Vai al contenuto

Luca Venesian

Members2018
  • Conteggio contenuto

    82
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

15 Good

Che riguarda Luca Venesian

  • Rango
    Junior Member
  • Compleanno 21/01/1980

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. L'avevi persa anche tu dentro al motore? perchè le mie erano tutte al loro posto. Il pezzo che ho trovato era proprio in più!
  2. Finalmente riesco ad aggiornarvi! Sono riuscito a trovare il tempo per aprire il motore e, sorpresa, trovo libero nel carter un piccolo pezzettino di ferro (o acciaio?!) che si era incastrato tra il carter e l'ingranaggio della pedivella (lo si nota dal fatto che il carter all'interno è rigato proprio in corrispondenza dell'ingranaggio, accanto al cuscinetto a rulli). Ho controllato millimetro per millimetro tutto il motore e i suoi componenti, ma non manca nulla, non ci sono parti mancanti. Non capisco davvero da dove possa essere venuto. Il motore è tutto ok: cuscinetti,
  3. Grazie a tutti dei preziosi consigli. Ieri sono stato ad una mostra/scambio nelle mie zone e ho preso getti corretti + tubo benzina nuovo della giusta dimensione. @poeta ho controllato tutte i gommini e guarnizioni e sono tutti ok. Appena monto tutto, la provo e vi faccio sapere.
  4. Trovata pagina del manuale d'officina: massimo: 102 minimo: 42 emulsionatore: E1
  5. Se mi passi il link sarebbe ottimo, grazie! Domenica ho in previsione di andare ad una mostra mercato qui vicino alle mie zone e acquisterò un set di getti corretti come da scheda tecnica. Proverò a montarli e vediamo cosa succede. Ora son proprio curioso.
  6. Ciao Francesco. All'epoca quando revisionai il carburatore diedi per scontato che il kit che acquistai avesse i getti corretti, tant'è che fino ad oggi, dopo più di 10.000 km e diversi lunghi viaggi alle spalle, non ha mai avuto problemi. Guardando in rete trovo però un pò di confusione sulla corretta configurazione del 20/17D della Sprint. Da 42 a 50 di minimo è un bel salto, come da 98 a 102. Per quanto riguarda l'emulsionatore nemmeno io capisco cosa voglia dire quel "-20". Fino a 2 anni fa montavo come candela una NGK B7HS che però mi dava qualche problema di messa in moto.
  7. E questi invece i getti (vedi foto): massimo: 98/20(?)/160 minimo: 42 ghigliottina: 6823.08 (non so a quale numero corrisponda) Mi sembrano numerazioni strane. Non sono gli originali perché qualche anno fa mi sono procurato online un kit con getti e guarnizioni e ho fatto una revisione completa. Ne aveva davvero bisogno e infatti i benefici si sono visti subito: da non tenere il minimo a riuscire a calibrarlo in maniera precisa. All'epoca purtroppo non ho controllato quelli che montava in origine.
  8. Poeta hai ragione, mi sono confuso col carburatore dell'altra PX che ho. Mea culpa! Per non sbagliare sono sceso ora in garage e ho fatto foto: 20/17D! Ne allego qui qualcuna così vedi pure com'è messo.
  9. Ciao a tutti. Vi scrivo per avere un consiglio sulla carburazione della mia Sprint del '67. La vespa è tutta originale, motore aperto e rifatto nuovo un paio di anni fa e va molto molto bene, un mulo. Lo scorso anno avevo regolato di fino la carburazione (vite aria svitata di 2 giri e tre quarti) e così è rimasta fino a questi giorni in cui ha cominciato a farmi dei piccoli vuoti ai bassi. Tolgo la candela e la trovo un po' troppo chiara (vedi foto). Ho rimesso mano alla vite dell'aria avvitandola di un giro ma era troppo, il motore sembrava affogarsi. Svito un mezzo giro e
  10. Si anch'io escludo errore di montaggio, altrimenti sarebbe successo subito o comunque in giro di poco tempo. Lo scorso anno ho fatto un viaggio in 2 + bagagli di 15 giorni e 1.700km e mai nessun problema. Non mi stupirei se la colpa fosse di qualche ricambio non proprio conforme. Pensa che ancora prima di chiudere il motore ho dovuto sostituire 2 volte il cuscinetto lato volano perché la prima volta si è sbriciolato soltanto provando a muovere gli ingranaggi (cuscinetto pagato non poco da noto ricambista online e installato con tutte le cure del caso). Vabbhe quest'inverno
  11. mmm non mi fido più a rimetterla in moto dopo i due tentativi e i "clank" che pareva si spaccasse tutto. Posso dirti che la leva e il cambio funzionano correttamente e non si sentono differenze da prima.
  12. Aggiornamento: oggi trovo un po' di tempo per dare un'occhiata alla frizione. Prima ri-controllo la pedivella che, dopo aver girato il volano all'indietro un paio di volte, si sblocca e affonda regolarmente! Provo più volte è tutto sembra fuonzionare correttamente! Mha... Perplesso allora provo a metterla in moto e la vespa parte, ma dopo pochi secondi arriva forte un rumore di inceppamento, "clank!" come un ferro che sbatte nel carter. La vespa si spegne. Riprovo a riaccenderla e "clank!", stessa identica cosa. Sicuro allora che sia la frizione esplosa, sperando di no
  13. In pratica, se sono fortunato, basta che rifaccio la frizione nuova completa. Appena riesco a metterci le mani, scrivo qui il resoconto.
×
×
  • Crea nuovo...