Vai al contenuto

Mito

Members2018
  • Conteggio contenuto

    1625
  • Registrato

  • Ultima Visita

Mito's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

10

Reputazione comunità

  1. adesso non risco a far foto, gli aghi erano gia in giro per conto loro, adesso sono abbastanza impegnato con il lavoro ma appena ho un po di tempo mi rimetto a trafficare, intanto grazie a tutti. ps. come li ribatto i ribattini dei parastrappi con il martello e incudine?grazie
  2. grazie mille, a qualcuno e gia successo che scappassero dalla sede e trovarli sparsi per il motore? se le due sedi sono un po rovinate dite che ci potrebbero essere problemi?grazie
  3. Salve, sto rifancendo il motore del mio px ma durente lo smontaggio ho trovato degli aghi sparsi per il motore ed ho scoperto che erano quelli dell'albero primario, le sedi del albebero primario e della campana parastrappi sono un po rovinate, ma penso di riuscirle a recuperare, come si montano gli aghi?gli ho gia comprati.grazie
  4. costera abbastanza soprattutto a causa del carburatore a depressione che penso non costi meno di 150€ quindi fate voi il conto, credo che si aggirerà sui 300€ facendo un prezzo-offerta.ciao
  5. Salve, a me è arrivata questa pubblicità dalla Pinasco, e devo dire mi attizza molto: KIT COMPLETO PINASCO 177 VIT LAMELLARE Il nuovo kit PINASCO 177 VIT (Valve Intake Transfer), lamellare al cilindro per Vespa PX, è una rivoluzione nel mondo Vespa e si distacca da tutti i kit di elaborazioni costruiti finora per la coraggiosa scelta dei componenti che compongono questo motore. Il cilindro presenta la nuovissima aspirazione lamellare diretta al cilindro, PINASCO può vantarsi di essere stata la prima casa costruttrice di elaborazioni per Vespa ad aver progettato questa aspirazione già nei primi anni 80. I tecnici PINASCO hanno ripreso tale progetto adattandolo alla tecnologia ed ai componenti dei giorni nostri. Il kit è composto da un cilindro in ghisa speciale configurato per prestazioni ottimali turistiche da tragitto misto. La specifica configurazione delle fasi di aspirazione e scarico è il miglior compromesso per ottime prestazioni e guidabilità su ogni tipo di tragitto, sia tortuoso di montagna, sia rettilineo autostradale. Il pacco lamellare è in fusione di alluminio con riporto in Viton e lavorazioni interne per garantire unÔÇÖottima fluidodinamica, le lamelle sono rigorosamente in carbonio di altissima qualità. Nel kit viene fornito un nuovo tipo di carburatore 27/32 a depressione con pompa benzina integrata per garantire in ogni condizione di guida il giusto apporto di carburante senza più risentire di quei fastidiosi vuoti di miscela che spesso portano ad un inevitabile grippaggio. Tale carburatore presenta un ulteriore vantaggio, è privo di getti aria/miscela e la carburazione si regola avvitando o svitando 2 viti di regolazione del minimo e massimo. Un'altra caratteristica fondamentale è che per montare il PINASCO 177 VIT non è più necessario modificare la valvola rotante come si faceva in passato, nel kit viene fornita una piastrina apposita per sigillarla. Per tornare alla configurazione originale sarà sufficiente smontare la piastrina e riposizionare il carburatore ed il cilindro originale al loro posto, il motore tornerà quello di prima. ***Disponibile da Luglio*** PINASCO sarà presente al Word Vespa Week a Treviso il 29-30-31 di maggio ed il 1-2 di giugno allÔÇÖinterno del padiglione espositivo dove il visitatore potrà provare in pista il nuovo PINASCO 177 VIT. Se vuoi saperne di più vieni a consultare la scheda tecnica sul sito www.pinasco.com Qualcuno di voi ha qualche notizia in piu ad esempio il prezzo?ciao
  6. scusa non me ne sono reso conto comunque grazie sostituirò albero, cuscinetti, gt....ciao e grazie
  7. Ho letto su et3.it che il problema è la boccola in ottone che spinge il dischetto frizione, che ha preso troppo gioco questi giorni lo sostituiro poi vi diro.ciao
  8. quello che devi guardare è il diametro esterno del contakm per l'attacco dovrebbe essere uguale. Cmq penso cheadattarlo si puo.ciao
  9. per la campana pensavo di fare il lavoro che fa Denis alle sue campane, provero a sostituire anche i parastrappi. A me oltre che a strappare in salita mi strappa anche in piano, soprattutto quand'è fredda.ciao e grazie
  10. si potrebbe anche essere la scarsa lubrificazione, oggi faro una approfondita perizia. Sostituirò l'albero dato che al 90% l'occhio di biella sarà rovinato e probabilmente anche l'asse sia rovinato cmq per i prezzi ci ho gia pensato ora il cliente mi dovrà dire, ciao
  11. Io dicevo nel senso che i danni sono ristretti alla camera di manovella e al gt tutto il resto non è stato intaccato e non e stata sua la causa. dici?mi fa strano cmq se mi dici che la causa è la normale usura va bene.ciao e grazie
  12. nel senso che non ho trovato pignoni rotti o altre cagate io volevo soltanto sapere la causa del gioco dei cuscinetti di banco che hanno poi generato un gioco dell'occhio di biella che ha spaccato il pistone.Per i costi lo so.....cmq grazie
  13. io adesso l'ho gia smontato tutto il motore e l'unica anomalia che ho trovato sono i cuscinetti gi banco che hanno gioco e la biella che ha gioco, solo che con quel gioco dell'albero motore ha spaccato un pezzo di pistone che ha fatto grippare il gt.ciao
  14. no un gioco e della biella (orizzontale e verticale) e il secondo gioco ce li hanno i cuscinetti, a carter chiusi l'albero si muove muovendo il volano. Non so se riesco a farmi capire
  15. anche io ho un px125e con 40000km pero tutto in ordine dato che ogni tanto a partire da freddo mi faceva questo scherzo ho deciso di rifarli la frizione (dischi e molle top mi sembra) e ho nottato che la campana ha delle crepe pero non avevo il tempo di ripararla e l'ho rimontata cosi ho sostituito l'olio con Pontiax 80/90W (IP) con cui non ho mai avuto problemi provo e lo scherzo me lo fa ancora cosa potrebbe essere?ciao e grazie
×
×
  • Crea nuovo...