Vai al contenuto

Mecago

Members2018
  • Conteggio contenuto

    14
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Mecago

  • Rango
    Member

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Ciao Francesco, grazie, spero di riuscire anche a revisionare il motore in modo decente e poi rimontare il tutto! Sto andando a trovare qualche carrozziere e la situazione in effetti non sembra tragica (mi chiedono comunque una barca di soldi ma il tutto è fattibilissimo). Bisogna sostituire sicuramente la pedana (che sotto ha 2 traversini mancanti e sopra è stata riparata con del vetroresina!) ma il tubo centrale non sembra messo male. C'è poi una bozza sotto al sedile che richiedera qualche smadonnamento per il carrozziere ma tutto fattibile. Secondo voi mi conviene conservare e restaurare i cerchi e la marmitta? O faccio prima a comprarli nuovi? Grazie! Ciao Francesco
  2. Ciao a tutti, aggiornamento dopo qualche settimana di impegni lavorativi. Come anticipato ho comprato la saldatrice e saldato il mio primo attrezzo, la chiave per il rubinetto del serbatoio, che ha fatto il suo lavoro anche se la mia prima saldatura fa ovviamente pena. Qui sopra vedete tutti i pezzi della vespa (tranne il sellone) e qui sotto invece tutti i pezzi che secondo me vanno portati dal carrozziere. E' corretto secondo voi oppure devo portare qualcos'altro? Se trovo il tempo questa settimana vado a trovare qualche carrozziere per farmi fare qualche preventivo serio. Ciao e grazie del vostro supporto! Francesco
  3. Ok grazie, lo lascerò lì dov'è... Ora mi manca da smontare il mozzo anteriore con i suoi cuscinetti e poi il rubinetto del serbatoio ma sto pensando di comprarmi una saldatrice per costruirmi la chiave da 32, considerando anche che dovrò probabilmente costruirmi altri attrezzi o estrattori quando passerò al restauro del motore...
  4. Grazie, a me sarà utile, e se può esserlo anche ad altri ancora meglio. Intanto, piccolissimo avanzamento: ho smontato tubi acceleratore e cambio. Ma il selettore (il pezzo verniciato di rosso) si può smontare dal tubo del cambio? Grazie Ciao
  5. Grazie Francesco, in effetti ho visto che alcuni vendono molle da 160 mm scrivendo che sono adatte alla GL... ci starò attento. Ciao Francesco
  6. Ciao fecck66, per miracolo ho trovato la chiave del bloccasterzo quindi l'ho smontato senza doverlo trapanare. Controllerò le sedi dei cuscinetti sterzo come mi hai detto. Quindi appena riesco a smontare mozzo anteriore e cuscinetti posso già portare tutto dal sabbiatore o direttamente dal carrozziere. I pezzi da portare sono: telaio, pance laterali, parafango anteriore, serbatoio, manubrio, forcella, copri-volano, tre cerchi, due coprimozzi e due piatti reggi-ganasce... altro? Grazie! Ciao
  7. Ciao Fecck66, ok, grazie del consiglio: cambierò anche i cuscinetti, vorrei fare le cose per bene. Intanto mi sono scaricato tutti gli esplosi e mi sono già stati utili come dirò più avanti. Ciao Franzpero, grazie ma purtroppo ho letto la tua risposta troppo tardi, l’ho smontato in un altro modo: ho visto nell’esploso che non c’era alcun blocco per l’uscita del perno, quindi con un estrattore (e poi a martellate) ho spinto dalla parte filettata ed è venuto via, liberando la molla. Però non sapevo che avrei liberato anche rullini dei due cuscinetti, che sono caduti e credo di averne perso uno… Comunque mi sembra che bastava svitare la molla per liberarla dal blocco. Ora il prossimo passo è smontare il mozzo e i suoi cuscinetti. Cos'altro devo smontare prima di portarla dal carrozziere? Ad esempio le sedi dei cuscinetti di sterzo (della forcella)? Grazie! Ciao
  8. Ciao Franzpero, omonimo, spero proprio che abbiate ragione e sia recuperabile… intanto vi mando altre foto dello stato del telaio: Avanzamento di oggi: smontato cavalletto e pedale freno. Stranamente la spina del pedale è venuta via abbastanza facilmente. Ho rotto l’interruttore dello stop ma immagino che lo avrei cambiato comunque. Sto cercando di smontare la molla dell’ammortizzatore anteriore (ho già tolto lo smorzatore). Devo tirare il perno delle ganasce dei freni? Ovviamente ho provato martellando dalla parte filettata ma niente… come si fa? Altra domanda: per smontare e sostituire i cuscinetti del mozzo anteriore credo serva una pressa, vero? Secondo voi posso evitare di sostituirli? Grazie!
  9. Grazie ragazzi. Fecck66 sì devo trovare un bravo carrozziere e raccontargli la storia del dosso per fargli controllare la forma del telaio, se ha una dima ancora meglio.
