Vai al contenuto

cera89

Members2018
  • Conteggio contenuto

    252
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

cera89 ha vinto l'ultimo giorno in 7 Ottobre 2021

cera89 ha il contenuto che piace di più!

Che riguarda cera89

  • Compleanno 10/12/1989

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

625 lo hanno visualizzato

cera89's Achievements

Rookie

Rookie (2/14)

  • Reacting Well Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare

Recent Badges

3

Reputazione comunità

  1. Ciao @AzzurroChiaro Non so elencarti con esattezza ogni particolare, ma sul forum ci sono persone molto preparate che sanno vita, morte e miracoli...magari se qualcuno passa di qua può darci dei dettagli importanti. La differenza grossolana (che all'inizio da inesperto non avevo notato) è che i parafanghi di fabbricazione recente sono più "spigolosi" passami il termine...sembra più un becco d'anatra, mentre l'originale è tutto molto più tondeggiante. Ovviamente la differenza non è abissale, ma da quando mi fu fatto notare iniziai a non darmi pace 😅
  2. cera89

    Rinascita vespa v30t

    Ciao Vincenzo, ti faccio i miei più sinceri complimenti! Mi sono letto tutto il post dall'inizio e condivido l'emozione nel vederla completamente ricostruita...hai fatto un lavoro veramente incredibile!
  3. Ciao, controlla anche che la ghigliottina del carburatore sia libera di tornare in posizione di riposo. A volte succede che il bilanciere dove si attacca il cavo del gas sul carburatore magari tocca sul telaio all'interno del pozzetto...a seconda di come si orienta il carburatore in fase di montaggio può succedere.
  4. Il bordino lungo il perimetro sembra esserci, anche se non molto marcato (si nota zoomando l'ultima foto postata)...nella parte anteriore forse si è piegato con il colpo che ha preso. Comunque @50erreturin il motore dovrebbe essere V5A4M, non VMA...confermi?
  5. A parte la botta frontale, il parafango mi sembra che abbia le linee sinuose di un originale dell'epoca...ma aspettiamo anche altri pareri. Bene per il resto, avanti così 👍
  6. @50erreturin troppo gentile! Beh da una parte capisco la volontà del proprietario, anch'io volevo farla nuova a tutti i costi... Vi consiglio però di conservare il parafango originale riparandolo (se hai seguito il mio restauro sai bene di cosa parlo) e, se anche quello è originale, il nasello in plastica con la modanatura che ha il logo Piaggio serigrafato. Un'altra cosa che mi viene in mente così al volo sono le strisce della pedana in alluminio con i relativi "puntali", anche quelle se non sono rovinate son sempre meglio delle riproduzioni odierne
  7. Che bella! Mi sembra di rivivere il restauro della mia (1982, stessa morchia anche 😅)...seguo con interesse 😉 Secondo me con un po' di impegno riesci anche a conservarla...certo sarà un lavoro certosino soprattutto fare i ritocchi a campione nelle zone dove c'è bisogno di saldare, ma valuta bene...
  8. Se il cuscinetto si muove vuol dire che si è allargata la sede, a regola dovrebbe avere un po' di interferenza al montaggio...tuttavia, come ti è già stato suggerito, una volta montato il piatto portaganasce il cuscinetto resta fermo al suo posto
  9. Ma figurati Luca, ho solo la fortuna di poter reperire determinate informazioni...quindi se posso essere utile a qualcuno lo faccio volentieri! Purtroppo la Piaggio non fornisce quel perno come parte di ricambio perché, essendo montato durante la lavorazione dei carter, viene considerato "particolare inamovibile". In sostanza non è contemplata un'eventuale sostituzione durante l'arco di vita del motore.
  10. Ciao, questo è il perno che si montava nei carter di Vespa PX 125 e 150 di ultima produzione (codice Piaggio 133215)...non ti so dire con certezza se è lo stesso del 200 ma è probabile che lo sia. L'ho disegnato a penna e non è in scala, ma almeno hai le quote MATERIALE: 35 Cr Mn 5 Bonificato oppure C50 Bonificato oppure 35 SMn Pb 10 Bonificato oppure 35 SMn Pb 10 Crudo TRATTAMENTO: Nitrurazione gassosa M4 Di seguito la quota di piantaggio nel carter
  11. Confermo anch'io le ipotesi fornite finora Se hai una frizione a quattro dischi e tirando ancora il cavo dal registro non risolvi, le strade possono essere due: - smontare la frizione e fare una messa a punto di fino per farla funzionare a dovere - sostituire la frizione con una normale tre dischi che generalmente ha meno problemi di trascinamento rispetto alla quattro dischi
×
×
  • Crea nuovo...