Vai al contenuto

Mod4ever

Members2018
  • Conteggio contenuto

    351
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

Mod4ever ha vinto l'ultimo giorno in 1 Luglio

Mod4ever ha il contenuto che piace di più!

Che riguarda Mod4ever

  • Compleanno 21/03/1965

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

Mod4ever's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Dedicated Rare
  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare

Recent Badges

11

Reputazione comunità

  1. 2 a 1 per chi si possono cromare i tamburi! Non posso che ricredermi sulla mia convinzione dell'impossibilità di cromare l'alluminio 😁👍
  2. Personalmente credo di no perché sono in alluminio: quello che sicuramente puoi fare è farli lucidare a specchio. Viceversa, i cerchioni si possono cromare ( li trovi in commercio già pronti) perché sono in ferro. Ad ogni buon conto, ti suggerisco di rivolgerti a qualche ditta specializzata che magari sa consigliarti anche soluzioni alternative: ad esempio so che alcuni carrozzieri hanno vernici speciali effetto cromatura veramente efficaci, non come quelle delle bombolette spray che mediante fanno ca@@re.
  3. Semplicemente: MITICO! ha tutta la mia ammirazione! 👏👏👏😊
  4. @kuiper van oort in attesa che carichi qualche foto per capire dove si rompe il portapacchi, mi permetto di darti 2 consigli: - per legare il bagaglio usa solo cinghie per bagaglio e NON usare corde elastiche. Io uso tipo quelle in foto; la più veloce da usare è quella rossa. Con le cinghie il bagaglio non sballonzola sul portapacchi - fissa la ribalta del portapacchi in posizione "tutta abbassata" con 2 fascette in acciaio in modo che sia solidale alla struttura del portapacchi stesso. In questo modo non si muove anche se prendi una buca e quindi non "martella" i supporti. Se ci riesco ti mando una foto esplicativa. Per il resto, non ho un marchio di portapacchi da suggerirti
  5. Penso...temo che nel giro di 15, massimo 20 anni i motori endotermici, ed a maggior ragione i 2T diventeranno pezzi da museo. Basta pensare che case automobilistiche tipo Volkswagen smetteranno di produrre auto a motore endotermico nel 2030. Sempre nel 2030 in Inghilterra non verranno più venduti motori a combustione. Per cui il prezzo della benzina (e del gasolio) salirà in modo esponenziale e di fatto sarà troppo costoso continuare ad usare le nostre amate vespette.... senza contare i vari divieti di circolazione per gli euro 0. Dopo questa iniezione di ottimismo, che dire....comprati la vespa è goditela finché sarà possibile, poi, quando non la potrai più usare, avrai comunque un pezzo da museo
  6. Salve biondo, è lo spillo del carburatore che non tiene più. Cambiare lo spillo è semplice, tutto sommato, ma ricordati di cambiare anche la guarnizione del coperchio del carburatore😉
  7. Anche io ho un T5 e per rimuovere il filtro aria devo svitare completamente la vite del registro del minimo...MA PORC...!!!😤
  8. Dammi il tuo indirizzo che per bere una birra gratis sono disposto a fare anche molta strada!😁
  9. A parte l'olio, sarebbero da cambiare anche le tenute interne per fare un buon lavoro, e siccome l'ammortizzatore non è scomponibile... non vale la pena stare a perdere tempo... sostituiscilo e via. Auguroni di buon Natale!
  10. Non so se ho capito bene il tuo problema. Devi dire all'esaminatore che è un somaro: i 20 anni minimi per accettare l'iscrizione al registro storico partono dall'anno di costruzione non dalla data di prima immatricolazione come scritto nel regolamento FMI che trovi in questa pagina http://www.federmoto.it/specialita/registro-storico/sezione/documenti/ ed è ovvio che la tua vespa è stata costruita ben più di 20 anni fa. Paradossalmente, se la tua Vespa fosse rimasta in un magazzino di un concessionario fino a ieri ed oggi fosse stata venduta e quindi immatricolata per la prima volta, mi vuoi dire che la vespa in questione non è di interesse storico come da regolamento FMI???!!! Prova a fare ragionare l'esaminatore, dammi retta.
  11. Mod4ever

    Assicurazione vespa FMI

    Confermo: il mezzo deve essere iscritto al registro a tuo nome (sul sito FMI nella sezione registro storico trovi la procedura), ma prima di tutto ti devi iscrivere ad un Motoclub FMI, oppure fare la tessera online altrimenti non puoi accedere ai benefici FMI. Siccome la tessera ha validità annuale, ti conviene aspettare gennaio 2021.
  12. Mod4ever

    Bollo e revisione vespa

    Confermo quanto detto da @500turbo il bollo è "tassa di circolazione" non di "possesso" quindi lo devi pagare solo se circoli in strada. La tassa di circolazione scade con l'anno solare, quindi anche pagandola domani, poi a gennaio 2021 la dovrai pagare di nuovo e si paga sempre per intero, cioè circa 12€. La cifra esatta della tassa varia da regione a regione, anche se di poco, quindi ti conviene cercare sul sito istituzionale della tua regione, oppure andare in un ufficio Aci. Per quanto riguarda la revisione, questa la devi fare se circoli per strada ed è obbligatoria ogni 2 anni. Per fare ora la revisione devi prima andare presso un'officina autorizzata ed effettuare la prenotazione e ti fai rilasciare un foglio che attesti la prenotazione. Quindi, il giorno della prenotazione puoi andare con la vespa ed il foglio di prenotazione presso l'officina. Ti consiglio di fare il cambio di proprietà del mezzo anche per il registro storico FMI: trovi le informazioni nell'apposita sezione del sito FMI. L'iscrizione al registro storico FMI NON ti solleva dagli obblighi di revisione e tassa di circolazione se usi il mezzo su strada. Spero di esserti stato utile
  13. Io proverei a montare la ruota dietro all'anteriore e viceversa per vedere se è un problema che si manifesta sul cerchione che da "trazione" cioè quello posteriore. Per quanto riguarda FA io ho avuto una pessima esperienza con i loro cerchioni tubeless: passava aria tra la spalla dei copertoni e la spalla dei cerchioni. È andato bene solo il primo montaggio: quando ho dovuto cambiare i copertoni per due volte di fila dopo un po'di km iniziavano a perdere aria come descritto. Alla fine mi sono disfatto dei cerchi tubeless
  14. Be', in realtà il sapone o detersivo per piatti si asciuga velocemente ed una volta asciugato non ha più l'effetto lubrificante del grasso. Basta metterne appena un velo diluito con acqua. Fatto diverse volte, anche per le manopole in gomma del manubrio senza problemi
  15. Ti dirò che prima mettevo anche io un po' di borotalco sulla camera d'aria, ma poi ho smesso e non ho notato alcuna differenza😉
×
×
  • Crea nuovo...