Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' radiatore'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 141 risultati

  1. salve a tutti....oggi girando per internet leggevo di questo cilindro di quattrini lamellare al cilindro.....ma non capisco se è in vendita o no visto che in giro non si trova.....qualcuno ne ha notizie....sa dirci qualcosa di +?io devo rifare il motore della mia sprint e sinceramente potrebbe essere interessante questo gingillino
  2. Ciao a tutti . Ieri mi sono recato al club (Roccaforte VC) munito di macchina fotografica per soddisfare la curiosità di tutti gli appassionati dello smanettamento sulle vespe ciccione (Large Frame) ! Ecco dunque in anteprima alcune immagini del PROTOTIPO del 210 lamellare al cilindro FALC . Ricordo che questo cilindro è ancora in fase di prototipo, dopodichè sarà testato e sviluppato , per poi essere messo in produzione (quindi è presto per parlare ci prezzi, cavalli reali, confronti, ecc ). Ricordo inoltre che l'obbiettivo di questo progetto è spingersi OLTRE , ossia raggiungere prestazioni (ed emozioni ) superiori rispetto ai cilindri racing che già si trovano in commercio (per cui penso non abbia molto senso soffermarsi a disquisire solo sull'uso turistico, i Km/l, ecc ) Per i dettagli tecnici lascio la parola all'esperto , ossia al Piccio. Intanto gustatevi le immagini... ecco il motore sul banco... particolare del collettore... altro particolare... con il suo carburo al magnesio... Piccio al lavoro... motore sdraiato... altra angolazione... ancora il motore sul banco... vista frontale... il pistone... particolare del pistone... testa del pistone... il proto smontato... il cilindro visto singolarmente... travasi? a pezzi... cilindro... l'interno del cilindro... ancora l'interno del cilindro... Piccio lavora di dremel... il dottore all'opera...
  3. Allora ragazzi, ho un bel problema da risolvere: Cilindro Parmakit tsv in alluminio e scarico simonini, il condotto cilindrico del cilindro che si innesta nel collettore della marmitta e' danneggiato, in pratica e' "consumato" nella parte terminale in seguito al montaggio di una vecchia simonini tutta storta che se lo e' mangiato ed ora non fa piu' presa il collettore neanche quando la fascetta e' stretta al massimo. In questo stato la marmitta balla tantissimo, sopratutto per le strade del piffero che ci son dalle mie parti, ho gia' provato con silicone nero per testate ma nisba, cosa posso fare per evitare di portare il cilindro in rettifica per riporto e fresatura?
  4. navigando in rete ho trovato a prezzi +- 400 € dei GT raffreddati a liquido. mi sapreste dire, linkare, che GT a liquido con relativo volano/pompa, esistenti in commercio con max cc 180 ? grazie
  5. Salve ho una vespa px 150 che gli sto monando gt dr e vorrei montargli un mikuni 24 valvola piatta pero ho il collettore malossi che monta solo i carburatori da 28/30 esiste un collettopre per px per i carburatori 24? grazie Ultima domanda montando il gt dr o polini la marmitta malossi e il carburatore mikuni 24 devo rinforzare la frizione e devo fare altre modifiche
  6. Ciao a tutti, approfitto per farvi i complimenti per il sito, era veramente tanto che non entravo e sono cambiate un sacco di cose...:in meglio. Arrivo al dunque: Circa un anno fa comprai dei pezzi e assemblai lo specialino 4 marce, solo ieri ho accoppiato il banco al telaio ed effettuato la prima accensione (fallita), ecco la configurazione: 75 Polini 6 travasi: (rivisto nello scarico... non ricordo quanto l'ho allargato ma feci un 70% cordale quindi siamo sul mm e mezzo abbondante) Polini a banana Frizione originale 3 dischi con olio SAE90 Minerale Accensione originale Albero anticipato originale piaggio, ma con gabbia a rulli 21 dell'Orto Campana 24/72 denti dritti NewFren Tutto il materiale a parte albero e carburo sono nuovi ed ho provveduto anche alla sostituzione della crociera con una originale bella vecchia. La vespa non è assolutamente partita, per caso ho provato il carburatore 16/10 e si è subito accesa. Cosa c'è che non và? Il 21 essendo maschio l'ho adattato con un collettore rigido da radiatore per le macchine, ma non funziona sembra che non passi benza e per di più sfiata dal miscelatore, quale foro devo attappare dato che cene sono 2? Il collettore è del 19 quindi più piccolo, ma credo sia l'unico che vada bene, d'altronde il 21 non esiste e il 24 è eccessivamente più grande. In generale (col 16/10) la vespa sembra girare bene (a folle perchè devo ancora collegare marce, freno e cambio) prende i giri molto più velocemente rispetto alla conf. originale col solo 75dr e scende di giri lenta ma ha un bel rombetto, inoltre ho notato che vibra un pelo di più ai bassi regimi (forse è l'albero anticipato). Approfitto per ringraziare ancora una volta xx75xx per l'albero Scusa per l'attesa, ti restituirò un feedback sulle prestazioni Grazie per la lettura ragazzi e BUONAVESPAAAA!!
