Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' shitman raid'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 9 risultati

  1. la fagiana... la va su e giù che sembra la pelle de'cinci... mettilo dentro... toglilo fori, mettilo dentro... togliolo fori... aahhhh!!! grande Luigi!
  2. 30 novembre 2009 inizia oggi il mio mandato di Curatore dell'Albo d'Oro dei Maledetti Raiders di Vespaonline. Si apre quindi questo topic che verrà aggiornato nel tempo. Il link riportato in seguito è la discussione originaria. https://www.vespaonline.com/vbulletin/le-chiacchiere-di-vespaonline/44825-albo-doro-dei-maledetti.html A partire da oggi l'Albo sarà riportato in questa discussione. Questa è la situazione dell'Albo così come mi è stato passato dal mio illustre predecessore Lorenzo205 ************************ STRASUPERMALEDETTI "PLATINUM": ****** Luca STRAMALEDETTI "DIAMANTE": **** Gianka **** Turbo **** Boni **** Baffone STRAMALEDETTI "GOLD": *** Mary7 (Flavio)*** Lando70 *** Bogo *** Piccio*** Svizzero*** Cicalone*** Lorenzo 205*** Alfredo's MALEDETTI "SILVER": ** Roccia** Mauropapa** Rais** Bibo** Dario "Zed"** Uno** Clafo** GuidoLaVespa** Pannokkia** Gorby Corse** Scerpe** 50celeste** Dedo** Fasa72** Federix** Marx** Elena la "Baffa"** Aurelio** Nico/Ch ** Zanzalazanzara** VespaSound** Testacalda (Marione)** Piccio Senjor** Contenello** Marcogioia** Piuttosto.Orbo** Pape 2208** Brunello23** PaoloRally** MaxT5 MALEDETTI: * Theo* SenzaBenza* Frenapocomafrena* Marzo79* Neroalba* Denis (el bò)* Largo...Ciospe* Elena* Cesta* PX200 - Andrea* Roger* Seme* Aurelio* Gluc (in attesa di consacrazione ufficiale)* Lupino* Pistone73* Damdam* Tommy* Palumbo* AleComo* ALE (vespabbestia)* FratelBigio* TurboPX* Markino76* Flavia "la Turbina"* Branda * Orso (da consacrare con la toppa) * CausinJerry* Holly* Marsiglia (Schale)* Tuttomio* Attilio* Selene* Fasa Senjor* Sword* Santina (Gianka woman)* Step200E* Tiziana* Zanzalazanzarina* Valerio* Francesca* Vespamax* Lion 56* Landino * Fausto (Aretino pazzo)* Bega* Bufera* TaxiDriver* Bamboocha* Luca theMan * Haakon************************ * "Maledetto" di primo livello (dopo n. 5 raid) ** "Maledetto" toppa Silver (dopo n. 10 raid) *** "StraMaledetto" toppa Gold (dopo n. 20 raid) **** "Stramaledetto" toppa di Diamante (dopo n. 30 raid) ****** "SuperStraMaledetto" toppa Platino (dopo n. 40 raid) Mary7 / FlavioNovello Magnifico Curatore
  3. Un altro pezzo di storia di VOL compie gli anni, Auguri grandissimo Baffone!!!!
  4. CONTO ALLA ROVESCIA, - 35 GIORNI ALLA BISTECCATA!!!!!! CHE TEMPO FARA'?????????? _bellavita
  5. Lorenzo205

    Capo Nord "OverLando"

    copio&incollo dal forum del Vespa Club Bovolone In Vespa a Capo Nord e Paesi Baltici - CHIACCHIERE E PRESENTAZIONI In Vespa a Capo Nord e Paesi Baltici Domenica 13 dicembre a Cremona i protagonisti di questa nuova impresa hanno presentato ÔÇ£CapoNord OverLandoÔÇØ lÔÇÖaffascinante impresa che si accingono a intraprendere Lando, Mario, Zed e altri amici per il prossimo anno. Un gruppo di indomiti che nel mese di agosto 2010 affronteranno in Vespa un viaggio fino a Capo Nord passando per le Repubbliche Baltiche (nel ritorno) con partenza e arrivo allÔÇÖArena di Verona. Il programma è impegnativo e suggestivo e prevede la visita di diverse nazioni dellÔÇÖEst Europa come Polonia, Repubblica Ceca, per poi puntare verso la Finlandia e arrivare a Capo Nord allÔÇÖimbrunire per godere di una vista mozzafiato. UnÔÇÖavventura che è nel sogno di tutti i motociclisti appassionati, il VIAGGIO DELLA VITA. Sul sito internet ÔÇ£zedsite.itÔÇØ tutti i giorni sarà riportato il diario di viaggio con le foto e le immagini di ÔÇ£gioie e doloriÔÇØ che i nostri eroi si troveranno a vivere quotidianamente durante questa entusiasmante avventura. Tutto il materiale servirà in seguito per la pubblicazione del libro: ÔÇ£3 Vespa to latitude 71°North - da Verona a NorthKapp in sella al mitico scooterÔÇØ. ...Se qualcuno si vuole aggiungere... Tutti i numeri di OverLandO 2010 E ora "diamo tutti i numeri" di questa nuovo raid, lÔÇÖavventura della vita: - Verona - Capo Nord - Verona in Vespa dal 31 luglio al 22 agosto 2010 - 8500 km in 23 gg con media giornaliera di 500-600 km - 13 nazioni e 9 capitali europee oltre a San Pietroburgo in Russia - Tutto via terra senza traghettamenti in qualsiasi situazione metereologica. Nella foto Lando70 mostra il percorso sulla carta geografica europea. AllÔÇÖavventura parteciperà collateralmente anche Fabio con la sua Vespa "faro basso" del 1954 con un percorso alternativo più breve. Partenza sabato 31 luglio davanti allÔÇÖArena di Verona con il sottoscritto Zed come partecipante con la sua Vespa P200E "senza frecce" nella funzione di addetto stampa. Per informazioni e sponsorizzazioni cell. 349.6775067 (CTS) Dario Zucchelli [14 dicembre 2009] è inutile sottolineare che VOL/viaggi seguirà con attenzione gli sviluppi e il cammino dei nostri amici Lando, Claudio VespaSound, Zed, Shitman e Mario. Buona strada ragazzi!
  6. andreve

    Firenze 2010 da Alba (CN)

    Ciao a tutti sono poco esperto del VOL e volevo avere alcune informazione per affrontare il viaggio da Alba (CN) a Firenze nei primi giorni di gennaio per recarmi al raduno. Considerato che viaggio con un PX125E con 177DR e un mio amico con un ET3 con 130 Polini quale consiglio su cosa controllare della vespa potete darmi? Il mio DR ha circa 5000km mentre il Polini del mio amico è nuovo appena rodato. 2)Oltre alla vespa qualcuno sa dirmi dove può essere meglio passare come strada? 3)E come Albergo sapete consigliarmi qualcosa che sia pulito e ordinato che non costi molto? Vi ringrazio per i VS consigli che sono sicuro arriveranno presto e se avete altro da dire oltre a cosa vi ho chiesto sono tutt'orecchi
  7. Adesso che un pò d'acqua è passata sotto i ponti,a mente fredda vorrei esprimere anch'io qualche considerazione sullo Shit raid delle merdaviglie. Innanzitutto grazie grazie e ancora grazie a tutti quelli che sono venuti,amici di vecchia data,amici nuovi e sconosciuti. Mi ha fatto tanto piacere vedere persone che non vedevo da tempo e conoscere gente nuova,simpatica e appassionata. Tengo a specificare che i commenti brutti non mi hanno offeso in alcun modo,anzi,sono CONTENTISSIMO delle 2 belle giornate trascorse insieme:il tempo ha tenuto,nessuno si è fatto male,abbiamo riso,abbiamo visto bei posti e abbiamo mangiato bene. Quando viaggi tanto è bellissimo partecipare a raduni,raid o manifestazioni varie,ma quando sono gli amici che vengono da te, l'emozione e la tensione è ancora più grande,perchè vuoi che