Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso     

  1. Finito in questo momento
  2. Rustymined

    Vespa Pk125 s

    Se invece vuoi una marmitta piu prestante, togliendo la ruota di scorta, ti consiglio una polini banana con silenziatore in alluminio, (attenzione che sia il modello specifico per corsalunga125 pk/xl/ets). Costa piu della sitoplus ma rende di piu, e anche piu rumorosa. La proma potrebbe anche andare ma fa fa un bel baccano...
  3. Rustymined

    Vespa Pk125 s

    Anch' io penso che valutando costi e benefici una sito plus potrebbe essere sufficiente, inoltre si trova facilmente e ha un prezzo intermedio.
  4. Leggere tutti questi commenti positivi su questo raid " last minute" potrebbe sembrare strano ancora più strano leggere i ringraziamenti a personaggi come il SIM e il Tronky 😂😂😂per aver organizzato in modo impeccabile la due gg vespaVOL......invece come titolava la gazzetta dopo la finale di Berlino 2006.... TUTTO VERO....... e per fortuna io c'ero!!!!! A presto
  5. Tropicana

    Vespa Pk125 s

    Ragazzi il problema non è tanto che in salita va piano non ho l'età per fare le corse e solamente che la uso anche in inverno e se metto un parabrezza o porto anche mia moglie, mi tocca scende e spinge.
  6. Today
  7. Tropicana

    Vespa Pk125 s

    Ciao Ale vespa quindi mi consigli la sito plus
  8. Alevespa

    Vespa Pk125 s

    Io monto sul mio pk125s il 130 DR 5 travasi (quindi molto tranquillo) e la Sitoplus da diverso tempo: ora il cilindro è spompo e in inverno lo cambio, ma devo dire che la differenza tra sito normale e sito plus si sente: al di la del rumore differente ( più cupo), la vespa spinge bene. E'uno scarico che consiglio.
  9. Tropicana

    Vespa Pk125 s

    Buongiorno Rustymimed cosa mi consigli quella che monti nella tua? mi sembra la foto numero 3, la ruota di scorta volevo tenerla é troppo comoda, su ebay ho visto la proma la conosci?
  10. Ieri
  11. Teo22

    Mini viaggetto verso la pinetina

    Ciao come promesso vi posto il video dove parto da casa e vado a finire alla Pinetina, (per i profani.. è dove si allena l'inter xD) canno ancora a volte a mettere le marce, ma pian piano sto migliorando
  12. Bellissima !!!!! A questo punto direi che il restauro completamente originale è obbligatorio 😬😬.. piano piano cercherò tutto il necessario per aver tutto il necessario per farla perfetta e originale .. averla presa ad un prezzo irrisorio credendo fosse una normalissima p125x del 82 mi ha spinto a questa decisione .. sarebbe un delitto cambiare colore ecc ..
  13. Amici aiuto!!!! Non riesco a sbloccare la ghiera del rubinetto serbatoio. Ho la chiave esagonale apposita,ma nemmeno dopo aver usato litri di wd40 non riesco a sbloccarla. Consigli???
  14. si serrando a giro i dadi per serraggi successivi---- poi dipende dalle "MANO" che hai, io ho un mo amico che spanerrebbe i dadi delle rotai di un treno con la chiave da 50 tanta è la forza che ha nelle mani! ma se saiq el che fai basta serrare bene in modo energico senza spanare per eccesso di ENERGIA diciamo...
  15. Giustamente Nik-Y segnala un altro classico motivo di candela spaccate, l'imbrodamento da torretta filtro-spillo andata.... aggiungo per i modelli a puntine sopratutto PX il condensatore nuovo (funzionano bene solo quelli DUCATI degli anni 80 gli RMS EFFE ECC fanno skifissimo e ne funziona uno su dieci qunado và bene).... e solo in fine lo statore, ma avevo letto i precedenti interventi quindi rimane lo statore.
  16. entra più aria a vantaggio della velocità dei flussi.... sfila il filtro e togli la parte fltrante nterna tienilo a "scatola vuota".
  17. la RMS padella è più tappata della originale quindi evita, oppure opta per laTOURING RMS quella a botticella... la 11 è magra, abbinaci un getto minimo da 50-160 (grassa al minimo) e partendo dal consigliato puntale da 110 su colonna 160-BE3-110, scendi a 108 o 105 solo dopo prove e rodaggio, infatti il 110 potrebbe quasi sicuramente essere grassoccio, ma meglio smagrire domani che grippare oggi! Con il Dr il getto max giusto infatti è di solito il 105-108 a seconda dei settaggi adottati.
  18. Barbio

