Vai al contenuto

vespaberto

Members2018
  • Conteggio contenuto

    185
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

Che riguarda vespaberto

  • Rango
    Senior Member
  1. Ciao a tutti, ho finito il rodaggio del mio dr 177 montato su un blocco VNL3M prima serie. La vespa a manetta va bene, ai bassi è un pò scarburata la sento un pò troppo grassa, il getto del minimo è del 50. Pensando fosse troppo grande ho preso un getto 48/160 e la vespa con questa configurazione non va per niente, accelerando da fermo sento molti vuoti. Mi sono accorto che il getto da 48 che ho acquistato è completamente forato mentre quello da 50 no. Esiste un getto da 48 senza foro passante ? Come posso fare rendere il motore meno grasso ai bassi ? La vite aria è svitata di 2 giri e mezzo, il getto massimo è un 105 con foro da 3,5mm sul filtro. Grazie Alberto
  2. ciao a tutti, riprendo questa discussione per chiedervi un'ultima cosa prima di montare il cilindro, è passato diverso tempo e sto cercando ora di portare a termine l'opera. Stavo controllando il corretto inserimento delle marce... facendo ruotare il volano in senso orario e spingendo verso l'esterno il perno del selettore marce ho notato che quest'ultimo entra nelle varie sedi ma il perno della ruota non gira, o meglio gira solo quando da selettore marce tutto inserito gli faccio fare il primo scatto, poi con gli altri tre scatti il perno ruota non gira. E' normale ? Spero di essere stato chiaro.. Grazie
  3. precedenza a Davmen... se non combini ne ho uno anch'io. ciao
  4. ciao ragazzi, mi sa che prenderò un DR... anche se fra un pò inizia il freddo.. e un pò di scaldate con il 5 travasi non sarebbero male!!!! ciao e grazie !!!
  5. Ciao, vi posto alcune foto che ho fatto durante il w.e ! Sono stati due giorni fantastici ! Sabato partenza ore 11.. tappa a Bassano sul ponte per ristoro .. paninetti e birretta ! All'una siamo ripartiti e abbiamo fatto la strada che costeggia la Valsugana dall'altra parte del fiume.. fantastica !!!! Poi per evitare il tunnel abbiamo fatto le scale di primolano.. Arrivati a Imer.. anzichè fare il tunnel che porta a Canal S.Bovo siamo saliti per la strada a fianco, dieci tornanti, dura anche li .. ma ce l'abbiamo fatta !!! Alle quattro eravamo al Calaita.. temperatura ottima.. 13 gradi e tanto sole !!! Domenica invece .. passeggiata lungo il lago e poi alle undici siamo partiti per andare nella val canali.. parco naturare di Paneveggio. Poi alle quattro con calma siamo partiti e per evitare il traffico della valsugana siamo andati per Feltre.. con tappa birra a Pedavena. Ecco.. è andato tutto bene e la vespa si è comportata egregiamente...300km ( non tantissimi) di strade stupende !!! ciaoo
  6. ciao, ho contattato il venditore di ebay e mi ha detto che il cilindro non è Piaggio ma della ditta rms, se il cilindro viene venduto a 55 euro un motivo ci sarà, di certo non lo prendo. Quelli piaggio costano 120 euro circa, opterò per questo. Grazie delle info, avevo letto qualcosa tempo fa in merito al cilindro 5 travasi, in molti erano scontenti ! Uno di questi mi sa che eri proprio tu.. ciao!!
  7. Confermo, purtroppo quella strada è solo pedonale! La strada che porta al lago comunque è divertente e l'ultimo tratto ha pendenze del 20%. Farò un pò di foto ! Ciao e buon w.e. !!!!!
  8. Ciao Lorenzo, il lago di Calaita è sopra Fiera di Primiero (TN ). ciaoo
  9. Ciao, il cilindro per px 150 lo posso montare su un motore VNL3M/ TS ? GRUPPO TERMICO PIAGGIO VESPA PX 125 150 CILINDRO 57,8 su eBay.it Motore e Trasmissione, Ricambi Scooter, Moto ricambi e accessori La testa del cilindro 150 ce l'ho. Grazie Alberto
  10. Ciao, io e un altro amico, Sabato pomeriggio partiamo per andare a fare un giro al lago di Calaita con pernottamento in baita, il lago è a 10 km da Fiera di Primiero. Se qualcuno Domenica è da quelle parti ... e vuole farsi una mangiata e bevuta in compagnia è il benvenuto! ciao
  11. ciao, ho seguito i vs. consigli! Ieri finalmente ho chiuso il carter partendo dalle 4 viti centrali del volano, l'albero gira senza intoppi, è ancora un pò duretto ma penso sia dovuto al fatto che deve adattarsi al nuovo paraolio. Ora non mi resta che montare la frizione, lo statore e il cilindro. Non vedo l'ora di sentirlo in moto... Appena posso vi posto qualche foto! Grazie ! Alberto
  12. grazie Durt, provo a fare come hai detto te e poi nei prossimi giorni vi faccio sapere ! grazie anche a Tony! Per chiarire tutto..vi spiego come ho inserito l'albero sul carter lato frizione e poi mi dite se ho fatto il lavoro in maniera corretta. Una volta posizionato l'albero, per mandarlo in sede sul cuscinetto mi sono procurato degli spessori ( due vecchi cuscinetti/randella) e li ho posizionati sopra al paraolio dal lato frizione. Poi ho usando il dado della frizione e stringendolo un pò alla volta ho portato l'albero in sede. Non è che così facendo il paraolio si è inarcato quel poco che basta per andare ad urtare il cuscinetto ? Ad occhio non mi sembra ...però potrebbe anche essere.. ho fatto una ca...ta ? Non dovevo fare perno sul paraolio ? grazie dei vs. consigli !!! ciao
  13. ciao Tony, non è ancora finita purtroppo, il motore è ancora aperto! Attendevo gli ultimi vs. consigli prima di chiuderlo per essere sicuro di non aver commesso errori. Te che ne pensi ? E' normale che l'albero sia duro nel movimento ? E' colpa del paraolio che è nuovo ? Ti parlo di un motore che ha il paraolio verso la frizione. Attendo un tuo parere. Grazie !!! Ciao Alberto
  14. ciao, ho solo inserito l'albero sul cuscinetto lato frizione, i carter sono ancora aperti. Prima di chiuderli volevo essere sicuro che fosse tutto ok. L'albero l'ho inserito usando degli spessori/randelle e con la il dado che stringe la frizione un pò alla volta l'ho fatto entrare. Attendo info perchè questa sera vorrei chiudere i carter. Grazie
×
×
  • Crea nuovo...