tutto vada bene,che la gente sia contenta,che porti a casa un bel ricordo, vuoi comunque premiarla e riverirla per il semplice fatto di aver messo il culo sulla vespa o sul furgone alle 4 di mattina per venire da te. Bravi!Bravi quelli che son venuti dalla Sicilia come quelli che sono venuti da vicino.Tutti avevano voglia di divertirsi e stare insieme,con un unico comune denominatore:la Vespa. Per me era il secondo raid,dopo "le aquile" del 2006,tuttavia erano anni che sognavo di organizzare un raid di vol nella mia terra; per prima cosa perchè merita di essere scoperta e poi perchè nella mia zona sono uno dei pochi volisti(anche se non doc). Io sono entrato nel mondo Vespa dalla porta del Vespa club,ma purtroppo più vado avanti e più capisco che l'associazionismo uccide la mia passione.Non sto qui a snocciolarvi sermoni inutili,tanto il discorso è trito e ritrito e siamo tutti d'accordo su questo argomento,però negli ultimi 3 anni le mie uscite sono calate molto e adesso VADO SOLO DOVE MI DIVERTO. Viaggiando tanto ho cercato di prendere un pò di qua e un pò di là le cose belle e gli spunti per il raid,cercando di dargli una nota personale.Nel bene o nel male,io sono stato ME STESSO e la verità,la sincerità,la spontaneità,la lealtà sono sentimenti forti,che non trovano sfumature:piacciono o non piacciono. Mi sono messo nei panni di un vespista e mi sono chiesto:che cosa mi piacerebbe trovare al raid?Io ho cercato di trovare la giusta misura tra chilometri,paesaggi,gusto e cultura,perchè credo che macinare chilometri in tangenziale,mangiare panini liofilizzati sottovuoto,bere il Tavernello del supermarket e non sapere nemmeno che luoghi ho visitato,sia a dir poco triste o quantomeno anonimo. Ecco perchè ho preso i salumi genuini e tipici da un mio amico norcino,il pane sfornato a mezzogiorno di Venerdì da un forno (poi purtroppo con l'umidità è diventato come Big-Babol)per il vino ho fatto 60 km in collina per andarlo a pigliare da un altro amico che fa una produzione semiartigianale;le uova sode mi sembravano simpatiche e non le ho mai mangiate a nessun raduno. Eppoi sono economiche e riempono lo stomaco.Ho cercato di trovare le strade più panoramiche,tortuose e poco frequentate,facendo e rifacendo giri e perdendo Domeniche,ho messo gli adesivi sui cartelli e ho fatto i road-book per far sì che nessuno si perdesse. Avevo ingaggiato Supergino T5 col suo furgone che mi facesse da carro scopa,ma poi Bibo mi ha detto che Piccio senior aveva tanto piacere a farlo lui...Ho fatto una premiazione,sì,in stile raduno,ma dal tono goliardico..Ketty,la moglie di Lando,mi ha detto che lui,suo fratello e Nico.ch sono arrivati a casa e continuavano a ridere,ridere,ridere... Ho cercato di dare alternative per dormire alla gente:chi voleva stava comodo,gli altri un pò meno,ma con più spirito d'avventura. Sono stato il primo a dormire scomodo per lasciare il posto a uno che veniva da fuori,anche se avrei potuto dormire comodo e GRATIS. Ho cercato di trovare momenti di convivio,dove poter sedersi a tavola e scambiare pareri tecnici e non sulle nostre beneamate, gustando nel frattempo specialità locali(e non la solita pasta al ragù e arrosto da raduno);a proposito:a quale raid o raduno,nel programma vi hanno scritto il menù completo di pranzo e cena?A quanti raid avete trovato uno che vi ha messo a disposizione la Vespa muletto?A quanti raid avete trovato uno così premuroso da fare panini per persone che non potevano mangiare maiale,apparecchiava e serviva a tavola,faceva passare tavoli e sedie sopra la testa perchè nessuno fosse scontento,andava nei bungalow a controllare che nessuno si fosse imbucato?Eppure quando sono andato a casa avevo la sensazione di non aver fatto ancora abbastanza per i miei amici.. Soprattutto ho cercato di contenere i costi;già,perchè da quando c'è l'euro e da quando la Vespa è di gran moda,mettere il naso fuori dall'uscio è diventato sempre più caro,cosicchè tanti,fatti due conti,preferiscono stare a casa o centellinare le uscite, puntando alle migliori.Per dovere di cronaca(non me ne vogliano Bibo&Luca)il mio raid sarebbe dovuto costare 55 euro per i camerati e 75 per i comodi.Ritengo