    Vespa px125e

    Grazie mille, gentilissimo. Probabilmente non avró al possibilità di provarla se non in un piccolo vialetto, quindi massimo prima/seconda. Se non riesco proprio a provarla c'è da fidarsi?
  19. Rustymined

    Vespa Pk125 s

    Salve Tropicana, Se le condizioni generali del motore sono buone e pure la frizione non ha problemi di slittamento che fanno perdere potenza, e se c' è la certezza che l' anticipo è regolato giusto e il carburatore ha la sua taratura che deve avere, si potrebbe pensare anche alla marmitta. Il padellino pk è comodo perchè permette di mantenere la ruota di scorta però di suo ha il difetto di murare abbastanza, si ha come la sensazione che il motore sia "soffocato".. e sicuramente il padellino 50 sul 125 è un ulteriore limite. Attualmente è molto difficile trovare il padellino originale piaggio (con lo stemma esagonale)della pk 125 s.. Opzioni: 1) padellino della Sito "tipo originale" compatibile ( differente per le versioni pk 50 e/o pk 125), che a mio avviso sono prestazionalmente simili a quello che lei monta.. forse quello della 125 leggermente meglio...forse. 2) padellino "sito plus" (sempre differente per le versioni pk 50 e/o pk 125), di aspetto differente e piu costoso, con pancia piu voluminosa. C' è chi dice che rende qualche cosa in più della versione Sito "normale".. e che è un pò più rumorosa. non posso confermare perchè non lo ho mai provato.. cmq ha piu volume e il tubo di scarico mi sembra di diametro maggiore. 3) padellino originale piaggio (con stemma esagonale) della versione pk 125 XL (versione successiva alla pk 125 s) che è anche questo non facile da trovare e costa piu di quelli nominati in precedenza, però secondo il mio parere è un pò piu valido, sicuramente della versione normale, che conosco perche la possiedo (non fa miracoli) ,volumetria simile al sito plus e tubo di diametro maggiore. Rumorosità contenuta e piu che accettabile. Foto di confronto tra la piaggio originale per pk 125 XL (a sinistra) e la sito plus per pk 125. Per onestà devo dire che queste due padelle avendo pancia piu sporgente sul davanti rispetto alla versione normale, potrebbero toccare sul telaio o richiedere alcuni adattamenti al montaggio sul telaio pk 125 (successo personalmente a me, comunque ho risolto) Se non le interessa montare la ruota di scorta si può optare per altro, da valutare poi in caso, restando su qualcosa di non troppo rumoroso, (comunque sempre piu rumoroso dei padellini,) che sicuramente renderà di più. Saluti.
  20. FourtySix

