Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' consumi'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

  1. devo elaborare leggermenta questa vespa a quanto ho capito non ha il collettore strozzato spendendo il meno possibile come potrei fare per farle raggiungere i 60-70 pensavo a un 70cc + marmitta a padellino (svuotata o sito, cosa dite?) devo anche cambiare primaria? temìnete conto che non so fare il raccordo travasi e il mio meccanico neanche
  2. Ciao Amici è un po che sto facendo degli studi sugli Spaco e volevo cominciare a mostrarvi qualche dettaglio: Guardate bene la foto allegata a questo msg, la ghigliottina a sinistra è di uno spaco, quella di destra di un dellorto, gli incavi che vedete sono dei passaggi per aumentare l'afflusso d'aria dopo il getto... la vite del getto regola la quantità di benzina per unità di volume d'aria quindi piu aria passa, piu crea depressione sull'ugello e piu risucchia benzina... Come smagrire quindi la miscela aria benzina per rientrare nelle normative EURO? basta intagliare la ghigliottina nella parte bassa cosi che oltre a risucchiare aria dal venturi viene risucchiata aria anche dal corpo carburatore purtoppo però senza benzina... se vedete la ghigliottina a destra vedrete che l'intaglio è molto meno profondo ed è unico a differenza di quella spaco che sono 3, quando si hanno problemi di smagrimento ai bassi e medi regimi la causa è da imputare a tali incavi (oltre che a tutte le altre differenze di cui vi parlerò in seguito) ciao ciao Turbo
  3. Volevo postare sulla sezione tecnica ma in realtà vuole essere più un post per scherzarci sopra e sdrammatizzare un po'... In ogni caso sono di recente passato da "una.vita.per.le.small" ad un P200E. Mi sono subito innamorato del motore, a dir poco fenomenale però accidenti che vibrazioni! Ad alcuni giri del motore nonchè da fermo sembra di tenere in mano un martello pneumatico! E nn parliamo del culo, potrei affittare il vespone come mangia.cellulite a mia nonna e le sue amiche... Dulcis in fundo, i consumi: mi ricordano vagamente quelli del renault 5 GT turbo, che ti faceva diventare lo sponsor ufficiale dei benzinai del quartiere. Ciao, andrea
  4. ciao, vorrei comprare un px, con accensione elettronica, senza miscelatore... le idee sembrano chiare, ma vorrei un consiglio sulla cilindrata: meglio 150 o 200? c'è qualcuno che li ha provati entrambi e mi può dare un suggerimento su prestazioni, consumi, eventuali elaborazioni possibili... inoltre: quali sono i px con accensione elettronica e quali quelli a puntine? dipende dall'anno di produzione? grazie luca
  5. ... 'morning, folks! Come da titolo, cerco informazioni su un gruppo termico da montare plug 'n' play. La vespa è del '73, acquistata con meno di 8.000 km: a oggi ha superato i 32.000. Solo manutenzione ordinaria, pulizia testa, marmitta, olio del cambio, una sostituzione puntine e bobina e per adesso anche tre fottuti condensatori, olio semi-sint, candela grado 6/7... In solo, la ciospa si comporta ottimamante: posso tenerla indefinitivamente a 85 all'ora (reali GPS) con punte a qualcosa più di 90 in posizione eretta, i consumi si attestano sui 30/33 km/L, ripresa e accelerazione sulla norma. Il problema è che pecca in due e in montagna... Mi servirebbe maggior coppia, e mantenere una velocità come in solo in piano senza tenere spalancata la ghigliottina tutto il tempo... Che mi consigliate? Di sicuro dev'essere affidabile (non ho nè tempo nè voglia, di più la seconda, di metterci le mani dopo il montaggio) mantenendo l'economicità di marcia dell'originale. Tipo, costi, e settaggio carburatore. Tks!
  6. UN MIO AMICO HA TROVATO UN RALLY NON 180 MA 181! DICE SIA UN MODELLO ANCORA PI├â┬╣ RARO DEL 180! DI COLORE ├â┬¿ ARANCIONE, VERAMENTE UNA BELLA BELVA! QUEST'INVERNO L'AIUTER├â┬▓ A RESTAURARLA E CERCHER├â┬▓ di COMPRARLA! (la vedo dura xch├â┬® non vuole venderla) VOI CHE MI DITE DI QUESTO MODELLO? SALUTI WalterET3
  7. Ciao ragazzi. Durante il periodo di svariate settimane nel quale non potevo più loggarmi al sito ,(per colpa di un virus recentemente eliminato) sono andato a sfogliare un po' di pagine sul forum ma non ho trovato nemmeno un topic riguardante i consumi delle nostre Vespe. La mia 50 Special con motore 75 dr, 16/12 e marmitta Proma dovrebbe percorrere circa 25/30 Km/l: dico circa perchè non possiedo il contachilometri. Su dai, iserite qui sotto anche i vostri consumi !
