Vai al contenuto

Pisse

Members2018
  • Conteggio contenuto

    368
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    12

Pisse ha vinto l'ultimo giorno in 22 Maggio 2018

Pisse ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

31 Excellent

Che riguarda Pisse

  • Rango
    Senior Member
  • Compleanno 29/12/1989

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2292 lo hanno visualizzato
  1. Personalmente di inverno utilizzo la vespa , ma per quanto riguarda il tuo caso le preoccupazioni mi sembrano eccessive . Premetto che "nebbie e freddo" non rovinano nulla ; la carrozzeria soffre ad esempio la salsedine dell'aria di mare ,l'umidità permanente ,forse l'eccessiva e prolungata esposizione al sole ma di sicuro non il freddo e non la nebbia . Credo che un ricovero ben ventilato e non umido basti e avanzi per preservare il mezzo
  2. Fantascienza ,sarei curioso di vedere dove hai trovato queste cifre . Si vendono con difficoltà alla metà (e messe parecchio meglio) ,quindi figuriamoci .. La vedo parecchio difficile dato che telai (VSX1T) e motori (VSE1M) non vanno assolutamente di pari passo,visto che quest'ultima sigla per il motore era adottata anche per il modello precedente Rally Anche qui i dubbi sono molteplici ,dato che nelle condizioni visibili in foto non è iscrivibile in nessun Registro Storico degno di tale nome Ulteriore malus .. Inoltre l'importo di tale ipot
  3. Secondo le tabelle reperibili in rete i seriali progressivi per l'anno 1977 per il p125x sono i seguenti : VNX1T 1101 - 5004 Come è giusto che sia un seriale a 6 cifre non può appartenere al primo anno di produzione di un veicolo
  4. In linea generale mezzi primitivi come la vespa bevono di tutto .. un'agitata per far rimescolare l'olio dopo un fermo lungo e via andare . Il serbatoio meglio sempre lasciarlo pieno ,si scongiurano fenomeni di ruggine interna .
  5. Spero abbia tenuto in considerazione che una vespa trasposta al massimo due persone ,un autobus una cinquantina ..
  6. Lo scrivo per la seconda volta : spesso si sopravvalutano questi benedetti motori con tanti anni alle spalle e pochi kilometri . I motori sono fatti per camminare (possibilmente con garbo) non per stare fermi. Guarda caso hanno mediamente più problemi motori usati poco ( anni di inutilizzo , utilizzi "estivi") che motori molto kilometrati con un utilizzo quasi costante . Vale per qualsiasi mezzo a motore questo discorso . Quindi non vedo dove ci sia da stupirsi .. io presi un px che aveva fatto circa 18mila km in 40 anni , dopo un anno avevo raddoppiato il kilometraggio ..poi mi scoppiò per
  7. Spesso si sopravvalutano i motori mai aperti con pochi kilometri . Bisogna anche tenere conto che le parti in gomma come i paraoli hanno sempre più di 30 anni e la gomma di certo non è eterna
  8. In discesa per quanto puoi alterna i freni tradizionali con il (modesto nel 2Tempi) freno motore . Ah ogni tanto qualche sgassata (in folle o a frizione tirata) per far entrare un po' più di miscela male non fa
  9. Allora .. a pieno carico con un 125 non si possono di certo aspettare miracoli ,si tratta di motori che hanno se va bene 7 cavalli effettivi alla ruota . Inoltre il fatto che "non andava avanti" non è in nessun modo collegato ne alla percentuale di olio ne alla qualità dell'olio . Semplicemente salendo di quota la carburazione si ingrassa ,quindi eri grasso di carburazione già di base (a valle). Salendo la situazione è peggiorata . Due appunti : carburazione grassa è diverso da "metto più olio nella benzina" secondo appunto : la funzione di raffreddamento nel motore a 2 tempi lo fa la b
  10. Grippaggi frequentissimi ? Hanno girato per decenni con qualsiasi porcheria nel serbatoio e gran parte di loro è sopravvissuta fino ai giorni nostri . Come ti è stato già detto , miscela sempre al 2% , candela grado 7 ( grado 8 non adatto per motori originali),passo regolare . E ci giri il mondo non una montagna . Buona strada
  11. Possiedo un veicolo come il tuo ,stesso modello e stesso anno . Posso dire il kit che ho trovato , ma non potrei garantire che sia quello di primo equipaggiamento o se abbia subito modifiche nel corso degli anni. Veniamo al dunque : Busta nera di plastica con logo grande Piaggio bianco Cacciavite a taglio con manico in legno chiavina da 7 piatta chiavina da 8 piatta chiave candela classica per largeframe Forse dimentico qualcosa ..
  12. Il 200 non ha il serbatoio maggiorato dato che condivide lo stesso telaio del 125/150 coevo . Ad ogni modo la tanica salvo rare occasioni la vedo sprecata ,considerando gli almeno 150 km di autonomia con un pieno (valore molto pessimistico) e l'enorme quantità di distributori presenti nel territorio Nazionale .
  13. Ragioniamo un attimo .. Nuova costava 4mila e rotti , appena usciti di concessionaria si perde l' IVA al 22% , quindi già togliamo quasi 900 euro . Quindi in pratica vorrebbe fartela pagare come nuova .. Poi non capisco le diciture " condizioni pari al nuovo, completamente conservata" , è una vespa del 2014 !! 😀😀
  14. Le fonti non sono mai certe al 100% ma dicono che i Px degli ultimi venti e passa anni siano usciti dagli stessi stabilimenti LML (in passato licenziataria Piaggio) . Quindi come al solito è tutta questione di fanatismo sul marchio , perchè sotto sotto ,marchi e stemmi a parte, il progetto è lo stesso ,idem per la produzione . Con la differenza che LML è riuscita ad installare un motore 4T mantenendo quasi tutte le caratteristiche della Vespa classica (cambio al manubrio,ruota di scorta etc) , al contrario della tanto osannata Piaggio che produce frullatori automatici (GTS) che di vespa non
  15. Salve, di sicuro non si tratta di un conservato ma di un mezzo riverniciato (perdipiù da montato) , basta guardare i bulloni della pedana che sono verniciati . Tra l'altro è un modello a ganci esterni ,molto strano per essere del 1984 ( a meno di immatricolazioni tardive). In quell'anno iniziò la produzione del modello Arcobaleno e i modelli precedenti con i ganci esterni di chiusura delle scocche erano spariti da un po' . La sella confermo avere la fodera del modello arcobaleno ma allo stesso tempo ha la cinghia del passeggero come le selle pre-arcobaleno. Insomma sembra essere un po' p
×
×
  • Crea nuovo...