Vai al contenuto

LorePX200E

Members2018
  • Conteggio contenuto

    8
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda LorePX200E

  • Rango
    Newbie

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. scusate se tiro in ballo questa vecchia discussione, volevo qualche consiglio, passati i 12.000 km 2 frizione che strappa in partenza, chiedo cosa mi consigliate di montare, rimanendo in perfetta affidabilità? originale oppure? Vespa Px200 e arcobaleno '84 tutta originale, vorrei accorciarla un pelino, avete gia provato o lascio tutto come mamma l'ha fatta?
  2. Allora ho fatto prove, mettendo in discussione lo schema. In parole povere quello che mi sono chiesto è questo: come può variare il ritardo in base al numero di giri se non ha nessun sensore che li conta, il PK da un impulso ed è induttivo. Il mio sospetto è che il circuito ritardi solamente il segnale indipendentemente dal numero di giri. tant'è che il comportamento della vespa è proprio quella di un motore posticipato rispetto alla sua versione originale. Questo è dovuto dal fatto che il ritardo è dato dalla resistenza e dal condensatore che quindi ritardano un segnale che non varia. Se il segnale originariamente arriva a T0 grazie alla combinazione delle resistenze e condensatore il segnale ritarda a T1>T0 quindi in sostanza abbiamo solo posticipato l'anticipo meccanico che avevamo impostato prima. In base al valore di resistenza che si imposta al trimmer avremo un motore che allunga di più essendo meno brusco e meno pronto a salire però di giri. Nel percorso che faccio di solito, riesco a percorrerlo per il 70% a gas completamente aperto in discese e salite e piani, ho notato una maggiore velocità massima sia in piano che in discesa, anche considerevole, ma in salita una perdita di prestazioni notevole, con un motore che però vibra meno. In tutto questo ho la vespa un po magretta, non ho voluto toccare la carburazione e con il circuito attivato ovviamente l'errata carburazione da meno fastidio. Secondo me la modifica non vale nulla, altrimenti per quel che costa e per la sua facilità di realizzazione la MADRE piaggio avrebbe ad occhi chiusi adottato. La prossima settimana mi metterò a studiare un vero anticipo variabile e lo cercherò di realizzare con ARDUINO, ovviamente OSCILLOSCOPIO, analizzatore gas e strobo alla mano. Ditemi pure se ho sbagliato a valutare qualche cosa, non sono un elettrico!!!!
  3. Porto in alto la discussione, sono tornato in sella di ruote piccole da un anno circa, e con il PX200e Arcobaleno, ho montato le Wee Rubber VRM134 e devo dire che sono piccine, e che con la pressione giusta sono discrete, mi è capitato di usarle in strada umida e con attenzione si poteva guidare decentemente. Si sente che la spalla è morbida e quindi avrebbero bisogno di una maggior pressione di gonfiaggio, ma poi scivolano un po. Ho avuto modo di provare una vecchia DURO fuori misura, che anche se per poco sfiora il coperchio frizione e mi sarebbe piaciuto guidare con quella, le sensazioni erano davvero positive. Come consumo dopo 2.000Km al centro si sono consumate tanto, più della metà, ai lati molto molto meno. Non faccio sgommate ne in partenza ne in frenata (ormai non ho più l'età) tipo di percorso: misto veloce con curve (fino pedana-cavalletto), percorrenza veloce. Credo che prima dell'estate proverò le TL, chiaramente con camera aria, e mi sto facendo un'idea di cosa sia meglio. Ho capito che le S83 sono le più acclamate, ma vorrei prima testare qualcosa come Metzeler Me1 , Dunlop, Pirelli… senza andare su prodotti da gara e quindi spendere un patrimonio per fare 2.000Km e trovarsele spiattellate. Guida sportiva Veloce.
  4. Ciao Mega, ho una Px200e dell'84, ora è tutta originale, pensavo di migliorarla un pochino senza però esagerare, soprattutto per l'affidabilità visto che nei periodi belli faccio 60-70 km al giorno.

    Come detto ora è tutta originale, dopo l'estate dovrei aprire il motore e lavorarlo, senza stravolgere le fasi, solo migliorare i flussi. Penso di autocostruirmi la centralina ad anticipo variabile e magari mettere un airbox maggiorato, non so se con l'aggiunta del cornetto di aspirazione, perkè ho avuto esperienze sulla moto da corsa non avevano effetti, ma parliamo di altre motori.

    Cosa mi consigli, se dovessi prendere ora un modello, poi con le piccole modifiche avrei bisogno di un'altra versione? uso la vespa su tratti veloci e con salite. mi piacerebbe migliorare coppia ma anche allungo, ora la vespa arriva tranquillamente a 105, ma la quarta soffre in salita a regimi "alti".

    Attendo e ringrazio.

  5. Cosa bisognerebbe dire su questa foto? Sicuramente non è una lavorazione finita, poi messa in questo non ha senso. Non so il tuo grado di preparazione sulle lavorazioni dei flussi, in questo caso ti posso consigliare di eliminare gli scalini che incontra il fluido e di raccordare bene carter e cilindro, controlla anche le luci presenti sul pistone se le ha, per il resto il cilindro ha già il suo perché. Per migliorare la coppia è necessario andare a lavorare sulle fasi e sulla geometria dei travasi quindi sul cilindro più che sui carter.
  6. AZZZ.. non so che gare vuoi fare, ma io quando ho rifatto la mia special "50" con un 102DR, albero anticipato, una lavorata ai carter, un'aggiustata allo scarico, un 19 e una giusta rapportatura mi sono divertito, senza dover andare a toccare frizione, accensione e soprattutto senza troppi problemi di messe a punto e affidabilità….. Inizialmente avevo montato una PROMA, che ho poi sostituito con una SITO causa troppo rumore. Cuscinetti SKF C/3. Non so che percorsi farai tu, ma ricorda che un motore che predilige gli alti giri e quindi la potenza assoluta e la velocità sarà carente di coppia, e se hai salite da fare nei tuoi percorsi giornalieri sarà proprio questa a farti gioire, oltre al fatto che se non lo esasperi troppo non dovrai stargli dietro ad ogni cambio di vento o ad ogni pieno fatto con miscela differente. Poi se invece è questo che ti esalta allora vai, esagera pure!!!
  7. Buon forum a tutti, mi chiamo Lorenzo e ho RImesso in moto la vecchia PX200E 1984 del suocero. Sarà a leggere e chiedere per migliorare questo mezzo curioso.
×
×
  • Crea nuovo...