Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' affidabilità'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 320 risultati

  1. Ciao a tutti, sono nuovo del forum..Ho un px 151 del 2007 decatalizzato e vorrei migliorarne ripresa,coppia e magari un po' di allungo...pensavo di metterci su un parmakit 177 p&p, ma vorrei sapere se pago tanto in affidabilità rispetto ad un pinasco. Ho letto tutti gli argomenti in merito sul forum, ma non trovo una risposta soddisfacente...Premetto che utilizzo la vespa per lunghi tragitti, anche 500 km Chi mi può aiutare? GRAZIE!!
  2. Buongiorno a tutti e complimenti per il forum, è il mio primo post e spero di non fare subito brutta figura e nel caso trattassi un argomento già conosciuto mi scuso per la replica. Sono in fase di restauro di un PE 200 arcobaleno del 1988, senza miscelatore, il quale monta un 210 Polini...cosi' me lo sono ritrovato, al quale temo di dover cambiare l'albero motore..a quello vecchio mi dicono che si rompesse sempre la chiavetta... Ora in molti mi parlano del Mazzucchelli con corsa lunga anticipato, io purtroppo poco mi intendo di motore e sara' il mio meccanico a fare il tutto, ma vorrei sapere da voi che siete esperti nel settore, quale albero motore montereste per questo tipo di elaborazione. Tenete presente che il mio fine è quello di avere si potenza ma soprattutto affidabilità, non devo fare gare ma andare a passeggio e ricordare gli anni della mia gioventu'. Ringrazio sin da ora chi partecipera' a questa discussione e faro' tesoro dei vari consigli. Ciao Anonimus
  3. sul libretto di uso è manutenzione del mio px 2005 stà scritto di usare olio sae 80 che superi specifiche gl4 allora problemi 1) qst tip o di olio è quasi introvabile(spesso trovo il gl3) 2)non so e spesso non stà scritto se è sint o minerale 3)tutti mi vogliono dare il 15W 40 minerale dicendo che va bene e probabilmente anche il mio meccanico qnd ha fatoo il tagliando ai mille avrà messo qst ma che cavolo cambia (so la diversità dagli oliii) ma non so cosa succede se a me vuole un sae 80 e metto un 15w 40 che palle vogli osapere cosa devo fare monto un 15 40 tanto la vespa va bene non è che rovino il cambio che palle
  4. Ciao raga, da inizio gennaio ho comprato una Silent usata da un mio amico. Lo scarico è ben tenuto, l'espansione non ha neanche un graffio ed è stata usata per poco tempo. Me la porto a casa tutto contento e il giorno dopo decido di provarla sul 102 Polini della Special di mio fratello. In mezz'ora l'ho installata... accendo e mi accorgo subito del fantastico "sound" di questa espansione. Scaldo un po' la Vespella e faccio un giro per provarla. Il motore ha buoni bassi, più del Polini a banana che c'era prima, ma mano a mano che i giri salgono sento l'avvicinarsi di un "buco" di potenza attorno ai 5000 giri (calcolati con apposito programmino). Poi lo scarico riprende e si riescono a tirare 1^, 2^ e 3^, ma 4^ ovviamente no (a causa dei rapporti lunghissimi - 23/60). In salita il "buco" si sente tantissimo, anche in 2^... Allora ritorno a casa pensando cha magari essendo lo scarico fatto per un 130, ovviamente sul 102 non rende tanto; contatto un mio amico che ha un Malox 130, rapoprti 22/63, Proma, ecc, ecc e gli chiedo se vuole provare la Zirri. Lui, visto che non ne aveva mai provata una, accetta tutto felice. Dopo averla montata andiamo a provarla e anche lui nota un miglioramento ai bassi rispetto alla Proma, ma poi avverte il solito "buco"... poi la risonanza fa il suo dovere e tira appieno i rapporti fino alla 4^. La provo anch'io e quoto la sua opinione, notando che il buco è tale e quale a quello del 102 Special, in salita potrebbe dare problemi. Andiamo a casa e rimontiamo la Proma e facciamo la prova con quella. Il buco non c'è e i rapporti vengono tirati completamente fino in 4^. CONCLUSIONE: la Proma va come la Zirri, prenderà al max 200-300 giri/min in meno rispetto all'espansione, però non ha il famoso "buco" che sulle nostre stradine di montagna potrebbe fare la differenza. Dopo tutta questa pappardella (scusate) vi chiedo è normale che la Zirri abbia questo "buco" così rilevante? E' possibile apportare qualche miglioramento senza modificare le fasature del GT? Se vi servono le config delle Vespa usate come tester: 50 Special (Verde) - 102cc Polini (fasature originali) - albero originale - rapporti Polini 23/60 (lo so che sono lunghissimi) - Dell'Orto 19/19 50 Special (Blu) - 132cc Malossi (fasature originali) - albero ET3 originale - rapporti RMS 22/63 - Dell'Orto 24 GRAZIE MANDI
  5. una domanda veloce ma come si toglie il cuscinetto px lato volano, mi riferisco alla parte che resta sull'albero. non c'è spazio per infilare leve, se lo scaldo come forzo per toglierlo? se lo lascio e sostituisco solo la parte che va sul carter? prima lo misuro con il calibro se sono uguali io credo che si possa fare!! datemi un consiglio grazie! ahh ! dimenticavo ho letto varie discussioni riguardo alla marca migliore, c'è chi dice che i nadella e percio anche gli originali fanno pena, i torrington boo! questo cuscinetto va inserito a battuta fino alla spalla dell'albero oppure no?
