Vai al contenuto

therealferra

Members2018
  • Conteggio contenuto

    15
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda therealferra

  • Rango
    Member

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. guarda io avevo fatto la salita per arrivare a sestriere (2000 metri) a pieno carico per 15 giorni di giro e sempre con il px125, motore originale, candela originale. Non andava avanti manco a pagarlaaaaa. Era un continuo scalare dalla terza alla seconda, farla gridare per poi rimettere la terza per poi ritornare ancora in seconda ahahah che incubo, avrei voluto avere un 200 in alluminio!! Comunque differentemente da quello che hanno detto gli altri (che ti invito ad ascoltare perché ne sapranno sicuramente di più di me) io ho sempre fatto la miscela al 3% indipendentemente dalle stagioni e da cosa facessi. 100% sintetico castrol (barattolo oro o di qualunque colore ci fosse al supermercato) Era un consiglio del mio bravo meccanico dai capelli grigi che purtroppo adesso è andato in pensione ed ha passato una vita tra le vespe. Mi diceva di fare così a causa della scarsa qualità di benzina che girava. Comunque sia se non vorrai farla al 3% ti consiglio almeno di metterne ad occhio un pelino di in più quando fai miscela. Più stai grasso meglio è quando fai ste tirate! buon giro e mi raccomando usa molto freno a motore in discesa non calpestare come un dannato il freno dietro tutto il tempo
  2. ciao andrea! un rumore metallico strano non è quasi mai normale però sinceramente faccio fatica a capire, cioè tu senti questo rumore nel momento in cui passi dalla seconda alla terza e quindi rimani qualche secondo nella folle che c'è tra le due marce? Anche la mia px150 ogni tanto lo faceva quando non facevo le cambiate "decise". faceva più o meno "cla cla cla CLA CLA CLA CLA STOOONK (quando entrava la marcia" ahahahahah se è la stessa cosa io non me ne sono mai preoccupato, anche perché dalla mia vespa proveniva rumore di ferraglia in ogni quando e in ogni dove!
  3. quello che allego in foto è un 177 dr che mi farei dare da montare sulla mia px 125 secondo voi, carteggiandolo un pò (e vi chiedo anche come fare a farlo) è possibile farci un pò di km o è così ridotto male? grazie a chi mi risponderà. tenete presente che non mi costa quasi nulla quindi volendo potrei farmelo dare tranquillamente senza smenarci chissà che.
  4. Qualcuno ha uno di questi due gruppi termici da vendermi, usato ovviamente. Ben messo ovviamente. Grazie
  5. Volentieri! Ti farò sapere grazie mille 🤟🤟
  6. Da altare ad aquiterme? Hai fatto per caso Montenotte, pontinvrea, su per mioglia, mogliola, cartosio, rivere, melazzo, flecchio, acquiterme? Se si come ti sei trovato? Sperduto fra montagne buie e bagnate? O hai fatto il sassello?
  7. Ciao a tutti, domenica (previe condizioni meteo) con la mia vespa 125px devo partire ad Alassio in direzione Novara. Premesso che ho già macinato diverse migliaia di km in Italia e in Europa con la mia vespetta, l'ultima volta che ho fatto questa tratta mi sono affidato esclusivamente al navigatore e sono finito per 5 ore a vagare fra le montagne più disperse che io abbia mai visto, quindi voglio chiedere a voi, se qualcuno ha già fatto questa tratta e quale strada mi consiglia. All'andata qualche mese fa ho fatto Novara/Alessandria (fino a qui tutto bene) poi Acqui terme e da lì ho proseguito fino a Pietra Ligure, perdendomi su Delle montagne (buie,tortuose e bagnate)... Vorrei evitare di rifare quella strada.. forse da acquiterme mi conviene scendere a Savona e proseguire poi via Aurelia? Se si però da che paesi dovrei passare per arrivarci? Grazie infinite a chi mi risponderà, punto sulla vostra esperienza visto che già una volta l'ho pagata cara... Maledetto navigatore!! 🤣🤣
  8. E comunque io con "rarità del modello" mi riferivo alla rarità del modello americano prima serie, frecce miscelatore, niente chiave sul manubrio, non alla rarità della rally italiana, che sebbene non possa essere considerata rara i prezzi a cui vengono vendute o se vogliamo "messe in vendita" sono stellari.. in media 7500€ .
  9. Manodopera vietnamita costa pochissimo, chiaramente la qualità non è la stessa ma ripeto con 3500€ pensavo comunque che avrei potuto ricavarci qualcosa...
  10. Pisse, mi vuoi dire che se con 3500€ compro una rally200 americana restaurata dalla a alla z (con targa nuova europea) non posso rivenderla a un prezzo che faccia si che il gioco possa valerne la candela??
  11. No, non vale di più quella che piace a me. Ogni vespa ha un suo valore nel mercato e le rally non piovono dal cielo
  12. Buongiorno a tutti, sono un mega appassionato della 200 rally e mi chiedevo vista la rarità del modello, se il modello commercializzato per gli stati uniti a livello collezionistico possa valere di più di quello italiano.. detto questo, se comprassi all'estero una 200rally(USA) prima serie cioè quella senza la chiave di accensione sul manubrio varrebbe di più rivenduta qui rispetto alla sua collega italiana? Grazie a chi mi risponderà
  13. In quale altro paese oltre all'italia sono state vendute le vespe che circolano in italia? Cioè vorrei un elenco di tutti gli altri stati del mondo in cui sono stati venduti tutti gli stessi modelli che circolano in italia fin dalla prima vespa del 47. Dato che dò per scontato il fatto che probabilmente oltre oceano come ad esempio in indonesia per via di tutte le licenziatarie che piaggio ha concesso non mi aspetto di trovare un px125 in indonesia.. bensì un equivalente al massimo. vorrei quindi che qualcuno mi illuminasse con un elenco di paesi in cui la piaggio ha venduto gli stessi modelli di qui! vi ringrazio tutti in anticipo per le risposte!!
  14. therealferra

    Cerco bronzina

    ma la bronzina la trovi sicuro su vespatime a tipo 50 centesimi...
×
×
  • Crea nuovo...