Vai al contenuto

Dart

Administrators
  • Conteggio contenuto

    20214
  • Registrato

  • Giorni ottenuti

    58

Contenuti inviati da Dart

  1. Guarda, la miscela che hai nel serbatoio si conserva più di un anno, al max evapora un po' la benzina e ti trovi al 3% anziché al 2. Ora, un trucco, quando la metti a riposo a fine stagione lasciala sempre con il pieno, la lasci spegnere chiudendo il rubinetto, e metti un pezzo di gomma sotto al tappo quando lo chiudi, così la benzina non evapora dallo sfiato. Non usare nylon o simili, che la benzina li scioglie.
  2. Ora, metti una nuova candela, tiri l'aria, la accendi, 15 secondi togli l'aria e ti fai un giro... a rischio, che sei senza assicurazione... altrimenti lasciala li e riaccendila solo quando hai la copertura assicurativa. P.S. Accendere un mezzo senza batteria per farlo girare un po', quando non lo usi, non serve a nulla, se vuoi stare tranquillo, ogni 2 settimane, fai fare un giro a vuoto al volano e, quando la spegni, a fine stagione, chiudi la benzina e lasci che si spenga da sola, così non hai residui nel carburatore.
  3. Basta che, per ora, non butti soldi in kit di revisione del carburatore... per dire, eh... e capisciammè... 😇
  4. Giusto Ale, se la cambia, e ha il GT originale, sarebbe meglio mettere una 6 (o una Champion L86C) come previsto da mamma Piaggio per il PX125 a puntine. In ogni caso anche con un 177 la 7 è più che sufficiente, in inverno.
  5. Ciao, sugli pneumatici ognuno ha le sue idee, intanto la usi tutto l'anno o solo da primavera ad autunno? In ogni caso gomme miracolose non esistono, a me, ad esempio, non usandola in inverno e, tendenzialmente, neanche quando piove, piacciono le Dunlop Scootsmart o le Metzeler ME1, ottime sull'asciutto e vanno anche sul bagnato se si guida con molta prudenza, altrimenti tocca andare su 4 stagioni o classiche tassellate da Vespa old.
  6. Il rubinetto benzina lo chiudi sempre? Comunque siccome dici che la candela non è bagnata (allora sarebbe lo spillo), direi che potrebbe essere un problema elettrico, o la candela (prova a cambiarla) o le puntine (ossidate o bucate). Togli il tappo in gomma al volano e controlla che aprano e chiudano correttamente e con uno spessimetro verifica che alla massima apertura la distanza tra le due sia 0,4 mm. Vedrei più remote le altre cause che hai elencato (anche se non impossibili)
  7. Io sono di parte e non mi esprimo sul colore, la mia 125 '81, a 16 anni l'ho scelta azzurra e, oggi, è ancora azzurra... benché sia alla 4a o 5a riverniciata e tra poco arriverà la successiva... sempre azzurra.😎 Non so perché sta Vespa cade spesso... lei... 🤣
  8. Visto che il tuo albero originale dovrebbe avere rulli e non bronzina, se vuoi risparmiare, perché non lo posticipi e lo fai ribilanciare? Oppure valuta un Olympia, che, benché marca non blasonata, fa (commercializza) alberi con ottimo rapporto qualità/prezzo, che su 75 o 102 vanno benissimo. Sui rapporti ti avevo già consigliato prima 24/72 con eventuale pignone da 25 se corta.
  9. Prova a scaldare il pezzo con il saldatore a gas aperto quasi al minimo (cioè, non in modalità cannello) agendo più o meno in prossimità del taglio per la clip, una volta che è bello caldo rinfila il cacciavite come hai fatto prima e dai un colpo secco co un martello di gomma sul cacciavite. Se non funziona la prima volta prova 3 o 4 volte. Non aver paura a scaldare tanto devi riverniciarla.... Vabbè, non fonderlo, però...
  10. E cmq nell'81 non si chiamava nero... e manco lo si identificava con un codice... era semplicemente "fumo di Londra"
  11. No, nell'81 il 125 era solo di 3 colori. Bianco Nero Azzurro e per farla storica basta farla di uno dei 3 colori disponibili.
  12. Dovrei smontare per controllare, è ancora montato così, ma sono quasi sicuro che la rondella per il 22 non passi.
  13. A memoria mi pare che avessi usato dado e spessore per albero 24.
  14. L'unica differenza, ora che mi viene in mente, è che il tamburo da 27 ha il coperchio cromato più piccolo.
  15. Il millerighe ha lo stesso diametro e il tamburo da 27 monta senza problemi.
  16. Questi i codici ricambio: - Piaggio 990055 diametro 27 mm - Piaggio 990056 diametro 30 - Piaggio 992455 diametro 31,5 per paraolio interno
  17. Se è dado 24 allora il suo tamburo è da 30, va detto però che 27 e 30 sono intercambiabili, usando il paraolio giusto. Il 31,5, per carter con paraolio interno, non è intercambiabile perché è grezzo e come ha detto starflex78 mangerebbe il paraolio in pochi km. Adattarlo non conviene. Andrebbe tornito, poi carteggiato, poi lucidato, altrimenti i paraoli li mangia lo stesso. Quindi, se il 27 è a posto usa pure quello, se è rovinato tanto vale che ne prendi uno da 30.
  18. E' a posto, non è che si scappi, quando è in battuta sul cuscinetto è arrivato. Poi tra tamburo e dado ci vuole il suo rasamento distanziale.
  19. Cmq, secondo me è una stupidaggine, o un filo a massa o una bobina dello statore. Anche considerando che l'impianto elettrico è di una semplicità estrema... Vespa Primavera ET3 (VMB1T) (scooterhelp.com)
  20. Ah... allora io non conosco, ma qua ci sono utenti di Padova e dintorni, facile che una risposta ti arrivi.
  21. Sei di Padova? Allora sei fortunato... 😎😅 Clicca sul banner in cima alla pagina e chiama, l'Officina Tonazzo è a Padova, o, meglio, a Limena.
  22. O @50celeste o @Luca, probabilmente, stavano lavorando sul server...
  23. Non so, c'erano perché le ho viste ma dopo 10 minuti sono sparite.
  24. Su alcuni thread di fulminati's si, essere diventato cieco era un problema tuo, qua, Francesco, no, l'ho anche scritto io sopra al tuo post.
×
×
  • Crea nuovo...