Vai al contenuto

zago

Members2018
  • Conteggio contenuto

    121
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

Che riguarda zago

  • Rango
    Senior Member
  • Compleanno 25/07/1973

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Ci siamo. Ho trovato. Sul motorino d'avviamento c'è una vite sulla quale viene bullonato il cavo rosso di alimentazione. Mi sono accorto per puro caso che questa vite si muoveva. Il contatto dipendeva dalla posizione di questa vite, per questo a volte non funzionava. Stringendola bene ha risolto il problema. Il relais era quindi ancora funzionante. problema risolto!
  2. Ciao ragazzi, brutta notizia. Ho appena cambiato e montato il nuovo relais e purtroppo fa ancora il TAC quando spingo il bottone di avviamento. Ho rimesso i cavi come erano prima. Mi chiedo se può essere che siano invertiti? Io ho a destra il nero lato esterno, rosso lato carrozzeria. A sinistra ho il rosa lato esterno, verde lato carrozzeria. Non capisco...
  3. Ci siamo. Ho prima dato qualche colpetto al motorino. Niente. Ho poi collegato direttamente la batteria (il +) al motorino di avvaimento (come suggerito da Dalici) con un cavo batteria auto, e il motorino ha girato subito ed ha acceso la Vespa. Conclusione: il relais (relè) è da sostituire. Grazie a tutti per i consigli.
  4. Grazie ragazzi. Oggi ho fatto qualche prova. Ho rimisurato la tensione per assicurarmi che la batteria non fosse difettosa: sono ancora a quasi 13V. Ho staccato e riattaccato un cavo della batteria. Ma c'è ancora il TAC. Questo weekend faccio la prova di by-passare il relais e vi faccio sapere.
  5. Ciao a tutti, da anni giro con la batteria scarica sulla mia Vespa PX Arcobaleno Elestart. Ieri l'ho sostituita con una nuova e carica (sempre 12V 9Ah). L'avviamento elettrico ha funzionato ed ha acceso la mia Vespa (a freddo) al primo colpo. Dopo un breve giro, riprovo, e tutto quello che sento quando spingo il bottone di avviamento è un "TAC". Lo stesso oggi. Cosa può essere? Il relais difettoso? Che prove posso fare pare capire meglio cosa non va? Grazie
  6. Si, a quanto pare è lo stesso cavalletto per la 1 e la 2. Ma qualcosa non mi torna. Ci vuole un esperto. Mi ricordo che esiste un forum specifico per Cosa, ma non lo trovo più. Qualcuno lo conosce?
  7. Ciao a tutti, ho comprato di recente una Cosa 1 125. Il cavalletto originale era mangiato dalla rugine ed ho quindi deciso di sostituirlo, comprandolo prima in un negozio e poi su internet. Nei 2 casi il cavalletto ricevuto non era compatibile. Mi spiego: una volta "aperto", rimane a 90 gradi, mettendo la Cosa in equilibrio instabile (se va avanti, il cavalletto si ripiega in posizione "chiusa" facendo cadere la Cosa). Ho dedotto che il cavalletto fornito è per Cosa 2 e quindi non compatibile con Cosa 1, ma ne io ne il venditore ne siamo convinti. Chi sa dirmi la verità?
  8. Si hai ragione Franz, lo statore è quasi interamente recuperabile. Pero sono un pò pigro ultimamente ed ho avuto paura di fare qualche cavolata con i cavi. Comunque lo statore nuovo mi è arrivato. L'ho montato ed ora va bene. Il problema veniva di li. Mi è arrivato uno di marca "Jumbo", fatto in India. Penso che oltre ad equipaggiare le LML, va anche su alcuni modelli di Enfield. Sembra fatto bene, per├│ mancano le 2 tacche "1T" per regolarlo. Ho dovuto fare delle linee col pennarello... Grazie a voi per i vostri consigli.
  9. Grazie per le dritte. Provo a sostituire lo statore per intero gia che ci sono, anche se costa parecchio il ricambio. Vi faccio sapere.
  10. Cari Amici, vi scrivo per avere il vostro parere su un problema che ho sul mio PX 125 Arcobaleno. Domenica sono andato a fare un giro in montagna. La Vespa andava benissimo, ma ad un certo punto si è spenta. Avevo ancora benzina. Di ritorno a casa, smonto la candela, e non noto scintille. Dopo qualche pedalata a vuoto vedo la scintilla. La rimonto e la Vespa parte. Riprendo la Vespa ieri. Faccio neanche 1 km e la Vespa si ferma. Cambio addirittura la candela, ma niente. Abbandono. Oggi, vado nel garage e provo ad accenderla. Al primo colpo parte. La faccio scaldare 2 minut
  11. Cari Amici, vi scrivo per avere il vostro parere su un problema che ho sul mio PX 125 Arcobaleno. Domenica sono andato a fare un giro in montagna. La Vespa andava benissimo, ma ad un certo punto si è spenta. Avevo ancora benzina. Di ritorno a casa, smonto la candela, e non noto scintille. Dopo qualche pedalata a vuoto vedo la scintilla. La rimonto e la Vespa parte. Riprendo la Vespa ieri. Faccio neanche 1 km e la Vespa si ferma. Cambio addirittura la candela, ma niente. Abbandono. Oggi, vado nel garage e provo ad accenderla. Al primo colpo parte. La faccio scaldare 2 minut
  12. Ciao entrambi e grazie per i vostri suggerimenti. Ho deciso che non mi avventurerò ad aprire il contachilometri. Pero mi piacerebbe sapere chi li ripara, in particolare, Francesco, parlavi di uno in provincia di Bari, dove mi reco spesso per le ferie.
  13. A dire il vero ho provato ad aprire il contachilometri ma ho rinunciato per paura di fare più danni che altro. In effetti, togliendo il vetro come minimo devi sostituire la ghiera in alluminio, ricambio che non posso procurarmi facilmente (vivo in Francia in mezzo alle montagne). Il post della "clinica" è davvero ottimo e mi chiedevo se potessi raggiungere la lancetta benzina senza togliere il vetro, dai foretti che ci sono dietro. Se ci spruzzo dello svitoil da dietro? Ma ho paura di imbrattare tutto. Cosa ne pensi?
  14. @Blueyes: faccio queste prove questo weekend. Effettivamente anche a me da l'idea che la lancetta sia ostacolata da qualcosa o grippata. Qualche domanda: a) Qualcuno mi sa consigliare un video dove si vede come si smonta il contakm? Non vorrei combinare pasticci. b) si vende come ricambio solo la parte benzina o bisogna cambiare tutto il contakm?
  15. La lancetta funziona solo con il motore acceso. Solo il clacson funziona a motore spento. So a che stai pensando: che non viene alimentati in CC dalla batteria, bensi in CA. Infatti penso si venda solo un tipo di contakm, e non uno per elestart e uno per kickstart. Quindi, cosa si puo concludere? Di certo i due contakm si comportano diversamente con la stessa tensione. Quindi un problema con il mio c'è...
×
×
  • Crea nuovo...