Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' scoppietta'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 134 risultati

  1. Salve, ho montato un 177 Polini sul mio PX125. Ho percorso 300 km con cautela come detto da tutti, oggi ho provato a tirare un filino di più. La modifica è stata fatta lasciando tutto il resto inalterato (marmitta originale, rapporti, carburatore ecc.) Solo la carburazione e la candela ovviamente sono state fatte al momento del lavoro. La cosa tra l'altro, mi ha lasciato un po' perplesso. Così oggi, dopo aver percorso un bel tratto a 80 km/h continui, ho allungato un po' fino a 90 per poi rilasciare, ma la seconda volta... PIM, tutto off, botta, frizione e via così fino a fermarmi a lato. Ho lasciato spento fino a fermarmi completamente, poi ho provato a mettere in moto e la vespa è partita normalmente, così sono arrivato a destinazione piano piano. Ok, sono in rodaggio e forse non avrei dovuto farlo, ma credevo che la modifica apportata consentisse almeno di allungare un po' più del vecchio motore, che arrivava a 100... Adesso non so cosa fare, la vespa si mette in moto ma chiaramente temo anche di arrivare a 80. Il rodaggio è compromesso? Il motore è compromesso? E' stata solo una "scaldata"? Insomma che faccio? Come lo devo trattare? Che palle... Grazie per i consigli anticipatamente.
  2. Qualcuno forse sicuramente mi può dare qualche consiglio penso, ho una vespa cosa 1 125 a cui anni addietro causa grippaggio cambiai gruppo termico, e misi uno di quelli compatibili della vespa px 125, oggi trovando a buon prezzo una testata della vespa cosa originale ho provata a montarla e per far ciò ho dovuto spessorare di 2mm il cilindro alla base dei carter perchè mi ticcava il pistone sotto la testata, sembrava tutto ok pero' mi sono accorto che non appena supero i 3500/4000 giri la vespa scoppietta e perde giri e và lentissima, ho cambiato anche la candela, che faccio provo a cambiare anche la centralina, visto che anche se leggermente mi succedeva anche prima ma in maniera molto sporadica oppure è un problema di regolazione dell'anticipo che si deve fare visto che ho spessorato ? Lo spessoramento l'ho fatto con 5 guarnizioni in alluminio quelle standard unite con silicone blu ad alta temperatura, le ho compresse prima in una stringente e una volta asciugate sono diventate un' unica guarnizione ( scarsi 2mm), ho controllato anche questa ma non ci sono segni di perdite. A voi qualche suggerimento vi ringrazio in anticipo....
  3. ciao a tutti, sto "restaurando" una P150X 1981, puntine, condensatore, bobina nuove, questo pomeriggio verso le 18 l'ho lavata con il compressore certo, non sul motore , partito tutto ok, con un mio amico abbiamo sostituito l'ammortizzatore anteriore . suo padre l'ha accesa, ha sgasato e tutto ok poi sono partito e dopo 100 mt la vespa non accelerava più, faticava a restare accesa, scoppiettava continuamente... AIUTO..
  4. come da oggetto la mia vespa nn fa il rumore da vespa. fa un cazzo di rumore cupo... la marma nn è quella catalitica... che posso fare?? e nn ha neanche tanto scatto.... il gt però è messo bene, quindi che posso fa?? grz ciao
  5. ciao a tutti,ho un mini problema, oggi ho montato un cilindro e pistone nuovo sulla 50 un polini 100 nuovo. ora però ho il seguente problema, cioè quando rilascio il gas scoppietta, può essere l'anticipo che non va bene? Il minimo lo tiene bene, andare su di giri ci va ma mura un po' e quando rilascio il gas sembra che stanno facendo una festa con i petardi. Che cosa è? ringrazio anticipatamente....
