Vai al contenuto

500turbo

Members2018
  • Conteggio contenuto

    3486
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    10

500turbo ha vinto l'ultimo giorno in 2 Marzo

500turbo ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

25 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda 500turbo

  • Rango
    Senior Member
  • Compleanno 03/06/1983

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

5690 lo hanno visualizzato
  1. Mi trovo bene perchè sigillano bene e in caso di riapertura carter non lasciano residui strani da pulire. Ma anche la classica guarnizione di carta con l'ermetico va bene.
  2. Cioè le hai bagnate con l'olio e hai usato assieme la pasta rossa? 😲 La pasta rossa per essere ermetica deve aderire sul pulito. Quindi se la vuoi usare, usi la guarnizione di carta asciutta. Che alla fine fa da spessore perchè la sigillatura la fa la pasta. Altrimenti la si bagna d'olio e si chiude il carter senza usar altri prodotti. Per lavori più puliti esiste l'Ermetico Vittoria che è perfetto da usare con le guarnizioni di carta preformate. In alternativa esistono le guarnizioni BGM che sono già pre-siliconate.
  3. Benvenuto su VOL. Tutto molto bello, a parte il quintale di pasta rossa. 😉
  4. L'olio non centra nulla. Sull'originale potevi pure usare un minerale che cambiava poco. Il tuo problema è quello che ti è stato ripetuto più e più volte.
  5. Visto che si tratta di un 125 originale, più che pensare ai consumi, pensa a non farla grippare. 😉
  6. Io sono estremamente pignolo sulla questione cambio, deve essere sempre morbidissimo e preciso. La mia ricetta è: -Guaine teflonate e fili montati a secco , o al massimo lubrificante spray al PTFE ( assolutamente vietato il grasso ) -Manubrio cambio ben sgrassato e ben lubrificato sempre con lubrificante al PTFE -levetta preselettore DRT - ingranaggi cambio perfettamente spessorati. -Ovviamente cavi cambio e frizione perfettamente regolati Vi sfido a passare per Verona e provare uno dei miei mezzi ( PX o Super ). Difficilmente trovate un cambio del gen
  7. C'è qualcosa che non mi quadra. Io sul motore originale Arcobaleno son sicuro di aver avuto la ghigliottina con l'unghiata più grande. Però a memoria ( e vi è scritto anche nella tabella ) mi sembrava fosse la 9, non la 11. Boh, proverò ad indagare. Comunque, più che la ghigliottina, sistemerei la questione getti. O 160-BE3, o 140-BE5. 160.be5 mai andato bene. E poi ovviamente cambiare il getto del minimo.
  8. Si, ma tieni il getto da 100. Non ho mai capito del 102 come sul p150x. Troppo grasso in alto. Anche perchè te non hai grippato per colpa del max.
  9. La ghigliottina 9 del PX125 Arcobaleno smagrisce tantissimo col gas parzializzato. Però sul PX125 Arcobaleno trovi il freno aria da 140 che ingrassa la carburazione. Quindi abbinare la ghigliottina 9 all'attuale freno aria 160 è stata una pessima idea. La soluzione più affidabile è la carburazione del P125X.
  10. Potresti essere un po' magro di minimo visto che hai scaldato chiudendo il gas. Usciva così di fabbrica? L'accoppiata freno aria 160 ed emulsionatore BE5 non mi piace per nulla. Mi sa da magro. Anche il minimo 45/160 è piccolino. Mi ricordavo i 125 montassero il 45/140 che ingrassa un po' di più avendo un freno aria più piccolo. Oppure meglio un 48/160 che monta anche il 150 e i 125 prima serie. Tutto questo ipotizzando abbiano fatto giusto in rettifica.
  11. Dico che come prezzi ormai siamo alla follia.
  12. Non è quello della R1, ma facendo dei lavori fatti bene, la marce devono entrare in maniera morbida e precisa. I cambi un po' duri ci sono , ma a volte anche perchè la gente tende a risparmiare sulle cose basilari.
  13. Le prestazioni da collettore normale a lamellare aumentano solo se apri il motore ed asporti completamente la valvola di aspirazione. Ed è un operazione irreversibile. Se lo monti così senza far lavorazioni, non solo non serve a nulla , ma rischiano pure di peggiorare le prestazioni.
  14. Ma per divertirti, senza andar su un corsa 54 che so aver un bel costo, puoi stare su un corsa 51 e classica aspirazione a valvola. O un buon cilindro in ghisa che può esser un Malossi o perchè no un VMC 130 in ghisa. Oppure passare direttamente ad un buon cilindro alluminio. E lì ti puoi sbizzarrire.
×
×
  • Crea nuovo...