Vai al contenuto

binson

Members2018
  • Conteggio contenuto

    23
  • Registrato

  • Ultima Visita

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

binson's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

10

Reputazione comunità

  1. Ho allegato le foto che sono abbastanza chiare. Veramente,non è che tutte le volte che si scalda,mi si spegne. A volte posso girare per lunghi tratti e non succede niente,a volte appena partito,mi si spegne e a volte posso ripartire senza problemi! Naturalmente se la cosa continua mi rivolgo ad un meccanico. Cercavo di avere un parere,per decidere come comportarmi. Saluti binson
  2. Allego foto a Abbastanza chiareche
  3. Ok tolgo il coprivolano,faccio foto e invio. La vespa l'ho comprata usata nel 2005, e credo che lo statore sia quello originale.e che mi ricordi anche la bobina non è mai stata cambiata: La candela che avevo tolto, provata,e da scintilla! Saluti binson
  4. Non capisco,devo smontare il volano?e fare una foto allo statore? Come dicevo,per smontare il volano,devo farlo per strada e viventa logisticamente molto difficile. Un lavoro improponibile.! Mi mancando lo spazio, l'estrattore,chiavi...e forse la capacità Se il problema si risolve con un cambio di bobina, è fattibile,ma oltre mi è difficile andare! Se proprio c'è da fare un lavoro più complesso,devo ricorrere ad un meccanico! Saluti binson
  5. Non so che cosa intendi quando mi chiedi:di che tipo di accensione! Non ho la più pallida idea di cosa sia un Ducati 6 poli! in quanto una cinesata,non credo,dato che la mia vespa è del il 1998,ma magari potrebbe essere!Non so neanche cosa è una Motoplat! Scusate la mia ignoranza. Non ho provato a rimontare la candela,ma ci proverò. In compenso l'ho provata con il tester: Se provo a vedere la continuità dell'elettrodo centrale collegando la cima della candela e l'elettrodo centrale,da coninuità,se collego il ponticello (con la parte filettata) con la sommità della candela,non è in corto. Il che vuol dire che è ok. Più tardi provo a rimontare la candela,e vedo cosa succede,e controllo anche se da scintilla. e poi riferisco. Saluti binson
  6. Non so che cosa intendi quando mi chiedi:di che tipo di accensione! Non ho la più pallida idea di cosa sia un Ducati 6 poli! in quanto una cinesata,non credo,dato che la mia vespa è del il 1998,ma magari potrebbe essere!Non so neanche cosa è una Motoplat! Scusate la mia ignoranza. Non ho provato a rimontare la candela,ma ci proverò. In compenso l'ho provata con il tester: Se provo a vedere la continuità dell'elettrodo centrale collegando la cima della candela e l'elettrodo centrale,da coninuità,se collego il ponticello (con la parte filettata) con la sommità della candela,non è in corto. Il che vuol dire che è ok. Più tardi provo a rimontare la candela,e vedo cosa succede,e controllo anche se da scintilla. e poi riferisco. Saluti binson
  7. Avevo pensato anch'io al prestito di una bobina,ma non è facile trovare chi mi presi una bobina. Intanto perchè dovrei tenerla un po' di tempo,per avere certezza che dipenda da quello,e poi,per mancaza di bobine a disposizione. In quanto ai cavi dello statore,dovrei smontare il volano,cosa non proprio facile facile.(non avendo a disposizione un locale officina,dovrei farlo in strada,con qualche difficoltà loggistica) Comunque comincierò con la parte più semplice: Cerco qualcuno che mi presti una bobina,sperando di trovarlo! Grazie dei consigli binson
  8. Il cavo l'ho cambiato quando ha cominciato con questi porblemi,per cui è da escludere. Ieri dopo aver inviato il mio messaggio,sono andato a comprare con la vespa (4/5 Km in tot.) al ritorno ha avuto un paio di mancamenti,durati un attimo (tipo il salto di una scintilla) Non ricordo che candela avevo,ma direi una B6HS,ma non ho la certezza assoluta! Difficilmente faccio tragitti molto lunghi,e normalmente la usu d'estate. Per ciò che riguarda la bobina,anche a me sono venuti dei dubbi,ma mi spiacerebbe cambiarla inutilmente. Il fatto che il problema si presenta saltuariamente,non agevola la diagnosi. Spero che i mancamenti avuti aiutino a capire. Grazie delle risposte, Saluti binson
  9. Ho una vespa px 150 del 1998. normalmente non mi da problemi...ma da un po' di tempo le candele si comportano stranamente! qualche volta mentre sto andando la vespa si spegne di botto. Allora smonto la candela per vedere se da scintilla,ma sembra morta! se stacco la candela,e porvo con il filo e con terminale di metallo,da scintilla. allora cambio candela e la vespa riparte senza problemi! In questo caso ho montato una Champion P82M piaggio. Dopo qualche giorno,siamo da capo,cambio candela,riparte,ma passato qualche giorno,siamo da capo!! Ora mi domando: sono sfigato io,ha la mia vespa ha un problema con le candele? Quando le smonto,le candele, sono perfette,come se le avessi montatate il mese scorso! Pulite,distanza elettrodi normale,ceramiche senza fessure,perfette,ma non danno scintilla! Un giorno ho posteggiato e spento,dopo aver usato la vespa, il giorno dopo non c'è stato verso di rimetterla in moto Avendo fretta,me ne sono andato a piedi. la mattina dopo alla prima pedalata è partita! visto che ne ho già cambiato 3 candele in poco tempo, mi chiedo se può dipendere dalla vespa? Non chedo che dipenda dal carburatore,che è carburato bene. Qualche idea? Saluti Binson
