Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso     

  1. Today
  2. non saprei obiettivamente parlandone datosi che non ho mai montato un Mazzucchelli sulla FEMSA Rally, mi chiedi cose poco comuni e credo tu lo immagini.... Posso certo dire che i MAZZUCCA io li uso per PX e small e li ho sempre trovati ottimi nella configurazione simil originale , mentre gli "anticipati" sono in vero troppo ampi e poi c'è un discorso sulle fasi di POSTICIPO ed ANTICIPO, ma tralascio... vibrano quindi nella versione anticipata... i TAMENI li uso poco perchè non li trovo alle mie latitudini,( cioè i Mazzucchelli li vende il ricambista sotto casa i TAMENI no), ma ne ho sempre sentito parlare benissimo, ed in vero ne ho montato uno sotto una Sprint 2Trv e mi è sembrato davvero ottimo. Non credo poi che l'albero DRT sia identico al TAMENI, forse il DRT è un TAMENI rivisto da DEnis, o semplicemnte un TAMENI costruito su specifiche DRT, comuqnue la roba DRT è sempre perfetta (anche troppo), sembra ironico ma le strette tolleranze rendono i prodotti DRT qualcosina meglio ma più difficili da installare.... l'albero mica puoi buttarlo dentro a mazzate sul lato frizione! rondelle e pazienza.
  3. tornare indietro

    dipende... infatti per sua natura la vespa seppur oggetto meccanico ha mille sfaccettature.... mille possibili setting e provandone 100 non ne troverai mai una veramente uguale ad un'altra!!!! Il 200 ad esempio ce ne sono di prestanti e di addormentati, potrebbe dunque fare dagli 85 ai 110 di strumento da originale a seconda ovvio delle condizioni e/o manomissioni subite negli anni, ovviamente non parlo di rilevazione GPS . Inoltre il costo di una banco completo da 200cc è altino e prenderne uno usato non garantisce mai che poi funzioni per bene, quindi c'è anche l'aspetto incognite... Consiglio invece di operare un de-potenziamento del tuo, al tal fine sarebbe utile conoscere anno modello e setting esatto della tua vespa.
  4. tornare indietro

    salve a tutti ho un px 125 un po troppo pepato,fa di velocità tra i centotredici fino a centodiciassette,secondo me troppo veloce se trovassi un motore 200 la velocità che si raggiunge è di novantacique/cento o la p200e va più forte?Credo che novantacique/cento sia la velocità maxima ideale per una vespa secondo voi la 200 sarebbe ideale come motore?
  5. Ieri
  6. v15t