  7. Salve a tutti, mi è stato regalato 1 carburatore PHBG 21 usato; mi stavo chiedendo se valeva la pena montarlo al posto del mio shbc 19/19!!!! e inoltre come potrei adattarlo al collettore del 19?? solo con qualche attacco elastico o dovrei anke modificare il collettore??? In rete ho letto qualcosa e il risultato è stato che mi sono confuso ancor di più! ho letto anche che qualcuno nn può montare più la vaschetta sottosella x via dei cavi del carburatore stesso! Aspetto con entusiasmo i vostri consigli!........grazie!
  8. Fato Avverso: Ciao Orbo. che combini oggi? Orbo: Mah... quasi quasi mi faccio un gitetto tra le valli, sono rimasto piacevolmente sorpreso della mia vespa sullo sterrato Fato Avverso: Bravo scemo! Hai bruciato una frizione cercando di salire su un sentiero di fango con pendenza del 20%, e ora? Come torni a casa? Orbo: Pas de problème! Giro la vespa e scendo in folle, ci saranno almeno 1 km di sterrato e poi la strada. 3 km tutti in discesa, poi vediamo. Un problema alla volta Fato Avverso: Bravo genio del crimine, adesso sei sulla strada, ma sei a piedi! Orbo: Non mi freghi più, ora giro sempre con una frizione di scorta. Tiè! Fato Avverso: Ok, adesso mi impegno di più.... Come togli tutta la polvere di sughero bruciato che si è sparso nel carter? Orbo: Con la santa pazienza, lo svitol e i fazzoletti Tempo. W l'allergia! Fato Avverso: Grrrrrrr... ora ti frego. Come credi di fermare il cilindretto di bronzo che si incastra nel coperchio del carter che spinge la frizione??? Il grasso non ce l'hai, ha ha ha ha Orbo: Mai sfidare un vespista sfigato, ora mi ingengo. Fato Avverso: Cosa c'è di aperto la domenica mattina? Nel weekend di ferragosto? NULLA!!! Orbo: Ti sbagli, c'è una pasticceria poco distante da qui, un paio d'ore fà era aperta Fato Avverso: C'è la serranda abbassata, ritenta sarai più fortunato. Orbo: E io busso fino a consumarmi le nocche Pasticciere: Buon giorno, siamo chiusi. Mi dispiace Orbo: Buon giorno a lei, non ha del grasso vero? Pasticciere: Per chi mi ha preso? Orbo: Si, ha ragione, mi scusi. Mmmm...... Avrebbe mica del miele? Bello denso però! Pasticciere: si, ma non ho bicchieri Orbo: Non si preoccupi, me ne metta una bella cucchiaiata sulla mano. Tanto non lo devo mangiare. Pasticciere: Contento lei Fato Avverso: Ti odio profondamente Orbo: Stavolta ti ho fregato!!! Special Tanks To: PiuttostoOrba: Moral Support Phone Largo: Technical Support Sandro Il Pasticciere: Spare Parts Miele d'acacia: The Great Davide: The Engineer Special Fuck To: PiuttostoOrbo: Great Idiot Vespadimerda: Security To Remain On Foot Fato Avverso: ci prova sempre, ci riesce spesso
  9. jonco

    struzzo per 600

    salve questa volta vi chiedo consiglio su uno scambio con la mia struzzo, la mia vespa è in buone condizioni documenti in regola, non restaurata pero' buono stato, mi offrono una fiat 600 del 60 completamente restaurata, vi confesso che sono veramente tentato anche perche' di vespa ne ho 5 e non ho nessuna macchina, vi mostro delle foto e poi ditemi la vostra.
