Vai al contenuto

poeta

Members
  • Numero messaggi

    188
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    2

poeta last won the day on December 9

poeta had the most liked content!

Reputazione comunità

13 Good

1 che ti segue

Che riguarda poeta

  • Rango
    Member
  • Compleanno 21/07/2015
  1. Aspettando che il proprietario scelga il setting tra i due possibili ovvero: 1°) 200 ghisa originale, 23-65 DE, cilindro ottimizzato,albero anticipato c57 (prendo uno Jasil in pratica un BGM economico), accensione Ducati 12 V, sip road 2°) 225 pinasco alu, 24-64 DD, albero c 60 pinasco, flytech. la prima ripristina l' originalità, la seconda ripropone il Pinasco che aveva, ma a dirla tutta necessita di pignone di allungo da 24 (un 225 in c60 lo esige) e di ben altra frizione che non la modesta sette molle originale.... ma io preferisco il 200 pepato e rivisitato, è veloce ed affidabile ma più bello da guidare, più classico e poi con la vendita della Flytech accensione e del cilindro pinasco alu rientrerebbe di parte della spesa... è una Rally.... Comunque in attesa dei ricambi e delle scelte: verifica asse ruota se gira dritto insomma: fortunatamente è Ok, tamburo ed asse son dritti, era il cerchio ad essere storto, con questa ruota ben dritta tutto ok! Questa verificA Và FATTA, ORA O MAI PIù. A seguire, misurazione gioco di spallamento per ordinare la rondella della giusta misura: con 0,50 di gioco e rondella originale da 2,0, devo aggiungere 0,30 alla rondella per avere un gioco finale da 0,20, ma siccome gli spessori vanno di 0,2 in o,2 (2,0-2,2-2,4-2,6....) prenderò il 2,4 ottenendo un 0,10 di gioco che considerate le tolleranze sarà più un 0,15 che non un 0,10, insomma và bene. AFFABBULAZIONE VESPISTICA inoltre mi son divertito a verificare una cosa di cui avevo sentito parlare, ovvero la corsa del cilindro originale piaggio, quindi montato l'albero in c 60 nei carter ho proposto prima il cilindro Pinasco specifico per il corsa 60 e poi il 200cc ghisa piaggio , e sorpresa il 200 PIAGGIO è NATIVO CORSA 60!!!!! solo che non si può montare in C60 perchè scalda tanto...quindi in caso poi vi faccio vedere come si trasforma il 200 Piaggio in corsa 57 per bene, ovvero si alza sotto di 1,5mm si spiana sopra di 2,0mm e si ottiene uno squish da 1,8 ed allineamento perfetto del foro di scarico e dei travasi al PMI del pistone, cosa che ora accade come vedete in foto 1, ma con albero c 60 che scende più basso del C57 di.... 60-57=3mm 3mm:2=1,5mm vabbè capito nulla quando faccio il cilindro per me o per questa Rally (cioè lo faccio comunque sia per gusto) vi spiego meglio... pinasco con albero c 60 piaggio con albero c 60 non ci credevo ma sia la PMI che al PMS sono identici!!! ergo il Pinasco alu 215/225 e il Piaggio 200/210 sono originariamente nativi C60, ma si montano anche in C57! ovvio che in C57 lo scarico non si aprirà del tutto e che sopra al PMS il pistone non arriverà a filo del cilindro, ecco spiegati anche i quasi 3mm di squish del 200 in corsa 57 (solo falsamente) originale! Una basetta sotto da 1,5 e spiano sopra 2mm quando andrà in rettifica... otterrò così al PMI apertura comleta del foro scarico come nella foto in c 60, e sopra siccome il pistone in corsa ridotta si ferma prima di giungere in cima , spiano il cilindro ed abbasso lui verso il pistone.... una figata devo farlo! Preparo un ordine pistone prima rettifica, ed albero cazzutissimo anticipato corsa 57! Il 200 originale però.... uhmmm... oggi sono in vena cavolo, sono proprio in vena!!! Quello scarico.... notiamo che in foto quello Pinasco è più grande, il cilindro a dx piaggio lo ha anche già allargato ma comunque più piccolo, devo centrarlo meglio allargandolo ancora verso il travaso più lontano.... mano alla fresa!!! ovviamente bisogna svitare il collettore removibile sulla 200 cc (fisso sulla 125-150), quindi rimosso pulisco e scrosto pure lui, con l'idea malsana di farlo tornire dentro per lucidarlo ed allargarlo,giacchè spiano e rettifico a sto punto allargo e lucido pure lui no? l'inverno morde....fà freddo al box.... la Primavera è lontana.... devo farmi trovare pronto. AH! Quale artista muore con me!
  2. con 26 di carburo max da 125.... vite detro da chiusa 6 mezzi giri a svitare 6-6,5
