Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso     

  1. Nell'ultima ora
  2. Di nulla. In bocca al lupo! Ciao, Gino
  3. Lascio ad ognuno le proprie emozioni per un raid che é stato epico e unico e di cui nello stesso tempo non vorrei mai fosse esistito. L'unica cosa che vorrei dire che in questi momenti ho sentito il calore, l'abbraccio, l'amore non di appartenenza a chissa' quale associazione o club,ma di una famiglia della quale sono orgoglioso di farne parte.
  4. Oggi
  5. sarai ricontattato per la consegna toppa 😉 ......nel frattempo aggiornato!
  6. so che ti piace dire "aggiorna" agli altri 😂....ma prima leggi! gia ' aggiornato da ieri, come non avrei potuto farlo!..
  7. stezan

    Vespa World Days Bali 2020

    ciao a tutti sono Stefano di Piacenza io e la mia Gigia (px 200) ci stiamo preparando per andare a Bali Indonesia partenza marzo 2020 circa 18000 km e 10 nazioni, è già stato fatto da tanti in bici, vespa e moto quindi perchè non provarci? map.doc
  8. 50...e non sentirli! Aggiorna!
  9. Buongiorno a tutti, vorrei chiedervi qualche informazione su una vespa sprint veloce del '72. quali sono le targhette da mettere anteriormente e posteriormente ? qual'è il colore delle guarnizioni e manopole? considerando che è grigia , come faccio a riconoscere se è argento metallizzato o chiaro di luna metallizzato? ultima cosa... dovrebbe essere una prima serie giusto? grazie per le eventuali risposte, un saluto a tutti! Luca
  10. La vn1b ha soltanto lo stop alimentato dalla batteria pertanto non deve avere nessuna interazione con le posizioni del regio, è chiaro che l'impianto non è collegato come da schema ,l'interruttore stop deve essere n.a.
  11. Purtroppo non sono stato dei vostri.... problemi squisitamente pratici mi hanno impedito di partecipare...anche qualche acciacco fisico.ultimamente sconto una forma fisica scadente...non avrei avuto la necessaria energia per affrontare il raid...
  12. Grande Cupolone che altro aggiungere. E' stato fantastico, surreale solo chi ha partecipato potrà capire. Bentornato a casa GRINGO😘
  13. Ieri
  14. Volendo ottimizzare il tuo, come già ti han suggerito, una padella più performante ( un'artigianale od una "semplice" Polini original ) già cambia molto la resa dello stesso cilindro piaggio Col cilindro originale in ghisa mi permetto di sconsigliarti il corsa 60 ( per esperienza diretta ), il motore scalda davvero molto. Comunque un ritardo portato a 60/65°non può che giovare, ma in primis sincerati dello buono stato della valvola ( superficie e giogo rispetto l'albero ). Un beneficio sensibile lo otterresti ottimizzando la testa, riducendone lo squish o meglio creandone uno, ma senza elevare troppo l'rdc: col 200 battito in testa e detonazione son dietro l'angolo ( il miglior risultato lo otterresti montando una testa già fatta, tipo la mmw, dedicata al cilindro piaggio ). Potresti alzare le luci presenti sul pistone fino ad un max di 7/8 mm dalla seconda fascia elastica (verificandone l'allineamento con le luci laterali del cilindro ) per allungare la fase di aspirazione del cilindro. Ampliare un po' la luce di scarico, magari recuperando quei quasi due mm dell'asimmetria che lo caratterizza, cercando di creare un condotto quanto più omogeneo possibile verso il collettore. Puoi alzare le fasi interponendo una basetta sotto al cilindro ( verifica che abbia la giusta sagoma dei travasi, ed interponi o un velo di pasta rossa, o due classiche di carta sottili, per scongiurare dei trafilamenti. Un buon compromesso è quella da 1mm, che aiuta a scoprire quasi tutta la superficie delle luci, ma misura comunque le fasi finali, i carter non sono tutti uguali, e da lì porterei lo scarico verso i 165° al max, lavorandolo in altezza. Quindi controlla lo squish, non scenderei sotto i 2,5-2,0mm ( effettuando le dovute prove) e lasciando un RDC cauto sui 9-9,5/1. Per il terzo travaso puoi ampliare quel poco possibile il passaggio alla base del cilindro. Non dimenticare di raccordar la valvola ( squadrandola e raccordano a carburatore e vaschetta ). Tutto questo per aver un cilindro, comunque meno prestazionale (ed anche più assetato ) di un "semplice" Malossi sport, anche montato p&p. Comunque, si questo argomento troverai molte discussioni e guide ( px o-tuning ).