che la piccola cresta di Vol sia giusta,in quanto il nuovo sito è costato più di 3000 euro e sempre meno volisti fanno la tessera,quindi i costi di gestione devono pur saltar fuori da qualche parte... Ho fatto gli adesivi(e li ho pagati di tasca mia)con un logo che ho ideato;Turbo lo ha rielaborato e messo la scritta:il mondo Vespa non sarà più come prima! E questa frase è stata profetica,perchè dopo questo raid secondo me tante cose cambieranno. Non appena ho parlato di quello che stavo organizzando al mio presidente del Vespa club,lui si è emozionato tantissimo,si è inorgoglito che finalmente ci fosse un raid in provincia di Piacenza e per gratificarci ci ha offerto sia le fasce da mettere sulle Vespe,sia l'aperitivo del sabato sera,poi è venuto a trovarci durante la cena.Come vedete,una convivenza si può trovare;infatti un mese fa abbiamo organizzato a Grazzano Visconti un raduno di Vespe 98cc,sdoganato da qualsiasi associazione e che sicuramente passerà alla storia non solo per il prestigio e la quantità delle Vespe presenti,ma per la qualità,la precisione meticolosa e il grande cuore che ha messo il nostro Vespa club. Purtroppo lo scorso week-end non tutto è andato a meraviglia:Luca e Satana sono arrivati molto tardi(va anche detto che Luca è passato a Piacenza dal corriere a ritirare le toppe)per il carro scopa eravamo a piedi,ma per fortuna Svizzero ha messo a disposizione il suo, la via del sale è stata fatale a 2 frizioni,però io ci ho tenuto a mandarvi su scaglionati,perchè sapevo che sicuramente qualcuno si sarebbe imbottigliato.Naturalmente alcuni avevano foga di andare e sono saliti in 3 o 4,creando inevitabili ingorghi.Secondo me la via del sale non era niente di proibitivo,bastava salire in prima facendo attenzione a non incanalarsi nei calanchi. Piccio senior ha cappellato completamente le istruzioni che gli avevo dato e si è perso nel bosco,per fortuna l'ho trovato!Poi(grave lacuna mia)non sapevo che ad ogni raid il Gianka chiude il gruppo e quindi dovevo dare a lui le stesse istruzioni che ho dato al carro scopa.Da qui ne è scaturito che tutti hanno aspettato e si sono rotti e il giro è stato drasticamente tagliato. Domenica è successo quello che non ti aspetti:mi sveglio,mi lavo la faccia e i denti,vado in doccia e..sotto al tappetino c'era un uno scorpione che non ha trovato di meglio di pungermi fra le dita dei piedi.Mi sciacquo,corro in paese e la guardia medica è chissà dove...la cerco per 45 min.e alla fine la trovo e mi faccio visitare.Alle 10.30 sono operativo,ma c'è da aspettare Luca che è ancora in campeggio a pagare.Purtroppo la visita al foro romano salta e di conseguenza altro taglio al giro! Adesso possiamo star qui a disquisire su ciò che è andato bene e male,su di chi è la colpa o no,se è stato un raid o un raduno. MACCHISSENEFREGA!!!! Noi siamo prima di tutto un gruppo di amici e tra amici si è sempre sinceri e leali.Purtroppo negli ultimi anni il mondo Vespa è cresciuto esponenzialmente e contemporaneamente si è frammenteto a causa di dissapori,invidie,incomprensioni. Tutto ciò mi rattrista;tanti volisti sono emigrati in Vespa resources.Ma LORO quando organizzeranno il primo raid VR?LORO quando andranno in Patagonia,Nevada,Sicilia? LORO quando arriveranno a più di 40 raid? Ma soprattutto LORO quando avranno un gruppo di amici come il nostro?In primis io mi sono staccato dal pc,anche se vol lo seguo di tanto in tanto,perchè mi sono accorto che negli ultimi anni si parla di fuffa,di cose inutili,di stronzate,poi sono arrivati i professoroni,gli esperti restauratori,i tuttologi, i recordman,le fighe che non le caga nessuno,ma se hanno la Vespa.. Per carità,non esprimo giudizi,perchè ognuno la sua passione la esprime come vuole e non tutti abbiamo lo stesso tempo,disponibilità economiche;c'è chi ha la Vespa in salotto e se la guarda,chi restaura,chi commercia,chi macina migliaia di chilometri.Chi è più vespista di chi?Dopo lo scherzo di Lorenzo 205 a me è parso che i raid sono una sorta di tessera bollini che serve solo a mettere toppe su una giacca e adesivi su una Vespa.E' una gara ad affermarsi tra i vespisti per chi è il più duro,il più estremo,il più indomito?Una