Vai al contenuto

Ducale

Members2018
  • Conteggio contenuto

    5
  • Registrato

  • Ultima Visita

Ducale's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Week One Done Rare
  • One Month Later Rare
  • First Post Rare
  • Conversation Starter Rare

Recent Badges

0

Reputazione comunità

  1. Ciao Dart grazie della risposta. Ricontrollato tutti i cavi, mi è saltato il fusibile che controlla le luci. Cambiato quello ancora problemi con la spia olio e livello carburante. Allora decido di cambiare la centralina. Spariti tutti i problemi, la vespa è ripartita a primo colpo. Ora non mi resta che montare le parti in plastica e il freno posteriore ed il restauro sarà completato. Grazie. Scrivo quello che ho fatto così a qualcun'altro può essere di aiuto. Mentre piaggio dice che la vespa riparte con chiave non registrata con la centralina ed avere massimo 2000 giri, quì non è stato il mio caso. Ho rimesso la vecchia centralina e la vespa non parte. Rimessa la nuova, giro la chiave e parte a primo colpo.
  2. Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum. Spero che qualcuno possa aiutarmi. Dopo incidente della vespa, l'ho smontata tutta per portare il telaio dal carrozziere. Il telaio è stato sistemato ed ho rimontato quasi tutto (mancano le scocche). Premetto che i cavi sono stati tutti etichettati, ad eccezione di switch abbaglianti/anabbaglianti, frecce, cavi (credo pressione olio e benzina) e cavi motorino di avviamento. Ho dovuto cambiare anche il blocchetto chiave dello sterzo, perché nell'incidente la chiave si è piegata e non c'era verso di tirarla fuori. Partiamo con i problemi. Mettendo su ON, la nuova chiave master, (ho proceduto a fare la registrazione chiave master per 2 secondi, chiave ulteriore e poi chiave master) con la vecchia centralina, la situazione è quella in foto. Cosa non veritiera, perchè: di benzina c'é ne solo 1 litro l'olio c'è la freccia a destra rimane accessa fissa (si spegne solo togliendo le due frecce a destra) la vespa non parte ho provato a staccare i cavi (sotto il quadro strumenti 1 ad uno, ma la situazione non cambia) l'interruttore abbagliante/anabbagliante si accende lampeggiando proprio come l'indicatore delle freccie ed inoltre è invertito, ovvero dovrebbe accendersi l'abbagliante e invece si spegne Premetto che, purtroppo, durante il montaggio, sotto il cruscotto (di sera) ho invertito i cavi frecce e luci che hanno lo stesso spinotto. Me ne sono accorto solo la mattina. Qualcuno potrebbe aiutarmi? Clacson, frecce a destra e sinistra funzionano correttamente, fanale posteriore, sensore freno destro e sinistro ok. Inoltre cambiando il gruppo chiavi, devo cambiare anche la centralina?Se avete bisogno di altre prove, sono a disposizione. Grazie.
  3. Grazie Dart. Ne ho trovato uno a 150€ ma poi il lavoro si moltiplica... Proverò a sentire Piaggio per un nulla osta al telefono.
  4. Grazie a tutti. Avevo già verificato al PRA online se tutto in regola. Prima di acquistare lo faccio sempre. Tutto ok. Il "problema" resta la sigla del motore (P5 del libretto) che sono di una cifra diverse.... La vespa è incidentata davanti lato destro e più di un carrozziere mi ha detto non posso fartelo (non ti conviene insomma). E' accartocciato fino alla forcella e quindi riportarlo dritto diventa un'impresa (secondo me). Un carrozziere mi ha detto per fare un lavoro a regola d'arte, bisognerebbe prendere un altro telaio e prendere lo scudo davanti e saldarlo a quello attuale. Ma a questo punto, ho trovato un telaio con tanto di documenti e targa, quindi mi conviene "traslocare" tutto su questo. Le sigle del motore non corrispondono, quindi per una cosa perfetta, dovrei farmi fare nulla osta dalla piaggio, far fare pratica da un carrozziere/meccanico che il lavoro è stato eseguito a regola d'arte e poi andare in motorizzazione? Procedura lunga, ma fattibile. Preferisco questo che far tagliare lo scudo davanti e farlo "incollare" sul mio vecchio telaio.
  5. Buongiorno, sono nuovo nel forum. Ho cercato nel forum e su internet ma non sono riuscito a trovare una situazione del genere. Ho una vespa 125 incidentata e vorrei cambiare il telaio. Ne ho trovato uno che sta messo bene con tanto di targa, libretto e numero di telaio. Le informazioni sono tutte tra loro corrette. La mia idea è quella di fare il passaggio di proprietà e poi di rimettere tutto quello che era sulla vecchia vespa incidentata sul nuovo telaio. Il vecchio telaio è ancora di mia proprietà con tanto di targa e libretto, che andrò a demolire. Quali passi dovrei fare, oltre a farmi certificare il montaggio di tutto sul nuovo telaio da un meccanico/carrozziere iscritto al CCIAA, per poter circolare? Grazie Ducale.
×
×
  • Crea nuovo...