  6. ...se rilascio dopo i vuoti torna ok. configurazione vespa Px attuale: carburatore pulito e revisionato 20/20 con bicchiere e spillo del 24 treno getto min del 24 treno getto del max del 24 con getto max 105, ho provato anche mettendo il 120 ma niente è uguale motore 151 del 2002 appena revisionato con GT 150. Candela ne ho tre ngh,champion,denso ma non cambia nulla. vite 2,5 giri la vite sopra la scatola non mi cambia il regime del minimo ne avvitando ne svitando olio Motul sta vespa è grassa o magra??? aiuto con la macchina non ho piu voglia di girare..........ciao a tutti
  7. ciao a tutti.. qualcuno ha idea come mai ad un tratto la vespa ha iniziato a coppiettare dalla marmitta? ho montato un polini p&p con SI24/24E getto 118 be3.. Mi spiego meglio: la vespa e' sempre andata benissimo, da un giorno all'altro pero', quando la vespa arriva ad alti giri e spalanco il gas, inizia a borbottare e a scoppiare dalla marmitta.. qualche giorno dopo e la vespa scoppietta sempre.. cosi controllo il carburatore e mi accorgo che le viti che lo tengono assemblato sono tutte allentate.. le ho strette ed ora la vespa fino ai 65 km/h va abbastanza bene, poi ricomincia, cosi devo chiudere il gas e tenerlo a meta'. da cosa puo' dipendere secondo voi? GRAZIE
  8. ... et voilà ... Sprint Veloce 1977 ... [ATTACH=CONFIG]51440[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51441[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51442[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51443[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51444[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51445[/ATTACH] ... è un pochino messa male ma non appena arriverà il suo turno tornerà ad essere la bimbetta scoppiettante di una volta !!! ... è targata ed ha i suoi documenti ... il vecchio proprietario non appena li ritrova me li da ... è radiata ... ma non importa tanto me l'ha regalata !!! ...
  9. Ciao ragazzi! Nessuno ha aperto la solita discussione con i raduni in terra friulana che tanto ci piacciono?? PS. era un bel po' che non venivo su vespaonline e devo ammettere che il nuovo sito mi ha spiazzato alla grande!
  10. Salve a tutti, contiuno ad avere problemi, rettifica cilindro polini 177 fatta circa 700 km fa mai tirata acnhe xche oltre i 60 sta cavolo di vespa non fa, venerdi mentre torno da lavoro la vespa comincia ad andare male la posteggio in garage e finisce li. Ieri la esco la vespa mette in moto ma non a primo colpo come sempre. Comincio a scendere tende a spegnersi, poi emette fumo a volonta' scoppietta come se la marmitta fosse otturata e allo scoppiettio sbuffa tutta in una volta il fumo, non ha potenza non riesco a farla camminare in salita. Che cavolo può essere? Sto motore mi sta dando troppi problemi. La cosa sta diventanto snervante. Da premettere che quando portai il cilindro a rettifica lascai anche la testa, nno so cosa hanno fatto ma prima era permettametne dritta ora mi trafila un sacco di miscela dalla testa. Che suggerite? Scoppietta poi si spegne.