  6. ciao a tutti, mi si è rotta la primaria dell'et3 e devo sostituirla. Qual'è quella giusta? Cosa cambia tra denti dritti o no? Mi consigliate un rapporto diverso dall'originale (vespa non elaborata se non per il 130)? Grazie a tutti
  7. Forse nell'anno che viene il babbo prenderà un nuovo px 150, però io come di consuetudine sono un po dubbioso...che voi sappiate..meglio pure chi lo ha comprato...va bene sto mezzo come l'eterno px d'epoca oppure è una chiavica? parlo di affidabilità e qualità di costruzione di motore-cambio ed "elettronica", ho sentito che la lml ha la valvola lamellare(è io non la voglio)ce l'ha pure px? sopprattutto il cambio ed i mateiali dello stesso sono buoni come lo strorico oppure sono scadenti? vi chiedo ciò perchè più di una volta sono andato in concessionaria piaggio ed ho visto diverse lml parcheggiate nuove con una pozza di olio sotto alla scatola cambio e...permettetemi, su un mezzo nuovo non è ammissibile! perchè costa 7000000 delle vecchie lire! li vale i soldi che costa oppure chi lo ha comprato ne è rimasto deluso o magari appiedato??
  8. Buongiorno a tutti, sono Federico da Padova nuovissimo sul forum, io possiedo un et3 tutta originale che fa i suoi 90 km/h tranquillamente...volevo incrementate lè prestazioni della mia et3 sostituendo cilindro e pistone adattando il carburatore senza però sostituire l albero originale...pascolando in internet ho visto il cilindro 130 polini a 5 e l omonimo a 7 travasi in ghisa, come sono a livello di prestazioni e affidabilità? Considerando che non mi interessa cambiare là marmitta (ho il siluro classico) e nemmeno spingerlo al max, ma incrementare lè prestazioni mantenendo la vespa originale alla vista dall esterno, quale mi consigliate??? Attendo con ansia una riposta dai piu esperti...grazie mille...
