Vai al contenuto

GiPiRat

Members2018
  • Conteggio contenuto

    11291
  • Registrato

  • Giorni ottenuti

    8

GiPiRat ha vinto l'ultimo giorno in 21 Ottobre

GiPiRat ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

23 Excellent

Che riguarda GiPiRat

  • Rango
    Senior Member

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Di nulla. In bocca al lupo! Ciao, Gino
  2. Non esiste un vero riferimento normativo, io mi baso sul decreto ministeriale 17-12-2009 sulla reiscrizione al PRA dei veicoli storici radiati d'ufficio e sulla reimmatricolazione dei veicoli storici demoliti e sulla relativa circolare esplicativa Prot. n. 79260 del 04/10/2010 che, in caso detti veicoli abbiano ancora il libretto di circolazione originale, dicono espressamente che lo stesso va aggiornato a mano o con l'apposita targhetta stampata. E se la cosa vale per i veicoli radiati o demoliti, non è possibile che non sia valida per i veicoli in regola, come nel tuo caso. Sia il decreto che la circolare puoi scaricarli qui: https://www.vesparesources.com/files/category/19-burocrazia/page/2/ Comunque, ti allego quanto scritto sulla circolare esplicativa al paragrafo 2.2.1.2 -Veicoli radiati e custoditi in aree private, radiati per demolizione- al punto c) e ti evidenzio in grassetto quanto relativo al documento: c) rilascio dei documenti di circolazione Il competente UMC, sulla base degli esiti positivi della visita e prova dallo stesso effettuata ovvero sulla scorta del certificato di approvazione emesso dal CPA, rilascia i documenti di circolazione e le targhe secondo le modalità di cui all'art. 93 del Codice della strada, annotando nelle righe descrittive "veicolo di interesse storico e collezionistico, iscritto al n. …… del Registro … (specificare)", acquisisce agli atti, in allegato alla domanda, le copie dei documenti sopra citati. Può accadere che il richiedente la riammissione alla circolazione sia in possesso dei documenti di circolazione originari e/o delle targhe. Nel caso di possesso delle targhe originarie, la riammissione alla circolazione può essere effettuata, a richiesta dell'interessato, con la riattivazione delle targhe originali. Il documento di circolazione originale, se presente, è aggiornato, oltre che in relazione ai dati dell'intestatario, con l'annotazione "veicolo di interesse storico collezionistico, iscritto al n. …… del Registro …, riammesso alla circolazione in data ………." L'annotazione è apposta manualmente, ovvero, qualora disponibili le procedure meccanografiche, con la stampa di apposita etichetta. Nel caso di possesso dei soli documenti di circolazione, si procede alla reimmatricolazione con l'emissione di nuovi documenti di circolazione e nuove targhe. I documenti originali possono essere restituiti all'interessato, previa annotazione "non valido ai fini della circolazione" Ciao, Gino
  3. Rivolgiti direttamente al dirigente della sede di motorizzazione. Il libretto non va cambiato ma solo aggiornato, come in caso di cambio di indirizzo di residenza. Ciao, Gino
  4. GiPiRat

    Iscrizione FMI et3

    Sì, la parabola è ruotata e, nelle foto laterali, è leggermente storta la ruota anteriore, mettici qualcosa sotto per tenerla dritta. L'ultima foto è inutile, devi farne una in cui si legga la punzonatura del telaio ed una della punzonatura del motore, poi ne fai una della punzonatura del telaio alla distanza di un metro, ma frontale rispetto alla punzonatura. Pulisci bene il carter motore, sembra sporco. Ciao, Gino
  5. Questo lo può giudicare meglio un legale. Io una prova la farei. Hai qualche foto datata? Ciao, Gino
  6. Succede che non puoi intestartela, e la vespa rimane in un limbo perché in vita ma non intestabile da nessuno, quindi non assicurabile, non revisionabile e quindi non circolabile. Un bel pezzo d'arredamento. Naturalmente il giudice potrebbe anche decidere per la confisca, ma questo significherebbe che il tuo avvocato è un azzeccagarbugli e pure sfigato e porta sfiga. Mi ripeto: queste cose vanno messe in mano ad un bravo avvocato che, normalmente, le risolve. Intanto un compitino per te: puoi dimostrare in qualche modo di aver sempre (o, almeno, da 10 anni) considerato la vespa come di tua esclusiva proprietà? Hai ricevute, assicurazioni, bolli, fatture, testimonianze di terzi? Se hai qualcosa, il gioco è fatto, ed è perfettamente legale. Ciao, Gino
  7. Ripeto quanto ho già scritto in precedenza: le agenzie fanno i loro magheggi e, come ti sarai reso conto anche tu, non sono perfettamente regolari. Sinché va bene, va bene, perché in Italia i controlli non li fa "quasi" nessuno, i problemi nascono se ti ritrovi tra i controllati. In bocca al lupo. Ciao, Gino
  8. ciao ho difficolta a trovare la scheda tecnica precisa della vespa VN2T del 1957

    mi potresti aiutare inviandomela per posta grazie  rigooo@virgilio.it

  9. GiPiRat

    Motovespa 200

    Pulisci bene la punzonatura con uno sverniciatore ed una spazzola in ottone o rame (NON ferro!) e spera che non ti facciano storie ma, se il numero mancante anche solo si intravede, non dovrebbero, però è possibile che la ripunzonino, nel qual caso controlla che lo facciano bene. Ciao, Gino
  10. GiPiRat

    gterzuoli

    Vai al PRA con tutte le ricevute dei bolli e le fotocopie degli stessi e chiedi che verifichino la situazione, se non ci sono 3 bolli consecutivi non pagati, non possono radiarla e, se sono trascorsi più di 3 anni, oltre il presente, dalla scadenza, non possono neanche richiederteli. Inoltre, la Legge 342 del 2000, all'art. 63, entrata in vigore nel 2001, specifica che, se il veicolo di 30 o più anni (all'epoca valeva anche per quelli dai 20 anni in su) non circola, non deve pagare il bollo. Quando è stata effettuata la radiazione? Dev'essere scritto sulla visura. Verifica tutti i tuoi bolli, dal 1982 in poi, e poi vacci a ragionare. Ciao, Gino
  11. Nessun problema, l'atto di vendita si scrive a parte, su un apposito modulo o anche in carta semplice, su cui va poi apposta una marca da bollo da 16 euro. Chiedi che il foglio complementare ti venga restituito, annullato, come documento storico della vespa. La vespa non risulta nel database, ma possono fare la visura da microfilm dei vecchi registri cartacei, falla fare prima dell'acquisto, nel caso risultasse radiata d'ufficio. Ciao, Gino
  12. Diciamo che alcune agenzie non hanno molti scrupoli, ma poi, in caso succeda qualcosa, ne vai di mezzo anche tu. Meglio sentire un avvocato, secondo me. Ciao, Gino
  13. GiPiRat

    Iscrizione FMI

    Come ha sottolineato thecorsoguy, ci sono ottime possibilità che ti chiedano di cambiarlo. Meglio pensarci prima. Ciao, Gino
  14. GiPiRat

    passaggio vespa 1953

    Trovi la procedura al primo post di questo topic: Leggila attentamente. Ciao, Gino
×
×
  • Crea nuovo...