Vai al contenuto

Andri92

Members2018
  • Numero messaggi

    12
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Andri92

  • Rango
    Member
  • Compleanno 20/05/1992

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Andri92

    il mio restauro VNB3

  2. Andri92

    il mio restauro VNB3

    attualmente la vespa è stata sabbiata e riverniciata, manca da rimontare strisce e bordo scudo più passare il nuovo impianto elettrico (consigli???).
  3. Andri92

    il mio restauro VNB3

  4. Andri92

    il mio restauro VNB3

  5. Andri92

    il mio restauro VNB3

  6. Andri92

    il mio restauro VNB3

    Buongiorno, ho da ormai un po di tempo avviato il restauro di una vnb3 del 1962, la vespa è stata ritrovata in un capanno completamente ricoperta di terra, provvista di targa e documenti originali, non radiata. Portata a casa ho tentato subito la pulizia, la vespa si presentava in buone condizioni ma riverniciata di un azzurro simile ai modelli successivi, ho provato quindi a sverniciarla per far riaffiorare il suo colore originale, tuttavia però durante la sverniciatura le condizioni non sono apparse proprio ottime, trovanto strati su stradi si vernice e stucco derivati probabilmente da qualche incidente,, arrivando a sverniciare le pedane ho trovato poi la situazione più "critica", alla fine ho optato per una rinfrescata generale e ho iniziato il restauro, ancora non completato.
  7. Andri92

    V31 - dadi portapacchi

    Buonasera, ho da poco acquistato una v31 restaurata ma completamente smontata, al momento in cui ho iniziato il riassemblaggio, un amico molto più esperto di me si è accorto di un errore madornale commesso dal carrozziere, ovvero ha saldato i dadi che dovrebbero bloccare il portapacchi posteriore nella parte superiore al di sotto del telaio dove dovrebbe poggiare il supporto superiore della sospensione posteriore come da foto, al momento l’unica soluzione plausibile sarebbe far molare i due dadi rischiando però dinfar saltare con il calore la vernice, esistono altri metodi più pratici e meno rischiosi per ovviare a questo problema?
  8. Il Vespa Club Arezzo in collaborazione con il Comune di Arezzo sotto l'egida del Vespa Club d'Italia, organizza per il giorno 1°Maggio 2018 VespArezzo 2018, 17°Raduno Nazionale di Vespa. La partecipazione è aperta a tutti possessori di qualsiasi tipo di Vespa d'epoca e moderna.:
  9. Andri92

    nuovo libretto e collaudo

    Per ora grazie mille, anche io non conosco i caratteri dell'epoca ma chiunque mi abbia inviato foto del numero delle v31 non ne ho trovata una identica all'altra...aiutooo...
  10. Andri92

    nuovo libretto e collaudo

    Buongiorno a tutti, il mio problema è questo, spero di non aprire un post doppione ma ho controllato in giro e non ho trovato questa casistica: Sono in trattativa per una vespa v31, mai iscritta al pra con targa e documenti originali, l'attuale proprietario ha fatto l'iscrizione tardiva da pochi mesu , il libretto però riporta la dicitura "fare duplicato" poichè alcuni dati tecnici (cilindri, dimensioni, ecc) sono poco leggibili e qui nascono i problemi, nel libretto le sigle telaio e motore non sono state riportate pertanto anche da visura, la vespa non è identificabile per modello in quanto sono presenti solo numeri inoltre alcuni amici mi hanno detto che per loro esperienza, il telaio potrebbe essere stato ribattuto in quanto alcuni caratteri sembrano quelli post '53. Vorrei quindi sapere, in attesa di parlare con la motorizzazione, qual è la procedura per richiedere il duplicato del libretto, va rifatto il collaudo? qualora l'ingegnere verifichi che effettivamente è ribattuto quali sono i rischi? Grazie per l'aiuto.
×