  9. La mia p200e del 1981 monta una testata USA che rende il motore poco gradevole e poco compresso, ora ne ho acquistata una "normale" della quale vi allego foto, che a differenza della mia ha in piu' 4 basette. Volevo sapere da voi se le testate sono intercambiabili ? Grazie
  10. Ciao a tutti. Mi si è posto un dubbio ÔÇ£amleticoÔÇØ, e cioè Polini o Pinasco? Non sono molto originale me ne rendo conto fiumi di inchiostro sono stati scritti ma poer chi come me non mastica molto la meccanica e non viene da lunghe sperimentazioni non resta che fidarsi delle esperienze altrui. Seguo il forum da vari anni, ma da poco, fine estate, ho comperato una vespa p 200e, lÔÇÖho tanto desiderata, provengo da una cinquanta hp centotrentizzato della quale sono molto contento e che mi ha portato senza lamentarsi in giro per tanto tempo. Ora che ho un mezzo più performante volevo renderlo veramente adatto ai viaggi in due, i classici tour in vespa magari con bagagli al seguito. Ero partito ordinando la nuova Polini in alluminio lo avevo fatto di slancio, avevo già avuto tante esperienze positive con la Polini ma sulla mia ÔÇ£small frameÔÇØ e poi ero restato un pochino sconcertato leggendo i vari pareri sul forum ove mi pareva di capire che Pinasco per la maggior parte degli utenti del forum che fanno viaggi, fosse alla fine il più adatto a vespe ÔÇ£large frameÔÇØ affidabili.. in paratica avavo sbagliato la scelta! Tuttavia mi pareva anche anche di capire che Pinasco non esista più come marchio, rilevato da Bettella ed i prodotti siano pertanto un pochino datati dal punto di vista dei materiali soprattutto parlo, (nulla contro prodotti testati ed affidabili da anni,stiamo parlando di un mezzo che ha comunque più di 30anni).. ma magari attualmente ci sono tecnologia che consentono di avere prestazioni ed affidabilità che una volta erano impensabili) ed il Polini 200 comunque è nuovo come prodotto o mi sbaglio? Io il Polini alu ormai lo avevo ordinatoÔǪoggi mi telefona il negoziante dicendo che ha dei problemi ed il pezzo, che aspetto da due mesi , ancora non si vede..dunque ne approfitto, lo blocco e gli dico che devo riflettere un momentoÔǪ e mi rivolgo al forum: 1) Lascio stare tutto come originale unica cosa la sito plus.. (che è arrivata ) monto questa sul blocco originale? 2) Forse non lo avevo premesso ma non voglio stravolgere il mio blocco quindi solo elaborazioni che interessano testa e cilindro, con la possibilità di tornare alla configurazione di serie senza problemi. Quindi domanda: ha senso il Pinasco con relativa testa, senza lavori o lÔÇÖincremento di prestazioni è modesto rispetto allÔÇÖoriginale? Grazie e scusate se sono risultato un pochino prolisso, tra lÔÇÖaltro avevo già scritto e mi avevate consigliato il Rinasco ma nel frattempo qualcuno ha maturato un pochino di esperienza con il Polini in alluminio del quale alla fine nessuno mi dice molto dato che è un prodotto nuovo (tra lÔÇÖaltro il kit non ha la testa ). Ultima cosa, Pinasco voi dove lo acquistereste , io sono della provincia di Forlì.
  11. Mi accingo a visionare l' usato di questo mezzo. Posto che le necessità che mi hanno portato a prenderla in considerazione sono prettamente di natura economica (assicurazione e vantaggi mezzo d' epoca) e in seconda battuta di natura familiare dal momento che dovevo trovare un mezzo che anche chi con le marce in famiglia non vuole proprio averci a che fare potesse guidarla. Ho cercato un po' in giro ma son riuscito a trovare ben poche info sull' affidabilità e le caratteristiche specifiche di questo mezzo, credo e spero ci sia tra di voi chi mi saprà ben consigliare. I miei dubbi si riferiscono principalmente all' essere di questa vespa un automatica cosa nuova per me, sempre guidato vespe "tradizionali" a 3 o 4 marce, e di seguito capire questa differenza nel cambio a quali altre differenze porti rispetto a una vespa classica. La domanda conclusiva è piuttosto ovvia: vespa50cc LX automatica del 1990 con 25 mila km in buone condizioni e con libretto originale a 500 e passa euro....voi la consigliereste?(poste le necessità sopra elencate).
