Vai al contenuto

Dart

Administrators
  • Conteggio contenuto

    20616
  • Registrato

  • Giorni ottenuti

    89

Contenuti inviati da Dart

  1. Personalmente non mi sento di consigliarti di farlo, la forcella è un elemento molto importante per la sicurezza, se si rompe il manubrio non comanda più la direzione della ruota, ma, se lo vuoi fare, segui la guida che ti hanno postato di la. Comunque esiste anche la forcella perno 20 per PE prima serie, il 200 la monta da '82 in poi, l'unica differenza, rispetto a quella Arcobaleno è che non hai la camma flottante sul tamburo.
  2. No, come ti hanno già detto, cambia lo scasso del bloccasterzo, che, se non fai la modifica, diventa inutilizzabile.
  3. Direi che i consumi sono buoni, a livello di 125/150 originali. I consumi medi, reali, vanno da 20/25 in città a 30/35 in extraurbano, con un uso normale, poi, se si cerca di alzare la media, in città, si riesce anche, come si riesce, spesso, ad abbassarla, con un'andatura allegra. I 35 in extraurbano sono difficilmente migliorabili, con motore originale. Lascia perdere i consumi in base alle norme CUNA, che se guardi come si ottengono, capisci che su strada non sono raggiungibili, da nessuno. Ad esempio, con il 200 originale è difficile superare i 20 km/l, anche in extraurbano, a meno che non viaggi ai 70 costanti....
  4. Lascia perdere gli accessori, la candela è uguale, poi, la rondella di tenuta o il cappellotto possono anche essere diversi, non incidono minimamente sul funzionamento, conta solo l'interno. P.S: Io che ho tolto quell'oscena forchetta con cappuccio in gomma e ho messo una pipetta racing il cappellotto lo devo togliere.
  5. 1) Bè... se la P82M non è una Champion può anche essere, può essere che Piaggio abbia cambiato fornitore e mantenuto la sigla. Quando Champion era (ma mi risulta lo sia ancora) fornitore Piaggio le candele erano le stesse, tant'è che, come scritto sopra, Piaggio consiglia(va) Champion come ricambio. 2) Magari la Piaggio è un tarocco. P.S. la 82 non è la candela giusta per la tua Vespa. Questa è una P82M, ed è marchiata Champion, e, salvo cambiamenti ultimi, non mi risulta che Champion abbia doppia produzione, solo doppia marchiatura.
  6. Infatti, mi pareva che quello non fosse il carter originale della Vespa ma un carter per A.E.
  7. Non ho capito molto, ma i colori vanno rispettati e nello schema che ti ho allegato, e che riporto sotto, i gialli vanno sempre con i gialli e il blu con il blu, il blu va solo al clacson (e al suo pulsante) all'interruttore del freno e alla luce di stop. http://scooterhelp.com/electrics/wiring/VSX1T.no.battery.pdf
  8. Però, domanda, nei 2 fori laterali, dove ci sono quei due dadi, cosa c'è montato? Perché solitamente la staffa della centralina va li... Te lo chiedo perché quel carter mi pare per A.E. P.S. I fori orizzontali, nell'ultimo carter che hai postato sono per la scatola di derivazione, non per la staffa della centralina
  9. Giusto, quel carter monta questa Staffa centralina per Vespa PX - LML (officinatonazzo.it)
  10. SELLA PER VESPA PK PK XL 50 125 DIEFFE ART. P0070 : Amazon.it: Auto e Moto Nelle domande e risposte c'è scritto che è completa di staffa. Ho sbagliato a dire "scrive" era più corretto dire "c'è scritto" ma la sostanza non cambia. P.S: Guarda anche le recensioni.
  11. Io avevo una XL primi numeri di telaio e aveva il perno, poi è vero che potrebbero averlo cambiato, negli anni, in ogni caso, come ho scritto sopra, la Dieffe vendeva quella sella per PK XL, e dava la staffa come accessorio.
  12. ... e, se guardi su Amazon, il "Centro Ricambi Amato", che vende la P0070, scrive che è completa di staffa, e una sola acquirente si lamenta del fatto che non era presente la staffa accessoria,
  13. Questo è vero, ma stiamo parlando di una sella aftermarket, e infatti, quella sella art. 75591000 la Dieffe la vendeva per PK50-125/S/ETS, PK XL, PK XL RUSH V5X4, PLURIMATIC 50, e davano la staffa rialzata con il perno per adattarsi alla loro sella.
  14. Ok, nessuno diffama, tanto, ripeto, le affermazioni denigratorie sono tue e non mie, le prime XL avevano ancora il perno, se non metti foto e modello della sella, siccome nessuno è veggente, diventa difficile capire quale sella è quella che hai acquistato. Comunque sul sito Dieffe c'è il numero di telefono, chiama e chiedi se davano la staffa con il foro doppio, sella corta e lunga, magari se spieghi che non c'era e non monta te la mandano, oppure la trovi su ebay a pochi Euro.
  15. "non so sinceramente come si faccia a fabbricare una cosa del genere la marca è Dieffe, sono veramente da denuncia" "non credo che la Dieffe fornisca anche la staffa, credo sia più un prodotto mal realizzato" Chiamala come vuoi, tanto tu sei responsabile di quello che scrivi. P.S: Hai anche scritto che la staffa non c'era..
  16. Se la sella è questa la staffa asolata c'è... E cmq chi diffama è responsabile di quello che scrive.
  17. Mi sono accorto solo ora che Alevespa aveva risposto... tieni di default quello che ha scritto lui che di small ne sa più di me e poi, se non va segui la mia guida.
  18. Tutto originale? Anche i getti? La vite miscela va a 2 giri, ma a differenza dell'Si dove più o meno si sta tutti vicino alla taratura di default, l'SHB è più sensibile al motore su cui è montato, quindi fai la carburazione come spiego qua, al mio ultimo post. Elaborazione base P125X '81 - Pagina 7 - Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.) - Forum Vespa online
  19. L'80W90 minerale va bene, controlla che risponda alle specifiche Jaso MA2 Però, non penso che tu risolva, a caldo non è più denso, e, anche se lo fosse, non ti eviterebbe la goccia.
  20. Quell'impianto che stai montando, tranne che sia una cinesata, è quello giusto per il prima serie (pre arcobaleno), quello con la chiave sul manubrio, per capirci. Segui lo schema del mio primo post, e se non ti trovi c'è qualcosa che non va nell'impianto che hai comprato. Queste sono le connessioni sotto al nasello, poi ci sono i 2 del clacson
  21. Cmq, nel prima serie la differenza tra P200E e PX200E è solo nel mix. Il P200E è stato prodotto da 1978 a 1982 e aveva frecce optional (ma le montavano tutti) e niente mix Il PX200E è stato prodotto dal 1981 (solo ganci interni) al 1983 e aveva frecce e mix di serie.
  22. Da telefono mi pareva un ganci esterni, ora da PC ho visto i fori delle aste... quindi hai il mix. Comunque, gli schemi elettrici che trovi in giro per il PX200E sono solitamente quelli dell'arcobaleno, l'impianto elettrico che stai montando tu è quello del prima serie (pre arcobaleno) e devi guardare quelli del P200E. Qua trovi tutti gli schemi elettrici 1980's Electrical Diagrams (scooterhelp.com)
×
×
  • Crea nuovo...