Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' si spegne'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 466 risultati

  1. Oggi pomeriggio ,tutto contento di aver montato finalmente la Simonini D&F , prendo e vado a provarla... Faccio un pò di giri per scaldarla,trovo un rettilineo e comincio a tirare un pò...fa un giro,due...Dopo mi giro per andare da un mio amico,spalanco la prima,metto la seconda e si alza un pò l'anteriore( ),prende tanti di quei giri da paura,metto la terza e appena mollo si sente STAKK!! ... tiro la frizione e la vespa si spegne...mi fermo e controllo quello che è successo... Do un paio di spedalate e mi accorgo che la pedalina scende come se non ci fosse il volano...ok,ho schiavettato ho pensato... A casa tiro giù tutto e noto con sommo gaudio che se giro l'albero dalla parte del volano gira a vuoto!! Non è possibile cazzo...proprio quando cominciano le vacanze di pasqua!!!Adesso in tempo record devo montare un motore di scorta...102DR+16/16... Comunque...Ho già tirato giù tutto e aperto il blocco...Ho fatto un pò di foto... Ma...è possibile che si sia rotto in questo modo?Dal colore della parte di cuscinetto rimasta attaccata sembra che si sia stemperato... Voi cosa dite?
  2. arny

    ***DENUNCIATELI***

    Ma dico io, ogni bischerata viene detta per superare la precedente ?? http://www.moto.it/epoca/consulta03.asp?EID=1903094 A parte che la navicella o "barchetta" del sidecar adesso viene definita fantasiosamente " Gondola", avete visto come è stato pasticciato il libretto per avvallare un sedicente Sidecar, sin dall'origine di quella Vespa ?? Ma chi può essere così bischero da cadere nell'acquisto ?? Boh !!
  3. Salve a tutti. Premessa: ho una Vespa ET4, ma non credo che per questo debba essere ritenuto indegno di una risposta, come mi è stato detto su altri forum. Ecco il mio problema: ultimamente la mia Vespa ET4 150 mi si spegne non appena apro l'acceleratore da fermo (tipicamente, al semaforo). Non capita sempre, ma abbastanza spesso da essere seccante. Secondo voi di che si tratta? Premetto che non si tratta del minimo: ho già provato ad alzarlo ma ciò non risolve il problema. Inoltre il problema si verifica anche a motore caldo. Grazie infinite a coloro che vorranno darmi risposte esaurienti (diverse da: "e tu passa col rosso"). Ce n'è di gente strana nei forum...
  4. configurazione gt 177DR ( 1000-1500 km ) 20/20 max 105 ( o 108) Be3 ecc sitoplus l'altro ieri 10 minuti dopo aver fatto il pieno, mentre la sto per parcheggiare in cortile, ferma sul cavalletto , in folle va su di giri da sola, sgaso e dopo si normalizza. ieri sera di colpo, se acceleravo borbottava e si spegneva. poi nn accelera proprio, cioè, se lo faccio, si spegne. ps : in salita faceva un fumo denso assurdo, come dire, nebbia voi che ne pensate ?
  5. buongiorno . allego subito la foto in quanto ho un filo che dal quandro arriva al motore che non so dove posizionarlo (è quello cerchiato in nero) Uploaded with ImageShack.us dallo statore mi escono tre fili che vanno collegati alla bobina esterna poi ci sono altri due che vengono collegati all'impianto vespa, ma quel terzo filo non so proprio da dove è uscito. Le anomalie riportare sono le seguenti : la vespa si accende indipendentemente se la chiave è on oppure off. non si spegne con la chiave. in questa foto riporto invece i collegamenti tra lo statore e la bobina esterna e quadro: Grazie.
  6. :confused:Ciao ragazzi o bisogno di un vostro consiglio! il mio motore è completamente originale solo con cilindro retificato non riesco piu ad accenderlo se non con aria tirata e senza "spugna" sul carburatore quando si accende dopo varie spedivellate e con varie false partenze come mollo aria si spegne e si bagna la candela la vite post è svitata 2,5 giri(giro=360┬░) che getti mi cosigliate?