  3. ... è quasi Natale, la mia bimba ha ben 9 anni ed inizia seriamente a dubitare della sua esistenza, ma quel che è peggio dubita della sua essenza! Immersa nello studio della biologia elementare, della geografia di base non trova bene dove si possa collocare una Renna che vola o una fabbrica di giocattoli al Polo dove non ve ne sono, o come possa una Slitta stracarica volare nel XXI sec. priva di luci di segnalazione e sigla identificativa! Il duro compito di un padre è mentire fino all'ipocrisia e sentirsi giudicato pazzo più che infantile dal proprio bimbo,,,, come posso io infondere lo spirito del Natale, come il catechista spiegarlo? Mi attende un Natale gelido è certo....nessun dono per quanto bello, sarà in grado di strappare un sorriso alla mia "comunque" piccola serissima e severissima Emma! Nessuno potrà.... il telefono squilla....chi può essere mai a quest'ora del mattino? _ pronto Sig Poeta? - son io con chi parlo' - salve non ci conosciamo molto bene, anzi in vero ci conoscevamo benissimo ma credo che lei... - insomma con chi parlo? - perdoni son vecchio e di tanto in tanto mi "incanto", avrei bisogno di lei per una vecchia vespa che non parte... . è lontano-a? - non molto forse 1 minuto forse una vita... -???? _ venga a questo indirizzo... Il bel palazzo è pieno di balconi illuminati da alberi e luci, la stessa strada Via Ugo Ojetti "se siete di Roma passateci di sera", ha un tetto di stelle! Sulla rampa di un garage il mio amico Lucio vestito da Babbo Natale!!! Sorrido e mi chiedo cosa cavolo voglia e cosa cavolo ci faccia vestito da Santa Claus.... Il problema è che la Vespa non parte, non trovo l'aria accidenti! Credo bene... una V 31 non ha certo il pomello, un cicchetto e due pedalate e la vespa parte come da copione, non l'ho fatta io ma chi l'ha fatta non era uno sprovveduto... ma mi domando ancora dove vada combinato così e sopratutto cosa contenga quel grande sacco che intende caricarsi....ma presto ho la risposta: -allora Poè che fai vieni pure tu alla casa famiglia del Mc donald a portare doni e donazioni' No, no... io ho da fare, fà freddo e non ne sapevo nulla in caso il prox anno, se vuoi ecco un dieci euro da mettere.... lascia perdere!!! Che ne sai tu del Natale! Guarda me che ho il doppio dei tuoi anni, guarda il Natale! Comunque grazie, ora vado.... Lo vedo partire e sparire tra gli sguardi di bimbi che lo additano e sembra lo vogliano inseguire, distintamente sento alcuni esclamare Babbo natale mamma , in vespa lì, guarda lì! La miscela al 5% aggiunge una nube scenica che dà fascino al soggetto, mentre rimango fermo a vedere il Natale allontanarsi..... Fondazione, Mc donald, ma di cosa parla Lucio, vediamo e smartphone alla mano .... guardo.... il Natale di altri... comunque un Natale... nella messaggeria il mess del CLUB disatteso.... ma subito sotto un'altro! Come se il Natale venisse da me a darmi ancora un'opportunità, a ricordarmi che in fin dei conti non è una questione di religione il natale, ne economica, ne di principio, è solo quel pazzo di Lucio con il doppio dei miei anni, mi sembra di ricordare poi musica e dolcetti, sono le luci di un albero nel buio di una stanza calda di tepore, di amore... il dono che qualcuno ti porge e quel qualcuno lo chiami Babbo Natale! ....dovresti saperlo bene Poeta, è ora la mia coscienza che mi interroga, tu che in dono hai avuto ben più di un giocattolo, ben più del denaro, la vita stessa ricorda ti abbandonò e fu un angelo a dartene una nuova! Il classico esagerato pensiero Natalizio, la classica frase ad effetto, dovrei forse postare qualche immagine tragica e dolorosa di bimbi sfortunati per alimentare in voi tristezza e sensi di colpa.... ma non è questo lo SPIRITO DEL NATALE! Sono ancora in sella.... per certo anche quest'anno il Vespa Club Roma organizzerà per beneficenza un BABBO NATALE IN VESPA, quest'anno ci sarò cascasse il mondo! Me lo ero ripromesso d'altronde quando in vespa ero io a non poter andare! LUCIO sono certo sarà della partita.... è un ottimo Vespista seppur lo è da pochi mesi.... e certo "un uomo migliore di me". Emma non crede in Babbo Natale perchè è ovvio non esiste, ma non crederà mai nello Spirito del Natale se io per primo non glielo trasmetterò!!!! Ora vado ho da trovare il costume, addobbi per la vespa e ... cavolo è già sera.... nel buio Via Ugo Ojetti è un posto incantato, quante luci....che freddo... in un luogo non lontano un bimbo attende un dono...una carezza... che uomo mediocre che sono.... il Natale è vicino... o meglio è più vicino, i BABBI NATALE dal sud al nord si preparano.... la mia vespa più verde o più rossa corre nella notte gelida, sembra volare in effetti.... trainata da renne invisibili sotto il celo stellato di Via Ugo Ojetti, appena sotto il Polo Nord. BUON NATALE.
  4. Poeta aiutami

    Esagerato... sono info che in molti qui ed altrove avrebbero certo potuto darti e magari anche più dettagliatamente.... per quanto riguarda "LO SPESSORE" invece.... avevo chiaramente sottolineato che ad esempio, se hai l'anello attuale consumato che misura che sò 1,9mm, e di gioco con un doppio spessimetro misuri supponiamo 0,5, ne servirà uno nuovo alto 2,4 per avere un gioco finale da misurare con lo spessimetro che dia max di 0,2 mm... quindi non direi essere poi lo SPESSORE ALTISSIMO!!!! ACH!!! sottilen ironien italiken! speriamo non abbia messo qualche "K" di troppo anche qui...
  5. hai postato più post per uno stesso argomento... fai attenzione.... probabile qualche moderatore intervenga e corregga eliminando il doppione.... sai mettere le foto sul forum? e..... benvenuto
  6. cilindro LML e sua guarnizione notiamo che la travaseria di base è fortemente spostata verso il lato scarico vediamo sopra il cilindro malossi 166 e sotto la sua guarnizione, notiamo subito che il malox ha travaseria molto spostata verso lo scarico quasi come il cilindro LML, mentre l'ultima guarnizione in basso è quella Parma TSV e Polini (sono uguali) guarnizioni Malossi guarnizioni Polini Parmakit
  7. il BGM meglio del Magny...uhmmm a logica quindi il Ghisapolini dovrebbe essere inferiore ad entrambe!!! Nella realtà non è così, la bontà di un motore o in questo caso le prestazioni sono da riferirsi al setting adottato ovvero alla somma di varie componenti.... ovvio che un BGM p&p (nato per montaggio P&P), non avrà mai e poi mai nemmeno la metà della prestazione di un Magny montato con i controcojons e facile che un Buon Polini con i suoi 16 cv alla ruota frantumi sia l'uno che l'altro in corsa regolare e tutti i crismi!!! Montati tutti in c57 (il magny ha l'opzione c60) con pignone da 22 una Sip road il 26 spaco e cono polini con coperchio pinasco alto e tutti con albero anticipato uguale stimo si classifichino in questo ordine; Magny Polini BGM... ritoccando invece i cilindri basettando allargando ecc... direi BGM Magny e Polini ghisa, l'alluminio Polini però lascia molto più margine di lavorazioni artigianali dei due precedenti (scarico separato) e probabilmente (chissà?) lavorato per bene è qualcosa di inatteso, lo dico un pò per parte sulla base del fatto che io AMO la POLINI (primo cilindro regalo da bimbetto, primo amore) e che sulla small uno dei primi EVO alluminio nulla di che mi ha segnato (a motore ormai vecchio per giunta) ben 17,7 cv a 9000 giri sul rullo, di quarta su strada ne faceva però ben 8700 di giri!!! cluster e pignone 26 fai tot 25/69DD fate voi il cacolo della velocità max e tremate!!! Il Polini non è certo il miglior cilindro per i carter LML, per via della configurazione dei travasi, il cilindro che meglio si sposa alla LML è il 166 MALOSSI mk2 ghisa, ma tu hai raccordato mi sembra di aver letto, il carter LML poi non ama l'albero anticipato rimanendo già grasso con l'albero originale LML, quindi in fase di carburazione devi tenerti molto magro sia al minimo che ai medi (ghigliottina 11-13, getto minimo da 48-160) mentre devi settare grassoccio agli alti 150-be3-110... la LML 150 2t solo skatalizzata con marmitta POLINI original's e getti vespa PX150 (48-160, 160-BE3-102) è praticamente più veloce di un DR ben fatto ed ha un tiro ai bassi momenti di una ottima 200cc, segna facile 95 GPS rimanendo impiccata di quarta, se si alza appena lo scarico inizia a girare e supera i 100 GPS con facilità e una rapidità inattesa, non ho mai provato ma immagino che tiri tranquilla anche un lungo pignone da 22 (orig 21) o per certo una corona da 67 al posto di quella da 68 superando allora i 105 GPS ma con cilindro originale!!!! Per capirci una ottima 200 originale la brucia e pure facile sul corto in ripresa e a vel max di poco ma è comunque avanti! Con un malossi 166 che copia decente i travasi o perlomeno lavorandoci un pochino è OK, immagino faccia davvero bei numeri. Se le hai foto dei travasi lavorati secondo me non combaciano nemmeno un pò e sei quindi strozzato di travaso, abbondante di fase albero e grasso sia di carburazione che di alimentazione.... Devi raccordare meglio, alzare di 0,8mm il cilindro, abbassare la testa di 0,6mm (decomprimi), albero anticipo originale e và carburato, solo dopo cercata una lamella più dura, se aspira di più devi irrigidire appena la lamella, la marma V4 la esige a mio dire e quindi direi che se non la tira ovvero se mura di V4 sei fuori setting, la marma big di cui parli sò scemo io ma non ho capito se è la Pinasco o la RMS o la BGM serve una foto che sono un pò autistico in questo e magari ne ho tre appese nel box. I forum ci uniscono, ma pensa tu che bello se si potesse parlare di questo e quello in un box con le vespe a terra, nessun altro impegno e per prova bel giro in provinciale in tre quattro amici!!! Servono più info .... travasi? marca albero? fasi misurate? lamella? foto marma?
  8. tuttomio con due parole gli hai fatto riaprire il motore e spendere qualche centinaio di euro!!! il famoso tiro basso del kit BGM (che io però non ho mai provato) credo a fiuto sia proprio dovuto alla fase di scarico sotto i 180°.... i 180° (178) sono la fase di scarico ideale tra tiro decente e giri motore.... a mio dire certo.... 85 di terza 115 di quarta, salto eccessivo, strano anche con quarta da 35 denti, strano sopratutto 85 in terza... Di Gps un buon 177 Polini segna 95-100 GPS di terza!!!! e 115-118 di quarta.... Lamellare??? FOTO del pacco e dei lavori... se ne hai, siam curiosi!
  9. sei lungo e la BIg box non và bene.... monta una scootopia (o come cavolo si chiama) o la Sip road, il pignone và sostituito con un 22 denti per elicoidale.... 22/64DD Polini ottima...vedi tu. ACCENSIONE elettronica vlano lml 2,2 kg.
  10. Poeta aiutami

