriore rispetto al solo posteriore... Poveri noi!!... Come si supera sta cosa?
    6) Le successive revisioni ora biennali di veicoli ante 1/1/60 devono essere sempre fatte in Motorizzazione? Vero?... Che palle!!...

    Ok, è ancora presto, ma se ci fossero già risposte anche solo ad alcune di queste domande mi farebbe piacere.

    Soprattutto quella riguardo l'eventuale utilità di una visura e sulla possibilità di farla con i dati sopracitati: venerdi devo già andare in motorizzazione per altro e nel caso farei anche quello, se serve!

    Thanks!
    Dici bene, è ancora presto, ma alcune cose si sanno.
    1- Il certificato di rilevanza storica e collezionistica lo stanno approntando in questi giorni (almeno, l'FMI). Non so quanto ci metteranno e cosa prevederà, ma di sicuro bisognerà fornire le dichiarazioni dei vari meccanici, carrozzieri, ecc., che hanno lavorato sul veicolo.
    2- nella dichiarazione sostitutiva di atto notorio ci si mette quello che si sa, non certo dati che non si conoscono! Vedremo coa chiedono.
    3- La scrittura privata di vendita va fatta sempre e comunque, nelle stesse forme attuali.
    4- ci si può rivolgere alla sede che più ci piace, ma alcune, per esempio, accettano dichiarazioni dei soli meccanici della provincia. Bisogna informarsi bene prima nella sede che si sceglie.
    5- da quello che ho letto, i parametri di frenata ed analisi dei fumi saranno commisurati alla vetustà del veicolo. E non potrebbe essere che così, altrimenti, per esempio, nessuna Fiat Topolino supererebbe le prove di frenata col freno di stazionamento!
    6- sì, le revisioni biennali dei veicoli ante 1960 andranno fatte in motorizzazione ma, se le associazioni di veicoli storici della provincia si coordinano per individuare officine autorizzate per fare tutte le revisioni presso queste, in giorni fissati preventivamente, allora le motorizzazioni possono delegare queste officine.

    Ciao, Gino



  24. #84
    Vintage maniac VOL's Maniac L'avatar di paolos90cv
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    Lago Maggiore
    Messaggi
    1,571
    Downloads
    3
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da GiPiRat Visualizza il messaggio
    Dici bene, è ancora presto, ma alcune cose si sanno.
    1- Il certificato di rilevanza storica e collezionistica lo stanno approntando in questi giorni (almeno, l'FMI). Non so quanto ci metteranno e cosa prevederà, ma di sicuro bisognerà fornire le dichiarazioni dei vari meccanici, carrozzieri, ecc., che hanno lavorato sul veicolo.
    2- nella dichiarazione sostitutiva di atto notorio ci si mette quello che si sa, non certo dati che non si conoscono! Vedremo coa chiedono.
    3- La scrittura privata di vendita va fatta sempre e comunque, nelle stesse forme attuali.
    4- ci si può rivolgere alla sede che più ci piace, ma alcune, per esempio, accettano dichiarazioni dei soli meccanici della provincia. Bisogna informarsi bene prima nella sede che si sceglie.
    5- da quello che ho letto, i parametri di frenata ed analisi dei fumi saranno commisurati alla vetustà del veicolo. E non potrebbe essere che così, altrimenti, per esempio, nessuna Fiat Topolino supererebbe le prove di frenata col freno di stazionamento!
    6- sì, le revisioni biennali dei veicoli ante 1960 andranno fatte in motorizzazione ma, se le associazioni di veicoli storici della provincia si coordinano per individuare officine autorizzate per fare tutte le revisioni presso queste, in giorni fissati preventivamente, allora le motorizzazioni possono delegare queste officine.

    Ciao, Gino
    Ok, grazie.

    Però:
    3. la scrittura privata va fatta nelle forme attuali ma autenticata in comune o dal notaio? E in quante copie? Marche da bollo?
    4. la più comoda CPA per me è Milano, ma il mio meccanico è in Piemonte: speriamo non facciano caxxate...
    5. io ho guardato i parametri per moto ante 1/1/60: richiedono prestazioni più elevate sull'anteriore. Speriamo che i margini siano ampi...
    6. per la revisione è una palla comunque: anche fosse significa che bisogna essere iscritti alla tale associazione...


    Invece per la possibilità di fare una visura storica sulla sola base di nome-cognome e paese, per scoprire la targa di un mezzo, sai se per caso se è possibile?
    Domani vado in motorizzazione, ma se mi dicono di no e invece è possibile potrei farlo presente.



  25. #85
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da paolos90cv Visualizza il messaggio
    Ok, grazie.

    Però:
    3. la scrittura privata va fatta nelle forme attuali ma autenticata in comune o dal notaio? E in quante copie? Marche da bollo?
    4. la più comoda CPA per me è Milano, ma il mio meccanico è in Piemonte: speriamo non facciano caxxate...
    5. io ho guardato i parametri per moto ante 1/1/60: richiedono prestazioni più elevate sull'anteriore. Speriamo che i margini siano ampi...
    6. per la revisione è una palla comunque: anche fosse significa che bisogna essere iscritti alla tale associazione...


    Invece per la possibilità di fare una visura storica sulla sola base di nome-cognome e paese, per scoprire la targa di un mezzo, sai se per caso se è possibile?
    Domani vado in motorizzazione, ma se mi dicono di no e invece è possibile potrei farlo presente.
    La scrittura privata dev'essere in unica copia in bollo, la firma del solo venditore può essere autenticata in comune, presso gli sportelli STA o dal notaio, come ti pare (ti consiglio il comune).

    La visura storica nominativa si può fare solo al PRA, ma dev'essere richiesta dalla persona stessa, oppure un erede, o un'agenzia, avvocato o notaio, NON da terzi!

    Ciao, Gino



  26. #86
    Vintage maniac VOL's Maniac L'avatar di paolos90cv
    Registrato dal
    Jan 1970
    residenza
    Lago Maggiore
    Messaggi
    1,571
    Downloads
    3
    Uploads
    0
    Grazie mille!!

    Marca da bollo immagino la solita da 14,62, vero?

    E per la visura storica nominativa, se passo da un'agenzia posso farla fare anch'io o serve comunque un erede?...



  27. #87
    Senior Member VOL's Maniac L'avatar di GiPiRat
    Registrato dal
    Feb 2004
    residenza
    Lecce
    Messaggi
    10,940
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Quote Originariamente inviato da paolos90cv Visualizza il messaggio
    Grazie mille!!

    Marca da bollo immagino la solita da 14,62, vero?

    E per la visura storica nominativa, se passo da un'agenzia posso farla fare anch'io o serve comunque un erede?...
    Sì, marca da 14,62. Per l'agenzia . . . prova e vedi cosa ti dicono. Certo tu non puoi presentarti allo sportello.

    Ciao, Gino



Pagina 3 di 3 primaprima 123

Discussioni simili

  1. legge bersani
    Da antoniof nel forum Assicurazioni
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 7th-July-2008, 09:45
  2. LEGGE ED ELABORAZIONI
    Da nel forum Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 3rd-April-2008, 22:43
  3. LEGGE DI NATURA ?
    Da nel forum Le chiacchiere di Vespaonline
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 22nd-May-2007, 09:36
  4. Iscrizione vs Legge 170
    Da Lorenzo205 nel forum Vespe & incartamenti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 16th-December-2006, 19:06
  5. voi violate la legge...
    Da nel forum Le chiacchiere di Vespaonline
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 29th-January-2005, 12:48

Tag per questa discussione

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •