Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' leva frizione'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 213 risultati

  1. Ciao a tutti ho da poco resturato una vespa 50 r e rifatto il motore:115 polini albero alfaerre,carb 19, frizione a denti dritti 24/72 e marmitta polini a destra.. sto per finire il rodaggio e ho provato a tirarla per un po ma a me sembra che vada + o - come un plasticone originale quindi non tanto..è possibile..?...o che sono abituato troppo con il mio cre elaborato o non so...
  2. ciao a tutti, inserisco questo post in quanto ho notato restaurando il motore della mia VNB1, di cui aggiungo una foto perchè ne vado fierissimo(anche se il carrozziere ha fatto una porcata, e si vede in vari punti, ma risanarli per ora osta davvero tanto e ora che la vespa è intera non intendo metterci le mani), sono dovuto passare più volte dal meccanico a farmi svitare e riavvitare alcune cose, le quali necessitano di strumenti "specializzati", che però in mia opinione si possono fabbricare il casa con pochi sforzi, come ad esempio -chiave per il rubinetto del serbatoio -chiave per lo smontaggio frizione -chiave per la ghiera a corona della ruota posteriore -chiave per gli ammortizzatori(intendo aprirli per ricaricarli) voi li avete fabbricati o comprati? e se fabbricati, potete postare una spiegazione? vorrei farli per tenere pronto il corredo in caso di altri restauri o di emergenze future... e inoltre per rimontare i cuscinetti coi relativi paraoli, voi come fate? avete in casa macchinari o cose del genere? e per il cuscinetto più odioso del mondo? quello della ruora posteriore? ringrazio tutto il forum per l'aiuto che sempre offre e per i consigli d'oro che si trovano...
  3. Ciao ragazzi, su consiglio dei più esperti metto su un topic apposito, vista l'infinità di problemi che sto avendo a smontare il motore della mia Vespa, sperando di ricevere quanti più consigli è possibile. E' la mia prima vespa, quindi concedetemi qualche ca**ata senza ridere troppo : Premessa: è ferma da trentacinque anni! 1) Ho il pistone bloccato all'interno del cilindro al PMS. attraverso il colletore di scarico se ne vede un pezzo e non sembra nè rigato nè arrugginito, semplicemete si è incollato e non vuole collaborare. Sono due giorno che pompo svitol nel collettore, ho tolto i prigionieri e ogni tanto dò una scaldata e qualche colpetto col martello di plastica per vedere re almeno si smuove un pochino ma nulla!!!. non ditemi che devo tagliare il gruppo termico o la biella, un altro sistema ci deve pur essere a parte la pazienza bibbbblica e barilate di svitol, cocacola, WD40 e Jack Daniel's . 2) Come diavolo si smonta il comando del cambio?? mi sono letto tutti i post ma non riesco a trovare nulla. devo smontare prima la frizione e tutto il resto? 3) Volano villano: ho tolto il bullone e rondella centrale, nella sede non vedo nè seeger nè filettature varie, c'è solo la chiavetta a mezzaluna sull'albero. Mi sono costruito un estrattore che impegna su due dei quattro fori laterali delle viti della ventola e spinge con un bullone centrale sul perno del volano, ma neanche con questo ne vuole sapere; è solo una questione di tempo??? Datemi una zampa please! Giuseppe
  4. Ormai il dado è tratto, il restauro ha avuto inizio. Tocca vedere se ne riuscirò mai a uscire fuori. Ho praticamente quasi finito di smontare il tutto eccetto la parte che riguarda la forcella: ho rotto il cric e quindi non sono riuscito a rimuovere i bulloni. Il problema che mi pongo ora è quello di capire quali sono esattamente i pezzi che vanno portati a sabbiare e quelli che dovranno poi essere fatti zincare. A parte naturalmente tutto ciò che riguarda la scocca e quindi corpo telaio, pance laterali, manubrio, parafango, serbatoio, bauletto, quali altri pezzi devo far sabbiare? Spulciando vari post mi pare di aver capito che devono essere fatte sabbiare tutte la parti in lamiera e quelle in alluminio e quindi, correggetemi se sbaglio, anche i seguenti pezzi: tamburi, cerchioni, cavalletto, marmitta, copriselettore cambio, manicotto acceleratore + mezzaluna, manicotto cambio + mezzaluna, coprivolano, mozzo, forca, parapolvere mozzo, coperchio carburatore, leva frizione, leva freno ant, pedale freno post, struttura gruppo ottico post, molle ammortizzatore ant e post. Di tutto ciò cosa devo poi far zincare? La bulloneria prima di essere fatta zincare va sabbiata? Scusate le troppe domande ma sono al mio primo restauro e mi sto sforzando di tirar fuori un rally il più possibile vicino all'originale.
  5. tekko

    restauro VNA1T 1958

    ciao io e Vespizza abbiamo iniziato un testauro di una VNA1T 1958. inizio io dal motore. il motore è completo, ma completamente bloccato. il volano ha un piccolo gioco, secondo me l'albero girerebbe ma il pistone si è saldato nel cilindro. a vedere lo stato delle varie viti e dadi questo motore non è mai stato apertto. infatti, a farte 2-3 viti, le altre sono completamente inchiodato dato che è il mio primo motore vecchio,visto che il motore è chiuso, per fare una scelta in anticipo, in questi casi si sostituiscono tutti i cuscinetti, o se qualcuno sembra sano (ruota, primaria...) si lasciano? nelle foto sotto il motore parzialmente smontato e scrostato dalla crosta di fango. seguira adesso lavaggio e bagno con gasolio per vedere di smuovere qualcosa. ciao
  6. Non so dove mettere questo restauro se in nonne o qui??? Intanto lo piazzo qui dove gioco in casa eventualmente i mod lo sposteranno Direte vuoi come mai non ha ancora finito la 180rally e già ne mette un'altra........si avete ragione mi ci vuole ancora un po per mettere a puntino la 180 e poi qualche lavoretto prima di iniziare la mitica gs, ma intanto posto qualche foto per due motivi 1-ho delle domande da fare ai più esperti di me in questo modello (io non ci ho mai messo le mani) 2-dovevo mandare le foto al mio amico-carrozziere ivan (ciao) per fargli vedere in che stato è la vespa...le ho caricate su imageshack perdendoci diverso tempo....ma nella mail che gli ho inviato le foto non si vedono e quindi recupero il link e il tempo perso anticipando l'apertura di questo post ..... La signorina è stata acquistata con i documenti in regola pronto passaggio...a dire la verità me ne sono accorto in fase di visura in quanto credevamo fosse radiata....be meglio così un bel 2688 e ora è tutta mia Ecco le foto della paziente..... tutta ruggine superficiale..solo la pedana è passante nellÔÇÖanteriore sinistro! Ma secondo me con una pezza si salva......chi sabbierà vedrà CÔÇÖè da risistemare il ÔÇÿÔÇÖcardineÔÇÖÔÇÖ dello sportellino.. Le striscie sono quasi tutte recuperabili.....mai puntali sono giusti...ci vanno quelli classici all'interno e quelli normali internamente??? Che bloccasterzo si monta sul vs5?? E'comune con le vnb vbb dell'epoca??? i contakm a ventaglio del Vs5 mi sembrantutti a numeri casellati? E' giusto o dico una fesseria? cioè montava anche quelli normali scalati a 120 senza separazione tra i numeri??? Purtroppo il suo è in queste condizioni
  7. ciao nello spaccato del miscelatore del T5, sotto al' ingranaggio grande del miscelatore, viene riportato 2 guarnizioni in gomma, ma dove vanno messe? nell' immagine sono il particolare 13 grazie
  8. E' davvero cosi difficile trovare un forcella con disco e tutto il resto ad un prezzo decente? Io Vorrei spendere sui 200 euro ma a questa cifra non trovo nulla.Accetto qualsiasi tipo di consiglio o informazioni utili.Grazie.
  9. ciao a tutti ho comprato un altra 50 special del 75 credevo fosse originale ma dopo aver lavato il blocco motore ho letto dr sul cilindro apro pulisco bene tutto esce la sigla del carter v5a1m;apro la testa misuro 51mm di diametro (90 cc?) il problema è un altro che perde olio.... non so da dove perda olio di preciso perche il blocco era uno schifo e dove toccavo toccavo era unto...... pero ho visto che l olio sporcava la gomma allora ho pensato o è il paraolio lato ruota o è la guarnizione che ce tra i 2 semicarter..... altra cosa smontando il blocco dal telaio e smontando il piatto ganasce completamente vedo il cuscinetto della ruota posteriore..... se abbatto il blocco dalla parte del cuscinetto deve uscire l olio?oppure non è normale??? quale altra causa potrebbe causare la perdita d olio???
  10. Uno dei prossimi restauri in cui mi devo cimentare sarà uno dei modelli esteri più ricercati dai collezionisti. In questo caso specifico parliamo di una Vespa 50SS proveniente dalla svizzera. Questo post sarà a mezzo servizio tra me e Simonegsx che è un vero superesperto di small sportive ha in cura il telaio e che metterà a sua volta delle foto fatte durante la lavorazione. Ecco le foto del mezzo appena consegnato al Vespagarage: Un bel dragone tamarro sullo scudo...e scudetto sbagliato Il fanalino posteriore con la plastica originale, differente da quello della 90SS, con la scritta purtroppo non originale fatta di latta La targhetta tipica che la Piaggio metteva sui mezzi destinati all'estero, col numero di telaio. Il mezzo è del 1971. Numero di serie del motore con la sigla V5SS Idem, per il telaio... Una vista particolareggiata del sotto manubrio E del sotto pedana...ha bisogno di qualche riparazione, purtroppo anche lo scudo dietro al parafango ha le classiche pieghe da 'frontale raddrizzato'. Il cavalletto è stato 'assassinato' con due pezzi di ferro saldati alle estremità e non hanno nemmeno tolto i piedi di gomma... Anche il motore presenta una strana sostanza resinosa piazzata tra il carter e il selettore cambio...speriamo non ci siano crepe sotto, lo vedremo più avanti... Copriventola a "V" e cappuccio candela originale. Appoggio della ruota di scorta centrale dei seconda serie. Bisognerà zincarlo. Portaoggetti e piolo sella. Il gancio sella non centra niente, sarà ovviamente eliminato. Piantone del manubrio, con i fori per il serbatoio finto. Manubrio. Un contakm da Vespa Primavera prima serie color fantasia da sostituire col suo originale. Forcella con ammortizzatore. Del tutto identici a quella della 50 Special. Il parafango invece è quello stesso della 90SS. Serbatoio. Questo invece è uguale a quello della Nuova 125...e altre 50 contemporanee a questa. La Vespa veniva realizzata in tre colori, biancospino, rosso e blu pavone. Su scelta del cliente la lasceremo rossa come l'abbiamo trovata (anche se sarebbe bianca), un rosso più aranciato come indicato da Simonegsx per queste annate, ovvero il P/802. Alle prossime foto con lo smontaggio del mezzo e particolari della Vespa. Ciao FC
  11. Ho da poco acquistato un PX MY 150, attualmente sono a 350km. Mi chiedevo se devo attendere la soglia dei 1000km per scatalizzare oppure è più opportuno scatalizzare subito per far lavorare sin da subito il motore come dovrebbe... Che configurazione devo utilizzare mantenendo tutti i componenti principali originali? Avevo pensato a: Marmitta Sito. Getto max 100 o 102? (originale ho il 98, almeno questo ho letto in giro. Ovviamente ho il carb Spaco ed ho letto che non lavora bene cambiando anche gli altri getti...ammesso che li trovi!) Candela? Qual'è il miglior olio cambio da utilizzare sul 150? (ad esempio sulla 50 HP ho reperito l'introvabile SAE30). Che anticipo dare al volano? Come devo procedere per la carburazione? che ne so, avvito tutta la vite del minimo ed il bulloncino con la chiave 7 (irraggiungibile) della miscelazione aria a 2,5 giri e poi mi baso sul colore della candela? Al momento è scarburata da paura! Per esempio ieri sera non teneva il minimo ed ho avvitato tutta la vite del minimo per farla rimanere accesa, ma era sempre troppo bassa, mentre stamattina era accelerata da paura ed ho dovuto svitare parecchio la vite del minimo; da cosa dipende? PS: Uso olio miscela Castol TTS 100% sintetico. Grazie anticipatamente!
  12. http://www.officinatonazzo.it/files/bartosnc2009_Files/Foto/6317_1.JPG qualcuno mi spiega come si smonta la leva dal coperchio ? la vespa mi perde olio e mi sa che devo sostituire gli O-ring grazie ImageShack® - Online Photo and Video Hosting ImageShack® - Online Photo and Video Hosting http://www.vespaforever.net/Public/data/tesko/20091280186_T2%20-%20Frizione,Leva%20Avviamento.jpg
  13. Ciao a tutti. Possiedo una vespa px. La scorsa settimana ho sostituito il filo della frizione , l'ho registrato,ma rimane molle. in pratica l'asta che viene tirata dal filo non torna del tutto quando il filo viene rilasciato. Cosa devo fare? devo lubrificarlo, pulirlo?
  14. Salve ragazzi,ho una px 125 (2001), di tanto in tanto capita che per cambiare dalla seconda alla terza il cambio diventa durissimo e non riesco a cambiare la marcia..capita spesso quando il motore è freddo,quando il motore è caldo se non sbaglio non lo fa mai..ho cambiato l'olio del cambio qualche sett fa un (80w90) e poi ha iniziato a dare questo problemino..ho sbagliato olio?!qualcosa alla frizione? che ne pensate?vi ringrazio!
  15. Ciao a tutti, ho il seguente problema su una Primavera, quando innesto la 1^ tenedo tirata la leva frizione la Vespa va avanti. Premetto che i dischi sono nuovi e sono stati tenuti ammollo nell'olio. Che può essere?grazie
  16. Mio figlio in raid premio maturità con gli amici,verso la toscana con l'ET3 di famiglia, mi telefona ieri mattina,domenica, che è fermo su una piazzola all'imbocco della statale 64 da Ferrara a Bologna con la marmitta che mitraglia.Mentre penso a cosa fare e se andare a recuperarlo,mi ha poi raccontato,che dopo un po' si è fermata una Lancia "vecchia",da cui è sceso un tipo sui 35 anni che ha chiesto se avevano bisogno di aiuto.Ha fatto subito la diagnosi (marmitta tranciata sul collettore di scarico) ,trovata la causa (dopo aver cambiato il copertone alla partenza non era stata fissato bene la siluro al telaio) e proposto una soluzione: sarebbe tornato a casa a smontare la marmitta dalla sua vespa, e gliela avrebbe prestata per poter proseguire.Detto e fatto,a mezzogiorno erano già a Bologna.Ecco il valore aggiunto della Vespa, ed il motivo perchè la sua quotazione aumenta anche e soprattutto in tempo di crisi! Naturalmente un grosso ringraziamento al provvidenziale vespista da parte mia.
  17. ho rifatto il blocco del mio p200e questa primavera, causa messa in moto sgranata. cambiato tutti i cuscinetti e albero motore, tanto ormai era aperto e i vecchi avevan su 25000km e l'albero (già reimbiellato una volta) iniziava a battere. dopo 2000km rumore strano dal carter tirando la frizione e volano che si sposta: cuscinetto di banco lato frizione (nadella) smandossato. vado dall'amico con cui avevo fatto il blocco e cambio il cuscinetto (sempre nadella perchè il mio amico ha solo quelli), scaldando per bene il carter (come fatto pure la volta prima). rimonto e via. Il volano si sposta ancora leggermente e un pò di rumore di banco è rimasto. Adesso dopo 1000km mi sembra che ricominci a cantare quando tiro la frizione, ma non vorrei fosse una paranoia. ma sti cavolo di cuscinetti nadella come sono? prima montavo skf e andando a recuperare il vecchio, dopo 25000km aveva il gioco uguale a quello del nadella appena tirato fuori dalla confezione...
  18. Mi dispiace Mauro dopo un lavoro!!, Invece a me è successo l'altra sera mentre cambiavo la frizione che mi strappava un po non mi ricordavo se il nottolino l'avevo uscito o mi era caduto dentro , ti immagini la paura di spaccare tutto! NON lho trovato + ne ho messo un'altro e via , oggi da 5 giorni che ci giro scarico l'olio e metto un po di petrolio bianco faccio girare un po e scarico su un piattino di plastica ,, ebbene vedo piccola segatura di rame finissima lha macinato ma non ho sentito niente di niente fra un paio di giorni rifaccio il lavaggio dei carter per vedere se ci sono rimanenze.Cosa pensate ho avuto culo ho ancora devo temere che ce qualche altro pezzo..?
  19. Ciao a tutti, durante dei lavori al mio Primavera, ho fatto rifare la frizione che era arrivata. Il mecca mi dice di aver messo la frizione rinforzata che va molto meglio (credo a questo punto quella a 4 dischi). Di sicuro so che ha modificato la molla... Cmq ora in movimento va benissimo, ma in città è scomodissima!! Da fermo è impossibile prendere il folle e cambiare marcia ma soprattutto tira, come se la frizione non staccasse del tutto!!! Consigli?! Il mio motore non è modificato e la vespa la prendo raramente, solo per fare qualche giretto... ma preferirei un po' di comodità in più! ciao...