    Pisse ha ragione Pietro 64 hai messo un titolo post che grida vendetta! Se ti serviva aiuto potevi mandarmi un MP e dirmi che sò (mi dai un consiglio ecc...) , sul forum NON puoi indirizzarlo specificatamente ad un utente o diventa un discorso tra me e te, la cosa non brilla certo di CONDIVISIONE o di DISCREZIONALITA' , dovrebbe farmi piacere , vero... e un pò lo fà, ma non sei stato proprio un Bijoux di tatto ammettiamolo.... Comunque "andiamo al sodo" sei un vespista con la vespa a "CARTER APERTI", il resto conta poco, PRIMO DOVERE AIUTARTI sempre e comunque, sperando nella "comprensione dei moderatori" eccomi, chiaramente sarei qui comunque, sappilo, essendo un Dovere per ogni Vespista degno di tale nome. 1) solo per curiosità e non perchè tu ora debba farlo, lo spessore che dicevo è questo serve a spostare (tirando verso l'esterno) ovvero verso il preselettore il tutto, utile se a saltare è la seconda in terza o la terza in quarta, la cosa infatti significa che la crociera magari stondata non prende l'ingranaggio per bene al centro e prima di aprire il tutto conviene provare ad allineare dall'ESTERNO, ma tu hai aperto quindi.... mi concentrerei su una revisione logica del cambio ovvero di: a) Verifica gioco di spallamento tra gli ingranaggi eccessivo b) una molla selettore e il suo pattino cedevoli c) una cremagliera selettore stondata d) guaine e cavi marce mal assemblati e) danni agli ingranaggi e/o ai cuscinetti asse cambio f) ed incredibilmente solo per ultima la crociera!!! Quindi, ci sono due o tre cosetta da verificare come hai ben compreso, Ricorda inoltre che l'asse del cambio viene tenuto a battuta dal serraggio del dado del tamburo, è il colletto con millerighe del tamburo che trasmette il moto, IMPORTANTE quindi anche verificare che il tamburo sia BUONO, a suo modo è una parte del CAMBIO essendo un organo di trasmissione. ogni prova quindi a tamburo messo e serrato anche se non forte, purchè tiri a battuta l'asse sul cuscinetto. punto a) a cambio assemblato infila uno spessimetro (meglio due uno a ore 12 e l'altro ad ore 6) tra rondella superiore e corona della 1^ marcia deve entare lal massimo lo spessore da 0,2-0,3mm se erntra lo 0,4-0,5 hai troppo gioco, il gioco si forma per l'usura da sfregamento tra loro delle singole corone delle marce e và ripristinata a tot km in base ovvio all'uso, all'olio e a varii accidenti occorsi nel tempo. . questi sono spessori DRT puoi sovrapporli ottenendo l'altezza di rondella desiderata, li combini insomma fino ad arrivare che sò a 2,2mm, la rondella che troverai in origine è come quella di dx spessa circa 2mm, queste invece 1 e qualcosa, sono UNIVERSALI ma se vuoi alcuni siti vendono spessori già all'altezza desiderata, il gioco esatto deve essere 0,2mm lo spessimetro deve entrare ne lasco nè a pressione. punto b-c) le immagini spiegano tutto credo, togli la molla