Vai al contenuto

tecnovespa

Members2018
  • Conteggio contenuto

    97
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

10 Good

Che riguarda tecnovespa

  • Rango
    Member

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Salve a tutti, Ho un problema con una P200E del 1980 completamente originale ed in ottime condizioni il motore sale di giri in evidente ritardo da quando ruoto la manopola del gas, premetto il motore è stato completamente revisionato (cuscinetti paraolio guarnizioni) il difetto c'era prima ed è rimasto anche dopo i lavori... il carburatore è pulito e revisionato, la marmitta è nuova ed originale, il tubo benzina è nuovo la candela pure. Non riesco a venirne fuori, qualcuno ha dei suggerimenti? grazie
  2. i cuscinetti di banco dei motori px (sono uguali) sono parecchio sovradimensionati comunque quando sorgono problemi arrivano dalla gabbia a rullini lato volano. (nelle primissime versioni 1978/79 del 125 aveva la gabbia in resina che durava poco) Personalmente col 125 arcobaleno ho fatto circa 100000 km e non ho mai aperto il motore, con l'attuale 200 li ho sostituiti per scrupolo a 75000 km quando ho revisionato il motore, ma erano ancora in ottimo stato.
  3. Tieni presente che la vespa non ha mai avuto gran freni, il posteriore ha la tendenza a bloccare se usato in maniera decisa e l'anteriore non è particolarmente efficente a causa della geometria della forcella e della distribuzione dei pesi (è molto leggera davanti). Sul baganato poi meglio tenerla in garage................
  4. Anchio stò cercando di risolvere i vuoti in accelerazione del mio P200E del 1980 è stato completamente rifatto il motore e revisionato il carburatore , non riesco a risolvere questo problema la settimana scorsa ho pulito di nuovo il filtro e i getti che comunque si presentavano perfetti e per qualche giorno è andato un pò meglio ma poi tutto come prima......
  5. tecnovespa

    200 rally

    Se conservata bene senza ulteriori lavori puoi stare sui 2000/2200 euro anche se in giro c'è gente che chiede 3500/4000 euro..........
  6. andiamo con ordine: consumi il 200 fà in media considerando un percorso misto città/extraurbano 22/24 con un litro questo almeno sono i dati del mio P200E l'andatura che tengo diciamo è svelta ,ma senza tirare troppo le marce con punte velocistiche di 80/90 kmh poi se si cercano le massime prestazioni ovviamente i consumi aumentano un pò. prestazioni Il 200 pur essendo la vespa più godibile da questo punto di vista non aspettiamoci le prestazioni di un moderno maxiscooter (i vari Scarabeo ,T-Max ,leonardo , Beverly ecc....) in quanto anche il mio P200E arriva a 98/100 in posizione norma
  7. Il 200 che sia Rally ,PE o PX vibra parecchio soprattutto al minimo ed intorno ai 70km/h, a mio parere il 200 non è la vespa più indicata per i viaggi per via dei consumi intorno ai 22/24km/L considerando che il sebatoio tiene 8 litri di cui 2 di riserva alla fine fai 140/150 km prima di entrare in riserva e 180/200 km prima di rimanere a secco, Secondo me il 150 è molto meglio consuma meno la frizione è più morbida vibra meno e tiene una velocità di crocera pressochè uguale alla 200 ovvero intorno ai 90 km/h
  8. è capitato anche a me qualche anno fà sul mio 125 arcobaleno all' epeca rettificai il cilindro cambiai il cuscitetto e paraolio (il motore aveva circa 80000 km) e tutto tornò a funzionare bene come prima.
×
×
  • Crea nuovo...