Vai al contenuto

vespa979

Members2018
  • Conteggio contenuto

    127
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

vespa979 ha vinto l'ultimo giorno in 21 Novembre 2017

vespa979 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

11 Good

Che riguarda vespa979

  • Rango
    Junior Member
  • Compleanno 04/05/1979

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

503 lo hanno visualizzato
  1. Nell'area cerchiata ci sono le tracce della vernice originale, Azzurro met. 5/2, l'azzurro con cui è stata riverniciata (si ignora la ragione)è simile al Cina PIA402. La punzonatura è originalissima, l'ipotesi più plausibile è che il meccanico che monto' il 75 "per le salite"... abbia messo mano anche al cambio con la teoria che il tre marce fosse più adatto per l'utilizzo, montando (e qui c'è la pignoleria del meccanico) anche un manettino a tre marce.
  2. Il dato matricolare del cambiamento dei devio da manule Piaggio, per i 200, è vsx1t 137654. Quindi come già scritto, quello a levetta non è originale.
  3. Il cilindro riprodotto è il medesimo per tutti i rivenditori, quindi cercalo dove costa di meno. si trova anche intorno alle 130 spedito senza pistone, in questo caso ci prendi un meteor da adattare, e fai controllare il tutto in rettifica. Come ho scritto all'inizio, su quello che ho visto montare io, c'era un problema di altezza cilindro.
  4. Insomma hanno fatto un lavoro da cialtroni...🤬 Realizzare un pistone di una misura cosi oversize non è sicuro, in quanto il materiale della camicia comincia ad essere risicato, andando in contro a sicure demoformazioni della canna. L'unica cosa che mi viene in mente è valutare, se fattibile, una incamiciatura del cilindro, presso una rettifica che sia pratica in questo tipo di lavoro. In questo caso potrai decidere se riportare l'alesaggio al valore originale o a quello del pistone adatto alla 180 SS che troverai.
  5. Nel mercato tedesco viene chiamata Pk XL 2, come componentistica estetica è quasi identica alla italica Vespa Pk V. https://de.wikipedia.org/wiki/Vespa_PK
  6. Quello dell'annuncio è originale piaggio. Non commento il prezzo richiesto... alla fine si avrà in mano solo il cilindro, che sarà da controllare ulteriormente in rettifica a cui aggiungere un pistone nuovo. Presumendo che tu sia in possesso di una SS180, il cilindro del tuo motore che problema presenta da richiederne la sostituzione?
  7. Sulla GTR , la numerazione e il prefisso sono continuativi alla vespa GT e anzi, per un certo periodo il motore è stato condiviso sulla linea di montaggio. In altro forum se ne era parlato, trovando appunto esemplari di gtr con mumero motore sotto il 100000 e dalle varie testimonianze si è sicuri che la numerazione motore della GTR è ininterrotta dalla GT. Ho avuto tra l'altro, un GTR con telaio 112mila e motore 85mila.
  8. Di quelli rifatti asiatici, ne ho visto uno, ma prima di essere montato è stato controllato dal rettificatore di fiducia, controllando i piani di appoggio e adeguando un pistone meteor dandogli il giusto gioco di montaggio. AL montaggio poi si è riscontrato un diverso valore si squish, riportato poi al valore piaggio tramite guarnizione maggiorata. Un paio di differenze da quello originale le ho notate. Se le hai, posta le foto di quello che hai trovato, un particolare è ben visibile per capire se originale.
  9. Le decalcomanie rodaggio sono scomparse sulle vespa targate dal '74 circa. Le 50 invece, non l'hanno mai avuta.
  10. 🤣 Tra un po' credo diventeranno tutti "cartastraccia"... https://www.repubblica.it/motori/sezioni/classic-cars/2020/05/18/news/asi_no_alla_distruzione_dei_documenti_originali_delle_auto_d_epoca-256992389/?ref=RHPF-VM-I0-C6-P6-S3.2-T1
  11. Si, si trovano anche ben replicate come l'originale qui sotto.
  12. "Aquila Continentale" è per le selle più vecchie, all'incirca fino al 1962. Negli anni di produzione tra il 65 e 66 si potevano trovare forniture Aquila o A.Rejna per le selle montate di serie sulle largeframe.
  13. Informati e studia bene il modello, perchè la mancanza o la sostituzione di componenti con degli non originali cambia molto la valutazione complessiva della vespa. Cercare e trovare i pezzi originali per le Gs, o comunque certi tipi di vespa abbastanza quotate, puo' diventare un impresa onerosa. Controlla bene lo stato dei documenti e la punzonatura del telaio, magari anche delle foto delle condizioni iniziali prima del restauro.
  14. Se interpreto bene il libretto, il numero di telaio è nell'ordine dei 20mila e quindi la tua Sprint è di produzione 1965 e immatricolata nel 67. Ha i componenti giusti montati, ha solo bisogno che smonti la scritta posteriore e la fai blu scuro (in origine le scritte era trattate con una sorta di anodizzazione blu) e di una sella con targhetta "aquila made in italy", o al limite di una copertura sella con la targhetta giusta. Magari, per migliorarla andrebbero ripresi quei ritocchi fatti brutalmente con vernice non esatta.
  15. vespa979

    Vespa 150 S.V.

    Lascia perdere, non ne vale la pena, come hai già scritto e come hanno scritto gli altri, è una vespa da 2000€, da rifare completamente. Vendendo la tua bmw, messi i soldi in tasca, ti cerchi una buona se non ottima SV. Come scrive giaggio, le et3 sono un modello richiesto e hanno un valore in linea con le SV, forse qualcosa in più per conseravati o le cosidette "blu jeans".
×
×
  • Crea nuovo...