  7. Salve a tutti mi è capitata ieri una cosa strana, stavo girando per Roma con la vespa, ho fatto una 50km anche su strada statale a 70-80km/h, ho messo benzina ed ho girato ancora, improvvisamente mentre stavo rientrando a casa ero su una strada statale in 4a a 70km/h circa senza avvertire rumori/fumo o altro, la vespa cala di potenza improvvisamente e si spegne come se fosse ingolfata. riaccendo e riparte subito, minimo regolarissimo, no fumo o rumori... boh rimetto la prima, ma appena do gas il motore si "affoga" e si spegne, mentre se levo il gas il minimo è regolarissimo, non c'è fumo, non si sente puzza di benzina.... piano piano lavorando di frizione riesco a farla camminare 1a-2a fino a casa, ma ogni volta che do gas il motore si comporta come quando è ingolfato e tende a spegnersi, se invece rilascio il gas riprende i giri ed al minimo è regolare... mio padre mi ha suggerito di provare a tirare l'aria per vedere se va ed in effetti con l'aria aperta il motore va normale, ma poi al minimo mi si spegne (il contrario del problema). Ho pensato che potesse essere il getto intasato o ho messo benzina molto sporca perchè veramente non mi viene in mente altro. Oggi ho riacceso e fatto un giretto con il medesimo risultato. Consigli? Suggerimenti? grazie a tutti
  8. Ciao a tutti! sono nuovo in questo forum, innanzitutto complimenti. Poi abbiate pietà di me se sto scrivendo nella sezione sbagliata. E infine volevo esporvi il mio problema. Ho da poco tentato di rimettere in pista una pk 50 xl rush COMPLETAMENTE ORIGINALE (almeno così pare) abbandonata da circa 15 anni (povera)... ho tentato di accenderla la prima volta... e, dopo un po', attenzione parte!!! ma poi si spegne quasi subito non essendo un genio della meccanica e x quel poco che so, ho smontato e pulito il carburatore (che non era nemmeno tanto sporco) e la marmitta (moooooooooooolto sporca). ho così rimontato tutto e ho smanetato un po' con le vitine del carburatore x fargli mantenere un minimo accettabile. ero sulla buona strada (la vespa partiva spesso al primo o secondo colpo e non perdeva potenza. finchè... ieri mentre stavo verniciando il coprivolano... arriva il mio bel paparino (che di meccanica ne sa poco nulla) accende la vespa e dice: CHE MINIMO ALTO! poi mette quella sua manina sul carburatore... tocca non so cosa... la vespa fa un vuoto tremendo e si spegne... adesso faccio una fatica tremenda ad accenderla (ovviamente solo a spinta e con gran fatica) e se si accende non riesco a tenerla accesa xkè non tiene il minimo e quando accelero dopo 10 secondi mi fa buoooooooooooooooo fino a spegnersi. ho provato a girare la vite a lato del carburatore (che non ho ancora ben capito cosa regola), tirare l'aria, lasciarla chiusa, andare subito a fare un giro appena si accende ma niente dopo pochissimo si spegne come descritto sopra... secondo voi cosa può essere?
  9. ciao a tutti ho un px125 del 79 quando cala il livello della miscela e giro in riserva la moto si spegne poco dopo e se la riaccendo fa pochi metri e cosi via..cosa puo essere?ho gia soffiato il tubo di mandata al carburatore e vverificato la funzionalita del rubinetto.grazie
  10. salve ragazzi premetto che mi sono scritto da pochissimo e quindi sono nuovo da queste parti avendo tre vespe nel mio magazzino ho deciso di far parte anche io nelvostro sito spero di trovarmi bene!!! Comunque vado al dunque spiegando il mio problema : ho comprato da poco una vespa cosa 1 del 1990, lo so e la vespa piu brutta che abbia mai fatto la PIAGGIO ma è pur sempre una vespa, il venditore mi ha detto che gli ha messo il pistone e quindi si trova ancora in rodaggio!!! Quello che mi chiedo è: all'inizio quando l'accendo e un po piu' su di giri e penso che sia normale essendo il tipo con l'aria automatica, poi quando riscalda diciamo chetieni i giri normali ma brodola un po' non prendendo subito i giri come se fosse ingolfata forse la carburazione grassa?? poi pero' quando riscalda comincia ad un tratto a salire di giri sola senza toccar niente e non riesce a tener piu' il mnimo nel senso che se non si accellera appensa si lascia l'accelleratore si spegne!! PREMETTO CHE NON CAPISCO MOLTO DI MECCANICA!! MA PUO' ESSERE CHE SIA SOLO UN PROBLEMA DI CARBURAZIONE?? MAGARI FATTA GRASSA PER IL PERIODO DI RODAGGIO FATTA DAL MECCANICO DEL MIO VENDITORE?? AIUATEMIIIII GRAZIEEEE IN ANTICIPO.
  11. Un saluto a tutti, finalmente sono riuscito a fare una 60ina di km con la VM1 ed ho notato che a caldo quando mi fermo, dopo qualche minuto al minimo il motore tende a spegnersi e quando succede si ingolfa. Smontando la candela risulta bagnata ma asciugandola, spedivellando un pò senza candela e rimontandola, poi riparte. All'epoca del restauro motore avevo cambiato sia le puntine che il condensatore ed il piatto bobine l'avevo rimontato esattamente com'era prima dello smontaggio rispettando i riferimenti che avevo originariamente trovato. Allora per scrupolo stamattina ho voluto controllare la messa in fase scoprendo che l'anticipo era a circa 22°dal PMS. La distanza delle puntine era di 0,4mm. Ho cercato di regolare l'anticipo ai 28°come dovrebbe essere, correggetemi se sbaglio: ma anche ruotando tutto il piatto in senso antiorario fino al finecorsa riesco a raggiungere solo i 26°di anticipo. Forse i 28°che cerco di raggiungere sono eccessivi? Forse le puntine che ho montato non sono corrette per il mio motore? Avete qualche consiglio da darmi? Grazie per l'aiuto _
  12. Spero prorprio non sia cosi, perchè altrimenti mi tocca farmi spennare da qualcuno che ne capisce di vespe... Ho un gtr del 72, dopo tre mesi d'inattività la metto in moto e mi accorgo che perde un botto di benzina, allora chiudo la leva, sollevo il serbatoio e mi rendo conto che la vite che tiene la guarnizione del rubinetto e svitata a la benzina esce da li. Quindi la riavvito piu forte possibile. Tutto bene, la vespa non perde piu, l'unico problema è ch dopo due metri si spegne; Possibile che ho stretto troppo la vite e ho scassato la guarnizione? Grazie a chiunque mi possa far risparmiare il meccanico...
  13. ciao a tutti, con il vostro permesso posto per la prima volta. complimenti a tutti i vostri consigli sono veramente utili. vado al dunque, sono vespista da circa 15 anni ma per motivi di lavoro il mio px 125e e' stato fermo in garage per circa 4 anni. finalmente sono riuscito a portarlo con me (lavoro fuori regione) e da circa 2 anni lo uso regolarmente tutti i giorni. Faccio una piccola ammissione di colpa, ad oggi ho percorso circa 31000km (quando era fermo era sui 26500km) senza aver fatto mai nessuna manutenzione, tranne olio per miscelatore e qualche candela.... L'altro giorno tornando dal lavoro nel bel mezzo di una rotatoria mi si inchioda il motore, si inchioda la ruota e si spegne. (Premetto che da circa una settimana sentivo dei colpi secchi, non frequenti, dalla zona motore(tac..)durante la marcia sia in quarta che in terza). Al che tolgo la marcia metto in folle , è con molta fatica (era pesante come se la ruota fosse frenata) esco dalla rotatoria e mestamente torna a casa. arrivato a casa cerco qualche informazione per scoprire da cosa è dovuto il bloccaggio del motore. responso leggendo qua è là i vari forum: grippato.. bene (cioè male....)continuo ha leggere e scopro anche la possibilità del bloccaggio della piedivella ed allora faccio delle prove sulla vespa per escluderne almeno una di possibilità. Agisco sulla frizione per vedere se il motore con la marcia inserita si muove, ruoto il volano per lo stesso motivo, ebbene in entrambi i casi esito positivo. Ma la cosa strana è che facendo tutte queste operazioni (avanti-indietro) la vespa di colpo ritorna leggera ( non più frenata ..)allora provo a mettere in moto, la vespa riparte.. ma la tengo accesa pochissimi secondi, perchè il tac tac che prima era poco frequente ora è costante ai giri del motore, come se ci fosse qualcosa che urtasse... Ora, posso fare solo mea culpa non avendo mai fatto manutenzione e chiedo secondo voi cosa può essere. Grazie.