  15. Il cilindro di alluminio dei cosa 200 non è così comune, nel caso è comunque praticamente identico al fratello in ghisa tranne per il collettore di scarico ( come anticipato da archimedematelica ) ed il pistone con fasce più sottili. Altra differenza e che la variante cosa monta la primaria del 150. Verifica lo stato dell'albero, se il motore è fermo da tempo potrebbe non versare in buone condizioni. Inoltre nel caso sia il ghisa e debba rettificare valuta l'adozione del pistone Grand sport per cilindro piaggio.
  16. Guido....per il raid del diamante, dove il gianka eterno diamante.....tronky passa a gold!......20 raid.....c'è stata una piccola forma di premiazione, senza consegna della toppa.....forse bisogna aspettare la consacrazione? Comunque colpa di lukazzo che non aveva le toppe.....ma comunque.....chi se ne frega.....l'importante è la vostra presenza.....
  17. Cit: "bene... bene... bene... tutto molto OK"
  18. Non aggiungo altro...felice di averlo fatto!
  19. Ciao a tutti! Ho un problema che non riesco a risolvere sulla mia VNB1T (impianto con batteria). Restaurata circa 10 anni fa, con impianto elettrico nuovo, questo è ciò che succede: Col commutatore posizionato su "luci spente", il freno (quando premuto) emette una luce debole Col commutaotre su "Luce di posizione", la posizione anteriore funziona ed il freno (quando premuto) emette una luce debole Col commutatore su "Luce anabbagliante/abbagliante", la posizione posteriore emette tanttissima luce ed il freno (quando premuto) NON funziona più Dopo poco tempo, la luce di posizione posteriore si brucia (ne ho bruciate 3 in nemmeno un'ora, lampadine da 5W e anche da 10W), e quando ciò succede, il freno non si accende più in nessuna posizione del commutatore, la posizione davanti non funziona più, l'anabbagliante/abbagliante a volte si accede e a volte no. Il fusibile (16A) presente nel raddrizzatore funziona (per scrupolo ho provato a mettere anche un fusibile da 5A-8A-25A ed anche a ponticellare senza fusibile, ma stesso risultato di lampadine bruciate e freno non funzionante). Interrutotre dello stop messo nuovo proprio prima di fare queste prove. Sapete darmi qualche suggerimento? Grazie mille!
  20. Metti qualche foto del lato posteriore del motore senza cofano.
  21. Non serve nessuna brugola, per rimetterlo basta riavvitarlo con del frenafiletti usando due dadi.
  22. Folle ed entusiasmante. Assurdo, ma colmo di significati. Inutile, ma essenziale. Ecco, questo Raid è stato tutto questo, e molto altro. Tutto per trovarsi in una stanza in Svizzera, ad incontrare nuovamente un amico che è stato a fare... un giro, ed aveva bisogno di uno strappo per tornare a casa. Il Kapo ha affermato che non esisteva un modo migliore che partire a mezzanotte, farsi 650km con 5 passi alpini oltre i 2000 m slm con temperature attorno allo 0 in 18, 19 ore di vespa per incontrare il Gianka: un amico sempre "eccessivo e straordinario", che ha fatto cosi tanto per tutti noi per tanti anni. Non avrei potuto dire meglio, o di più. Grazie a Luca. Ai compagni di viaggio. A Santina e alla meravigliosa ghenga di Conegliano, che con una forza straordinaria è rimasta salda ed unita anche senza il suo unico e meraviglioso Guanaco. Grazie a tutti i Maledetti che non hanno potuto o voluto partecipare, ma che ci hanno comunque accompagnato in spirito. A presto, star lontano da tutti voi è tristissimo....
  23. Ultima settimana
  24. baldinv

    Costruzione cofano vespa v13

    Bene tu che mi racconti?
  25. Cedo Collettore Polini 24mm attacco elastico nuovo 20€ 3442733787
  26. Per cambio progetto cedo collettore lamellare Polini 24mm nuovo 59€ 3442733787
  1. Carica più attività
×
×
  • Crea nuovo...