  11. Ho una vespa granturismo 250 acquistata lo scorso anno. E? ferma perche si e' messa a fare i capricci; durante il viaggio il motore scoppietta e non tiene il minimo. Amici con la stessa vespa hanno avuto lo stesso problema e lo hanno risolto cambiando la chiave di accensione. Potrebbe essere questo il motivo del difetto della vespa???. Grazie per la risposta. Armando
  12. 8 9 ottobre mostra scambio a bragmo .. presso aeroclub brghamo .. si terra nella pista di atterraggio 3332163628 Home
  13. Salve ragazzi.. ho un problema, vi dico subito che non e' per la mia vespa ma per un motore marino che al 99% usa componenti e tecnologie analoghe a quelle di una vespa... il problema e' il seguente: all'accensione il motore,in folle, parte e gira al minimo senza problemi, liscio come l'olio, riesco anche a portare lentamente la manetta al massimo e a portarlo al massimo dei giri se ingrano la marcia e do' gas il 90% delle volte affoga e produce dei sinistri ritorni di fiamma dal carburatore particolarmente accentuati, non riesco a dare tutto gas, affoga,scoppietta e la stragrande maggioranza delle volte muore... se,molto lentamente do' gas,dopo che la barca ha preso un po' di velocita' al minimo,riesco a salire di giri tranquillamente, ma non fino a tutta manetta, in quel caso i ritorni di fiamma tornano e devo togliere gas.. spesso a motore caldo se si spegne non si riavvia facilmente.. io suppongo che sia un po' anticipato, altri mi dicono che sono le puntine non proprio perfette (visto che l'ambiente marino puo' corroderle facilmente), altri mi dicono che e' la carburazione (anche se dopo aver montanto una candela piu' fredda e usato solamente miscela al 2% con Vpower e un ottimo olio la candela e' di un colore perfetto,quindi la carburazione e' perfetta) altri imputano il problema al condensatore che appena scalda da' forfait (pero' il problema non si presenterebbe anche a motore freddo, quando parto dall'ormeggio) io so' solo che quando e' sotto carico il problema si accentua... il motore in questione utilizza puntine bosh 1-217-013-021,condensatore bosh 1 237-330-037 e bobina accensione bosh 2-204-211-008 e' un po' difficile raggiungere il volano/puntine, ancora non mi sono addentrato la' sotto, volevo chiedere intanto un opinione perche' di scoppiettii ne ho sempre sentiti tanti nelle mie vespe, dallo scarico, ma mai dal carburatore... mi hanno proposto anche un modiica all'accensione da puntine ad elettronica, dite che si puo' fare? vi lascio il link del motore se vi potesse tornare utile...Vire BVR Index Page grazie anticipatamente (visto che il problema potrebbe essere quello )
  14. Ciao ragazzi ho un dubbio. HO montato ieri sul mio PX un 177 pinasco plug and play configurazione del carburatore 20/20 SPACO: ghigliottina 6823.01; max 105 BE3 160; minimo 55/160 e vite aria posteriore svitate di 5 giri e mezzo (rispetto al carburo dell'orto ha il passo che è circa la metà). Però in rilascio non la sento scoppiettate come quado avevo il 125 originale ma sembra quasi un rumore da 4 tempi, un booooo continuo. Inoltre ho notato che dopo lunghe tirate a manetta se tiro la frizione la vespa sale di giri però qui ho paura che sia qualcosa tipo autocombustione perchè ho una candela calda B7HS forse dovrei mettere la B8HS. Che dite? Grazie ragazzi.
  15. Sono sempre io... malossi 112... ecc. ecc. Noto che la vespa mi si ingarbuglia agli alti. come faccio a controllare se effettivamente sono le puntine? e come risolvere in caso?
  16. Salve a tutti, sono nuovo nel forum e volevo chiedere alcuni consigli. Spiego la situazione: Ho da poco restaurato una PK125 S del 84, rettificando il cilindro e l'albero motore, mettendo pistone, fasce, frizione, guarnizioni,cuscinetti, paraoli tutto nuovo, e carburatore dell'orto 19-19 originale pulito... ho cambiato marmitta mettendo un polini e monto un volano allegerito perchè mi è stato difficilissimo trovare un volano originale con la stessa misura conica. Prima di effettuare tutto il lavoro usavo la vespa tutti i giorni x andare a lavoro e dopo qualche km il motore iniziava a scoppiettare, andando a tratti, quasi come se avesse delle prese d'aria, e non ripartiva fino a quando nn si fosse raffreddato per bene... la cosa non mi preoccupava perche sapevo di dover rifare il motore presto.... Finalmente, una volta rifatto il motore pensavo di nn avere problemi, invece: 1. Un amico meccanico che mi ha fatto il lavoro,provando in strada il motore, ha rigato leggermente la canna del cilindro, probabilmente dovuto a una brusca salita di giri(per via del volano). 2. Stessa cosa succede a me bloccandosi la ruota posteriore, e ho immaginato un principio di grippaggio... Dunque smontando la testata ho notato delle nuove rigature sul cilindro e delle sudate nella testata. Dunque pulisco la testata con una carta finissima e cambio i dadi che la chiudono. 3. Ho schiavettato il volano perche non è stato chiuso con sufficente forza e dal giorno ho cambiato chiavetta e rifatto stringere il volano con pistola pneumatica. Il cono dell'albero motore si è leggermente scalfito, ma il volano calza bene. Ho notato che da quel momento cè un rumore di cuscinetti eccessivo e l'albero ha un po di gioco. 4. Tutto ok fino a oggi, sono arrivato al terzo pieno durante il rodaggio e volendo dare un po piu di gas dopo 3 km il motore inizia a scoppiettare, ossia stessa cosa che succedeva quando il motore era fritto.... Per quanto io ne capisca, ho escluso problemi elettrici, visto che lo statore è stato ricablato da un professionista e la scintilla è regolare. Scusate x il piccolo romanzo, ma volevo essere il piu chiaro possibile sperando che qualcuno di voi possa darmi un mano!