  8. Bene dopo qualche settimana per mettere a punto il mio ulitmo motore posso fare una prima comparativa fra i due motori.Parlaimo di un 177 polini rapporti arcobaleno, quarta corta, primaria 200, carburatore 24/24 SI con getto max 160/be3/125, marmitta originale, volano tornito a 2,5 chili,travsi allargati.Questi sono i dati in comune fra i due motori, il grupop termico usato ├â┬¿ lo stesso.La differenza ├â┬¿ solo nel tipo di ammissione , lamellare per il motore che ho adesso, a valvola per l'altro.Sul motore lamellar eho montato un albero motore originale e ho allargato al massimo l'apirazione(carter LML lamellare) e scavato di lato al cuscinetto lato frizione dirca 5 mm.Pe ril valvola albero motore originale anticipato di 19 mm seguendo ilprofilo originale, valvola allungata di 8 mm. Per quanto riguarda i lmotore a valvola rotante potete legger el impressioni nell'articolo sul 177 presente sul sito. Il lamellare devo ancora capire se mi piace oppure no.Ho lavorato per anni motori scorbutici, a volte senza bassi, a volte senza alti, neiquali si sentiva sempre l'entrata in coppia o sisentiva tirare di pi├â┬╣ o di meno a seocnda dei giri, che soffrivano inmontagna o che avevano laspinta di un trattore fino a fare l'ultimo motore a valvola rotante che era una via di mezzo fra tutte queste situazioni. Il lamellare ├â┬¿ diverso.A parte i problemi a carburalro dovuti alla marmitta rotta chemi ha fatto segnar eil record negativo di velocit├â di 102 orari alle Roveri di Bologna, adesso posso dire di avere dati certi sulle sue potenzialit├â .lamellare=coppia!Questo ├â┬¿ poco ma sicuro.Di coppia ce n'├â┬¿ tanta da subito,appena si apre il gas si sente il motore corposo spingere bene senza incertezze.Ovviamente non ├â┬¿ la coppia di un 200 ma ├â┬¿ superiore alla coppia di qualsiasi 177 montato normalemnte.I giri del motore aumentano e si sente sempre questa coppia che spinge, spinge e mi dico adesso smette di salire.Ma il tiro aumenta in modo costante sempre di pi├â┬╣Sembra che col salire dei giri cambi il carattere, da motore"coppioso" diventa motore contiro in alto e sale su fino al massimo dei giri spingendo sempre.Ecoc la cosa strana diquesto motore.non sisente entrare in coppia, non ha un range di giri sotto al quale ├â┬¿ vuoto o sopra al quale smette di tirare, ├â┬¿ sempre in tiro fino a 8000 giri circa.Insomma chiunque sulla carta ├â┬¿ soddisfatto di un comportamento diquesto tipo, a me lasci aun po' perplesso, non ci sono abituato...aspetto un'esplosione di potenza che non arriva, ma tuttavia ├â┬¿ costante e progressiva dall'inizio.Da guidare un motore così ├â┬¿ molto piacevole in qualsiasi marcia basta aprire il gas sopra i 2500-3000 giri e il motore riprende senza strappi, senza incertezze con una progressione bellissima.Bisogna vedere nei fatti se questo modo di andare rende oppure no.secondo me rende parecchio in montagna o in due, ma anche nelle partenze alsemaforo.Il fatto di avere un motore sempre pronto e regolare nel prendere i giri permette di avere sempre pi├â┬╣ spunto e di dover fare meno acrobazie con la frizione per farlo andare.In poco tempo si raggiungono i 100 orari indicati di contachiloemtri in terza , quindi si infila la 4├é°e devo dire che anche qui il motore continua a tirare.In autostrada mi ha segnato 120 orari di contachilometri il precedente motore me ne segnava circa 115 alla massima velocit├â .Insomma ho pi├â┬╣ coppia, e maggiore velocit├â massima.ma il vantaggio maggiore ├â┬¿ l'assenza delle vibrazioni.Quasi tutti i motori 177 olteri 100 orari indicati diventano rumorosi e iniziano a vibrare parecchio.Questo motore anche al massimo nonvibra, un leggero solletico alle pedane e niente pi├â┬╣ ├â┬¿ molto silenzioso e viggiando veloci da molt├â pi├â┬╣ sicurezza in quanto ad affidablilt├â rispetto all'altro(il motore di Mauro che hoprovato da poco ad esempio vibra tantissimo sulle pedane ed ├â┬¿ molto rumoroso, ma anche il valvola che avevo fatto io era pi├â┬╣ o meno così).Ma ilbello ├â┬¿ che si pu├â┬▓ viaggiare a 3/4 di terza e non sentire una vibrazione.A 100 orari non