Vai al contenuto

maxxx

Moderators
  • Conteggio contenuto

    16350
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    4

maxxx ha vinto l'ultimo giorno in 10 Luglio

maxxx ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

24 Excellent

Che riguarda maxxx

  • Rango
    ɹoʇɐɹǝpoɯ s,ıʇɐuıɯlnɟ
  • Compleanno 06/01/1968

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. La 200 consuma già di suo in ogni caso... con il getto del max corretto eviti di scaldare/grippare il gt. La configurazione standard è quella corretta. Al limite puoi fare la prova candela...
  2. Levi coperchio depuratore e filtro aria. Accendi il motore. Posizioni una pallina da ping pong sul foro immissione aria. Se il paraolio è ok, il motore si spegne all'istante. Altrimenti... paraolio andato.
  3. Prova pallina da ping pong sul carburatore per il paraolio volano e tappo olio del cambio per paraolio frizione... Se non son questi, tenuta scatola carburatore, controllo sfiato dalla testa. Son prove che fai in pochi minuti. Fa sapere...
  4. Ma no, dai, non devi pensare a 'ste cose! L'unico incidente stradale che mi sia mai capitato è successo in vespa. Sono stato investito, nello stesso senso di marcia, da un altro motociclista su una Suzuki stradale a più di 180 all'ora... aveva perso il controllo della moto per l'alta velocità (sic!). Mi son fatto 2 settimane d'ospedale, operazione di riduzione della frattura dell'omero del braccio destro con mezzo di sintesi (spezzato di netto dal braccetto dello specchietto retrovisore), avevo un'ecchimosi che partiva dalla spalla e finiva al ginocchio, vertebre cervicali e lombari schiacciate, più tutta una serie di abrasioni varie, dalla crapa alle chiappe (ho apprezzato in quei momenti gli antidolorifici, oppiacei in primis). Ci sono voluti più di 6 mesi per ritornare più o meno alla normalità... Nel frattempo, scherzi della sorte, l'unico mezzo che riuscivo a guidare era la vespa: con il braccio destro ancora convalescente facevo una fatica boia a cambiare le marce dell'auto. Certo, da quella volta quanto prendo le ciospe guardo più spesso lo specchietto retrovisore, ma non ho mai pensato di smettere di andare in moto. Lubrifica e registra per bene i cavi del cambio e recedi dall'insano proposito, suvvia!
  5. Se sfiata dalla testa ti modifica il rapporto stechiometrico miscela/aria: potresti scaldare/grippare il gt. Come si presenta la candela alla prova tirata in 3^ marcia? Se i getti del carburatore sono corretti e alla prova ti ritrovi la candela troppo chiara, è meglio mettere in ordine il tutto come consigliato da archimedematelica.
  6. L'accensione alla seconda pedalata da fredda con aria tirata è la norma. Con la prima fai arrivare un po' di miscela al gt, che nel frattempo è evaporata durante il raffreddamento dello stesso, con la seconda parte... Meglio di così!
  7. Il kit è completo: sostituisci tutto e metti da parte getti e padella catalitica per la prossima revisione. Strano il 165 per l'aria... hai un Dell'Orto o uno Spaco?
  8. Compara con questi dati...
  9. Se la carburi al meglio, puoi andare dove vuoi senza problemi... continuerai ad avere problemi di impuntamento al minimo, borbottii, ecc.
  10. Se ti è possibile, lascia perdere il 24 senza adeguate raccordature: non riuscirai a carburare il motore, avrà sempre qualche problema d'impuntamento ai bassi e/o agli alti. Il DR con 20/20 e max da 105/108 BE3 160 (padella originale/semiespansione) e min 48/160 risulta perfettamente carburato...
  11. La valvola è raccordata al carburatore? Mancano informazioni sulla configurazione dei getti...
  12. Non ti conviene, corri seriamente il rischio di scaldare e/o grippare. Andando piano con un filo di gas fa aumentare la temperatura del GT, sia per il ridotto volume d'aria convogliata dalla ventole, sia per il minimo raffreddamento apportato dalla miscela... se in più ci metti le temperature odierne, il rischio è alto. tanto per fare un confronto, su una 50 N originale ho un 16/16 con un 54 di max...
  13. Qualsiasi... va in un negozio di vendita di articoli da giardinaggio, o meglio ancora in un OBI, EURO Brico, ipermercato, e prendi un SAE 30 per tagliaerba a scoppio (ripeto, senza additivi, che ti farebbero slittare la frizione). Normalmente sono in confezioni da mezzo litro, la qual cosa ti consente di fare tranquillamente un paio di cambi dell'olio del cambio. Enjoy!
  14. Da manuale in effetti sarebbero 250 i grammi per l'olio del cambio... Se prima non ti creava problemi di imbrattamento, quasi sicuramente il surplus sta uscendo dalla valvola sfiato coperchio frizione, posta dietro la scatola depuratore del carburatore. Pulisci bene i carter e controlla da dove arriva l'olio. Fa sapere qualcosa.
×
×
  • Crea nuovo...