volta,i primi raid si facevano con tenda e sacco a pelo,si dormiva in un campo,dove capitava,si mangiava quel che si era portato da casa o si faceva un falò improvvisato,naturalmente senza carro scopa.Adesso tutti con furgoni,motorhome,tutti in albergo, comodi,caldi,puliti,facendo sfoggio dell'ultima elaborazione.Una volta c'era più passione?entusiasmo?voglia di stare insieme?Sì!E adesso lancio una provocazione:il prossimo anno faremo un raid in stile pionieristico!?Io non so come è un vero raid,ma sicuramente è più vicino allo spirito di esplorazione in terre sconosciute,che alla smania di attaccare "bollini". Un raid deve essere soprattutto un bel ricordo,un ricordo condiviso con amici a cui vuoi bene,con cui stai bene,che ti fanno sentire bene.Quando saremo vecchi ci rimarrà sì la nostra giacca con le toppe,ma nessuno ci darà un premio per questo,il nostro premio casomai saranno i bei ricordi che ci porteremo dentro e la gioia di aver condiviso con altri la nostra passione.Nel mio caso è anche l'aver trovato gente pazza come me,per non sentirti pazzo veramente,visto che qui da me son tutti fighetti e se vai in Vespa ti guardano solo gli indiani. Dico spesso:"la Vespa mi ha salvato la vita" e per me non c'è frase più vera per esprimere il mio io.Se non avessi amato la Vespa probabilmente la mia vita sarebbe banale,fatta di routine e di qualunquismo,sarebbe scarna e vuota.La Vespa ha arricchito il mio io perchè grazie a lei sono arrivato a VOI.Centinaia di amici da cui ho preso e a cui ho dato,che hanno lasciato un segno indelebile nel mio cuore. Ricordatevi di quando tutti vi prendevano in giro perchè mettevate il marmittino o il 75 sul vespino,magari di nascosto,perchè se lo sapeva mammà...ricordatevi quando si girava sempre in due anche se non si poteva,senza casco per essere più grandi o più fighi,ricordatevi quando "vado a fare un giro cogli amici" e poi si andava fino al mare...ricordatevi quando la Vespa era la vostra fidanzata,perchè non l'avreste abbandonata per nessun motivo,mentre gli amici passavano alla moto e rimorchiavano.Ricordatevi che tutti abbiamo sofferto, sospirato e lavorato nelle vacanze estive per meritarci il Vespino.Ricordatevi la prima vacanza o il primo viaggio,magari in 2 e stracarichi di bagagli. Ricordatevi che siete stati sfigati come me con un pk 50 che non andava neanche a dargli...ricordatevi soprattutto che siete e (che lo vogliate o no) sarete sempre Vespisti,perchè anche se le venderete tutte,non appena sentirete un rombo a scoreggetta,non appena ne intravedrete la sagoma,i colori,i vostri ricordi riaffioreranno e se qualcuno sarà lì con voi,gli racconterete sicuramente le vostre esperienze.Siamo stati fortunati a trovare un veicolo come Internet che ci ha fatti conoscere;adesso vogliamo tornare nell'anonimato a causa di bambinate o partire da qui per costruire un gruppo ancor più unito?A voi la scelta!
  8. Martedì sera - ore 19,15 circa - in piazza della Vittoria a Genova ci vediamo per un aperitiVOL... Chi viene? P.S. Per l'occasione avremo tra noi la grande Marty! ...e ora voglio vedere chi non viene!!!
  9. Apro il TD con il link alle solite foto su Picasa Picasa Web Albums - Aerei - Shitman Raid L'estrosissimo Fabio ha chiuso la stagione 2009 dei Raids con un evento frutto della sua fervida fantasia. Dalla posizione del Carro Scopa debbo dire che non ci si è proprio annoiati. Il pronto soccorso di un ospedale in pieno ferragosto non sarebbe stato meno affollato. Piccoli interventi, per lo più, se si escludono un paio di ricoveri di veicoli non riparabili in strada. Il percorso originale è stato in larga parte modificato a causa dei notevoli ritardi dovuti alle asperità del percorso, in un paio di tratti costituito da sterrato coi "controfiocchi". Location per la notte molto suggestiva.. che però ad alcuni è andata piuttosto strettina. Chiusura del Raid con mega pranzo. Ad averlo saputo prima avremmo potuto trascorrere i due giorni del Raid a far bisboccia in questo accogliente Ristorante sulla R45 della Valtrebbia. VOTO: 7 .....come mio personale incoraggiamento, sapendo che Fabio ha fatto da solo il 90% del lavoro di preparazione.
×
  • Crea nuovo...