Vai al contenuto

Raffa66

Members2018
  • Conteggio contenuto

    210
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

Raffa66 ha vinto l'ultimo giorno in 15 Luglio 2017

Raffa66 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

21 Excellent

Che riguarda Raffa66

  • Rango
    Junior Member
  • Compleanno 16/04/1966

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1568 lo hanno visualizzato
  1. Ciao Paskal il carburatore 24 24 G che hai montato e' dedicato al T5 125 con il suo filtro maggiorato ed e' settato per quel motore che gira a 8000 giri , mentre il 200 monta il 24 24 E con il suo filtro ed e' settato per un motore che gira a 6000 giri , la differenza fra i carburatori il G e' più basso e di conseguenza anche il getto del minimo e la colonna del massimo sono corti ed e' difficile trovarli , personalmente non ho mai provato quel carburatore su un 200 . Se non hai elaborazioni particolari o marmitta diversa da originale ti consiglio di montare il carburatore originale con il suo filtro , getto del minimo 55 colonna del massimo 160 BE3 118 .
  2. Ciao dalla foto la valvola è' il male minore mentre la sede del paraolio mi sembra ovalizzata togli il sieger e cuscinetto lato frizione , rifai la foto e faccela vedere
  3. Ciao Capan Per togliere il tamburo fai come ti ha detto pelle , i px all anteriore non hanno il cono ma i cuscinetti viene via con facilita . I prigionieri originali sono ribattuti e se li sviti con dado e controdado rovini il filetto del tamburo . Per sostituire i prigionieri specialmente quelli spanati gli avviti il dado pari sopra , li saldi in testa , poi avviti per farlo uscire dalla parte opposta (smuovilo con attenzione se è molto tenace si trancia e con il sistema dado e controdado non fuoriesce a sufficienza ) tagli via il filetto fuoriuscito ( ribattuto ) sviti il prigioniero , Per montare i nuovi dado e controdado a tutti pari sopra , una goccia di frenafiletti medio , avviti fino in fondo un po di frenafiletti sul retro sviti a pari tamburo . Mi raccomando prigionieri di qualità Piaggio o superiore
  4. Ciao solo in motorizzazione punzonano ( stella prefisso telaio stella numero telaio stella ) da quale motorizzazione è stato rilasciato il libretto ? controlla se c è qualche sigla o numero di protocollo annotato
  5. Pultroppo i numeri sono tutti anomali soprattutto il numero uno , il carattere con il trattino sotto era utilizzato nei modelli anni 50/60 125 e 150 cc valuta bene se devi andare in motorizzazione
  6. Non si finisce mai di imparare , ne ho avute una decina di "L " nessuna con il numero 6##### prova di sverniciare un po di piu dopo lo zero per vedere se salta fuori la stella la vespa e' tua ?
  7. Ciao non ho mai visto una 50 faro tondo con il primo numero 3 o 6 la prodozionne della "n" finisce nel 71 con il numero 283299 continua con la "r " con il primo numero matricolare 7##### dal 69 al 83 non e' una "L" perche il primo numero matricolare e' 5##### la "63" ha il numero a quattro cifre da 1001 a 8960 la "64" ha il numero a quattro e cinque cifre la "65" ha il numero a cinque e sei cifre finisce la produzione dello "sportello piccolo " 101576 quei numeri non sono originali e manca una stella lo scudo ha il logo piaggio sotto al fanale quadro o esagonale ?
  8. Ciao il proprietario a te ti deve dare il foglio di sospensione del libretto e la vespa , la targa è personale rimane a lui fate un atto di vendita privato tu con la sospensione vai in una agenzia pratiche auto moto , se hai già una targa a sei cifre sospesa a te intestata la puoi riutilizzare altrimenti te ne danno una in agenzia con il libretto nuovo , costo 80/90 euro , se hai già la targa risparmi 30 euro se il venditore è un amico andate assieme in agenzia e fate sospensione e libretto nuovo nella stessa operazionne lui spende 20 euro altrimenti la sospensione costa 60 euro . I prezzi sono di una agenzia di mia fiducia .
  9. Ciao il meccanico per epellere i pezzi della candela ti avrà smontato testa cilindro e pistone perciò immagino che siano in buone condizioni, e con aria compressa ha soffiato nella camera di manovella per soffiare fuori i pezzi di candela , ma la valvola l ha controllata se si è è rovinata ? I sintomi sono della valvola che non fa tenuta ache se mi sembra strano che tiene il minimo seza aprire il motore puoi comprare il collettore mono lamellare per carburatore 16/12 pk se è ancora in commercio lo fa la polini
  10. Ciao il carburatore è stato allargato a 16/16 o è ancora 16/10 ,per verificarlo misura il foro aspirazione aria lato filtro , lo vedi a occhio che tipo di marmitta monti devi verificare il cilindro serve sapere la cilindrata , da un 75 dr 3 travasi a un polini 6 travasi ci sono 10 punti di getto con 75 dr 3 travasi , come marmitta il padellino originale il carburatore allargato a 16/16 come carburazione sei a posto .
  11. Ciao ti volevo chiedere due cose la vespa l hai vista di persona ? il libretto il cdp e la targa li hai controllati ? prima di fare il passaggio verifica il libretto e la targa , quel libretto a pagine non mi sembra vecchio di 54 anni e il numero di targa scritto a penna in alto a destra mi preoccupa la targa nel bollino deve avere stampato RI
  12. Ciao Per quei modelli di vespa contatta Mauro Pascoli a Ravenna Con il numero di telaio è uno dei pochi che ti può dare risposte sicure , e se non ci sei ancora stato puoi visitare il suo museo privato gratuitamente. lo trovi anche in giro per l Italia nelle mostre scambio.
  13. Ciao c è da aggiungere all ottima spiegazione di Rustymined che il doppia aspirazione si montava sulle ET3 e primavera senza dover aprire il motore perché funziona solo con albero motore originale cioè non anticipato, perciò una raccordata ai travasi , 130 doppia aspirazione , proma , getto da 86 , e via pronti a impennare .
  14. Ciao le foto le puoi caricare in questa discussione così le guardiamo tutti se il motore non va in moto . carburatore sporco : dopo aver spedivellato alcune volte smonta la candela se è asciutta non arriva benzina candela bagnata : problema elettrico , cambia la candela con una nuova gradazione 7 scala ngk verifica corrente : senza candela avvicina la forchetta a una parte metallica del motore , spedivellando deve scoccare una scintilla di colore blu lunga un centimetro
  15. Ciao Gennaro per consigliarti una carburazione serve qualche dato in più di gruppi termici 75 cc ce n'è svariati modelli , dal dr 3 -6 travasi al polini 6 travasi e tanti altri , perciò ci serve sapere il gruppo termico Il tipo di marmitta (ci dici anche se è nuova o usata) Quel carburatore se montava un getto da 74 secondo me è stato allargato , lo puoi verificare guardando il foro aspirazione dell aria dal lato del fitro , se ha il foro piccolo da 10 mm è originale se è maggiore è stato allargato .
×
×
  • Crea nuovo...