  17. Salve ragazzi, sono nuovo su questo forum,ma elaboro la Vespa da parecchi anni Io ho un P125X del 1981 modificato con: Cilindro Polini 177 ( diventato 64.4 di alesaggio e con meta' camicia esterna mancante) Frizione PE200 8 molle (che goduria) Volano Vespatronik da 1.7Kg Carburatore Dell'orto PHBH 28 con collettore Polini Pignone da 21 denti, corona 67 Parastrappi rinforzato Espansione Simonini Racing I lavori che ho effettuato sono: Carter raccordati ai travasi del cilindro Valvola allungata 1+1 Squish alla testa ridotto a 0.8mm Pareti dei travasi nel cilindro allargate, soprattutto dei booster. La bestia da piste in ripresa al plasticone chiamato SH300, col variatore modificato... ..Si alza di gas di prima e di seconda.. a 2 poi non vi dico.. Il problema e' che mura agli alti, insomma, prima di montare il PHBH 28 usavo il SI24/24 con il getto del massimo da 180, calibratore aria 200 ed emulsionatore be3 modificato ( avevo allargato i fori piu' piccoli fino al diametro di quelli piu' grandi in modo da ingrassare) e di terza facevo 95 km/h da gps, e si sentiva che il motorazzo ne voleva ancora ed ho percio' deciso di comprare il kit polini carburo+collettore.. ; ora, con il PHBH in terza non arrivo ad 80 chilometri orari che mura e per salire ce ne vuole, e come se tirasse il culo indietro, ho notato anche che se in folle do poco gas il motore fa piu' giri di quanti non ne faccia se spalanco tutto, nel quel caso e' come se affogasse arrivando a sputare benzina su tutta la scocca. Aggiungo che per il PHBH sto usando la configurazione: getto minimo 38 getto massimo 105 polverizzatore av264 spillo x5 alla tacca di massimo ritardo/smagrimento vite miscela svitata quasi completamente ( dovuto forse al getto del minimo di un paio di punti piu' piccolo del necessario) Non monto filtro aria e non so la valvola in che condizioni sia, potete aiutarmi?
