Vai al contenuto

Pisse

Members2018
  • Conteggio contenuto

    357
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    12

Pisse ha vinto l'ultimo giorno in 22 Maggio 2018

Pisse ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

30 Excellent

Che riguarda Pisse

  • Rango
    Senior Member
  • Compleanno 29/12/1989

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2151 lo hanno visualizzato
  1. Il 200 non ha il serbatoio maggiorato dato che condivide lo stesso telaio del 125/150 coevo . Ad ogni modo la tanica salvo rare occasioni la vedo sprecata ,considerando gli almeno 150 km di autonomia con un pieno (valore molto pessimistico) e l'enorme quantità di distributori presenti nel territorio Nazionale .
  2. Ragioniamo un attimo .. Nuova costava 4mila e rotti , appena usciti di concessionaria si perde l' IVA al 22% , quindi già togliamo quasi 900 euro . Quindi in pratica vorrebbe fartela pagare come nuova .. Poi non capisco le diciture " condizioni pari al nuovo, completamente conservata" , è una vespa del 2014 !! 😀😀
  3. Le fonti non sono mai certe al 100% ma dicono che i Px degli ultimi venti e passa anni siano usciti dagli stessi stabilimenti LML (in passato licenziataria Piaggio) . Quindi come al solito è tutta questione di fanatismo sul marchio , perchè sotto sotto ,marchi e stemmi a parte, il progetto è lo stesso ,idem per la produzione . Con la differenza che LML è riuscita ad installare un motore 4T mantenendo quasi tutte le caratteristiche della Vespa classica (cambio al manubrio,ruota di scorta etc) , al contrario della tanto osannata Piaggio che produce frullatori automatici (GTS) che di vespa non hanno nulla a parte il nome per ragioni di marketing . Per farla breve , il vero insulto è chiamare "vespa " la GTS .
  4. Salve, di sicuro non si tratta di un conservato ma di un mezzo riverniciato (perdipiù da montato) , basta guardare i bulloni della pedana che sono verniciati . Tra l'altro è un modello a ganci esterni ,molto strano per essere del 1984 ( a meno di immatricolazioni tardive). In quell'anno iniziò la produzione del modello Arcobaleno e i modelli precedenti con i ganci esterni di chiusura delle scocche erano spariti da un po' . La sella confermo avere la fodera del modello arcobaleno ma allo stesso tempo ha la cinghia del passeggero come le selle pre-arcobaleno. Insomma sembra essere un po' pasticciata ..
  5. Non spariamo cifre a caso . il Vespa Club Italia (VCI) ha stipulato una convenzione con Allianz che prevede (se esistono i requisiti) lo sconto del 55% sul premio di una polizza normale . I fattori che determinano il costo di una "polizza normale" sono molti (età ,classe di merito ,residenza ,etc) quindi è inutile sparare cifre che non sono per nulla indicative . Pagherà il 55% in meno di un premio normale . Qui qualche informazione : http://www.vespaclubditalia.it/allianz/ PS: esistono anche altre compagnie che stipulano polizze prettamente storiche quindi con costo minore ma con qualche eventuale limitazione .
  6. Esattamente https://service.piaggiogroup.com/vintage/richdetail.asp?L=IT
  7. Al 100% se ha la doppia scala non è il suo originale . A meno che non sia un modello rientrato dall'export o importato successivamente sempre dall'estero . Ma le probabilità sono basse
  8. Il contakm con doppia scala appartiene al modello cosìddetto America , modello creato per l'export e poi rientrato in Italia per varie motivazioni . Non è il contakm originale per il tuo modello , che dovrebbe essere il classico Veglia Borletti con sfondo nero ed unica scala (kmh) . Questi mezzi hanno diverse decadi alle spalle e ne hanno viste di ogni :)
  9. Le versioni senza miscelatore montano come getto massimo 118 , le versioni con miscelatore invece getto massimo da 116 . Questi numeri dovrebbero indicare il diametro degli ugelli del getto stesso (quindi il diametro di passaggio) . Perchè è stato sostituito ? probabilmente per errore o sostituzione in toto del carburatore , chi lo sa . Sono mezzi che hanno tanti anni e ne hanno viste di tutti i colori .
  10. Veramente l'ammortizzatore anteriore del Px è dotato di molla , solo che viene nascosta dal fodero di plastica . Negli ammortizzatori a doppio effetto (compressione ed estensione) la molla è un componente fondamentale , deve esserci per forza in pratica . Per caso marca Escort ? Li montavano anche i Px in qualche annata che ora non ricordo con precisione . Fanno il loro onesto lavoro , comunque la scelta in ambito ammortizzatori è molto ampia per il Px Il supporto superiore dell'ammo posteriore richiede lo smontaggio del serbatoio. Si può cogliere l'occasione dato lo smontaggio per una guardata alle componenti .
  11. -Consumi con motore originale in ordine e guida non esasperata dai 25km/l in su . -Olio basta e avanza un buon semisintetico , i minerali di oggi si sono evoluti ma resta una tecnologia obsoleta ,i sintetici secondo il mio parere eccessivi per un motore originale dai giri modesti . Accertarsi che sia olio per miscelazione automatica . -Additivi per la benzina inutili in ogni caso .
  12. Brutta storia narrata bene. Ho avuto un'esperienza simile qualche anno fa , ma con l'incoscienza di chi non ha nulla da perdere (o comunque molto poco) appena rimontato in vespa ad un anno di distanza ho voluto rifare la stessa strada ,non per sfidare la sorte , ma per pareggiare i conti con il destino . Come hai già ben spiegato non c'è niente che possa tenerci al riparo quando qualcosa deve andare per il verso sbagliato . Distrazione nostra ,distrazione altrui , condizioni del veicolo non eccellenti,meteo non ottimale ,pura e semplice sfortuna di trovarsi "nel posto sbagliato al momento sbagliato" ,congiunzioni astrali sfavorevoli . Quello che vi pare . Gli elementi sopra elencati sono fonti di pericolo già presi singolarmente , combinati tra loro la situazione non può che peggiorare . Senza dilungarmi troppo , consiglio di utilizzare la famosa via di mezzo , tanto snobbata quanto efficace . Continuare ad utilizzare la Vespa ma in modo meno "intensivo" ,evitando zone o tratti ad alto rischio nei limiti del possibile . Se questo non è possibile, cercare un'alternativa alla vespa per percorrere questi tratti . Nemmeno a dirlo : casco di qualità e in buone condizioni , abbigliamento idem , occhi sempre attenti e mezzo in buone condizioni generali . Secondo un mio personale punto di vista abbiamo il 45% di "colpa" in questi eventi sfortunati , l'altro 45% spetta agli altri attori della scena (se presenti) , il restante 10% pura casualità . Quindi la nostra parte , che risulta essere il 90% se facciamo casini da soli, curiamola . Per il resto incrociamo le dita . Come hai saggiamente scritto chiudersi in un bunker per paura di un evento avverso non è la soluzione per andare avanti . In bocca al lupo per tutto . PS:queste brutte esperienze di incidenti autostradali andrebbero fatte leggere a mo' di monito a chi di recente esulta per la possibile introduzione (modifica) della legge che permetterà l'accesso dei 125cc in superstrada/autostrada . Considerando che dopo i ciclomotori è la cilindrata più bistrattata dalle modifiche di ogni sorta...ecco . Le strade a scorrimento veloce perdonano molto poco .
  13. Pisse

