Vai al contenuto

Bobacheck

Members2018
  • Conteggio contenuto

    21
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

1 Neutral

Che riguarda Bobacheck

  • Rango
    Member
  • Compleanno 10/10/1994
  1. Sono riuscito a misurare la tensione sulle bobine. Alla bobina delle luci di posizione più lo stop avevo quasi 9 volt mentre sulla anteriore mi trovavo con sbalzi tra gli 8 e i 10volt. Ho smontato il faro da accesa per andare a vedere se avevo tensione sui contatti e si è acceso il faro così dal nulla. I fili sono perfetti, ho pulito tutti i contatti anche se erano messi bene e pulito il generale il tutto. Rimonto tutto e noto che a faro spento il clacson funziona. Allora guardo bene il faro dandogli dei colpetti e noto scintille sul filamento. Mi viene un dubbio visto che la vespa funziona co
  2. I cavi li ho controllati e stra controllati. Proverò a verificare la continuità dal selettore delle luci per vedere se i cavi sono interrotti. Ma per capire se è la bobina posso verificare con un multimetro nella scatola nera dei collegamenti se mi arrivano i 6 volt oppure avrei misure sfalsate dovute agli altri componenti dell'impianto ?
  3. Buongiorno a tutti. Sono in ballo con un problema che mi sta facendo parecchio raccapezzare. Come avete letto dal titolo non mi funziona la parte di impianto elettrico della mia Nuova 125. Una volta ho provato a smontare il faro da accesa e magicamente riprese tutto a funzionare, così controllai i cablaggi ma erano tutti intatti allora rimontai il tutto da accesa e tornò a funzionare. La sera stessa la accesi e non funzionava il faro, gli detti una botta alla vecchia maniera pensando fosse il filamento della lampadina e tornò a funzionare per cui non me ne preoccupai. Adesso invece sia da
  4. Buongiorno a tutti. Sono in ballo con un problema che mi sta facendo parecchio raccapezzare. Come avete letto dal titolo non mi funziona la parte di impianto elettrico della mia Nuova 125. Una volta ho provato a smontare il faro da accesa e magicamente riprese tutto a funzionare, così controllai i cablaggi ma erano tutti intatti allora rimontai il tutto da accesa e tornò a funzionare. La sera stessa la accesi e non funzionava il faro, gli detti una botta alla vecchia maniera pensando fosse il filamento della lampadina e tornò a funzionare per cui non me ne preoccupai. Adesso invece sia da
  5. Dopo due mesi di assenza ho un aggiornamento. Sostituito la candela con una P86M presa alla piaggio e ora va che è una bellezza. Dopo di che ho installato la bobina alimentazione nuova come da foto ed ecco il problema. La vespa parte ma ho perso completamente il faro anteriore ed il clacson. Ho notato che scollegando il filo cerchiato in giallo la lampadina genere un minuscolo puntino di luce sul filamento ma il clacson non funziona comunque. Possibile che abbia bruciato la bobina luce durante la saldatura del filo giallo ? 🤔 Se fosse così dovrei cambiarla e qui un altro dubbio: Sul
  6. Ok, allora è come pensavo io, ma il collegamento che ho fatto io con la bobina originale è analogo a quello che mi stai dicendo te. Allego foto degli impianti elettrici e della parte che riguarda solo l'accensione. Così può anche venire utile se qualcuno dovesse avere problemi come i miei. La vecchia parte di AT interna è un circuito aperto inutilizzato.(Provvederò comunque a cambiarla se cambiando candela mi darà ancora problemi).
  7. Praticamente dovrei prendere la bobina del primavera collegarla alle puntine e l'altro capo collegarlo alla bobina AT ? come nella figura ? (La foto è quella di una bobina alimentazione di un primavera.)
  8. Ho fatto il collegamento della bobina AT esterna come lo ho riportato in figura lasciando la bobina interna originale ma isolando la parte della AT. (è come se adesso sotto il volano avessi la bobina di alimentazione del primavera) La parte AT interna è isolata da un doppio strato di guaina termorestringente. Alla fine le W3ac me le tengo nel caso dovessi fare strade lunghe continuative così dissipa meglio il calore. Voglio fare la prova con la W4AC che è una via di mezzo tra quelle che dicono e se proprio non funge passo alla W5
  9. AGGIORNAMENTO; Ho ricarburato ed adesso va molto meglio. Sì spegne ancora ogni tanto andando ad ingolfare ma il motore gira bene. Ed ho notato una cosa, le candele segnate a libretto sono le seguenti: Bosch w240t1 AC 445Z Champion L81 Ho convertito i valori con le sigle odierne di Bosch e ho notato una cosa strana. La Bosch e la AC corrispondono alla odierna BOSCH W3AC. La Champion invece corrisponde alla odierna BOSCH W5AC. Assurdo!. Adesso provvedo a comprare la w5ac che è più calda e vedremo se il problema si risolve. Ovviamente la bobin
  10. Aggiornamento: Ho montato la bobina esterna mantenendo la bobina originale interna ma isolando con guaine termorestringenti la parte che dava corrente alla Candela.(Praticamente da schema elettrico ho visto che ha un doppio avvolgimento, quello del filo giallo che si vede in foto lo ho mantenuto). Ho provato a vedere la scintilla e credo di non aver mai visto una scintilla del genere prima d'ora su questa vespa. Mi sono anche accorto ora che gira bene di avere carburazione magra dato che fatica a scendere di giri dopo un'allungo, domani la regolo per benino.(Questo problema mi aveva
  11. Non posso proprio lasciare quella bobina isolando semplicemente il contatto per la candela? Qualche consiglio su marche affidabili? Per caso hai dato un occhio al video? Intanto pelle ti ringrazio infinitamente!
  12. Ho caricato un video. Io non ho l'orecchio finissimo, di vespe non ne ho sentite tantissime da capire quando il motore non gira perfettamente Ma mi confermato che gli scoppi del motore sono abbastanza irregolari ? Come se ogni tanto salta degli scoppi.(Al minuto 2.30 mi sembra si percepisca chiaramente) Ci ho messo parecchio ad accenderla perchè mi aveva fatto quello scherzo di non mandare più corrente da calda e quindi si era un pelino ingolfata. VIdeo: https://www.youtube.com/watch?v=Fp3d65zxy28&feature=youtu.be
  13. Aggiornamento: Ho cambiato il condensatore e infatti non è cambiato assolutamente nulla.(Va beh dai, poco male mi sono impratichito e ho sistemato il feltrino) Hai ragione pelle,(nella mia testa pensavo pure al Vespatronic) ma la mia mente si sta prendendo a pugni per il volerla mantenere a tutti i costi originale. per questo pensavo alla modifica montando la bobina esterna.(Ho visto che ci sono i fori predisposti per montarla) ma volevo capire bene come fare il cablaggio, Di logica mi pare che come ho riportato in figura possa andare bene. In questo modo toglierei il
  14. Non ho ancora montato la bobina esterna, attualmente è ancora così, sto provando il condensatore nuovo
  15. Allego due foto, come potete vedere la bobina AT non è proprio messa benissimo.
×
×
  • Crea nuovo...