  18. ciao a tutti..... ennesima paranoia e vorrei capire perche',se riparo una cosa se ne guasta un'altra. vespa px125e dell'84.26000 km originali. da tempo ogni tanto perde il minimo che rimane altissimo quasi a livello vecchi scooter, scende lentamente e non scoppietta piu'. se tiro l'aria scende ma se non richiudo subito l'aria si ingolfa. durante "l'anomalia" in ripartenza tende ad ingolfarsi al primo quarto di giro manopola gas e mi sembra in scalata che il freno motore sia molto inferiore. lavori eseguiti: sostituzione spillo. sostituzione guarnizioni carburo. sostituzione rubinetto serbatoio. ieri l'ho portata da un signore che dicono se ne intenda perche' disperato dalla persistenza del problema. Me l'ha fatta accendere e mi ha detto....(il minimo girava perfetto e in quel momento il problema non c'era)...E' IL PARAOLIO.bisogna tirare giu' e verificare. ho pensato: o questo mi prende per il culo...oppure è il Dr. House delle vespe e ne sa veramente tante. Voi che dite? La vite di regolazione del minimo(quella posteriore) a me fa andare la vespa solo se svitata di quasi 5 giri. Help ragazzi o mi ricoverano. Sabo
  19. Ciao a tutti e vi ringrazio in anticipo, innanzi tutto vi elenco la mia configurazione e poi il problemino: gt pinasco 225 alluminio con testa dedicata vrh corsa lunga albero worb5 special lip corsa 60 accensione vtronic centrata con la strobo pacco lamellare mmw evo carburo vhsh30 c con valvola piatta da 35 valvola spillo 200 polverizzatore 262ap e spillo k21 getto max 115 min 52 emulsionatore del minimo b35 marmitta sito modificata drt quarta corta drt primaria polini per 200 non so quanti denti ma sono dritti frizione 14-28 molle dal pieno drt Allora il problema si presenta quando la vespa sta molto spenta, appena metto in moto parte subito al primo colpo ma scoppietta come se ci fosse benzina nel cilindro, e parte senza azionare lo starter. Io suppongo possa essere una non perfetta chiusura dello spillo, ma si sarebbe ingolfata del tutto oppure un problema elettrico o della candela e quando vado a velocita' di crociera circa 110 km/h e metto il gas a pelino e' come se rimbalzi si sentono le fischiate della frizione che fa freno motore troppo forte e a volte ha come un vuoto che mollando il gas e riapredo si riempie (potrebbe essere la valvola saracinesca troppo piccola?) inoltre ho notato che dopo aver fatto circa 600 km con questo albero adesso sono incrementate le vibrazioni. Vi ringranzio ancora, ditemi che ne pensate. ha dimenticavo mi fa almeno 130 di tachimetro
  20. la vespa è un p150x tutta originale di motore ( preferisco la longevità ) ora è ad accensione elettronica ma mi rendo conto che è comemperdesse colpi.. ma lo fa da un poco non da subito dopo la trasformazione benzina sporca/carburatore da pulire ? la carburazione pè perfetta ( colore nocciola come da manuale ) che ne pensate ?
  21. Il vespaclub insetti scoppiettanti organizza il terzo vespa raduno nazionale domenica 24 luglio. Il programma sarà: 9:00 Apertura iscrizioni 10:30 Partenza giro turistico 12:30 Rientro giro turistico 13:00 Pranzo 15:30 Premiazione e saluti Costo iscrizione 15€ comprende: -Spritz di benvenuto -pranzo:costa, salsiccia, pollo, polenta, patate fritte, birra o bibita da 1/2 litro; -rinfresco durante il giro turistico -ricordo della manifestazione -premiazioni ciao ciao ci si vede là!