    Vespa px125e

    Il pk costa poco ma a me non piace cone vespa quindi te lo boccio... Il motore, controlla il numero ma può essere tranquillamente l'originale, 55000 km sicuramente non saranno veri... O abbassati o semplicemente il contachilometri è già al secondo giro... Controlla bene la ruggine se presente, soprattutto nelle pedane, tra l'attacco pedana/scudo e nel punto dove va il perno motore... Con una calamita prova ad attaccarla nel sottopedana e tra scudo e pedana per assicurarti che non ci sia stucco (cosa che non ho fatto io con il mio px mannaggia a me). Controlla mettendoti sia davanti che dietro che il telaio non sia piegato. Fatti un bel giretto, controlla che non saltino le marce e che la frizione non stacchi alta. 👋👋
  21. Ciao Dista, eh si è un bell'America, trattalo bene che è una chicca... a me piace tanto e sono in trattativa per portare a casa il 125, avendo già la 200 america... 🤣 Abbine cura soprattutto delle scritta vespa (R) che è introvabile da noi, in quanto la R di marchio registrato è solo sulle versioni america. Per il selettore del cambio con il sensore folle puoi prendere come ricambio quello della COSA prima serie (a doppio filo) che ha il sensore come l'America. Il meccanismo del rubietto è molto raro da trovare, ne ho visto uno su ebay a 250€!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! , e mi sto adoperando per realizzarne alcune repliche fedeli all'orginale con la stampante 3d, poi cercherò di farne una piccola produzione in serie... Ti mancano anche i catarifrangenti sul parafango anteriore, a cui mancano i fori di fissaggio, si vede che è stato cambiato... Sulla tua poi è stato messo il tappetino sul tunnel in plastica grigia rigida del px arcobaleno, mentre andrebbe in gomma nera con due righette cromate di fissaggio. Ti allego alcune foto della mia, conservata 6800 miglia circa,la prima foto è come usciva dalla piaggio dopo la conversione estetica alla versione italiana e poi quelle della ripristinata alla versione ufficiale america... Unica pecca mi manca la spia gialla delle frecce, con scritto turn, che te hai... Ciao. Clafo.
  22. Ciao, si la risposta di Nik-y è valida ma potrebbe essere integrata... prima sarebbe utile sapere che vespa hai, magari per capirne al meglio i particolari i pregi e difetti... Ti scrivo per esempio la mia "lista della spesa" per il viaggio in vespa che ho fatto nel 2017, da Rimini a Lisbona - Cabo de Roca e ritorno (5800 km): Attrezzi: Pinze a scatto, tronchesi da muratore, chiavi a cricchetto con kit completo di accessori, chiave candela Piaggio, set chiavi fisse 7-22mm, set chiavi a bussola 8-24 mm, pinze di varie forme e dimensioni, cacciaviti vari. Filo di ferro, nastro americano e fascette da elettricista. Estrattore volano e chiave a castello per la frizione. Pila frontale con elastico da attaccare alla testa. Cinghia da traino. · Ricambi: due di ognuno dei fili del cambio, frizione e gas, pasticche e ganasce freni anteriore e posteriore. Piatto bobine più centralina alta tensione. Cavo candela. Varie candele, di varie gradazioni termiche per ogni situazione. Dadi e bulloni di scorta per ogni cosa smontabile sulla vespa, dai dadi dei cerchioni a quelli della testata e del blocco motore. Kit revisione carburatore. Kit revisione frizione, dischi in sughero due serie (Istanbul docet, nel 2014 nel mio viaggio verso la Turchia ho dovuto cambiare due volte i dischi frizione). Kit paraolii di banco e ruota. Ruota di scorta. Ovviamente ho cambiato solo una candela per adeguare il motore alle alte temperature estive dell'entroterra portoghese e spagnolo. Una cosa fondamentale, per essere sicuro al 100% è una tessera di soccorso stradale europeo (tipo europa assistance) che mi ha tolto dai guai varie volte in vari paesi d'Europa senza pagare un soldino. Visto che si parla di attrezzi da viaggio ti allego anche un utile post d'annata, ormai, di un grande viaggiatore che spiega bene manutenzione e preparazione per un lungo viaggio sulla nostra amata Vespa!Ciao. Clafo.
  23. Tropicana

    Vespa Pk125 s

    Salve Rustymined, le salite non sono tanto ripide chi le fa ci va su a 70 il motore ha compressione almeno dalla pedalata, il fumo è quasi assente per un 2t non è poco, in pianura non ho avuto possibilità di tirarla tanto ma gli 80 li ha fatti.
  24. Sono ricapitato su questo post per prendere spunto e rispondere ad un altro e ho visto che gli allegati del buon Gianfranco non c'erano più... meno male che tempo fa li avevo salvati nel pc.. eccoli! Ciao. Clafo.
  25. Barbio

    Vespa px125e

    A quanto dice lui motore e carrozzeria ok, aspetto di andare a vederla prima di dare giudizi certi; consigli su cosa controllare? Inoltre dice che il motore è originale, c'è da fidarsi dopo 55000 km?
  26. Tropicana

    Vespa Pk125 s

    Ma dalla pedalata si sente che sforza anche il meccanico, anche se è di auto dice la compressione c'è e poi non fa un filo di fumo penso come motore sia buono ha una buona ripresa ma in allungo sembra non prende i giri. Se fosse la marmitta quale mi consiglieresti senza spese astronomiche sono un pensionato. Grazie
  27. giaggio

    Vespa px125e

    se cerchi in rete dubito che troverai qualcosa di decente sotto i 2000 euro; siccome la dovrai utilizzare tutti i giorni io ti consiglierei un 125; i 50 nemmeno li terrei in considerazione; prova con il passaparola; comunque se il px sta effettivamente bene e i 2500 sono trattabili, prova a sbanderargli 2000 euro cash; magari accetta
  1. Carica più attività
×