  12. ciao a tutti, avevo scritto poco tempo fa dicendovi che non avevo intenzione di cambiare il gt alla mia amatissima vespa px 150... le mie idee in proposito non sono sostanzialmente cambiate, ma mi sono state presentate due opportunità a costo zero che mi sembrerebbe stupido non valutare almeno... ho un amico che ha cambiato piu vespe e ha in casa un gt dr 177 nuovo mai montato ed un pinasco 177 in ghisa con poco piu di 1000 km, entrambi inutilizzati da un annetto scarso, da quando si è dato alle moto. mi ha proposto se voglio di montarne uno, come vi ho detto gratis! inutile dire che la cosa mi alletta non poco che faccio? secondo voi nel caso dovessi montarne uno quale si addice meglio alle mie esigenze? mi interessa piu che altro il piu affidabile rispetto al piu potente, a patto che la differenza con il 150 originale non sia proprio minima, dato che adesso con la vespa ho segnato i 100 di gps dopo aver scatalizzato! (come avevo detto nel post di qualche tempo fa, io la vespa la uso anche per giri piuttosto lunghi, per andare al mare con la mia ragazza e borsone annesso e di conseguenza mi serve una affidabilità proverbiale anche a scapito di un po di potenza... motivo per cui ero reticente a cambiare il gt)
  13. Ciao a tutti non scrivo da tanto tempo nel forum, per anni con il medesimo nik name scrivevo per informazioni su di una 50hp che ho utilizzato per lungo tempo con molta soddisfazione facendo up grade progressivi dal 75cc, al 102cc, al 115cc tutti polini, carburatore 19 rapporti frizione a denti dritti, fino ad arivare alla polini 130cc, poi alcue cose sono cambiate e no smesso di usare la vespa(prevalente viaggi molto lunghi). Con queste elaborazioni non ho toccato il carter (raccordature) e non ho mai avuto nessun problema e questo è ciò che vorrei rifare con la nuova vespa. Ora sono cresciuto e possiedo una 200 aarcobaleno del 1985 elestart. Vorrei utlizzarla per viaggi medio lunghi, vacanze in coppia e non vorrei perdere la proverbiale affidabilità del mezzo. Ho messo i bitubo ant e post, e pensavo di migliorare le prestazioni senza snaturare il mezzo ed in particolare la possibilità di ritornare alla condizione originale. Vi chiedo che pensate 1) polini in alluminio, 2) carburatore e relativo collettore dell'orto si 28, 3) sito plus a padellino o simonini con silenziatore in carbonio( è l'unica che mi piace esteticamente se devo cambiare il padellino... metto qualcosa che mi piace). Allora che ne pensate ha senso ? Adesso la vespa, lo sapete meglio di me, dichiara nel libretto 106KM/h con pilota sdraiato...io personalmente faccio i 90-100km/h da solo e non mi sdraio.. ma li vorrei mantenere, ma in due e con bagagli....ecco perchè ho pensato alla elaborazione. Siate sinceri, considerate che non voglio raccordare i carter. Grazie a tutti.
  14. Sul mio p125x ho un 177 polini p&p,da quello che leggo però, per non dare problemi e rendere al meglio va raccordato,vorrei quindi montare un dr ,che non necessita di raccordi e di cui sono molto soddisfatto per quanto riguarda l'affidabilità( c'è l' ho sulla pk 50).Ho quindi pensato a questa elaborazione: -dr 177 -sitoplus o simonini -pignone z22 (attualmente dovrei avere il 20) - si 24/24 con filtro t5 In numerose discussioni si dice che il 24 sul dr vada raccordato,sapete dirmi all' incirca di quanti mm si tratta? Questo raccordo andrebbe ad intaccare il corretto funzionamento del si 20 se volessi riportarla originale??? Inoltre a quali velocità di crociera e di punta dovrei ottene re???Gazie anticipatamente
  15. Ciao a tutti, ho un amico al quale tempo fà ho montato su uno sprint un 177 polini ( ricavando anche il terzo t sui carter originali) e, devo dire, la vespa và veramente bene; l'unica cosa che vorrei migliorare sarebbe l'accensione: siccome lui viaggia molto vorrebbe l'affidabilità di un'elettronica. Ho trovato in rete questo kit: Ricambi Vespa d'epoca Accessori Elaborazioni PX 125 150 200 PE ET3 50 N R L special - Pagina Principale - Centraline Elettroniche e volani - KIT MODIFICA DA PUNTINE 6V A ELETTRONICO 12 V COMPLETO VESPA CONO 17 Qualcuno di voi ne ha già testato l'affidabilità ?? Qualcuno ha i riferimenti ( più o meno) per fissare lo statore al carter per fare una prima grossolana fasatura dell'accensione ??? Grazie