  10. Salve a tutti il carburatore in questione l'ho usato per parecchi km su un'altro motore con grandi soddisfazioni... ora dopo 2 anni di scaffale lo sto per rimontare su un'altro motore sempre col suo solito collettore Polini.... ho fatto una prova di montaggio togliendo la ghigliottina; mettendolo dritto interferisce con la cuffia e il carburatore si sposta talmente tanto da far intravedere 2 mm buoni del bordo del collettore in alto.... per avere un condotto perfetto devo inclinarlo come in foto.... ma che palle!!! così non andrà una sega!! spulciando vecchie foto effetivamente lo tenevo sensibilmente meno inclinato di così.... ma sicuramente il condotto non era perfetto.... boh ditemi voi... ho anche il collettore malossi ma la luce di aspirazione l'ho raccordata al polini, poi il malossi all'interno ha uno scalino che non mi piace per nulla... vorrei quasi tagliare un pelo le alette del cilindro e modificare la cuffia di consegueza..... grazie ragazzi!!!
  11. allora vorrei fare un' elaborazione abbastanza potente sulla mia 50 r... allora vi spiego la configurazione cilindro zirri-quattrini m1a liquido carburo 34 vhsc collettore lamellare m51 (se non sbaglio e per il 34) marmitta m3xc accensione vespatronik con rimozione ventola frizione m2 albero non ho proprio idea (lo voglio a spalle piene) campana 24/72 con pignone 25 o 27/69 sempre con pignone da 25 e poi come radiatore l' unico che ho a disposizione senza comprarlo e quello motoforce maggiorato per aerox.... poi una pompa dell' acqua elettrica sempre della motoforce... poi un bel contagiri con sensore di temperatura con un bulbo da applicare sulla candela.... come vi sembra?? consigli?? ah dimenticavo dove posso fare le saldature di riporto all' esterno dei travasi?? nn ho problemi di budget...
  12. Ciao a tutti, sono nuovo su questo forum e colgo l'occasione per salutare tutti! ;D Spero possiate aiutarmi, vi spiego cosa mi è successo: ho comprato 10 giorni fa una vespa granturismo 125 del 2004 con 10000Km. E' andata bene fino ad oggi quando alle ripartenze dai semafori sentivo che i giri del motore si abbassavano e la vespa mi si spegneva. Questo è successo 3-4 volte dopodichè la riaccendevo e riuscivo a ripartire. Arrivato ad una salita la vespa si è spenta mentre camminavo!! A quel punto non sono più riuscito ad accenderla subito. Dopo più di mezz'ora sono riuscito a riaccenderla e anche a camminare ma ora se la lascio a folle mi si spegne e se cammino si surriscalda anche dopo 1 km. Per fortuna sono riuscito a tornare a casa (ero a 3 km da questa) dove ho parcheggiato la vespa. Sentivo che si era surriscaldata (avevo fatto a malapena 10 km in tutto!) così ho controllato l'acqua del radiatore (che avevo ricaricato 10 giorni fa) e non c'era più. Secondo voi cosa può essere?? Perchè in 10 giorni mi si è prosciugata l'acqua?? Perchè si surriscalda dopo pochi chilometri? Ripeto il tutto è comparso improvvisamente dopo 10 giorni in cui tutto andava bene (forse però un po' si surriscaldava anche prima). L'olio motore c'è e non è misto ad acqua. Non ho notato perdite. Spero possiate aiutarmi, se vi servono altri dettagli chiedete pure! Grazie anticipatamente!!! Filippo
  13. Tempo fa scrissi che volevo andare in abruzzo in vacanza in Vespa. In vacanza in Vespa ci sono stato, putroppo non in abruzzo ma in toscana, a causa di motivi di tempo. Dunque, equipaggio composto da me col mio P200E "cicciona" carico con megazaino davanti per gli indumenti e dietro borsone da palestra con tenda, tuta antipioggia, sacco a pelo, ricambi e stuoino. In più zaino in spalla per la roba dell'ultimo minuto che mi ero dimenticato di mettere nelle borse. L'altro dell'equipaggio mio amico con morosa, con SH150 caricato modello rom, senza baluetto con la roba legata stile india sul portabauletto dietro e sulla griglia del radiatore davanti (poi tolta e aggiunta alla montagna di roba dietro causa problemi di surriscaldamento). Partenza lunedì 16 agosto ore 7:30 da riva del garda in direzione pisa, seguendo la ss12 e quindi passando per rovereto, verona, nogara, mirandola, modena, maranello (dove non ho resistito alla tentazione di provare la ferrari california), passo dell'abetone (stupendo ma eterno), lucca e infine pisa. Arrivo ore 16 circa senza nessun intoppo, a viaggiare in 2 si va benone. media calcolata all'incirca 60 all'ora soste comprese. Martedì 17 agosto partenza ore 8:30 alla volta di castiglione della pescaia, passando per livorno (dove ho acquistato le pastiglie dei freni per il mio amico che era rimasto senza) e seguendo il più possibile la via aurelia (ss1). Arrivati li ci tocca tornare verso puntone causa tutto pieno. Qui troviamo un campeggio (abbastanza lurido) dove stiamo fino a giovedì mattina. Mercoledì 18 agosto giornata di relax totale al mare Giovedì 19 agosto ore 08:45 decidiamo di ripartire con un giorno di anticipo e andare verso firenze, passando per massa marittima e siena, godendoci le fantastiche strade dell'entroterra toscano. Alle 11e30 siamo a firenze, dove giriamo a caso per 2 ore finchè troviamo l'albergo in cui abbiamo prenotato, a 10minuti a piedi dal centro. Visita a un pò di monumenti, ma poi la stanchezza a causa di alcuni eventi sfavorevoli ci assale e quindi non siamo riusciti a goderci appieno la città. Venerdì 20 agosto ore 8:30 ripartiamo da firenze alla volta di bologna, facendo i passi della futa e della raticosa, bellissimi e divertenti pure questi, nonostante fossimo carichi come le bestie. A mezzogiorno siamo a bologna, ci perdiamo un pò in giro, facciamo tappa alla ducati a borgo panigale e poi prendiamo per s. giovanni in persiceto e andiamo a reintercettare la ss12 per rientrare verso casa. Da bologna a mirandola purtroppo prendiamo pioggia e quindi decidiamo di fermarci con calma a mangiare. Alle 14:30 si riparte verso verona, fermandoci a garda ad aspettare un nostro amico vespista che ci raggiunge da treviso. LA voglia di tornare a casa è poca ma purtroppo per motivi di lavoro siamo costretti (io no, ma da solo non mi andava di proseguire). Rientramo via lago, alle 18:30 aperitivo a riva con daniela del forum di vol e poi via verso casa. Quando ho messo la vespa sul cavalletto sotto il portico di casa il contakm segnava 70845, alla partenza ne segnava 69662. Sono sceso dalla sella rilassato e con un gran sorriso, soddisfatto, nonostante le mille paure di rimanere a piedi, a causa della velocità sostenuta e dei vari rumori provenienti dal motore. non un problema, nemmeno una lampadina bruciata. consumi attorno ai 25km/l (il mio amico 40km/l con suo scooter). Grazie Vespa
