Vai al contenuto

MontiPX

Members2018
  • Conteggio contenuto

    5
  • Registrato

  • Ultima Visita

MontiPX's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputazione comunità

  1. Ciao a tutti, ho un px 125 del '83 originale. Ho fatto sostituire circa un anno e mezzo fa il paraolio interno più una revisionatina generale e rettifica del cilindro. Vespa che sto usando regolarmente tutti i giorni, si accende al primo/secondo colpo massimo ,tirata va a 80/90 e non mi dava nessun problema. Per curiosità l' altro giorno tiro giù la candela per dare un occhiata e tack, bella bianca. Allora ne approfitto per tirare giù il carburatore pulirlo bene e cambiare le opportune guarnizioni. Rimonto tutto e la candela è bella bagnata nera e con aria tirata non sta accesa, come l'abbasso parte e inizia a salire su di giri finché non devo girare la chiave se no continua a salire. Vite dell'aria girata a 1,5 giri poi a 2 .. provo a stringere la vite del minimo a regolarla in qualsiasi direzione ma niente i giri non si fermano come se aspirasse aria da non so dove ma ho solo tirato giù il carburatore com'è possibile che si sia danneggiato altro? Scusate la lunghezza ma almeno ho spiegato bene, non so cosa fare😭 grazie sono a disposizione per altri dettagli
  2. si anche a me pareva strana come cosa detta da questo meccanico però non mi spiego quel rumore di grattata con bloccaggio di ruota.. comunque siccome DR e Polini sono spesso in lotta, posso chiederti la tua esperienza con il DR? quello che cerco è un "elaborazione" easy approfittando di questa revisione completa al motore, ma nulla di più, sono gia soddisfatto delle prestazioni che ha tutt'ora, segna i 100 sul conta ma una volta che vado a 70-80 e qualcosa in più è un gran viaggiare..voglio dire è una vespa! per quello pensavo al DR per il fatto che è forse il cilindro meno invasivo, getto del max 108, pignone da 21 (o 22?) in base a quello che ho su e tutto nuovo tra paraolio,cuscinetti,guarnizioni varie ecc grazie per la risposta intanto
  3. Ciao a tutti mi chiamo Davide e posseggo un px 125 dell'83, completamente originale. Ho recentemente cambiato l'olio motore con uno trovato al brico, SAE30 per tosaerba..questo perchè in seconda rilasciando la frizione mi si era bloccata la ruota 2-3 volte e pensavo che fosse una mancanza di olio...il mattino dopo ha fatto un fumo bianco pazzesco e carburazione grassa, sono comunque andato ad un raduno e appena si è scaldata tutto perfetto! una volta a casa ho fatto la prova della vespa accesa con tappo carico olio aperto e i giri aumentano, sintomo del paraolio frizione andato giusto? ora il mio meccanico mi ha confermato a detta sua questa cosa ripetendo il mestiere del tappo olio,e che quel blocco ruota è stato magari un pezzo del paraolio finito chissà dove e mi ha chiesto 400 euro piu euro meno per revisionare il blocco rettificando il cilindro, cambiando la crociera cuscinetti,ecc ecc...la domanda è.. siccome viaggio parecchio e ho un paio di viaggi medio-lunghi per agosto, aprire per aprire il blocco pensavo di montare un 177, magari rapporti e cambiare i getti...se tutto il resto non ha problemi chiaramente! premetto che non è mai stato aperto e non so ne cosa ci sia dentro ne da quanto non viene aperto il blocco..comunque un elaborazione da turismo ma senza pompare troppo..avete pareri? il 177 stavo vedendo in ghisa perchè per quello che voglio fare un alluminio forse non mi è indispensabile ...molti dicono DR è un mulo..altri dicono spendi qualcosa in più per il polini..voi che mi dite? ho come scarico la sito..grazie mille per la pazienza e la risposte
  4. Ciao a tutti, ho comprato il fanale posteriore completo del nuovo px a disco da montare sul mio px del'83. Comprende bordo cromato, gruppo portalampade interno e guscio trasparente. Ho provveduto a comprare anche delle lampadine rosse per non avere problemi ma ho notato che cambia il wattaggio, sul gruppo originale la lampadina superiore è da 10w e quella inferiore (presumo di posizione) da 5w , mentre in quello nuovo sono entrambi da 10w. La domanda è: rischio qualche genere di rottura/danneggiamento a usarne una da 10 dove prima funzionava con quella da 5? Se non mi sono spiegato bene ditemelo che cerco di rispiegare meglio ahah grazie comunque a tutti per le risposte che spero di ricevere
  5. Ciao a tutti mi chiamo Davide, Monti per gli amici! Sono possessore di un bellissimo PX 125 del'83 da 7 mesi circa con cui ho già trascorso 2400 km , solo che nell'ultimo periodo ho notato questa cosa, ovvero dei bozzi che dall'alto vengono verso l'interno nella pedana facendo saltare anche la vernice sottostante ( tra l'altro verniciatura fatta male ma da inesperto non l'ho notato).. la vespa sta sul cavalletto e non viene utilizzata ora ma tipo stasera ho visto delle cose che una settimana fa non c'erano! peggiora anche stando ferma.. allego delle foto sperando si capisca qualcosa.. grazie a tutti intanto ps: non mi siedo sulla vespa da ferma ne l'accendo e parto saltando giù dal cavalletto! la tratto sempre bene la mia ragazzotta e non vorrei peggiorasse questa cosa o peggio ci sia sotto qualcosa......
×
×
  • Crea nuovo...