Vai al contenuto

gecco

Members2018
  • Conteggio contenuto

    170
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

gecco ha vinto l'ultimo giorno in 14 Agosto 2017

gecco ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

12 Good

Che riguarda gecco

  • Rango
    Senior Member
  • Compleanno 01/03/1977

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2159 lo hanno visualizzato
  1. gecco

    Vespa viaggiante, ma quale?

    Invece di andare ad Arezzo, visto che l'hai già vista, ti consiglio di andare a Monteriggioni che non è troppo distante e vale la pena di una visita
  2. gecco

    Grand Tour 2019

    a chi interessa ho creato una playlist su youtube con i video che ho fatto per il viaggio, anche devo dire che non sono un bravo videomaker
  3. gecco

    Grand Tour 2019

    Ciao, domani partirò per un nuovo viaggio in vespa in solitaria. Sabato sono invitato ad un matrimonio in Toscana e quindi ne approfitterò per poi continuare in solitaria il giro in Vespa. Dalla Toscana andrò verso nord, in cerca di montagne e di fresco, la metà precisa non la so ancora, volevo arrivare fino al lago di Como perché non l'ho mai visto. Ho fatto una mappa dove aggiornerò la mia posizione quindi chi vuole può seguirmi a questo indirizzo https://minucci.net/map/ cercherò anche di fare un video al giorno che poi metterò su youtube (c'è il link nel sito della mappa)
  4. gecco

    Vespa viaggiante, ma quale?

    Io ho sempre avuto un casco aperto, lo trovo molto più comodo e mi piace molto l'aria che arriva in faccia durante il viaggio. Ci sono anche caduto un paio di volte ma per fortuna non mi sono mai fatto male. Nei miei viaggi passati non mi sono mai preoccupato troppo di legare la vespa ma anche perché ho dormito spesso in campeggi o nelle zimmer e quindi non c'era pericolo. L'ho anche lasciata parcheggiata in centro con tutti i bagagli attaccati e non mi è mai successo nulla, forse ho avuto culo :)
  5. Grazie. A me è andata bene perché non avevo grossi limiti di tempo e non volevo nemmeno "strafare" nel viaggio. Non avendo grossi limiti di tempo me la sono presa con calma fermandomi anche lungo il tragitto. Ad Aosta c'era un mio amico che mi avrebbe ospitato ma alla fine mi sono fermato solo un giorno da lui perché, lungo il tragitto, mi era venuta voglia di andare nel campeggio del parco del Gran Paradiso. Questo per dire che non dovevo arrivare per forza, ma potevo fare un po' come mi pareva. Ed è proprio questo lo spirito con cui sono partito da casa ed è, secondo me, proprio questo lo spirito con cui si dovrebbero affrontare i viaggi in Vespa.
  6. ma ero in un campeggio, non c'è nessun problema in un campeggio :)
  7. a cosa ti riferisci?
  8. Un paio di settimane fa sono partito da Fano (nelle Marche) e sono arrivato in Val d'Aosta, in solitaria. Durante il viaggio ho fatto dei piccoli video. Ecco la playlist, se vi interessa, dove guardare il riassunto del viaggio. I video li ho editati direttamente dal cellulare quindi non sono granché
  9. gecco

    700km in Lml Star 125 4t

    700 km in due giorni si riescono a fare, ma non ai 50
  10. ah... io mi sono fatto l'austria, la repubblica ceca e la germania con la targa vecchia (senza la i), quindi sono un fuorilegge
  11. da quello che so io devi avere la patente A, la B in europa non basta
  12. gecco

    presentazione gipx

    benvenuto, io ce l'ho uguale ma 125
  13. In zona, anche se qualche valle più a sud, c'è La Stanga che è ottimo per mangiare qualcosa al ristorante oppure rimpilzarsi di polpette nel bar. Tra l'altro la coppia che lo gestiscono sono sempre molto ospitali. Questo è il posto https://goo.gl/maps/J9esexnJVND2 e questo è l'interno del bar https://goo.gl/maps/wJkepAqwrM62
  14. In zona c'è anche il Rifugio Racollo che fa degli ottimi arrosticini e altre zuppette, non proprio economicissimo, però ottimo. E' qua https://goo.gl/maps/vG1uNKBWhs52
  15. Mi piace l'idea della nuova sezione e mi sento di dare anche io il mio piccolo contributo. Ci sono due posti, in questa zona, dove mi piace sempre fermarmi a fare uno spuntino durante i miei giri in Vespa. Il primo si chiama "Birra al Pozzo" (si chiama così perchè tanti anni fa c'era un pozzo, ancora visibile, in cui raccoglievano l'acqua fredda proveniente dal vicino torrente per tenerci in fresco la birra) dove c'è un casottino gestito da un vecchio signore del posto. All'apparenza sembra un po' dismesso e forse non ispira nemmeno troppa fiducia però ha dei prezzi economici sia per la birra che per le piadine. Consiglio la piadina col prosciutto perchè hanno del prosciutto buonissimo. E' aperto solo nel periodo estivo e nelle domeniche più soleggiate si riempe di gente all'ora di pranzo. Il posto esatto è questo https://goo.gl/maps/Tx1Nafk4pn22 (nella foto si vede anche il vecchietto che gestisce) Il secondo posto, sono sia ai vespisti/motociclisti che agli escursionisti, è il forno K2. E' forse un po' fuorimano, a seconda del tragitto, ma ne vale la pena. E' un forno con annesso baretto del paese e fanno della focaccia bianca buonissima che a scelta si può farcire con gli affettati. Consiglio vivamente la mortadella. E' aperto praticamente sempre e oltre la focaccia sfornano anche il tipico pane di Chiaserna, che però a me personalmente non piace affatto. Il posto esatto è questo https://goo.gl/maps/juEukaGfdXv
×
×
  • Crea nuovo...