  14. è ormai metà giugno e devo mettere in funzione la mia T5 che è ora. La premesa non è uno scherzo, il mio budget è davvero zero non c'ho una lira, arrangiamoci con quello che passa la casa. Allora la mia vespa l'ho lasciata l'anno scorso che non andava un gran che bene, a volte si spegneva, si impallava ai 100, e vari altri problemi che ora nemmeno ricordo. LA mia ricetta è semplice: secondo me dentro i carter non sta male, ha circa 35000 km, ha dato sempre mille problemi ma robe tipo da paraolio frizione andato mai, quindi prendiamo questo blocco e vediamo che ci si può fare. A casa ho: un gt polini scaldato 3/4 volte, un PHBH28 e una sito plus: la ricetta UNO credo che sia perfetta, non troppi sbattimenti e di sicuro redditizia per il lavoro che richiede. Il 28 lo voglio mettere a tutti i costi, primo perche ho sempre pensato che i problemi di quella vespa vengono dal carburatore, comincio a odiare quei maledetti SI che pisciano benzina e basta, e secondo perche pare proprio che per la T5 è la morte sua!!! La sito plus c'è, l'ho già provata e dis olito dopo 15 gironi la tlgo per il casino, ma come tutti gli anni voglio riprovarci. Ecco il problema iniziale è il GT: l'ho smontato e a guardarlo sembra proprio che mi dica " ti prego rettificami!!!!!", ma ora come ora proprio non posso farlo, perche di sicuro avrò altri costi di contorno (candela nuova, trasmissioni e cazzi vari per il 28, farmelo carburare che non son capace, revisione e assicurazione, e tanto poi piano piano ne viene fuori qualcuna)...... quindi dopo tuto questo preambolo palloso, la domanda è: se faccio tutto questo, e metto questo GT che non avrà solchi enormi ma di sicuro non è nuovo di pacca, che succede???? Ovviamente oltre al fatto che non avrà una resa spettacolare e la compressione sarà quella che è, è una cosa dannosa per il motore oppure il tuto si riduce soltanto ad un fatto rpestazionale? Infine avrei anche una performex da metterci, ma poi dovrei rifragli l'anticipo, e anche questo non lo so fare e mi toccherebbe andare dal restauratore a dargli altri 50 euro..... mi sa che la performez sarà per l'anno prossimo!
  15. ... un ringraziamento sincero a tutti i partecipanti: persone simpatiche, bel giro, buon cibo, ottime bevande e fantasiosi imprevisti... Ringrazio di cuore tutti quelli che dovevano arrivare in anticipo e invece sono arrivati con 20 minuti di ritardo... i fili della frizione, le marmitte sfilate e gli shock anafilattici... le poiane viste dall'alto, la pioggia a metà percorso e il monumento alla 50N... i bigoli al ragù d'anatra e il baccalà alla vicentina, le bottiglie di brandy e grappa in libera circolazione sulla tavola e il giro di amari a un euro... i moscerini in piscina e chi si è "dimenticato" il costume... un'ode particolare a un bottiglione di Marzemino, e poi agli osti che hanno cucinato con gusto e alle birre artigianali... un bacio alle donne del gruppo, a Laura, Daniela, Angela, Maria Giovanna e la cugina ventunenne dell'imolese... A tutti un arrivederci a presto, magari già per fine Luglio... Mi son divertito a manetta... l'unico problema è stato cercare di decidermi nel fare la fottuta doccia prima di collassare a letto, questa mattina, alle 4... è stata dura, ho perso e mi sono buttato sulle coperte così com'ero...
  16. cari amici di vol come si è capito dal titolo vorrei dotare la mia bella di una presa tipo accendi sigari... soluzioni? aiuti? consigli? grazie...
  17. mi sono imbattuto per caso in questo link, meno male che è rimasta un prototipo! in alcune foto c'è addirittura lo stemma piaggio sulle ruote, dev'esserci mancato davvero poco.. qui sotto il link! Design: Vespa GS H2O (1986), di Paolo Martin | Virtual Car salut!
