Vai al contenuto

Blueyes

Members
  • Numero messaggi

    2754
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    16

Blueyes last won the day on June 29 2017

Blueyes had the most liked content!

Reputazione comunità

64 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda Blueyes

  • Rango
    Senior Member
  • Compleanno 23/11/1971

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

8881 lo hanno visualizzato
  1. Guarda... per i 125 io son sempre per pezzi originali specie se non devi assemblare un dragster, ma se vuoi farti due risate (il lunedì è gia triste di suo) vai a leggerti tutto il link delle mie litigate con un GT economico qua sotto
  2. Ottima scelta. In ogni caso mi sa che hai trovato la causa del fondo corsa del cuscinetto albero motore lato frizione rotto; verifica anche la sede nella parte del carter lato volano; si sa mai... Ps: non hai nulla di cui chiedere scusa.
  3. ...e se vuoi complicarti le cose, nella tabella 9 del catalogo ufficiale Vespa P125X e PX200 lo specchietto ***optional*** è fissato al telaio in "zona tappetino" con 4 parti distinte a seconda del modello; uno ambidestro (ma potrebbe essere quello a manubrio "fuori disegno"? direi di no, altrimenti ci sarebbe anche il codice della staffa), un altro destro e due sinistri... A guardare bene il disegno d'insieme questi specchietti sembrano solo con gambo in ferro (o acciaio) perchè è impossibile che un pezzo di plastica degli anni 80 di quel diametro fosse robusto. Nell'addendum per PX125E, PX150E e 200E non si fa alcun riferimento a variazioni mentre gli specchietti, logicamente, appaiono nel libretto manutenzioni per px "freno a disco".
  4. Ciao, non è che era l'albero motore a girare storto? Si vede attrito nella foto che hai postato...
  5. MILANO - TOURS (FRANCIA) consigli percorso

    Ciao, per esperienza diretta so che fino a Lione non avrai gran problemi di pendenze assurde se passi per i Monginevro ma ricordati di portare una tanica di scorta perchè i distributori o son aperti tutti insieme o non ne vedi per 100km; non so se devi ritoccare i getti "in corsa" per via dell'altezza ma un po di olio in più nella miscela lo metterei. PS;: Certo che passare per Moncenisio è tutta.... un'altra faccenda ;-), lo feci per errore una volta con il PX direzione Parigi e solo il fatto di avere 17 anni mi ha salvato dall'incoscienza del progetto.
  6. vabbè, dai... l'importante è che hai trovato l'origine dello sputacchio.
  7. Grazie per le foto! Quanti anni ha il tubo della benza? Se il problema te lo dà solo a motore acceso di sicuro non è lui ( ci vorrebbe una sfiga nucleare per far aprire una minicrepa solo quando ti siedi), ma sembra troppo vecchio per una vespa da poco restaurata. A proposito, complimenti per lo stupro della vite dell'attacco del tubo benza (quella sopra il "filtrino" per capirci). Per il tuo problema, essendo l'interno della scatola carburatore anche troppo asciutto ma sporchetta, tenderei anche io a verificare la tenuta tra scatola e motore, magari chiusa troppo "a bestia" e deformata o semplicemente con guarnizione andata, così pulisci per benino l'interno della vaschetta quando la hai in mano.
  8. Ciao, ci sarebbe di grande aiuto avere 2-3 foto
  9. Ciao, concordo; visto lo stato di sicuro è un motore che è rimasto chiuso per troppo tempo (non importa se ha fatto 5 o 100.0000 km). Ognuno ha la sua ricetta, la mia è : Olio di gomito, WD40, benzina, benzina, benzina e ancora benzina.... poi asciuga con aria compressa e cambia tutti i paraolio e i cuscinetti, crociera, paracolpi pedivella, ingranaggio accensione ( e anche la molla se vedi che è anche minimamente "offesa"). Rifai il parastrappi (anche qua pochi euro ma tanto olio di gomito). Ricordati di sincerarti di aver pulito molto bene dai residui oleosi il perimetro di contatto dei due semicarter, basta una "caccola" di quel pantano per fartelo chiudere male. IMPORTANTE: Evita qualsiasi cosa di abrasivo (dalla carta vetrata a cacciaviti o lime), lo diamo tutti per scontato ma repetita juvant ;-)
  10. Presentazione

    Si, ma preferisco i "paesaggi arabi" , te li ricordi?
  11. Ne misi su una prima di partire per un viaggio serio perché al controllo trovai il copertone (serio) anteriore con un taglio ed il mio spacciatore di copertoni sotto casa quelli aveva. A metà porrettana ho messo su quello di scorta perché continuava ad aprirmi la traiettoria nelle curve umidicce. E' comunque un buon copertone estivo da rettilineo
  12. Presentazione

    Ciao, mitico adesivo del "Cosmic", si sposa con una Vespa in maniera perfetta.... lo avevo anche io nell'88 prima di tuonare, con un frontale, in una Panda
  13. Io ce l'ho praticamente sulla via di casa, allungo 3km e ho il vantaggio di vedere qual che compro.
×