Vai al contenuto

michele795

Members2018
  • Conteggio contenuto

    23
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

Che riguarda michele795

  • Rango
    Junior Member
  • Compleanno 05/06/1975

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Vi ringrazio ragazzi, inizio ora a capirne un pò di più. Se deciderò di venderla, l'annuncio lo inserirò a quel prezzo, PRIMA QUI PERO', sicuramente se ci sarà un interessato,andrà ad un vero appassionato (io andrò invece andrò alla pari tra acquisto e pratica reimmatricolazione completa). Ciao a tutti
  2. ok ti ringrazio, cercherò qui come contattarlo...
  3. Ciao, ti ringrazio, compreso tutto. ..anche riguardo l'accensione...... ps sai quante ne hanno prodotte?? Nella parte sopra della sella c'è un piccolo taglio, conosci qualcuno che può rifare solo la parte superiore della sella? Mi son stati offerti 1400 euro e non di più perchè ha la nuova targa, secondo te è giusto? grazie ancora
  4. Ciao tutti. Sicuro che con voi avrò risposte da manuale, scrivo per chiedere qualche informazione sul T5 pole position. In pratica ne ho acquistato uno qualche anno fa, OTTIMAMENTE conservato ma, purtroppo l'ultimo proprietario ne aveva depositate le targhe. Penso sia pole position pochè ha l'adesivo sul lato sinistro del vano porta oggetti in plastica posto dietro lo scudo anteriore (in parole povere guarda il ginocchio sinistro .....) Ho provveduto ad iscriverlo FMI (fortunatamente, dato lo stato di conservazione e la lecita provenienza, sono bastate le foto) e subito dopo ( ottobre 2008 ) a reimmatricolarlo come motociclo di interesse storico e collezionistico con tanto di con targa nuova.... Non conosco molto di questa vespa. Ho sentito che il t5 pole position ero diverso dagli altri modelli. Se si, in cosa consisteva la differenza e da cosa si capisce se è pole position o no? Il mio è senza miscelatore e senza accensione elettronica, colore rosso. grazie a tutti, michele
  5. Ciao Billo 89. Scusa il ritardo nella risposta ma, tra mia figlia che nel frattempo ha compito 10 mesi e fra un po cammina ed io che non trovavo più gli appunti, oltre che la testa, il tempo è volato.. Non ho trovato il programma che ti avevo anticipato ma, una prima bozza, diversa.. te la giro ugualmente per quanto ti possa interessare. giorno 1 - padova-genova km366; la sera stessa imbarco per Barcellona; giorno 2 - sbarco a barcellona nel pomerigio; giorno 3 - libero; giorno 4 - barcellona - valencia km 376; giorno 5 - valencia - granada km 512; granada-siviglia km 249; siviglia - lisbona km 408; lisbona - fatima km 134... ritorno a piacere.15 giorni in tutto. lampeggio
  6. ciao, avevo programmato per l'estate 2010 un viaggio simile, di uguale durata, con partenza da Padova, purtroppo mai effettuato. A differenza del tuo tragitto, avevo intenzione di attraversare il nord della Spagna ed arrivare in Portogallo, per poi tornare lungo la costa, ovvero con un tragitto diverso dall'andata, poi di nuovo Barcellona-Genova. Se ti interessa, cerco gli appunti che avevo buttato giù e te li giro. Ricordo che il traghetto da Genova partiva approssimativamente nel tardo pomeriggio per arrivare la stessa ora del giorno successivo a Barcellona, con un prezzo di circa 150-200 euro. Con due settimane a disposizione sicuramente il tuo tragitto permette maggiori pause, comunque lo ritengo interessante . buona programmazione, michele
  7. Ti ringrazio, in effetti anche questa può esser una buona alternativa. ero io un pò premuroso di saperla già più energica ma, effettivamente la prova rodaggio sarebbe utile. vi terrò informati. michele
  8. grazie delle indicazioni, siete stati chiarissimi. Ora provo ad esplorare un pò il forum, sicuramente mi farò vivo per avere delucidazioni. michele
  9. Ciao a tutti. Scrivo per chiedere un consiglio data la mia ignoranza in materia motori... Mi sto apprestando a restaurare un p200e. Il motore ha il codice VSE1M, la vespa è del maggio 1978. Il motore, mi è stato riferito da chi me lÔÇÖha venduto e confermato dal meccanico che fatalità conosco, è stato totalmente rifatto, mai montato ne acceso, circa 15 anni fa. Chiedevo innanzitutto cosa mi consigliate verificare, tipo guarnizioni o cuscinetti. Poi, dato che utilizzerei la vespa per andare al lavoro e percorrere circa 60 chilometri al giorno, quasi tutti di strada extraurbana, vorrei renderlo un più veloce senza effettuare però interventi irreversibili o troppo chiassosi. Cosa mi consigliate??? Tipo uno scarico SITO PLUS o un cilindro diverso o rapporti diversiÔǪ.. Un grazie a tutti, sicuramente avrete buone indicazioni da darmi. Michele
  10. <p><p><p><p><p><p><p>ho deciso di vendere la mia l........... voglio perendere o un et3... o una px125...</p></p></p></p></p></p></p>

  11. Ti ringrazio Gino per la chiara risposta. Perfortuna non ho ancora iniziato nulla, sarebbe stato tempo perso poichè il mio px è del 1983... Grazie ancora, alla prossima. Michele
  12. <p><p><p><p><p><p><p>e allora?????come e andata??</p></p></p></p></p></p></p>

  13. Ciao. La mia super 125, restaurata maniacalmente in ogni dettaglio, ha lo stesso problema....e monta lo stesso tuo ammortizzatore.. non c'ho mai dato particolare importanza dati i pochi chilometri percorsi...
  14. Ciao a tutti. Vi chiedo se vi sia qualcuno che abbia già provato a trascrivere sulla carta di circolazione del px con freno a tamburo la modifica con quello a disco. Essendo una modifica costruttiva, modifica che prevede perciò una sanzione amministrativa di circa 380 euro con contestuale ritiro della carta di circolazione, sono curioso sapere se qualcuno si sia già imbattuto in questa procedura e se si, con quale motorizzazione e che documentazione ha dovuto produrre..... grazie a tutti, michele, padova
  15. <p><p><p><p><p><p><p>ottima idea ma è meglio se si fa un'altra sera. non voglio infatti vincolarti e magari tirare il bidone, non so a che ora torner├▓ sabato dal tour. si pu├▓ fare benissimo un'altra sera, che dici?</p></p></p></p></p></p></p>

×
×
  • Crea nuovo...