  22. ciao a tutti, sto sistemando la mia sprint veloce. il motore, interamente da rifare, non so se rifarlo in modo classico e quindi originale, oppure montare qualcosa di più, tipo 177 o cose simili. consigli? mi interessa soprattutto l'affidabilità più che le presatazioni "mostruose". la marmitta non so come prenderla. pensavo una sitoplus, che dite? ho trovato una bella zirri anche, ma con motore originale è consigliabile? grazie
  23. Carburazione Polini 177 + Pinasco su PX MY Ho bisogno dellÔÇÖaiuto del forum per risolvere i problemi di carburazione del mio PX 2002 ex 125. Sia il Gruppo termico che il blocco non hanno lavori, ma ho montato la Pinasco per lÔÇÖestetica e per il borbottare entusiasmante. Il motore ha 20000 km e il gt meno della metà di cui 2000 con fasce nuove, cambiate ad aprile perchè ho smontato il 177 e rimontato il 125 per il collaudo. La candela è una B9HS in periodo estivo, B8HS quando lÔÇÖaria è più fresca. La carburazione è 110-B4HS-160, filtro con foro da 5mm, il minimo 55/160. La primaria è originale perchè abito in collina e voglio avere tiro in salita a scapito di velocità di punta, ma comunque in pianura e senza grande lancio arrivo a 105/110 di strumento. Il problema è relativo alla carburazione nel primo quarto di giro e successivo transitorio. Infatti carburando il minimo come da manuale (┬╝ giro costante e regolazione vite sino a quasi magro poi richiudere di ┬╝ di giro) ottengo un motore quasi perfetto. Quasi perchè a velocità costante con apertura gas sino da metà del primo quarto di apertura a ┬╝ il motore non borbotta ma gira regolare e magro, sia in pianura che in salita o in discesa; in più a motore caldo e in folle, aprendo lentamente il gas da metà del primo quarto di apertura il motore prende giri come accelerando al massimo, mentre se chiudo e apro di più il gas il numero di giri è ÔÇ£controllatoÔÇØ. In rilascio il motore non scoppietta e non sembra magro, anzi riaprendo il borbottare è quello di una carburazione giusta, ma tantè che in quel passaggio sono maledettamente magro. Ho smontato e pulito il carburatore, ho montato la valvola del 150, ho provato altri getti ma nulla. Solo ingrassando in modo esagerato il minimo (getto minimo 75/140 artiginale, 1 giro e ┬¥ circa) il fenomeno è azzerato ma il motore fa schifo. La candela è nocciola scuro ma presenta il bordo dellÔÇÖelettrodo bianco, segno di smagrimento al minimo. Ad escludere problemi di trafilaggi di aria da parolio o dal carburo vi è il fatto che togliendo la Pinasco, montando la Sito Plus e carburando il tutto il fenomeno non si presenta. Ho letto tutti i post ma nessuno risolve il mio caso e il padellino o la sito Plus proprio non li digerisco. Può la Pinasco rendere impossibile da carburare il motore? Vi ringrazio.
  24. VESPA CLUB TREVISO Info Tel 333 9246308 Info Fax 0422 453025 E-mail: vespaclubtreviso@libero.it www.vespaclubtreviso.com Oggetto: invito 1°raduno Internazionale, città di Treviso Dopo i successi delle passate edizioni a livello nazionale, Vespa Club Treviso ha il piacere di invitarti a partecipare al 1°Raduno Internazionale, città di Treviso che si terrà sabato 9 e domenica 10 settembre ÔÇÿ06 nel bellissimo centro storico di Treviso. Certi che la passione per lÔÇÖinsetto metallico sia più viva che mai, ti aspettiamo per partecipare ad una manifestazione espressione della voglia di stare insieme e di divertirsi in compagnia. Vespa Club Treviso ha voluto comunicarti con largo anticipo questa importante manifestazione perchè desidera fin da ora averti partecipe ad un raduno in grado di richiamare oltre 1500 Vespa provenienti da tutta Europa. Per i vespa clubs che desiderano raggiungerci il sabato siamo in grado di predisporre un luogo attrezzato per il campeggio presso la pro loco di Povegliano (Tv), in alternativa possiamo offrire anche delle ottime opportunità per il pernottamento presso i più rinomanti Bed & Breakfast e agriturismi della provincia. Con la speranza di vederti partecipare ad un una concentrazione vespistica che ha fatto storia, ti informiamo che abbiamo predisposto una via preferenziale e comoda per lÔÇÖiscrizione riservata ai soli Vespa Clubs. Vespa Club Treviso resta a tua completa disposizione e ti inviata a visitare il nostro sito internet dove a breve verranno pubblicate la locandina e il regolamento di partecipazione. Cordiali Saluti, Carlo de Candia Segretario Vespa Club Treviso
×
  • Crea nuovo...