Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione 01/03/2019 in tutte le aree

  1. 2 punti
    Buongiorno Amici, appena ripreso dalla maratona, mi sembra quanto mai doveroso ringraziare per questo ultimo evento 2019. Il Politically Correct imporrebbe la solita frase "Ringrazio tutti tutti, non faccio nomi per non dimenticare nessuno"; ma stavolta voglio andare controcorrente, fare nomi e nickname e se mi dimentico qualcuno...pazienza! Ringrazio Jaco, fedelissimo VOL, fedelissimo amico quasi parente, che alle 7 è partito insieme a me per le fasi finali dell'organizzazione, ed ha aiutato squadra di primo intervento che si è occupata della sistemazione location. Ringrazio Guidolavespa, anche lui arrivato molto presto e subito impegnato nella predisposizione di tutto, oltre a togliermi (per una buona volta!) dall'incombenza della riscossione. Ringrazio Vince65, responsabile ufficiale griglia da oltre 10 anni, già dagli anni del Baffo, instancabile grigliatore. Ringrazio Ketty (moglie di Lando), gentilissima e carinissima tuttofare fino a notte fonda. Ringrazio Sabina (moglie di Guido), instancabile e attenta aiutante anch'essa tuttofare. Ringrazio Faustino, confusionario (confusionario a volte) amico (amico sempre!) ma fino al k.o. definitivo stavolta determinante. Ringrazio Lando, che pur senza maglietta Staff ha dedicato parecchio tempo alla logistica della griglia. Ringrazio Daniela, per il fantastico pannello del Baffo richiesto solo poche ore prima. Grazie a Enovespa, sempre un vino di qualità e una persona di altrettanta qualità. Grazie a Miche e Denise, che con i loro tempi sono sempre generosissimi portatori di Spritz e bollicine. Grazie alla Baffa e Mia, credo non fosse facile a così poca distanza dal lutto partecipare ad una Bisteccata, con tutto ciò che comporta e che evoca. E naturalmente ringrazio tutti i partecipanti: volevamo, anzi abbiamo provato ad organizzare una Bisteccata Memorial Baffo degna di questo nome, e secondo me se ci siamo riusciti (e ci siamo riusciti!) è solo perchè questo gruppo fantastico ha enormi potenzialità ed è in grado di risolvere qualsiasi problema nel migliore dei modi. Tutti hanno contribuito, anche con la sola presenza, alla ottima riuscita dell'evento. Ora ho tre menzioni speciali: Emilia: sì, Emilia, la signora bionda che non tutti conoscono, che quasi da sola ha preparato i moltissimi contorni, pulito tutte le verdure, sgobbato dal mattino alle 9 fino alla sera a mezzanotte. Ha sopportato le mie continue richieste, è riuscita a non mandarmi in culo con estrema professionalità e dedizione. Grazie Emilia, se mai decidessi di organizzare altre cene, vorrei sicuramente averti al mio fianco. Marino: EL MACEAIO, ma non solo; anche lui instancabile compagno, abilissimo con i coltelli, professionista della ciccia, sei stato fondamentale per l'organizzazione e per la logistica. Luca: purtroppo devo ammetterlo, la distribuzione delle bistecche è stata finalmente perfetta e gran parte del merito è tutto tuo. I vassoi sono stati equamente distribuiti, con attenzione hai curato la consegna della carne e nessuno è rimasto indietro. Anche tu fondamentale nell'organizzazione, come sempre in tutte le bellissime cose che VOL decide di affrontare. E, dal mio punto di vista personale, sei una sicurezza che spesso fa ricadere su di me meriti che sono stati possibili soltanto grazie alla tua presenza e alla tua amicizia. Scusate se mi sono dilungato, scusate se ho tralasciato qualcuno, scusate se non ho notato qualcosa. Ma sentivo il dovere di scrivere un post per ringraziare davvero tutti e sottolineare che se 100 persone da tutta Italia si sono radunati lassù in culo ai lupi, un motivo c'è ... e probabilmente va ben oltre la passione per la Vespa. O almeno, per me è così. Ciao cari, speriamo di rivederci molto presto. W Vespaonline, W la Bisteccata, W il Baffo, W noi!