cisiaccorge di niente, il silenzio e allora si sentono rumori che primanon sisentivano(l amia targa ad esempio che tintinnava).insomma come motore ├â┬¿ riuscito bene.Ho provato anhe la zirri, ma con l'espansione mi chiede un carburatore maggiore.Perde un po' ai bassi e ovviamente va di pi├â┬╣ in alto, in seconda e terza segna circa 10 orari in pi├â┬╣ in quarta va forse un pelo di pi├â┬╣ ,ma ilvantaggio del padellino in accelerazione secondo me ├â┬¿ innegabile .Per una zirri credo che civorrebbe un 28 con pacco 6 petali per iniziare a vedere veramente la differenza(devo solo trovare il tempo di farmi il pacco lamellare e poi vedremo se ho ragione. Forse non ho un tono entusiastico.Questo ├â┬¿ dovuto al fatto che speravo di ottenere molto di pi├â┬╣, mi aspettavo un motore pi├â┬╣ potente.Ho guadagnato dappertutto, in velocit├â ,in coppia, in erogazione, in vibrazioni.Ma speravo qualcosa di pi├â┬╣ cattivo.Comuqnue come mi hanno detto in molti la voragine del lamellare che ho creato nei carter avrebbe pi├â┬╣ senso con uncarburatore adeguato ed un'espasnione adeguata. Ma ne vale la pena o no? Prima di tutto devo dire che consuma meno, non vado sotto i 25 con un litro.seocndo punto non vibra, ho albero motore originale e quindi anhei cuscinetti soffrono meno.ilfreno motore non so perch├â┬¿ ma ├â┬¿ inferiore e anche nelle scalate violente il volano nonmifa bloccare la ruota posteriore, ne giovano i parastrappi sicuramente e anche la frizione.Anche il fatto di non avere l'impennata di potenza all'entrata in coppiami risparmia frizione e parastrappi.Insomma il motore ├â┬¿ pi├â┬╣ dolce, meno stressato pi├â┬╣ facile da guidare.probabilmente va pi├â┬╣ di prima ma ├â┬¿ meno scorbutico e meno cattivo di prima e quindi sembra di avere un mezzo meno sportivo anche se pi├â┬╣ performante.la spesa ├â┬¿ alta, i carter costano 240 euro,e poi ci osno ore e ore di lavoro pr modificar eil carter, biogna ripotare alluminio nel vano frizione e ietro ai travasi(io l'ho fatto in previsione di grossi carburatori ovviamente...l'ho studiato per alti regimi). per me ne ├â┬¿ valsa la pena, ma lo sconsiglio.Questo perch├â┬¿ la differenza di prestazioni montando il carburatore orignale non ├â┬¿ tale da valere il prezzo, con gli stessi soldi si compra un malossi 210 e si monta su un bel carter 200 e sicurmaente si va pi├â┬╣ forte.Quindi se sivuol fare un motore 177 con carburatore originale seocndo me ├â┬¿ molto pi├â┬╣ economico il valvola rotante che comunque da grandi soddisfazioni.se invece si ha in previsione di voler esagerare sempre con un 177 polini allor aquesta ├â┬¿ un'ottima base per un motore con un 28-30-35 di carburatore.Anche nella configurazione con 24 va di pi├â┬╣ del valvola rotante a parit├â ovviamente di pezzi e modifiche, non vibra, consuma meno, e secondo me ha anche una vita meccanica pi├â┬╣ lunga.IL vantaggioindiscusso ├â┬¿ di avere un lamellare che all'occasione monta un carburatore 35 con pacco sei petali, ma volendo si rimonta il suo carburatore originale in pochi minuti.Per uno come me ├â┬¿ il massimo, raramente un mio motore rimane uguale da un mese all'altro e adesso ho una buona base per iniziare a divertirmi un po' senza avere il problema del diagramma di distribuzione che con il lamellare varia automaticamente.Io sono soddisfatto, adesso devo lavorar eun po' per raggiungere le prestazioni di Mauro(mi ha depresso guidare la sua vespa....lalontananza da Bologna ha abbassato iltono della gara prestazionale....mi devo rifare eh eh eh ) ma si tratta di lavoretti di fino su cilindro, compressione, pistone e amenit├â varie.La base di partenza lamellare ├â┬¿ migliore di quella a valvola.Inolter adesso sto viaggiando con le lamelle originali in acciaio, devo speirmentare quelle in carbonio e vetroresina di diversi spessori e vedere come cambia ilrendimento del motore.Ho provato anche il volano hp, bello, molto bello, ma quello tornito va meglio non c'├â┬¿ niente da fare.Anche quello arcoblano va bene(2 chili) ma non ├â┬¿ comunque il massimo.Peccato, avere anche ilvolano originale sarebbe stato meglio. CIao MArco.
