Vai al contenuto

archimedematelica

Members2018
  • Conteggio contenuto

    237
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

archimedematelica ha vinto l'ultimo giorno in 21 Luglio

archimedematelica ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

1 Neutral

1 che ti segue

Che riguarda archimedematelica

  • Rango
    Senior Member

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. molto confuso questo post prima lamenti che in 3 marcia ( si siete....) bho poi vuoi allungare i rapporti quando sembra di capire che già cosi non tira la 3a.... cosa hai tornito... spero no i carter ma solo la canna del cilindro... non sara mica un kit 75 rms...?
  2. quello è per vespa px serie arcobaleno ( contachilometri con indicatore livello carburante..) e dalle foto mi sembra anche con fili molto più sottili degli originali..( possibile cinesata indiana.??.)
  3. gradita una breve presentazione.... dal 2004 deve rientrare nei limiti euro 1 e dal 2006 euro 2 se è stata scatalizzata o se il catalizzatore è andato..è normale che non superi la revisione...e ad oggi chi io sappia la mamitta euro 2 non è più fornita ( ultimo prezzo in piaggio circa 500 E) si deve ricorrere alla euro 3..non sono a conoscenza di catalitiche non originali.. come pure se il sistema antinquinamento(SAS) non funziona a dovere o è stato rimosso..
  4. per restare in tema , quale prove hai fatto per decidere che lo statore era da cambiare?? ma lo statore nuovo è una cinesata?? (verificare i valori resistivi tra rosso e bianco - verde e bianco) da poterli confrontare con il vecchio e con i valori come da manuuale prova a scollegare il connettore che si trova sul braccio del motore in modo da escludere che il filo verde non sia a massa ( classico difetto vespa del filo verde che si sgretola) altrimenti non rimane altro che la centralina..( attenzione la pk50s monta una centralina specifica per volano 4 poli) a volte funziona an
  5. la vedo dura regolare le puntine sul pk50s..... e la bobina at esterna tutte le pk sono elettroniche con centralina esterna.
  6. su www.lavespadue.it trovi un valido kit completo di basetta e coperchio da assemblare a per circa 30 euro con ponte raddrizzatore la ceab commercializza il circuito interno cod. rd001 ma se lo fa pagare bene.. si trovano anche i singoli pezzi come basetta , coperchio e galletto per il diodo un 6A4 oppure RHRP 15120
  7. la batteria va bene ..( magari cerca in rete le misure per verificarne gli ingongri.. se manca il raddrizzatore non collegare la batteria ,altrimenti il ritorno di corrente verso lo statore lo danneggerà irrimediabilmente ; stessa cosa se presente ma non funzionante.. in pratica il raddrizzatore altro non è che un diodo... basta saper testare un diodo per verificarne il funzionamento..se conduce anche in polarità inversa da cambiare.. per ripararlo basta sostituire il diodo metallico con un moderno diodo da 6A , è possibile nasconderlo tra le alette del vecchio diodo che lasc
  8. assolutamente si funziona benissimo a patto di avere il raddizzatore in buone condizioni ultimamente esiste anche un formato molto simile all'alloggio vbb
  9. attenzione .. non ho detto numero motore ma sigla motore che identifica una scheda di omologazione in cui sono definite cilindrata, potenza, rapporti mumero marce e carburatore e relative om dei componenti come marmitta e fitro aspirazione nel vecchio libretto della vespa 50 viene riportata: sigla e numero telaio , sigla motore, diamentro carburatore, om silenziatore aspirazione e om silenziatore scarico, n °marce i carter con omologazione tuv in motorizzazione = sequestro e rottamazione, sicuramente in qualche motorizzazione potranno essere più leggeri nei controlli ma non pi
  10. confermo solo la motorizzazione . per il collaudo in motorizzazione il motore deve essere tassativamente il tipo originale con tanto di sigla (il numero motore non fa differenza) originale anche nelle prestazioni in quanto viene provata sui rulli.. per la vel max che come controllo fumi oltre alla frenata e luci, cicalino. frecce no luce stop no specchietto si, colore non è vincolante quindi impensabile presentrso con carte motore S.I.P. o similari..
  11. 150E compresa manodopera...? una bella e lunga discesa.. se il lavoro sei in grado di farlo kit dr 75 curva senza trozzo pignone da 16 , frizione rinf ferodo getto max kit rms... no grazie..
  12. personalmente in quel punto li ho sempre saldati senza conseguenza alcuna.. certo che non si può fare il riempimento in unica passata .. con i giusti accorgimenti si salda di tutto , in quel punto in particolare la parte è sottile e non necessita di amperaggi molto alti.. addirittura ora molte officine di rettifica si sono organizzati con saldatrici laser di una precisione tale che si riesce a ripristinare la tenuta valvola senza dove ricorrere ad altre lavorazioni ( se solo graffiata...non se manca del tutto o una buona parte)
  13. gli schemi che girano in per le vnb 2-5 sono errati e non prevedono il filo di massa... ma è un errore dei manuali piaggio , il difetto si è subito presentato nei primissimi esemplari ( esiste una nota tecnica di aggiornamento/ richiamo piaggio) e immediatamente risolto in produzione per le restati , con il collegamento massa dal fanale anteriore al fanale posteriore e derivzione su vite motore, se è una prima versione il filo è bianco atrimenti è nero. ma i manuali non sono mai stati aggiornati lo statore non necessita di filo di massa in quanto già avvitato al carter motore e le bob
  14. la scrittura privata non è mai carta straccia..tanti + se controfirmata da testimoni...anche quando si tratta di un mezzo senza documenti , chi vende un mezzo senza documento o comunque non attivi , rilascia una dichiarazone di lecita peovenienza scritta ma non registrata ne' autenticata ma ha valore ,( le firme posso essere autenticate anche in secondo momento ,ne basta una in caso di decesso di uno dei contraenti) la registrazione di un documento redatto tra privati stabilisce solo la data certa . ... un meccanico- carrozziere- officina può usucapire un mezzo dopo solo 3 anni se non r
  15. mi ripeto con documenti non attivi non si può fare nessun passaggio di proprietà, figuriamoci vendere una vespa che di cui non si è in possesso..Comunque eventuali denunce solo gli eredi diretti potrebbere farle ma stando attenti a non ricadere nel reato di omessa custodia ( abbandonata in luogo senza porte o senza serrature..e situazionisimilari..)e se salta fuori una scrittura privata sono guai seri ( vale anche testimonianza dell'avvenuta consegna..) addiritura se esiste una vendita cartacea in favore del tenutario, l'erede non ha titolo alcuno di tenere i documenti ma potrebbe e
×
×
  • Crea nuovo...