  2. 2 punti
    Grazie Cele, mi hai fatto partecipare come protagonista e responsabile della ciccia, di sicuro il Baffo mi avrebbe menato più volte 😂. Ringrazio Vincenzo che con la sua calma e forza brutta mi ha sollevato da un problema di schiena (l’età si fa sentire) , grazie a Guido e Sabina per il loro contributo durante tutta la giornata, grazie a Faustino ma soprattutto a Keti che continuava a chiedermi perché mi arrabbiavo 🤣🤣 (avevo dolori lancinanti alla schiena), ringrazio tutti quelli che ho picchiato perché toccavano i coltelli 🔪 😜. grazie anche a chi non ho menzionato. siete la VOL e mi piacete così. Vi voglio bene siete fantastici
  3. 2 punti
    Io credo ci siano due considerazioni da fare. La prima: un Raid favoloso, per un triste evento ma riuscito alla grandissima nonostante tutte le difficoltà del caso. Girare giorno e notte, anzi...notte e giorno tra le Alpi, per riportare a casa il nostro carissimo Gianka è stato bellissimo, pieno di suggestioni e riflessioni per tutti noi partecipanti. Un Raid di una bellezza che raramente avevo trovato, un Raid talmente impegnativo e talmente tosto, che alla fine ha reso l'impresa ancora più importante. Per me, personalmente, era impossibile non esserci: non sono certo un campione ad esprimere i miei sentimenti (e nemmeno adesso voglio farlo), ma vi assicuro che durante i 900 km ed oltre raramente ho distolto il pensiero dalla nostra "missione" e dai motivi per cui eravamo là. Sperduti tra le montagne, ma felicemente diretti verso la meta. La seconda: la missione, appunto. La missione che ci eravamo prefissati, incoscienti o quasi dei costi, delle difficoltà, della riuscita. Ma con un gruppo così, col senno di poi, possiamo riconoscere che tutto è stato eseguito nel migliore dei modi, con impegno, con sacrificio, ma anche con tantissima determinazione. Questo è la bellezza di VOL: un gruppo che potrebbe affrontare qualsiasi cosa; un gruppo che per motivazioni valide è disposto a tutto; un gruppo che nonostante i mille problemi, le mille sfaccettature, le mille difficoltà, arriva sempre al raggiungimento dell'obiettivo. Un gruppo unito, coraggioso, determinato. Grandi. Grandissimi. E la gioia di Santina, vista in questi giorni, conferma una sola cosa: abbiamo fatto la scelta giusta. MISSIONE COMPIUTA.
  4. 2 punti
    Folle ed entusiasmante. Assurdo, ma colmo di significati. Inutile, ma essenziale. Ecco, questo Raid è stato tutto questo, e molto altro. Tutto per trovarsi in una stanza in Svizzera, ad incontrare nuovamente un amico che è stato a fare... un giro, ed aveva bisogno di uno strappo per tornare a casa. Il Kapo ha affermato che non esisteva un modo migliore che partire a mezzanotte, farsi 650km con 5 passi alpini oltre i 2000 m slm con temperature attorno allo 0 in 18, 19 ore di vespa per incontrare il Gianka: un amico sempre "eccessivo e straordinario", che ha fatto cosi tanto per tutti noi per tanti anni. Non avrei potuto dire meglio, o di più. Grazie a Luca. Ai compagni di viaggio. A Santina e alla meravigliosa ghenga di Conegliano, che con una forza straordinaria è rimasta salda ed unita anche senza il suo unico e meraviglioso Guanaco. Grazie a tutti i Maledetti che non hanno potuto o voluto partecipare, ma che ci hanno comunque accompagnato in spirito. A presto, star lontano da tutti voi è tristissimo....
  5. 1 punto
    Ma la stai acquistando dall'intestatario? E, se sì, lui cosa dice? Eppoi, hai fatto almeno una visura al PRA e risulta regolarmente iscritta? Poi, quoto quanto ha scritto Pelle, ma qualche informazione in più non sarebbe male. Ciao, Gino
  6. 1 punto
    Già iscritto!! Ci vediamo il 14 marzo per chi avrà voglia di vivere questa avventura 2020
  7. 1 punto
  8. 1 punto
  9. 1 punto
    Magari non tutti si riesce a essere presenti quanto si vorrebbe... magari passano mesi dall'ultima volta che ci si è visti... ma è SEMPRE un vero piacere!
