Vai al contenuto

GiPiRat

Members2018
  • Numero messaggi

    11215
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    6

GiPiRat last won the day on February 16

GiPiRat had the most liked content!

Reputazione comunità

20 Excellent

Che riguarda GiPiRat

  • Rango
    Senior Member

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. GiPiRat

    Rifacimento libretto

    Certo che sì. Vai in motorizzazione con il libretto e chiedi il duplicato per deterioramento. Puoi chiedere che ti lascino il vecchio, annullato, come documento storico del veicolo. Ciao, Gino
  2. GiPiRat

    Ho un tarlo in testa

    Questi tipi di blocchi alla circolazione, generalmente, sono istituiti dai comuni, tranne in Lombardia dove sono a carattere regionale ormai da molti anni. Ora, però, c'è stato un accordo interregionale tra Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto, in pratica per tutta la Padania, territorio che, soprattutto nel periodo autunnale-invernale è soggetto all'accumulo dello smog. Comunque, per avere notizie più precise sul proprio territorio, vi conviene rivolgervi alla polizia municipale. Ciao, Gino
  3. Per prima cosa, la procedura per reiscrivere al PRA una vespa radiata d'ufficio la trovi al primo post di questo topic, da leggere attentamente: Il codice colore della MaxMeyer per la Vespa 125 VNB1T ("T", non "M". "M" sta per motore e "T" per telaio) è "Grigio Celeste Chiaro 1.298.8840"; mentre, per il fondo, è "Nocciola 3000M", il copriventola è colore "Alluminio 983". Se farai l'iscrizione al registro storico FMI, la sella lunga devi toglierla e mettere la sella singola con portapacchi e cuscino, mentre, se la farai con ASI, è possibile che ti facciano tenere la sella lunga, ma è meglio sempre chiedere all'esaminatore prima! Comunque, per eventuali consigli, ti consiglio di allegare qualche foto. Ciao, Gino
  4. GiPiRat

    Aiuto Vespa pk 50 (?)

    Quoto! Ciao, Gino
  5. GiPiRat

    Aiuto rimmatricolazione vespa

    Come è stato già scritto, la radiazione d'ufficio non è una cosa automatica, anche oltre i 4 anni (in effetti dovrebbe avvenire dopo 3 anni di mancati pagamenti oltre quello in corso, cioé: 3+1=4). In effetti molte moto entro i 250cc. sono sfuggite alle prime masse di radizioni d'ufficio e, ormai, essendo ultra trentenni, non possono più essere radiate. Per potertela intestare e rimettere in regola, l'intestatario (o i suoi eredi) deve fare denuncia di smarrimento di targa e documenti e richiesta di reimmatricolazione per poi poterla vendere. Oppure, in alternativa, fare denuncia di smarrimento del foglio complementare e del libretto, quindi fare richiesta del duplicato del foglio complementare al PRA e vendertela (anche contestualmente, così si risparmia un passaggio), poi tu dovresti fare denuncia di smarrimento della targa e chiedere la reimmatricolazione a tuo nome. Ciao, Gino
  6. GiPiRat

    Tutte le STO in mio possesso

    Vale anche per te quanto ho scritto poco più sopra: "I file sono vecchi e molti sono stati cancellati da imageshack, oltretutto l'utente che li ha inseriti non si connette da anni. Mandami la tua e-mail in privato e ti faccio avere la STO. Oppure scaricala da qui: http://www.vesparesources.com/files/category/15-schede-tecniche-di-omologazione/ " Ciao, Gino
  7. GiPiRat

    Aiuto Vespa pk 50 (?)

    La V5P1T è la "Vespa 50 N Speedmatic". La procedura per la reimmatricolazione la trovi al primo post di questo topic: Ciao, Gino P.S.: quoto, purtroppo, Teo22, per i pezzi di ricambio sarà un problema trovarli, di questo modello ne sono state prodotte meno di 6000 esemplari, ma il fatto di averne prodotte poche non ha certo fatto alzare il valore, ed un motivo ci sarà.
  8. GiPiRat

    Restauro vespa V5B3T

    Che alla motorizzazione non abbiano saputo risponderti, significa che hai trovato il peggior impiegato della storia! 🙄 Naturalmente ha ragione vints. Se vuoi conoscere l'esatto anno di fabbricazione della vespa, senza spendere un botto per il certificato d'origine della Piaggio, inserisci sigla e numero di telaio qui: http://scooterhelp.com/serial/ves.frame.serial.numbers.html Se poi vuoi la scheda tecnica omologativa, puoi scaricarla qui: http://www.vesparesources.com/files/file/99-sto-vespa-50-special-ed-elestart-v5b1-2-3-4t/ Ciao, Gino
  9. help GiPiRat...sono nuova...e mi hanno detto che tu sei un mago della parte burocastica...ho lanciato ieri questa discussione...VBB1T  con 3 marce...(come faccio a contattarti? non riesco a scriverti messaggi diretti, scusa. mi dice il sito messaggi 0 disponibili oggi)

    1. GiPiRat

      GiPiRat

      Inviami il link della discussione, perché vedo che non è in Vespe & Incartamenti.

      Ciao, Gino

    2. GiPiRat

      GiPiRat

      Ok, topic trovato.

      Ciao, Gino

  10. La correzione va fatta in motorizzazione, non all'ACI-PRA. L'iscrizione all'FMI falla dopo. Ciao, Gino
  11. E' un errore comune su quasi tutti i libretti delle 180 Rally ed all'FMI lo conoscono bene. Puoi fare correggere l'errore facendo richiesta in motorizzazione e presentando la scheda tecnica omologativa della vespa, che puoi scaricare qui: http://www.vesparesources.com/files/file/76-sto-vespa-rally-180-vsd1t-1968/ Molto probabilmente ti chiederanno di fare un collaudo da loro, e non puoi rifiutarti, ma chiedi che valga anche come revisione biennale. Potrebbero chiederti anche di sostituire il lbretto ma, se è quello originale, rifiutati decisamente, lo devono solo aggiornare manualmente (e, naturalmente, annotare la modifica anche nel database). Ciao, Gino
  12. GiPiRat

    Info vecchio libretto

    Quando vai a fare la reimmatricolazione a tuo nome chiedi che correggano, non esistono vespe 50 con quella sigla di telaio e tutti i telai delle vespe 50 a marce finiscono con una "T", si tratta di un errore materiale, cioè di un errore di trascrizione dell'impiegato che ha confuso la "T" con un "7". Qualunque impiegato esperto della motorizzazione dovrebbe saperlo e, se ti fanno storie, chiedi di parlare col direttore. Ciao, Gino
  13. No, nel caso dei ciclomotori reimmatricolati per smarrimento del certificato, la data è quella della nuova immatricolazione, non potendo avere il riscontro del vecchio certificato con la data di prima immatricolazione. Per cui, se la punzonatura è a posto, puoi stare tranquillo. E la cosa non ha alcuna attinenza col valore della vespa. Piuttosto, quando la reimmatricolerai, fatti rilasciare il vecchio certificato per ciclomotore, annullato, come documento storico della vespa, anche se non è l'originale. Ciao, Gino
  14. GiPiRat

    Ho un tarlo in testa

    Almeno per Vicenza, c'è la deroga per i veicoli storici: 22- veicoli d’epoca o di interesse storico e collezionistico così definiti e classificati dal Nuovo Codice della Strada, art. 60 del D.Lgs n. 285/92 (con idonea documentazione a bordo riferita all’iscrizione o certificazione che comprovi l’appartenenza alle associazioni aderenti alle specifiche federazioni internazionali); Ciao, Gino
×