  16. ciao ragazzi, sono nuovo di qui ho comprato da poco una vespa px150 del 2003 con solo 15000 km. ho cambia to la marmitta optando per una non catalitica e i miglioramenti sono gia evidenti. volevo chiedere un informazione a voi che siete piu esperti di me (ho truccato innumerevoli scooter, ma mai una vespa ) : è possibile ottimizzare ancora di piu le prestazioni della mia vespa senza sostituire in gruppo termico? non ho intenzione di sostituire il motore soprattutto per via dell'affidabilità certamente maggiore del gt originale. dato che uso la vespa anche per tanti viaggetti con la mia morosa mi scoccerebbe restare a piedi per una scaldata, grippata o cose del genere, che so per esperienza poter capitare quando si truccano i motori è utile ad esempio montare volani alleggeriti o altre modifiche di questo tipo che nn vadano ad includere la sostituzione del gt? grazie e tutti
  17. Ciao a tutti.. Stò restaurando una Vespa 150 VBB, ho appena aperto il motore ed ho scoperto che devo cambaire l'albero e fare la retifica la cilindro, pistone da cambiare visto le due tre quattro scaldate prese... Volevo chiedere che modifiche posso apportare per avere un pò più di sprint! Non volgio montare il 177 Pinasco volevo una cosa tranqui! Mi hanno consigliato di mettere il pistone del PX-150, l'albero montare l'originale, metter un carburatore 20/20 (del PX) e la padellina sempre del PX... In pratica falla avvicinare ad un PX!!!! Un pò ripetitivo he:biggrin: Accetto cosigli.. Specifico che non voglio una mega elaborazione, cosa tranquilla da viaggetti...visto che ho già un PX spinto!! Asta LA Vespa Siempre
  18. Ciao a tutti, volevo chiedere consiglio ai più esperti su che valore di squish e di compressione si possono adottare su un PX 177 con albero e cuscinetti originali e DR177. Ho lavorato la testa abbassandola di 1,6 mm e messo un leggero spessore sotto al cilindro, ottenendo uno Squish di 1,5 mm. Così la vespa ha acquistato molta coppia e potenza e finalmente mi tira la 4°piena con il pignone da 22, ma non vorrei avere problemi di affidabilità e quindi sto procedendo con le misurazioni del caso per verificare i valori del rapporto di compressione! Che valori massimi di RC e minimi Squish si possono raggiungere senza compromettere l'affidabilità generale della vespa anche per lunghi viaggi? Grazie Mille!!! VV
  19. Ciao ragazzi, sono nuovo. Non ho trovato un area per le presentazioni e quindi son venuto subito a scrivere qui. Se è necessaria una presentazione prego i moderatori di dirmi quale è il posto piu adatto Arrivando al sodo. Ho intenzione di mettere a posto un Pk 50 S che apparteneva a mio nonno, però vorrei renderla un pò piu "allegra". Leggendo in giro mi sono orientato verso una configurazione del genere: GT: DR 102 Perchè ho letto che è un buon gruppo che si comporta bene come durata ecc. (e non costa nemmeno tanto!) Carb: 19 Consigli ? Marmitta: Sitoplus Perchè non voglio rischiare di fare troppo rumore e non voglio storie in generale... Il motore sarà penalizzato, lo sò..... Ma da na parte deve penne =D Ho anche intenzione di ricomprare i dischi della frizione che oramai saranno andati. Vorrei anche allungare un pò i rapporti in modo di non stare sempre in "zona rossa".... Diciamo che la velocità massima non mi interessa molto... Abito in un paesino collinare e non vorrei essere "fermo" a causa di rapporti lunghissimi... Diciamo che a 70 all ora non so se ci arriverei mai, non so il motivo preciso ma non mi fido molto dei freni a tamburo.... (ho in preventivo anche ganasce nuove e ammo anteriore per questo motivo) E i cuscinetti di banco ? Conviene cambiarli ? Vi ringrazio anticipatamente, ora vado un pò a vedere le vostre vespe
  20. Sera a tutti, la suddetta macchina mi intriga, qualcuno ha news dirette in merito?considerazioni?osservazioni sui consumi, affidabilità etc? Mi interessano gli ultimi 2 modelli, anche se non credo sarà un acquisto imminente, penso però mi orienterò su questo modello con impianto GPL. fateme sapè!
  21. Salve ragazzi, sono appena rientrato dalle vacanze in vespa (giro del gargano) e dopo aver percorso più di 500km con una bella scaldata, ho deciso che sia giunto il momento di cambiare il gt. Ho un PX 150 My del 2000 (scatalizzato con marmitta Sito). Considerando che non ho grosse pretese in quanto a velocità, ma interessa maggiormente l'affidabilità ed un pizzico di potenza in più che permetta di viaggiare più agevolmente nei tratti in salita a pieno carico, vi chiedo un consiglio circa la scelta del gt. Dando un occhiata in giro ho individuato questi gt: -PINASCO 175cc IN ALLUMINIO CANNA NIKASIL -CILINDRO PINASCO 175cc IN GHISA -CILINDRO POLINI 177cc IN GHISA -CILINDRO PARMAKIT 177cc IN GHISA Ne trarrò benefici sostituendo solo gt e getti rispetto alla configurazione attuale?? Grazie ed un grande saluto
×
  • Crea nuovo...