  10. 1 punto
  11. 1 punto
    Ragazzi è stata la conferma che quando ci mettiamo in testa una cosa noi la portiamo a termine. Grazie a tutti, W vespaonline KAPO DEI KAPI 😘
  12. 1 punto
    Bravo Cele, bravi tutti, grande bisteccata, il Baffo avrebbe approvato .... quasi 🤣🤣 è stata una serata molto bella, grande il gadget di quest'anno ed è stata una gioia vedere il capo servire ai tavoli con grande solerzia
  13. 1 punto
    Che dire.....chapeaux!!! Bravi davvero.......l'unica cosa che mancava era qualche rimbrottata del Baffo, ma quella credo che ce la siamo immaginata tutti, sorridendo.... Ewwiwa il Baffo, ewwiwa la bisteccata, ewwiwa Vespaonline.... A presto
  14. 1 punto
    SuperCele ! Grazie a tutti Noi, un pezzetto per oguno, se riusciamo a vivere ancora certe serate, certe emozioni. Noi ringraziamo te persona e sopratutto Amico schietto e sincero che ci sopporti e supporti in tutte le situazioni. W la ciccia w il Baffo!
  15. 1 punto
    Dal Ciocco è tutto a voi studio!!!! Veramente complimenti e grazie a tutti
  16. 1 punto
    Ciao, la benzina fuoriuscita è quella contenuta nel tubo che dal serbatoio va al carburatore e l'imputato di tutto ciò è il gruppo galleggiante - spillo conico che non funziona bene. Se non mi credi fai questa prova, la prossima volta prima di spegnere la vespa chiudi il rubinetto del serbatoio e lascia girare il motore finchè non si spegne, parcheggiala sopra un giornale pulito e se al giorno dopo non ci saranno macchie questo confermerà quantro ho detto. Spesso non basta sostituire lo spillo ma occorre anche pulire la sua sede, in quanto piccole paricelle di sporco inpediscono che vada in battuta bene, controlla anche che il galleggiante scorra bene sul suo perno e che galleggi bene, altrimenti non spinge abbastanza lo spillo in battuta. Francesco
  17. 1 punto
    ciao a tutti sono Stefano di Piacenza io e la mia Gigia (px 200) ci stiamo preparando per andare a Bali Indonesia partenza marzo 2020 circa 18000 km e 10 nazioni, è già stato fatto da tanti in bici, vespa e moto quindi perchè non provarci? map.doc
  18. 1 punto
    Ciao carissimi ... é vero quasi 20anni :/) Io sto bene , ecco sono appena rientrato a casa ... uscitina con moglie e px ... beccato un chiodo ... cambio gomma posteriore in meno di 15mins ... ahhhh la Vespa ...
  19. 1 punto
    Uh, che post nostalgia... Credo di aver scoperto il forum nel 2000, pochi mesi dopo aver preso il mio PX 150E. Fatto anche un raid, un coast-to-coast nel 2002, credo. Forum utilissimo e bello da leggere. Io, che di meccanica non ho mai capito un tubo, sognavo ad occhi aperti leggendo i post della sezione "viaggi". E poi un paio di viaggi in Vespa me li son fatti davvero. E ricordo gli aperitivi milanesi, compreso il fossato del Castello. Ho la vespa ferma da un anno, per un incidente. Sarà il caso di ripararla e farci un giro.
  20. 1 punto
    e poi la gente si lamenta che la vespa non rispetta le aspettative !! sinceramente ipotizzare oltre 9000 giri con polini +sito plus lo vedo un tantinello azzardato....
  21. 1 punto
    Di nulla. In bocca al lupo! Ciao, Gino
  22. 1 punto
    Lascio ad ognuno le proprie emozioni per un raid che é stato epico e unico e di cui nello stesso tempo non vorrei mai fosse esistito. L'unica cosa che vorrei dire che in questi momenti ho sentito il calore, l'abbraccio, l'amore non di appartenenza a chissa' quale associazione o club,ma di una famiglia della quale sono orgoglioso di farne parte.
  23. 1 punto
    so che ti piace dire "aggiorna" agli altri 😂....ma prima leggi! gia ' aggiornato da ieri, come non avrei potuto farlo!..