    Vespa p200e 1979

    Prezzo esagerato per un mezzo in ordine , figuriamoci per un mezzo che necessita di qualche lavoretto riparatore
  14. I getti del carburatore vanno adeguati per forza di cose . Hai effettuato un incremento di cilindrata ,tra l'altro con un gruppo termico più "allegro" rispetto ad uno originale (parliamo di travaseria ed altro , ma il discorso si allungherebbe eccessivamente) . Quindi in definitiva si , devi adeguare i getti del carburatore (minimo,massimo ed eventualmente ghigliottina) alla nuova configurazione . Per quanto riguarda il carburatore 24 ,in assenza di lavorazioni e raccordature che mi pare non siano state fatte , la sostituzione è poco consigliata .
  15. Chi ha parlato di quelle cifre ? Dove le avresti trovate ? Con cento euro e rotti si porta a casa un gruppo termico completo originale 150 (se si è fortunati anche con la testa altrimenti va acquistata a parte) . Qualche altro decino di euro per il kit di getti+ ghigliottina e le spese sono finite . Ah e per cambiare gruppo termico e getti del carburatore non è necessario smontare il motore dal telaio . Poi mi fa sorridere il fatto che reputi "demenziali" modesti aumenti di questo tipo , ma con termiche originali che pretendi ? Già parlare di "elaborazioni originali" è un controsenso ..
×
×
  • Crea nuovo...