  18. premesso che:gli anni 80 sono stati terribili dal punto di vista stilistico e della moda... mi sono inbattuto in una di quelle cafonate che si vedono solo nei film o in asia.....e mi è venuto in mente di aprire questo post: la vespa + cafona!!! esprimetevi gente sulle tamarraggini di altri.... non sono ammesse vespe belle...... sfogatevi_haha_ eccone una..... Vespa t5 Moto e Scooter usato - In vendita Vicenza
  19. Ecco finalmente ho due minuti di tempo per farvi vedere cio che ho fatto alla mia vespa da povero principiante nel mondo delle vespe. Siccome io lo chiamo restauro ma... se lo posto nell'altra sezione mi LINCIANO allora l'ho messo qui. Vi faccio un po di storia. Questo anzitutto e il grande capo, a cui devo dire grazie per avermi venduto la vespa Questa era la sua adorata vespa GTR del 1972, super conservata che a malincuore mi ha venduto, a patto che... quando era finita gli portavo un boccione di vino ROSSO e gliela facevo vedere come era venuta A casa sua sensa neanche lavarla portata a casa e dopo una semplice lavata con idropulitrice.. eccola - - Onestamente ero molto indeciso se lasciarla come era o metterci le mani , ma siccome nel mio garage.. NULLA E' ORIGINALE, quindi... si iniziano i lavori... Anzitutto... penso .. il motore originale NON LO TOCCO!! POI preso un motore di px pianifico come dovevo fare per mettere il LAMELLARE (OBBLIGATORIO) senza tagliare niente , pero lo volevo non tradizionale ,ma girato dietro per migliorare i flussi e mille altre diavolerie,...quindi dopo mille prove e riprove, telefonate varie ma soprattutto... visto che tutto ci stava al millimetro .. ( il problema piu grosso e stato far andare il carburatore ( 30 dell'orto) nello spazio fra carter e telaio, senza tagliare niente!!) ho iniziato con un po di riempiture (fatte a TIG) e tagli vari ai carter del PX... una prima pelatina con la lima per vedere se tutto procedeva regolare La sgrossatura e fatta... ora si va in officina a fresare per bene e controllare tutto piani di appoggio, sedi cuscinetti e le varie battute... purtroppo non ho foto.... intanto pero piano piano stavo preparando anche il telaio per la verniciatura.... una sera il telaio una sera il motore... a seconda di quello che mi andava di fare... l'importante era fare qualcosa... (sempre dopo la donna !!!! sia chiaro!!!)
  20. amate le contese...? vi aspetto in piazza......contro l'oscurantismo mascherato da virtù......zero politica......tanta pratica..... Aperitivol Milano 17 novembre 2009 dalle 20e30 all'arresto dell'ultimo fuorilegge...... Roger
  21. Ciao a tutti. Mi sono imbattuto in una vespa 50 special 3 marce con fanale piccolo al posteriore e anteriore rettangolare,e con una elaborazione che prevedeva il radiatore h2o sotto la sella,dove ci sono le levette della benza e dell'aria,per intenderci! Nn so altro,ma non ne avevo mai viste...a voi risulta? Credo sia del 76 e purtroppo senza documenti....sapete dirmi qualcosa in merito? Grazie
  22. candido

    stima 50ino V5A1T

    vorrei una stima da parte vostra...i 50ini nn li mastico però credo che il colore sia originale telaio V5A1T...che modello è innanzitutto...50 N? senza libretto però....grazie in anticipo
  23. ciao mi è gia capitato di vedere 3 collettori in gomma, quelli che uniscono il carburatore phbh e simili al collettore in alluminio, spaccati, crepati o screpolati tutti collettori in gomma polini o malossi, ababstanza giovani e con non molti km... MA ALLORA cosa usare? c'è qualche altro materiale, non so i tubi dei radiatori.... alla sip vendono questo tubo in textile..... ma certo costa 6 euro... che roba è??? Connecting rubber SIP, for grazie molte
  24. ciao volevo fare un blocco 102 polini, ma poi mi sono detto si sente tanto a livello di suono la differenza tra 102 e 75?. Così, per sapere se do tanto dell'occhio. il blocco sapebbe così: 102 polini phbg 19 albero anticipato mazzucchelli siluro (anti sgamo!!) friz 4 dischi + molla rinforzata 24/72 e il tutto raccordato
  25. Ciao a tutti, ho montato dei 55 polini sul mio pk 50, e mi sono accorto ke sl gt dopo un paio di km c'era olio, ho guardato e la perdenza veniva dalla testata, L'ho smontata ho visto se c'era qualche scoria sull'accoppiamento, ho dato una lucidata e via ho montato di nuovo la testata al solito facendo attenzione di incrociare stringendo man mano i bulloni. La perdita c'è sempre, qualcuno sa indicarmi se esiste un prodotto o una guarnizione da potere applicare per evitare questa perdita??? Un'altra domanda era in termini di prestazioni quanto va ad influire qusto problema sula mia vespa ??? Grazie anticipatamente a tutti.
×
  • Crea nuovo...