  24. 1 punto
    Non esiste un vero riferimento normativo, io mi baso sul decreto ministeriale 17-12-2009 sulla reiscrizione al PRA dei veicoli storici radiati d'ufficio e sulla reimmatricolazione dei veicoli storici demoliti e sulla relativa circolare esplicativa Prot. n. 79260 del 04/10/2010 che, in caso detti veicoli abbiano ancora il libretto di circolazione originale, dicono espressamente che lo stesso va aggiornato a mano o con l'apposita targhetta stampata. E se la cosa vale per i veicoli radiati o demoliti, non è possibile che non sia valida per i veicoli in regola, come nel tuo caso. Sia il decreto che la circolare puoi scaricarli qui: https://www.vesparesources.com/files/category/19-burocrazia/page/2/ Comunque, ti allego quanto scritto sulla circolare esplicativa al paragrafo 2.2.1.2 -Veicoli radiati e custoditi in aree private, radiati per demolizione- al punto c) e ti evidenzio in grassetto quanto relativo al documento: c) rilascio dei documenti di circolazione Il competente UMC, sulla base degli esiti positivi della visita e prova dallo stesso effettuata ovvero sulla scorta del certificato di approvazione emesso dal CPA, rilascia i documenti di circolazione e le targhe secondo le modalità di cui all'art. 93 del Codice della strada, annotando nelle righe descrittive "veicolo di interesse storico e collezionistico, iscritto al n. …… del Registro … (specificare)", acquisisce agli atti, in allegato alla domanda, le copie dei documenti sopra citati. Può accadere che il richiedente la riammissione alla circolazione sia in possesso dei documenti di circolazione originari e/o delle targhe. Nel caso di possesso delle targhe originarie, la riammissione alla circolazione può essere effettuata, a richiesta dell'interessato, con la riattivazione delle targhe originali. Il documento di circolazione originale, se presente, è aggiornato, oltre che in relazione ai dati dell'intestatario, con l'annotazione "veicolo di interesse storico collezionistico, iscritto al n. …… del Registro …, riammesso alla circolazione in data ………." L'annotazione è apposta manualmente, ovvero, qualora disponibili le procedure meccanografiche, con la stampa di apposita etichetta. Nel caso di possesso dei soli documenti di circolazione, si procede alla reimmatricolazione con l'emissione di nuovi documenti di circolazione e nuove targhe. I documenti originali possono essere restituiti all'interessato, previa annotazione "non valido ai fini della circolazione" Ciao, Gino
  25. 1 punto
    Rivolgiti direttamente al dirigente della sede di motorizzazione. Il libretto non va cambiato ma solo aggiornato, come in caso di cambio di indirizzo di residenza. Ciao, Gino
  26. 1 punto
    Non ne so nulla di una questione del genere, io mi rivolgerei ad un altro ufficio provinciale della motorizzazione. Se non cambi l'opinione dell'impiegato...cambia impiegato!
  27. 1 punto
    Ponce'N'Vespa silente! Il P'n'V non è mai finito... Continua silente, on-demand, con l'aiuto delle nuove tecnologie che ci tengono connessi (anche troppo). Chi volesse partecipare ci segua sul gruppo di Facebook! Viva Vespaonline viva il Ponce'N'Vespa!
  28. 1 punto
    Quando vuoi, fai un fischio
  29. 1 punto
    ma è semplice, te punti per il centro, poi appena arrivi sui viali cominci a fare il giro finché non trovi lo svincolo giusto. "i viali", come li chiamano a bologna, è una strada a due corsie, con un sacco di semafori, che di fatto fa il giro delle mura e del centro storico di bologna, si riconosce anche perché si vedono tutte le porte del centro storico. se stai fuori dalle porte non becchi mai le multe (dopo averne prese due in un solo giorno ho imparato ) e in concomitanza con ogni porta c'è una strada che porta fuori bologna
  30. 1 punto
    ma vaaaaa alla prossima vedrai se consacro vi stendo tutti Ciaooo Cele
  31. 1 punto
    Quindi arrivi l'8 agosto in serata, ti conviene cercare un posto per andare a dormire. OK la SS121 catanese, sino a Manganaro è tutta un cantiere, poi vai verso Caltanissetta, senza bisogno di entrare in città vai per Ponte Capodarso, Gela (lambendo Pietraperzia, Barrafranca, Mazzarino e Niscemi), senza entrare a Gela prendi la SS115 meridionale sicula direzione Vittoria, che però lascerai presto andando in direzione Acate e Chiaramonte Gulfi, su strade provinciali, dopo una serie di rotonde (forse cinque o giù di lì) prendi la SS514 sino a Ragusa.