  10. Ho una vespa PX 150 del 1998. Il bordo dello scudo si sta screpolando e spaccando in vari punti Il profilo (bordo) dello scudo è del tipo di plastica argento(alluminio) sottile. Vorrei sostituirlo,ma non credo che sia tanto semplice. C'è qualcuno che mi spiega come fare a montarne uno nuovo?C'è qualche trucco da usare per semplificare la cose? Aspettando una risposta Grazie e cordiali Saluti Binson
  11. Si la scatola del carburatore è asciutta.Il carburatore sono sicuro che non perde e lo spillo del carburatore è nuovo,come tutte le altre guarnizioni. La benzina cola sulla parte del motore dove c'è il coperchio della frizione,e cola sulla ruota lato motore.(ovvero,lato destro di chi guida)Se si raccogliesse dentro la scatola del carburatore,colerebbe solo posteriormente,uscendo dal foro dove c'è la vite posteriore. Naturalmente, ho controllato bene,per questo penso che l'unica cosa è cambiare la guarnizione che sta sotto la scatola del carburatore.(d'altronde è l'unica che non ho cambiato! Visto che mi pare che sia mista ad olio,(non è facile da appurare;La colatura finisce a terra e non si riconosce facilmente.Ma la macchia permane per giorni.Se fosse solo benzina,sparirebbe in breve tempo!)Per cui più che benzina,credo che perda olio il miscelatore,o la guarnizione sotto la scatola del carburatore. Ho provato a mettere un piatto di plastica sotto il motore,ma se cola miscela,poi la benzina evapora e non si capisce bene cosa gocciola,e poi c'è sempre qualcuno che pensa di togliere il piatto (spazzini?) Cosa succede se smonto tutta la scatola per cambiare la guarnizione?Come si smonta il miscelatore?.Non credo sia difficile,ma vorrei sapere se ci sono avvertenze particolari!Non vorrei trovarmi nei casini al momento di rimontarlo!A quanto mi pare di capire,il miscelatore introduce l'olio direttamente nel motore, Nell'esploso che ho allegato la guarnizione sotto la scatola è la N°53 La guarnizione sotto il carburatore (N* 57) è già stata cambiata. Sotto il miscelatore,non mi pare che ci siano guarnizioni (nell'esploso non è stata riportata nessuna guarnizione) Saluti binson
  12. Grazie della risposta Escludo completamente che dipenda dal carburatore; ho sostituito lo spillo conico che per altro andava bene e comunque ora è nuovo,ho cambiato tutte le guarnizioni,nessuna esclusa Il tubo della benzina l'ho controllato e non perde da nessuna parte. Naturalmente quando chiudo il rubinetto della benzina,la faccio consumare tutta fino a che aumenta i giri e si spegne. La vite posteriore della carburazione Aprendo la scatola del carburatore,non mi pare che perda(non c'è raccolta di benzina). Ma ho notato che la benzina (che mi pare mista ad olio)cola sia anteriormente che posteriormente al motore.A terra la macchia è larga e copre fino all'altezza della perpendicolare al perno della pedivella,ma ovviamente più vicino alla ruota,e cola anche sulla ruota stessa. E' difficile da appurare con sicurezza,visto che non si riesce a vedere bene(..lo sporco,poca luce,scatola carburatore che ostruisce la vista...) è per questo che ho pensato che sia colpa della guarnizione tra il motore e la scatola del carburatore...Ho visto in un esploso che ne esiste una. Quando non c'èrano i miscelatori nelle vespe,avevo smontato la scatola del carburatore senza problemi,ora non so cosa succede se smonto il miscelatore,ed a cosa vado incontro! Binson
  13. Da qualche tempo,mi sono accorto che sotto il motore della mia vespa trovo macchie di benzina misto ad olio.Ho controllato bene e sono sicuro che non perde olio dal motore. Ho cambiato tutte le guarnizioni del carburatore,compresa quella alla base,ho controllato il tubetto della benzina,e sono sicuro che il carburatore non c'entra(Dentro la scatola che contiene il carburatore ed il miscelatore non vi è benzina sparsa) Se chiudo il rubinetto della benzina,e faccio consumare tutta la benzina non si formano più macchie a terra allora ho pensato che forse devo cambiare la guarnizione che sta sotto la scatola,che contiene il carburatore ed il miscelatore della vespa px 150. Come bisogna fare per cambiarla?Mi sapete dire tutte le fasi per lo smontaggio? ci sono raccomandazioni particolari a cui stare attento nello smontaggio?Devo smontare il miscelatore?se si,come? Non avendo una officina,questa operazione la devo fare necessariamente per strada,quali ferri devo preparare? ringraziando anticipatamente binson
×
×
  • Crea nuovo...