  9. Visto che ultimamente l'argomento è gettonatissimo: Vi inserisco uno schema di due circuiti interessanti accorpati: Il delayer di mecciu ed il potenzia scintilla di rix-px . Da quel che ne sò io vanno bene per gli statori a sei poli; io utilizzo tale circuito da qualche mese e ne son contento...... dopodichè, fate vobis............. ( e scusate la schifezza di disegno...................) attenzione : c1 è 2,2 micro e non 2 , scusate..........
  10. Salve a tutti, essendo stanco degli eccessivi consumi della mia vespa (25-30 km/l) con 75 polini 6 travasi, marmitta polini a banana, getti carburatore 16/10 maggiorati, pignone pinasco 16 denti e frizione rinforzata, vorrei cercare una soluzione al problema...dovrei cambiare campana per caso? perchè ho i rapporti originali...potete aiutarmi per favore? E nel caso dovessi cambiare i rapporti ne trarrei dei benefici in quanto velocità, premettendo che adesso fa i 77 km/h circa, e in accelerazione? Grazie in anticipo e scusate le troppe domande
  11. Qualche sanvespista ha mai provato un lamellare col si originale? Ho un blocco, l'originale 200, con la valvola rigata, farci il lamellare col phbh non mi va tanto, vorrei continuare a non mettere le scocche e rimanere nell ' anonimato. In realta col si 24++ (26 spaco)mi trovo bene se questa modifica funziona potrebbe essere un toccasana. Sapete se si riesce a montare mantenendo tutta la scatola originale e come resa? Grazie Collettore lamellare Vespa PX per carburatore SI
  12. Non so dove mettere questo restauro se in nonne o qui??? Intanto lo piazzo qui dove gioco in casa eventualmente i mod lo sposteranno Direte vuoi come mai non ha ancora finito la 180rally e già ne mette un'altra........si avete ragione mi ci vuole ancora un po per mettere a puntino la 180 e poi qualche lavoretto prima di iniziare la mitica gs, ma intanto posto qualche foto per due motivi 1-ho delle domande da fare ai più esperti di me in questo modello (io non ci ho mai messo le mani) 2-dovevo mandare le foto al mio amico-carrozziere ivan (ciao) per fargli vedere in che stato è la vespa...le ho caricate su imageshack perdendoci diverso tempo....ma nella mail che gli ho inviato le foto non si vedono e quindi recupero il link e il tempo perso anticipando l'apertura di questo post ..... La signorina è stata acquistata con i documenti in regola pronto passaggio...a dire la verità me ne sono accorto in fase di visura in quanto credevamo fosse radiata....be meglio così un bel 2688 e ora è tutta mia Ecco le foto della paziente..... tutta ruggine superficiale..solo la pedana è passante nellÔÇÖanteriore sinistro! Ma secondo me con una pezza si salva......chi sabbierà vedrà CÔÇÖè da risistemare il ÔÇÿÔÇÖcardineÔÇÖÔÇÖ dello sportellino.. Le striscie sono quasi tutte recuperabili.....mai puntali sono giusti...ci vanno quelli classici all'interno e quelli normali internamente??? Che bloccasterzo si monta sul vs5?? E'comune con le vnb vbb dell'epoca??? i contakm a ventaglio del Vs5 mi sembrantutti a numeri casellati? E' giusto o dico una fesseria? cioè montava anche quelli normali scalati a 120 senza separazione tra i numeri??? Purtroppo il suo è in queste condizioni
  13. Salve a tutti, qualcuno mi saprebbe indicare come sostiutire il vecchio faro del mio PX125E dell'82 con il faro alogeno del nuovo PX ??? Bisogna cambiare il faro completo o basta sostituire la lampadina ??? Grazie per la disponibilità!!!