  10. Ok, ma dopo la sabbiatura devo proteggerla subito vero? E come? Pulisco con Remox e poi applico il primer (epossidico bicomponente) come suggerito da fecck66? Oppure la porto subito dal carrozziere e se la vede lui? Il primer di che colore deve essere? Dove posso trovare il ciclo di verniciatura corretto (più vicino possibile all'originale)? Grazie mille per l'aiuto!
  11. Ciao poeta, grazie della risposta... e soprattutto di avermi tranquillizzato sullo stato della Vespa. Seguirò sicuramente i tuoi consigli sulla protezione del numero di telaio e sui silent block già imboccolati. Alevespa, grazie anche a te. Ciao
  12. Ciao fecck66 prima di tagliare il perno avevo provato a scaldarlo con la pistola termica (non ho il cannello), ma solo alle estremità perché non pensavo che il manicotto fosse così lungo... avrei dovuto insistere un po' di più ma ormai è andata. La farò sicuramente sabbiare e sistemare da un carrozziere... a me sembra proprio messa male strutturalmente, spero che si riesca a recuperare! Grazie! Ciao
  13. Ciao a tutti, ho appena avuto modo di iniziare il restauro di una Vespa GL 150 del ’63 - VLA1T. E’ il mio primo restauro… In passato ho bazzicato questo forum per sistemare alla men peggio le mie altre due Vespe (due PX, entrambe dell’81, una 125 e l’altra 150) ma non ho mai fatto un restauro completo, quindi credo proprio che avrò bisogno del vostro aiuto! 😃 Vorrei fare tutto da solo tranne sabbiatura, riparazione e verniciatura del telaio, che da quanto mi sembra è messo maluccio. Sono il quarto proprietario di questa Vespa… il primo era del 1924! Dopo il primo passaggio di proprietà, alla fine degli anni novanta è arrivata a quello che sarebbe diventato mio suocero, che dopo un paio d’anni di utilizzo l’ha lasciata in garage per quasi 15 anni, per poi regalarmela (avendo notato che me ne ero innamorato). Io, dal canto mio, l’ho lasciata nel mio di garage per altri 6 anni… ed eccoci! Quando l’ho presa da mio suocero si presentava così: Le avevano attaccato il nasone del PX ma per fortuna sotto c’era il suo nasino originale… Il motore si accendeva abbastanza facilmente ma come telaio mi sembra messa maluccio, che dite? Ha tanta ruggine che compromette anche la stabilità (mio suocero mi ha detto che una volta si è piegata dopo aver preso un dosso… ma poi forzandola con il ginocchio è tornata a posto 😲). Qualche giorno fa ho iniziato a smontarla e vi racconto come sta andando: non sapendo da dove iniziare ho iniziato dal carburatore. Poi ho continuato a staccare la marmitta e tutti i cavi che vanno al motore, con l’intento di tirarlo giù dal telaio; mi ero anche costruito un rozzissimo supporto per il motore… Ma non avevo fatto i conti con il perno! Non veniva via per nessun motivo; era (ed è ancora) praticamente saldato al manicotto dei silent block… quindi, dopo aver trapanato e rimosso un anellino che mi impediva l’accesso, mi sono armato di seghetto e pazienza e l’ho tagliato. Questo primo intoppo mi ha fatto perdere diversi giorni (ovviamente lavoro nei ritagli di tempo tra ufficio, figli ecc.) ma dopo sono andato molto più spedito. Si vede anche il color avorio originale, sul quale hanno spruzzato questo orrendo arancio scuro… Se riesco, questo week end smonto il mozzo anteriore dalla forcella e la molla dell’ammortizzatore, poi pedale del freno, cavalletto e manopole del manubrio. Devo smontare anche il rubinetto del serbatoio? (immagino di sì) Ho contattato diversi carrozzieri ma vorrei andare a trovarli per farmi un’idea più precisa… Il restauro del motore vorrei farlo io ma credo sia meglio prima far iniziare a lavorare il carrozziere quindi per ora il motore rimarrà fermo sul suo trabiccolo di legno. Ora mi servirebbe capire come procedere: - Quali sono i pezzi che mi conviene ricomprare? Ovviamente gomme, camere d’aria, manopole, sella (vorrei mettere i due sellini separati),guaine, cavi, bordo scudo, strisce pedana, impianto elettrico, guarnizioni… Poi? (marmitta, cavalletto, fanali, leve freno/frizione, contachilometri…) - Quali sono invece i pezzi da portare al carrozziere? Di solito i carrozzieri fanno anche le cromature? - Devo/posso iniziare a preparare qualche pezzo io? (ad esempio pulire la forcella o altri pezzi con trapano e spazzola di ferro, iniziare a grattare la vernice) Grazie in anticipo! Un saluto Francesco
  14. Ciao a tutti, mi chiamo Francesco, ho 38 anni e mi sono iscritto di recente perché ho da poco trovato il tempo di iniziare il restauro di una Vespa GL 150 del ’63 - VLA1T. E’ il mio primo restauro… In passato ho bazzicato questo forum per sistemare alla men peggio le mie altre due Vespe (due PX, entrambe dell’81, una 125 e l’altra 150) ma non ho mai fatto un restauro completo, quindi credo proprio che avrò bisogno del vostro aiuto! J Un saluto! Francesco
×
×
  • Crea nuovo...