Vai al contenuto

enrico 83

Members2018
  • Conteggio contenuto

    33
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

Che riguarda enrico 83

  • Rango
    Junior Member
  • Compleanno 15/06/1983

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Se esteticamente ti piacciono in egual misura io opterei per il px. Motore 200cc, miscelatore, e freni spostano l'ago della bilancia a favore di un mezzo più veloce,pratico e siciro
  2. Hai portato a casa una vespa in quelle condizioni e a quel prezzo... che di questi tempi è come aver trovato il santo gral! Complimenti!!!!
  3. Io giro in vespa da quando ho 14 anni. Prima della maggiorè età mi son sdraiato (spesso per mia colpa) più di qualche volta ma senza mai riportare gravi conseguenze. Botte ed escoriazioni varie non mi hanno mai fermato. La spensieratezza di quegli anni mi faceva sentire invincibile poi col passare del tempo complice l'utilizzo della macchina, uno stile di guida più prudente, e una buona dose di fortuna non son piu' caduto.......Fino a 2 anni fa circa. Ebbene andando a lavoro una mattina di marzo 2017 un suv non mi da la precedenza in rotatoria e mi centra in pieno. Fortunatamente indossavo abbigliamento tecnico da moto, casco integrale ecc ecc. Me la sono "cavata" con 2 mesi a letto e altrettanti di riabilitazione. Vespa distrutta e gran spavento non mi hanno impedito di risalire in sella appena possibile ma... c'è un ma! Da quella volta non riesco più a girare con quella serenità che contraddistingueva le mie scorribande in vespa. Sono molto più attento a quello che fanno gli altri per strada. Ove possibile (special modo in rotonda) mi assicuro che mi venga data la precedenza prima di muovermi. Detesto essere così condizionato da quel che mi è successo e spero che col tempo la cosa si attenui. Io non ho figli ma immagino che il senso di responsabilità e l'amore che ti lega ad essi amplifichi esponenzialmente lo spavento provocato da una brutta caduta. Forse ora che sei ancora convalescente tutto appare più nero di ciò che è, ma solo tu sai ciò che è meglio per te e per la tua famiglia. Per ora non mi resta che augurarti una pronta guarigione!
  4. Il carrozziere può avvalersi di uno spettrofotometro o delle piastrine del tintomero per ricreare la medesima tinta. Quanto questa si discosti dall'originale dipende nel primo caso dell'affidabilità dello strumento utilizzato, nel secondo dall'occhio critico dell'artigiano. Se comunque ti ha garantito un buon risultato evidentemente ha fiducia nelle sue capacità. Poi in questo settore (ed in molti altri) la perfezione assoluta è difficilmente raggiungibile.
  5. Ne ho sostitute qualcuna. Saldate a filo su entrambi i lati. Per ora nessun problema. Tieni presente che se vai a sovrapporre le 2 lamiere dovrai stuccare perecchio.
  6. Saldare testa a testa è l'unica opzione possibile
  7. Vedo molto sporco attorno al collettore. Comincerei col pulire per bene tutta zona per verificarne la perfetta tenuta. Sovente da li aspira aria e se così fosse carburare un doppia sarebbe impossibile.
  8. Ciao. Per darti risposte fondate ci servirebbero alcune foto del carter dove poggia il cilindro e del cilindro stesso.
  9. Auguri. Oramai li vendono a peso d'oro 😓
  10. Ciao sono stati progressi? Sarei interessato anche io ad abbassare l'anteriore del mio px
  11. Le alette poste anche sotto aiutano a dissipare calore e la cupola è studiata appositamente per quel pistone. Detto ciò non esagerare troppo con r.c e sqish se vuoi mantenere una buona affidabilità
  12. Piuttosto optrei per la testa polini. Quella alettata anche sotto.
  13. Ahimè no...ma provando ho constatato che fa corrente sia con i fili collegati come in foto che invertendo la loro posizione. Sarei tentato di mettere in moto ma non vorrei bruciare qualche componente elettrico. Che dite, provo? ...
×
×
  • Crea nuovo...