Vai al contenuto

mase

Members2018
  • Conteggio contenuto

    27
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda mase

  • Rango
    Member
  1. Intanto, complimenti per la mula. . Prova a pensarci, se dove c'è il gancio che azioni con la leva sottosella, chiude bene, e da li in poi si allarga: o è detto gancio troppo stretto (chiude troppo), o è quello dietro vicino alla freccia, attaccato alla chiappa, che chiude poco. Su questultimo gancio, l'ultima volta, il mio meccano mi ci ha infilato un gommino o comunque basta chiudere di un poco l'angolo del gancio rispetto alla chiappa..piccolezze...maa...di che anno è stà bellezza?
  2. ciao ilbintar, ce lo puoi spiegare meglio? Il foro lo fai su una con miscelatore o su una premix? che diametro? passante? anche a te, all'inizio, dava l'idea di pistone che scampanava?
  3. Anche la mia mula nn parte sempre alla prima. Di solito il mio procedimento è questo (e nn importa la stagione): aria tirata e bel colpo i leva, alzare appena l'acceleratore e buttare giù l'aria, poi tiene tranquillamente il min. A volte nn parte, provo un secondo colpo, se nn va, allora niente aria, rubinetto miscela chiuso, acceleratore a 3/4 e dopo 5 o 6 pedalate, parte...bella ingolfata ma non ha mai mancato un colpo. Se così nn fosse, e dopo la bella pulizia del carburo che hai fatto, virerei sull'elettrico: volano, pick-up, fili cotti ecc. (non sono un esperto, ma origlio gli altri vespisti quando sono dal meccano)
  4. Ciao, io sul mio px150e del 1982 ho montato un olympia 177 che, dicono, sia uguale al dr. Aumentato solo il getto max (non vorrei dire caxxate , non ricordo il valore). Io sono molto contento, tieni presente che il GT 150 era ancora l'originale 3 travasi (il dr penso ne abbia 7!!!!) con 65000km era abbastanza sul cotto, questo per dire che sarebbe senz'altro migliorata anche con la sola rettifica. E' diventata più brillante e scattosa, va su di giri che è uno spettacolo. Ciuccia un po di più, ma non sono ancora riuscito a quantificarlo causa rottura ingranaggio e filo conta km. Per tutto il rodaggio si sentiva uno sbarattolamento a freddo (scampanamento?) ma dopo avergli tirato un po il collo dopo circa un mesetto, sembrerebbe sparito. Non aspettarti chissà che.......ma te lo consiglio
  5. Daccordo con Liberopx: bella revisione/pulizia del carburatore. In rete c'è un ottimo tutorial, e il kit costa poco o niente. Solo occhio al serraggio delle viti perchè è un attimo spannare la sede.
  6. Ok, aggiornamento post rodaggio e tolto finalmente parabrezza. Se faccio finta di non sentire lo "sbarattolamento" da fredda......è un altro mondo!! Ai bassi mi riprende che è una meraviglia e questo mi piace da matti, quindi niente dente in più sul pignone. Che effetto potrebbe avere, invece, una espansione tipo Sito sul 177 Olympia?
  7. Ciao psyco, grazie per il consiglio. Per quanto riguarda il pignone, sai dirmi cosa monta originale e cosa mi consiglieresti ( questo senza incidere troppo sulla ripresa)?
  8. Ok, visto su precedenti post. DR=olimpia. Quindi facendo un riassunto, se ho capito bene, nn mi devo aspettare un gran che come aumento prestazioni, mentre come affidabilità e durata dovrebbe essere ok. Quindi ultimo consiglio: rettifica o gt 175cc olympia?
  9. Dovendo far metter mano alla mia "ragazza" del 1982, con apertura carter revisione/sostituzione di cuscinetti e chissà cos'altro, e in oltre mi si è consigliata una rettifica con pistone, avevo pensato di dargli un po' di brio (+cc). Parlando del dr 177cc col meccano, sono stato subito messo sull' attenti: "...e, ma cosa vai a montare, paciughi cinesi? Bisogna montare roba italiana" dicendomi che il pistone che mi avrebbe montato dopo rettifica è Olympia "...costa, ma vai sul sicuro." Rovistando in rete ho trovato questa elaborazione a 175cc (testa, pistone+fasce,cilindro) scontatissima a 110euri. Vi chiedo quindi, se qualcuno conosce questa marca o, meglio ancora se la ha montata. Poi, oltre al getto max, va fatta qualche altra modifica? grazie in anticipo per le risposte
  10. Ok, meccano aperto. Stamattina a rapporto per la diagnosi: "... eh, nn possono essere altro che i cuscinetti!! ". Chiesto un preventivo supergiù = cuscinetti, paraolio, con rettifica e pistone 3/400euro (dipende cosa si trova davanti una volta aperto il motore) Mi avrebbe consigliato di andare avanti fino a che il difetto fosse stato + marcato, poi quando nn riuscivo + ad andare, fare il tutto. Che senso ha avere la vespa che va male per poi comunque dover fare il lavoro? Lo faccio a settembre, spendere per spendere voglio la mula al 100% da subito. GIUSTO??
  11. Ciao mikk, nn sono un esperto, ma la vespa la ho usata e la uso da anni. Quello che dici mi fa pensare a un problema elettrico. Alla mia ho cambiato i cablaggi tra volano e centralina perché i fili erano cotti. Non dici che tipo di lavori hai fatto fare, comunque io al tuo posto tornerei da chi te li ha fatti a lamentarmi.
  12. Già, proprio stamattina passando a lato di un muretto che faceva rimbalzare il rumore, l' ho sentito bello chiaro. Addirittura sembrava venisse dal lato sx (?). I vuoti sono preoccupanti, e seconde me, ci hai beccato con la biella. Passate le ferie andrò dal meccano per fargli fare 1 giro. Poi vi farò senzaltro sapere. per ora chiudo e ringrazio tutti quelli che mi hanno risposto, ciaoooo e buone ferie.
  13. Ciao ilcrisci, di "rumorini" la mula ne ha + di 1, e comunque ogni mattina è sempre presente. Quello che mi da noia è il nn sentirla salire come dovrebbe. E' proprio un calo, come se nn gli arrivasse benza.
×
×
  • Crea nuovo...