e vedi se balla o è ovalizzato il pattino, bello quello DRt antisboccolamento, si può afgire anche con una lima tonda sulla dentellautura della cremagliera, ma tu non farlo, un selettore nuovo meglio. punto d) le guaine cambio sono accoppiate sia sopra da un anello di rame sia in basso da una guaina di protezione, IMPORTANTISSIMO è che non siano nè lunghe nè corte e che infilino lineari senza strani giri nel telaio, più vanno dritte più saranno precise, cavi nuovi e guaine ben ingrassate in sede e con la giusta abbondanza (+ 6cm circa per la rotazione manubrio e l'oscillazione di ammortizzamento), i cavi non vanno messi cpn ZERO gioco, ma vanno tirati lasciando qualche milimetro di gioco anche su di loro, manettino al manubrio deve avere la rondella antiattrito tra corpo manubrio e manettino. punto e) fai girare gli ingranaggi sull'asse con le mani, ferma l'asse su una morsa, mi sono capitati ianche ngranaggi PIAGGIO stampati male dalla casa, o con denti rotti, DOVRESTI ANCHE VERIFICARE che l'asse sia ben dritto, incidenti del passato e allentamenti potrebbero non slo aver rovinato il millerighema anche piegato l'ASSE o deformato il TAMBURO! In caso in RETTIFICA fai girare il gruppo sul tornio... con gli occhi (strumento assai più preciso di un comparatore) guarda e vedi se gira dritto. l'asse dei nuovi modelli ha doppio seeger e doppio spessore, quello mod vecchi ha la battuta fissa sotto e rondella e seeger solo sopra. punto f) la crociera, fino a qualche anno fà era la causa di ogni male, si diceva che saltasse anche da nuova, si narra che la originale era di una qualità superiore, che la RMS fosse di burro ecc... TUTTO FALSO, la crociera SOSTITUITA saltava non tanto perchè fosse morbida (in vero anche una crociera da €5 và benone su un motore originale) ma perchè punto a-b-c-d- era ormai compromessi! in ULTIMO la frizione aiuta il cambio se la frizza è KO il cambio non andrà bene, sopratutto negli innesti, verifica anche il parastrappi, un parastrappi rotto uccide la crociere e frizioni, e spesso che è peggio ha il brutto vizio di esplodere e frullare i carter.... può bastare immagino....
  11. Poeta aiutami

    la fretta vista la foto.... sfila l'asse... infila gli ingranaggi e ri monta il cambio seeger e tutto , e iniziamo a misurare con due banali spessimetri il GIOCO DI SPALLAMENTO....
  12. Poeta aiutami

    foto del tuo asse lato ruota e lato selettore.... ho molti impegni in questi gg e varie cene natalizie con amici di infanzia parenti colleghi vespaclub opere pie ecc..... ti seguo, se trovo tempo oggi stesso.... altrimenti domani sera.
  13. carburatore 30/30 px

    sostituire il carburatore eventualmente con un 26 o il nuovo 28 sempre tipo originale sarebbe una valida alternativa, che marmitta monti?
  14. grigia scura la originale ma si trovano le repro leggermente più chiare comunque vanno bene....
×