  14. Salve a tutti, mi chiamo Paolo e possiedo da 4 anni un P125X del 78. ImageShack┬« - Online Photo and Video Hosting A settembre ho deciso di montare il 177DR con tutto il resto originale. Mi sono accorto che però in 4 ha un sacco di giri e volevo risolvere questo problema. Ho letto che il mio modello monta un rapporto 22/67 e sempre leggendo mi sembra di aver capito che potrei montare quello del 200 23/65. Ci sono altre strade? Come spese su che prezzi siamo grazie a tutti
  15. una domanda veloce ma come si toglie il cuscinetto px lato volano, mi riferisco alla parte che resta sull'albero. non c'è spazio per infilare leve, se lo scaldo come forzo per toglierlo? se lo lascio e sostituisco solo la parte che va sul carter? prima lo misuro con il calibro se sono uguali io credo che si possa fare!! datemi un consiglio grazie! ahh ! dimenticavo ho letto varie discussioni riguardo alla marca migliore, c'è chi dice che i nadella e percio anche gli originali fanno pena, i torrington boo! questo cuscinetto va inserito a battuta fino alla spalla dell'albero oppure no?
  16. ciao ragazzi, come vi trovate con la nuova vespa px 150 euro 3 ? Io finora ho percorso circa 2000 km ma vi posso dire che, rispetto a quella che possedevo prima ( px 125 e del 1982), i consumi di carburante si sono sensibilmente ridotti, e la frenata sull'anteriore è decisamente migliorata per il fatto di essere stata dotata di freno a disco anzichè a tamburo. L'ho trovata invece un pò "molla" sia in ripresa che in salita: sembra un 150 con le prestazioni di un 125... è tutta colpa dell' omologazione euro 3 oppure ha dei problemi la mia vespa? ciao a tutti.
  17. Amici miei, carissimi e simpatici compagni di questi ultimi tre anni di Raids, quest'anno non mi vedrete alla guida del Carro Scopa....o a qualche altro incontro conviviale. Non è che mi sia stancato di vedervi, purtroppo me lo impedisce una lunga convalescenza a seguito di un intervento operatorio piuttosto radicale allo stomaco. Il computer sarà l'unico mezzo con il quale potrò seguirvi....spero che posterete le foto dei Raids. Per dirvela tutta avevo cominciato a perdere l'appetito e peso appena dopo le Feste di Natale, ma non me ne ero preoccupato più di tanto, il Baffo ha sempre detto che mangiavo come un canarino. Poi, a seguito di alcuni esami che mi sono risolto a fare, si è scoperto che avevo una discreta ulcera allo stomaco.......non curabile farmacologicamente. L'operazione, che all'inizio doveva consistere in una parziale resezione è però andata oltre. Ora mi trovo a dover cercare di alimentarmi con una porzione solo residuale dello stomaco,in attesa, dicono i medici, che si dilati quest'ultima sacca rimasta. Sarà una lunga convalescenza che sperò possa risolversi in tempo per partecipare almeno ad un Raid.....a settembre forse, o anche Novembre quando il Baffo organizzerà l'ennesima Bisteccata. Il Piccio mi ha riferito di tutti quelli che hanno chiesto mie notizie al PorcoVol di quest'anno a Novellara. Ringrazio tutti dell'interessamento e mi scuso di avere risposto in ritardo. Purtroppo tra esami, controlli medici, scarso vigore fisico e indolenza il tempo scorre tra l'eterna battaglia di ingoiare qualcosa che non ha alcun sapore...o meglio, sempre lo stesso identico sapore di ME.DA.
  18. Forse nell'anno che viene il babbo prenderà un nuovo px 150, però io come di consuetudine sono un po dubbioso...che voi sappiate..meglio pure chi lo ha comprato...va bene sto mezzo come l'eterno px d'epoca oppure è una chiavica? parlo di affidabilità e qualità di costruzione di motore-cambio ed "elettronica", ho sentito che la lml ha la valvola lamellare(è io non la voglio)ce l'ha pure px? sopprattutto il cambio ed i mateiali dello stesso sono buoni come lo strorico oppure sono scadenti? vi chiedo ciò perchè più di una volta sono andato in concessionaria piaggio ed ho visto diverse lml parcheggiate nuove con una pozza di olio sotto alla scatola cambio e...permettetemi, su un mezzo nuovo non è ammissibile! perchè costa 7000000 delle vecchie lire! li vale i soldi che costa oppure chi lo ha comprato ne è rimasto deluso o magari appiedato??
