Vai al contenuto

osso

Members2018
  • Conteggio contenuto

    5
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda osso

  • Rango
    Newbie

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Cari ragazzi, Come promesso ci sono sviluppi. Nonostante cambiati fili dello statore e condensatore la vespa è andata bene per una ventina di chilometri ma poi ha iniziato gradualmente a perdere colpi in modo progressivo e scoppiettare. Mi sono state offerte tre possibilità di statore elettronico bobina e staffa. Ho scelto per Ducati ma che prezzo. Faccio fare anche la pulizia del carburatore completa e sostituzione delle guarnizioni. Montava ancora quelle di 32 anni fa e l'unica cosa cambiata è stato lo spillo per la benzina verde. Nelle chat precedenti è scritto che ci vuole la lampada stroboscopica per quale uso? Oggi mi è stata montata bobina e statore elettronico di prova. La vespa andava bene solo che ai giri bassi sembrava un Alfa Romeo. Forse è per quello che il meccanico ha smontato il carburatore. Mi sento disorientato. Nella vita ho avuto quattro vespe ma l'officina mi vedeva solo quando dovevo sostituire il filo della frizione spezzato. Forse i 32 anni ferma l'hanno logorata. Alla prossima. Buona serata.
  2. Grazie a tutti. Ho trovato due buoni restauratori di vespe e se ne intendono bene. Domani vado a ritirare il px 150 con frecce, come consigliato dal meccanico e lo porto da loro. Il serbatoio è pulito come da fabbrica e il carburatore anche. Secondo i restauratori sono, molto probabilmente, cotti i fili dello statore e questa è la prima cosa che controlleranno. Altrimenti hanno detto, accensione elettronica e non ci pensi più. Grazie cari ragazzi. Vi faccio sapere gli sviluppi. Peccato che non me ne intendo di meccanica e anche con i tutorial ho timore a lanciarmi. Passate una buona serata.
  3. Cari ragazzi, Vi ringrazio per le risposte. Per archimedematelic. Mi potresti dire il costo approssimativo di queste opzioni 1 e 2 ? Il mio meccanico dice che per trasformarla ci vogliono dai 300/400 € perchè bisogna tornire per alloggiare lo statore elettronico. Mi sa che dovrò fare un ritiro strategico. Di meccanica sono a digiuno quindi certi termini non li capisco. Lo schema è chiaro, ma non sono in grado di realizzarlo. Dovrò cercare altro meccanico compiacente. Abbiate pazienza. Grazie ancora e buona serata.
  4. Ciao Raffa66, Grazie per aver risposto. Vorrei darti altre informazioni sulla vespa. L'ho acquistata nel 1981. Usata per quattro anni e poi rimasta ferma per trentadue in garage asciutto. Poi l'anno scorso rimessa in moto. E' andata bene tutta la stagione. Come ti dicevo circa un mese fa sono andato dal concessionario, non l'avessi mai fatto. Ieri l'ho sentito per telefono e mi ha detto che la vespa si accende subito al primo colpo e tiene il minimo ma dopo cento metri inizia a scoppiettare. Ha ordinato un nuovo condensatore fatto su misura e poi vediamo. Tra le altre cose dice che se non funziona e non faccio la modifica accensione elettronica mi posso portare via la moto. Mah! Buona giornata.
  5. Buongiorno, Sono un nuovo iscritto. Sono entrato in officina concessionaria Piaggio con moto funzionante. Conosco il concessionario da cinquant'anni. Dopo aver fatto due chiacchiere cerco di mettere in moto ma non parte. Smonto candela, il meccanico mi dice che non c'è corrente dalla bobina at. Rimonto la candela e parte. Il meccanico mi dice di riportarla alcuni giorni dopo. Mi sostituisce bobina at, condensatore, puntine. Dopo alcuni giorni la vespa viaggia come un cammello scoppiettante. Riportata dal concessionario sostituisce vari condensatori e le puntine. La moto si accende subito ma dopo cento metri scoppietta. Mi propone di modificare l'accensione mettendone una elettronica. Avete qualche suggerimento? Danke.
×
×
  • Crea nuovo...