  20. Salve a tutti, in questi giorni ho smontato il motore della mia sprint veloce, i miei interventi sono stati semplicemente sostituzione dischi frizione, sostituzione settore messa in moto e inoltre la sostituzione del dado volano, al posto di quest'ultimo c'era un dado uguale a quello lato frizione. Rimontando ho notato una forte resistenza all'avvitamento del dado prima citato, in pratica ho dovuto mettere una seconda rondella per il serraggio; ora riflettendo su questo fatto ho notato inoltre che il volano, insieme all'albero motore, ha un gioco trasversale di qualche millimetro, non sò, ma a me sembra alquanto strano, cmq lascio la parola ai più esperti, grazie
  21. stavo pensando fare una piccola raccolta di tipi di configurazione ke avete sulla vostra vespa anche x aiutare coloro che stanno decidendo in che modo elaborare la propria. incomincio io: vespa 50l 1970 115 polini 24/72 dd polini a banana frizione rinforzata albero piaggio anticipato carter raccordati 19/19 SHB LO FINITA DI PREPARARE IERI E ANCORA HO FATTO SOLO UNA QUARANTINA DI KM..però posso gia dire ke è molto scattante e ha un tiro impressionate anche se ancora la coppia glie la faccio prendere solo nel cambio di marcia..velocita nn lo so(rodaggio) xo penso intorno ai 90-95
  22. premessa:la vespa (px200e del 1982) andava benissimo fino a quando un giorno mentre uscivo dalla tangenziale dopo averla tirata come un disperato scalo le marce e....4┬░-3°tutto ok;3┬░-2°un guaio:la vespa va in folle e la manopola del cambio gira liberamente per quasi 360°senza schiacciare la leva.provo a mettere la 1°e solo diversi tentativi entra per scappare dopo 20 secondi ogni volta.lego la vespa ad un palo e vado a prenderla dopo un pò con la macchina. il giorno dopo la porto dal meccanico che me la ripara in giornata e spendo 25 euro. ho pensato che si fosse trattato della crocera. non l'ho usata per qualche giorno e quando l'ho ripresa ho notato che la leva frizione era molto più dura,la 1°e la 2┬░(un pò meno) non entravano subito,3°e 4°tutto ok.ho regolato un pò il cavo frizione ed effettivamente ho riscontrato un miglioramento per quanto riguarda l'inserimento delle marce però la leva rimane ancora dura.inoltre come se non bastasse oggi,fermo al semaforo,il motore girava regolarmente al minimo per poi spegnersi di colpo,come se non avesse più benzina.un colpo alla pedivella e ripartiva regolarmente.questa cosa qui l'ha fatta 3 volte e poi basta. descritti i sintomi,qualcuno sa fare una diagnosi ed una eventuale cura???
  23. Ciao a tutti! Vi presento il mio ultimo acquisto, una Primavera del 1976 che insieme restaureremo La Vespa è rimasta all'aperto per diverso tempo e presenta ruggine passante in più punti, le pedane andranno sostituite. Allo stato attuale l'ho già smontata e a breve la porterò a sabbiare. Originariamente sembra fosse di colore bianco...sono indeciso se rifarla di questo colore oppure se optare per il marrone metallizzato. I primi quesiti che vi pongo sono di natura elettrica: 1. Come vi sembrano le bobine dello statore?sono da sostituire? 2. Il cavo candela nella bobina esterna è solamente avvitato?
  24. ciao a tutti! ho un problema. Ho portato la mia GL dal meccanico per farle fare una rinfrescata, tipo pulizia carburatori, controllo puntine, cambio olio trasmissione ecc... premetto che sono tornato a casa sotto un vero diluvio di pioggia. praticamente ho questo problema: al minimo va benissimo ma appena tiro la frizione per inserire la marcia, se non accellero, cala bruscamente di giri fino a spegnersi se non do in continuazione gas. Ho risolto alzando in modo esagerato il minimo: quindi ora con la frizione tirata non si spegne ma il minimo è troppo alto. cosa può essere? mi aiutate? grazie.
×
  • Crea nuovo...