  19. Ciao a tutti, spero che qualcuno di voi possa aiutarmi...dispongo di un 24 dell'orto che montavo sulla mia vespina...e adesso vorrei montarlo sul mio P125X, il problema sta nel fatto che nn riesco a trovare un collettore 24 per PX...malossi e polini li fanno per il 28 o superiori...niente per il 24...e niente filtri adeguati al 24...ma come mai...e soprattutto sto 24 riesco a montarlo senza aver problemi nella ciusura della pancia? se ci sono discussioni a riguardo già aperte vi prego di segnalarmele oppure rispondermi qui se vi va di dare un paio consigli ad un vespista che continua a scervelarsi su come mettere le mani sulle sue mitiche grazie
  20. ciao a tutti io uso la mia vespetta del 1968 per le strade di tutti i giorni. questa: rispetto alla foto ora monta cerchi da 10" replica di quelli della 90SS. motore 90cc, quello che montano tutti sull'ape, e marmittina originale. ricordo che è la tre marce. ora arriva circa a 60 kmh. per me va anche bene ma per circolare con più sicurezza e margine vorrei qualcosina di più. come potrei ottenere prestazioni un pò più alte senza stravolgere la natura della vespina? le modifiche attuali sono tutte reversibili!
  21. lungi da me scatenare un flame sulla Star (copia indiana, clone, etc), vorrei capire cosa ne pensate del motore 4 tempi. premetto, ho spulciato il forum e ho visto altre discussioni più o meno degenerate sul solito discorso "copia/vespavorreimanonoposso/non vespa etc." ma vorrei impostare questo thread su un punto di vista diverso. ok, sappiamo che la star costa meno, è assemblata in maniera a volte approssimativa con finiture scarse, materiali economici etc. sappiamo anche che ha tutto il diritto di usare la linea della PX a causa di accordi con la piaggio. a me personalmente piace l'idea dell'evoluzione tecnica, che gli indiani, pur coi loro limiti costruttivi, si siano messi d'impegno per evolvere un progetto di un'altra azienda che invece è rimasta a guardare impassibile. certo, il due tempi è un'altra cosa, un altro sound, un altro gusto farsi la miscela in casa (per quelli che non hanno il miscelatore), altre prestazioni. però il 4 tempi ha consumi ridicoli, è (a mio giudizio) meno delicato, e forse più adatto per il "mototurismo". vorrei sapere cosa ne pensate, apertamente, senza litigare. sia chiaro, non ho scritto questo thread per stabilire se la star sia una vespa o meno, se sia meglio o peggio etc, solo e soltanto per capire cosa ne pensate del motore, e dell'evoluzione di un mezzo, nato come "prodotto su licenza" e cresciuto ben oltre il progetto iniziale, pur con tutti i suoi limiti. per quel che mi riguarda (ma come ho detto è un'opinione personale) la Star 4 ha tutto il diritto di esistere, di essere comprata e di essere venduta, con tutti i pregi ed i difetti che si porta appresso. e nel mio modesto punto di vista sono dell'avviso che l'importante è far strada, che poi sia con una vespa, una star o un frullatore poco cambia.
  22. Ciao ragazzi, spero di non aprire una discussione superflua ma ho un paio di domande che non saprei dove postare!! Ho sentito il grande Beppe Percivati ma non voglio rompergli via mail.. ..vorrei appunto muover verso oriente.. persavo a breve ma ora che sto iniziando le scartoffie temo di dover posticipare un pò... ma veniamo al dunque... Premettendo che non mi interessa fare cose spropositate con nomi altisonanti tipo in "50 sul k2".. mezzo: ? il mio amato pk 50 xl (ovviamente 102 carb 19 rapp all.. superati gli 80.000 km di cui circa circa 60.000 miei dal 2002!! yeah) o prender un px x l'occasione (spesa e un insetto sconosciuto sotto le chiappe)... il prob è che oggi andando a far la patente internaz ho avuto il dubbio, diventato certezza, che per guidare un ciclomotore all'estero mi serve la patente A e non posso sfruttar la B... ...qualcuno sa se devo far la A anche per il 50?? ..se non serve mi fiondo all'aci ad avviar le pratiche per il carnet e in banca x la fidej! poi avete notizie di stati bloccati al passaggio???
×
  • Crea nuovo...