Vai al contenuto

Vespunk

Members2018
  • Conteggio contenuto

    9
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda Vespunk

  • Rango
    Newbie
  1. Non scoppietta, è piuttosto come se avesse l’asma, le puntine le ho regolate al montaggio e l’anticipo è “standard” come da tacca sullo statore, non l’ho ancora cambiato. Proverò a fare la regolazione come si deve! Mi sono anche reso conto che il filtro al carburatore (scatoletta di metallo) non ha retina ne’ niente dentro, può essere che aspiri troppo? la marmitta è nuova dovrebbe essere a posto grazie di nuovo!
  2. Ok, dopo averla disingolfata (credo, visto che non si voleva riprendere all’inizio) la bobina esterna sembra funzionare molto bene, parte al primo colpo, mi regge il minimo una meraviglia, non si soffoca più, ora però ai giri alti (per ora ho provato solo in folle e in prima, non ho targa ne strade private a disposizione) ha come dei vuoti u_u il 27 ho la revisione in motorizzazione per immatricolarla qua in Austria, spero di riuscire a sistemarla in tempo!
  3. Che sfiga al solito... comunque, arrivata la bobina esterna, collegati tutti i cavi e rimontato tutto come si deve... mi msnca la staffa per montare la bobina sul carter!! È grave se la monto senza staffa? I buchi combaciano e potrei metterci semplicemente due viti e via... domani comunque anche se con un montaggio posticcio provo se accende e vi faccio sapere! Grazie mille!!!
  4. Candela piaggio champion p82m... provato a regolare meglio la carburazione, si accendeva, un minuto accesa per poi soffocare e non riprendersi fino al giorno dopo... fino a che proprio non si é accesa più! E stavolta brmmeno la scintilla... così Ho controllato tutto fino allo statore per rendermi conto che mi si è spezzato il „gomito“ delle puntine (marca effe, messe nuove nuove pochi mesi fa e che non hanno nemmeno 500 m sulle spalle)... è comune che si spacchino così? Ci sono „modelli“ più resistenti compatibili von lo statore della N? (Quella striscina bianca che si vede in foto dove è rotto il gomitino del ruttore è una tentata riparazione col super-attack) Comunque ho gia ordinato una bobina esterna x sicurezza ^^
  5. Grazie mille per il consiglio!!! Alla fine era la testa del cilindro stretta male, comunque ho re-revisionato il carburatore e adesso non perde piu nemmeno una lacrima! Adesso almeno parte, anche se una volta su 5 e tende a spegnersi e poi ingolfarsi al minimo (e non riparte nemmeno a spinta)... domani provo a regolare la carburazione per farla un po‘ piu magra e appena passa la revisione vedo di passare ad un altro impianto elettrico (alla bobina esterna o fare un sistema a batteria)... che consigliate per le sf senza dover fare modifiche troppo estreme?
  6. Che altri metodi ci potrebbero essere per diagnosticare i problemi? Ad es. Ha senso provare a staccare la marmitta? XD scusate l‘ignoranza ^^
  7. Che altri metodi ci potrebbero essere per diagnosticare i problemi? Ad es. Ha senso provare a staccare la marmitta? XD scusate l‘ignoranza ^^
  8. Grazie!! La candela è umidiccia, con un po‘ di miscela nerastra sull‘elettrodo piegato (vedi foto)... appena recupero un po‘ di benzina provo con l‘iniezione!
  9. Ciao a tutti!! Mi presento, sono un niubbo della vespa e dei motori, vivo a Vienna dove mi sono portato un cimelio di famiglia, una 50n del 69, che mi sono deciso a restaurare completamente. Dopo molte ore di studio, sudate e bestemmie ho ritirato su quello che una volta era un blocco di ruggine e morca... unico problema: una volta rinnovato tutto -guarnizioni, meccanica, impianto elettrico-, chiuso e montato il motore, la vespa non ne vuole sapere di partire. Carburatore 16.10, cilindro standard 50cc, statore a bobina interna. All‘inizio ho allagato il garage di benzina, già che, come mi sono poi reso conto, mancavano completamente la valvola a spillo ed il getto interno al carburatore (lo so, grave errore da novellino). Una volta provveduto a montarli, ancora nulla: puntine credo ok (0,4 la distanza), la scintilla c‘è, il carburatore continua a perdere leggermente, ma adesso almeno non escono fiumi di benzina quanto piuttosto alcune gocce piuttosto oleose che si formano sotto la vaschetta del carburatore dopo molte spedalinate. Benzina nella marmitta (nuova) non ne vedo, Carburazione „standard“ (1,5 giri dal fondo corsa chiuso). L‘anticipo/ritardo é regolato secondo il segno“storico“, anche se fosse completamente sfasato un minimo segno di vita dovrei vederlo, no? La partenza a spinta pure non va. Però Dopo varie decine di metri e bestemmie al massimo sento un „pf!“, non capisco se dalla marmitta o dal carburatore. La candela sembra asciutta, l‘elettrodo piegato l‘ho trovato leggermente annerito. L‘ho ingolfata a morte? Devo ritirare giu il motore? Consigli? grazie!!! giulio
×
×
  • Crea nuovo...