    Ciao a tutti una V15t che motore monta? un v16m?
  7. toh Poeta, lo guardavo cinque minuti fa. Dici che è meglio del Mazzucchelli?
  8. https://www.officinatonazzo.it/alberi-motore-albero-motore-tameni-per-vespa-rally-200-p200-volano-femsa-.1.34.895.gp.8641.uw se è tameni allora pure questo non è malaccio direi!
  9. brutta storia! ma.cambiando discorso. Domai dovrei lavare i carter. la gabbietta a rulli Nadella la sostituisco o no? so parecchio indeciso su sta faccenda perché mi pare che di buona qualità non se ne trovano...o sbaglio?
  10. Sì vediamo che dicono, se sono in grado.... avrei anche optato per il lamellare piatto tipo LML, ho veduto che esiste per simili casi.... ma al TIPO che me l'ha affidata non piace....
  11. Giustamente.... prima và provata....
  12. Incomincia a sostituire marmitta e getti, usala e vedi come si comporta, poi, se proprio non è di tuo gradimento (la Vespa la devi usare tu e sei tu che devi farti un parere suul'erogazione che avrà.....) allora deciderai il da farsi...... Cordialmente
  13. dovrei addirittura cambiare il pignone?
  14. facci sapere. In caso, anche se so che è lontano, ti posso lasciare il riferimento di sta rettifica di Siena
  15. il paraolio in ferro, tutta la parte laterale sottile si è staccata di netto dalla parte piana che poggia sul cuscinetto.... paraolio montato male, o sede rovinata sul carter??? vediamo cosa dicono alla rettifica di Albano laziale, nemmeno ci sono mai stato mi ci porta un amico....
  16. Prova a contattare vespamagazine salò, loro fanno la ricostruzione della valvola.
  17. Ciao, conferma che hanno cambiato il carburatore, sono contento che sei riuscito a pulire il tutto. Francesco
  18. Ciao, anche io pensavo che questa ditta fosse più seria ma guarda anche tu dove aprono le puntine: Adesso quando ho finito gli accertamenti medici riprendo in mano il motore. Francesco
  19. Ultima settimana
  20. Eh ho letto qua e la anche di una serie di alberi ET3 spezzati di netto ma spero sia stata una mandata e via, però anche la tua esperienza mi lascia pensare...
  21. Ammazza che danno! Ma non capisco che sono quei pezzi che hanno macinato la valvola...o si è sballato il cuscinetto lato frizione? Comunque io una volta ho fatto rifare una valvola ad un carter di una ET3, in una rettifica a Siena e devo dire che il lavoro non è venuto per niente male alla modica spesa di € 50. Se non sbaglio però il tipo mi diceva che i carter delle large sono di un alluminio diferso e più difficile da saldare. Possibile? Comunque son certo che troverai la soluzione più giusta.
  22. A me capita spesso sto problema con la mia 150 Sprint. Non potendo lubrificare con grasso pochè andrebbe smontato il tubo del gas, mi limito a spruzzare un po' di svitol sotto al manubrio, in corrispondenza del punto dove il tubo è in contatto con l'alluminio. Mi so spiegato veramente male...Insomma tira un po indietro la manopola di gomma e spruzzaci lo svitol o wd40 o crc o simili. Idem nella parte dove entra dentro il corpo del faro. Devo ripetere ogno tanto sta manovra perchè lo svitol si asciuga nel giro di un mesetto o poco più e pianpiano il gas torna a essere duro come il legno. Se vuoi piega la vespa fino a terra e mettici dell'olio motore. Certamente durerà di più.
  23. bene! Allora oggi ho dato ma bella ripulita al carburatore. In effetti i getti non erano messi poi male, erano sporchi ma la morchia non era dura e con un pennello e compressore son venuti ottimi! il carburatore invece aveva il passaggio dalla vaschetta ai getti bello intasato ma sono riuscito a pulire anche quello. ruotandolo guardate cosa è saltato fuori:
  24. la polini rimane molto aderente alla pedana, per questo devi tirare il più possibile le molle in su, ma non basterà, preparati a piegare anche gli attacchi sul tubo cavalletto per evitare che tocchino addosso alla pancia della marma.... inoltre la polini original's seppur ti sembrerà favolosa rispetto alla configurazione catalitica, rimane in vero lunga per il 150 my, non mi dilungo sui motivi, ma se dopo un primo periodo di enfasi, iniziassi a sentire la vespa un pò pigra in 4^ marcia..... pignone da 20 della 125cc allora andrà a bomba!
  25. io di certo NO! Potrebbe invece qualcun altro, magari che ti sfila la guaina e te la sostituisce con quella ovviamente retata grigia nuova alla perfetta misura + 3 cm di abbondanza , bicchierini capocorda grimpati, passaggi originai e giusti senza pieghe strane, poi ovvio il cavo nuovo ben ingrassato e sfilando anche la guaina freno ant dagli ostici fori della fusione manubrio si coglie l'occasione per verificare bene anche gli spessori e lo scorrimento del tubo comando.... allora, solo allora sarà perfetto.
  26. Mi hanno portato una Rally.... l'avevo provata un paio di settimane fà che era ancora in VITA, direi che non mi aveva entusiasmato affatto.... ma mai avrei pensato che sarebbe successo questo! è certo questo Il peggior " INCUBO" che possa capitare ad una Rally! E mò..... che faccio? Due carter P200E introvabili, il lamellare piatto DRT o vedo se RINALDI mi porta alla rettifica dall'altra parte del mondo dove fanno i miracoli e le valvole carter... o GETTO LA SPUGNA? Possibile che non c'è mai una volta che mi capita qualcuno che deve rifare solo la frizione porkaputt! Passione ci vuole.... e sarà certo un vero calvario stavolta.... OK si comincia! Ricordo bene d'altronde le parole di un vespista migliore di me: "... sono qui e qui mi troverete, quando troppo vicini alla rinuncia getterete quella chiave con rabbia in terra, qui dove la passione non muore!" PDD Aveva al solito dannatamente ragione. il resto domani, per oggi credo già basti a spaventare chiunque....
  27. Bentrovati ragazzi, L'altro giorno, dopo tanti mesi, sono riuscito a fare un giro con la mitica GS, ma mi sono accorto che il comando acceleratore è diventato durissimo e naturalmente non ritorna! Ho verificato il cavo e dalla parte del carbu è bello libero, quindi il problema suppongo sia sul comando della manopola. Però non riesco a vedere dove poter ingrassare/lubrificare gli attriti perché sul VS5 il manubrio è scatolato e tutto chiuso e non riesco ad accedere a nulla contrariamente alle mie altre Vespa (VNB1, VM1, PX....). Ho già provato ingrassando tra manopola di gomma e manubrio ma non cambia nulla, rimane veramente durissimo!!! Chi mi aiuta? Grazie
  1. Carica più attività
×