  32. 1 punto
    Un po' all'ultimo ma sarò presente. Ciao. Clafo.
  33. 1 punto
    Ma no, dai, non devi pensare a 'ste cose! L'unico incidente stradale che mi sia mai capitato è successo in vespa. Sono stato investito, nello stesso senso di marcia, da un altro motociclista su una Suzuki stradale a più di 180 all'ora... aveva perso il controllo della moto per l'alta velocità (sic!). Mi son fatto 2 settimane d'ospedale, operazione di riduzione della frattura dell'omero del braccio destro con mezzo di sintesi (spezzato di netto dal braccetto dello specchietto retrovisore), avevo un'ecchimosi che partiva dalla spalla e finiva al ginocchio, vertebre cervicali e lombari schiacciate, più tutta una serie di abrasioni varie, dalla crapa alle chiappe (ho apprezzato in quei momenti gli antidolorifici, oppiacei in primis). Ci sono voluti più di 6 mesi per ritornare più o meno alla normalità... Nel frattempo, scherzi della sorte, l'unico mezzo che riuscivo a guidare era la vespa: con il braccio destro ancora convalescente facevo una fatica boia a cambiare le marce dell'auto. Certo, da quella volta quanto prendo le ciospe guardo più spesso lo specchietto retrovisore, ma non ho mai pensato di smettere di andare in moto. Lubrifica e registra per bene i cavi del cambio e recedi dall'insano proposito, suvvia!
  34. 1 punto
    Stiamo valutando la situazione, certo, alcune caratteristiche dell'individuo non pendono a suo favore...
  35. 1 punto
    anch'io voglio ringraziare il baffo (che ho avuto il piacere di conoscere)e sim che ci hanno regalato due splendide giornate con uno splendido percorso incorniciato dalla simpatia dei rider vespaonline spero di rivedervi presto stoppa la staffetta.
  36. 1 punto
  37. 1 punto
    eccoci qua ad aggiornare la lista, e' con enorme piacere inserire nei 40 raid il Kapo dei Kapi..........JACO!!
  38. 1 punto
    Ciao, allora, c'è qualcosa che non torna.. Partiamo dal fatto che le cose non sono collegabili tra di loro, poi non capisco come fa a perdere olio da sotto la testa, visto che la vespa non ha la testa lubrificata dall'olio?? Non è che quell'olio che vedi in realtà è miscela? Se vedi del liquido intorno alla zona testata, può essere che hai una guarnizione fessurata che fa passare fuori un po' di miscela, ma ripeto, non è collegabile al discorso avviamento con e senza arricchitore.
  39. 1 punto
    Ebbene sì, signori... Almeno uno di noi, stavolta, si porta la figa al sacco: benvenuta Sara! Bravo Lumbino!
  40. 1 punto
    bravi... avete aperto un forum indispensabile...
  41. 1 punto
    Guarda che anche se non scrivo, osservo e, se è il caso, castigo... sono il "Comico Genovese" di VOL... 😂😂😂
  42. 1 punto
    Grazie mille per i consigli! 👍🤟
  43. 1 punto
    In bocca al lupo, Guido...sono certo che sarai all'altezza del compito!!! AGGIORNA LA LISTAAAAAAAA (per una volta...lasciatelo dire anche a me!)
  44. 1 punto
    Per quelli del giovedì raid stazzi uniti Sardegna, predisposta cena e pernottamento presso albergo ristorante Terradoro ozieri. Tutto ciò alla cifra di € 50,00 pro capite. Il menu prevede antipasto di formaggi e salumi, primo gnocchetti all'ozierese (casu furriadu), secondo grigliata di carne con contorno di patate al forno, bibite caffè e digestivo, per giovedì a pranzo fatemi sapere chi è interessato ad un pranzo a Ozieri a base di pesce ciao a tutti
  45. 1 punto
    Luigi ma sei ubriaco? Sarete a Olbia Giovedi mattina...e partite da Livorno il Mercoledi sera...io compreso. Quindi Ci sarò il Giovedi...
  46. 1 punto
    Grazie Francesco, tenere accesa la fiaccola che racconta di persone "speciali" nella loro semplicità, grazie di nuovo!!
×
×
  • Crea nuovo...