  14. ciao a tutti, vorrei sapere quanto mi potrebbe costare far rifare nuovo il motore di una 50 special,mi rivolgo sopratutto a quelli di torino...ma tutti i consigli sui prezzi sono bene accetti!!
  15. Ciao,oggi dopo averla avviata senza problemi e usata pochissimo,tipo 2 km,giusto per scaldare il motore,la vespa si è spenta. Fin quì nessun problema,ma riavviandola,la leva non faceva presa e non faceva girare il motore. Non cadeva libera come quando tiri la frizione e spedivelli,ma comunque non lo trascinava ed era stranamente molle. A quel punto ho pulito la candela,nel frattempo il motore si è raffreddato e riprovandoci ,si è riavviata come sempre. Secondo voi cosa può essere? Io credo la frizione che scaldandosi dava il problema,ma non ne sono per niente sicuro....anche perchè non slitta nell'uso normale....
  16. Ciao a tutti, ho problemi sembra di ingolfamento a caldo con la mia Vespa faro basso vn2t. Io la amo... ogni volta che la accendo parte al primo colpo, al massimo al secondo; ma se faccio un pò di strada (ad es. come oggi 30 kilometri) ogni STOP che incontro potrebbe diventare un incubo. Sembra come se improvvisamente si ingolfasse: si spegne e non ne vuole sapere di ripartire, se non lanciandola lungo una discesa. Oggi ho fatto 30 kilometri, e si è spenta 3 volte. Ho tolto la candela, che sembra OK (non è bianca per eccessivo surriscaldamento), bensì risulta bagnata. La asciugo, spedalo un pò, poi la rimonto e o con delle belle pedivellate o a spinta, riparte; qualche kilometro e al primo stop o ripartenza da quasi fermo... si rispegne e non ne vuole più sapere. Qualcuno sa darmi un consiglio da dove iniziare? Secondo voi è un problema di carburazione? O elettrico ?
  17. Anch'io ho comprato il contachilometri digitale Sip, dopo averlo installato per come e' descritto sul manuale, lo strumento non funziona perfettamente. Mi spiego, praticamente lo strumento funziona per circa 10-15 minuti e poi si spegne tutto. Devo spegnere la vespa al momento che la riaccendo lo strumento si riaccende e funziona per altri 5-10 e si rispegne. Non capisco perche'? Forse sara' guasto? Qualcuno puo' aiutarmi a capire se devo rimandarglielo indietro perche' guasto?
  18. Questa mattina dopo 3 giorni che uso la mia Vespina mi ha abbandonato....andavo pian pianino quando ad un certo punto la ruota posteriore ho avuta la sensazione come se si bloccasse ha iniziato a sbandare tutta e si è spenta. Con un po di fatica l'ho messa in moto ma non restava accesa, cosi a fatica ho riprovato cercando di tenerla sempre un po su di giri....ma per ben 2 volte mentre andavo mi ha fatto lo scherzetto di spegnersi di botto e il bloccaggio della ruota. La mia ipotesi.... la scorsa settimana mi è stata consegnata tramite corriere, ho visto come veniva caricata e ancorate ed in effetti è stata messa con la ruota anteriore su di una pedana in modo che restava obliqua. Dopo qualche giorno dalla consegna mi accorgo della perdita di olio, e questa mattina mi ha fatto questo ulteriore regalo. Adesso ho notato che dal motore credo provengono dei rumori di ferro. Secondo voi cosa è successo? Grazie in anticipo per l'impegno
  19. La vespa si accende ma non mi fa partire. Ieri tutto ok dopo aver montato un dr 177 ho fatto un giro di prova anzi 2 e ho tenuto anche la vespa accesa al minimo per 10 min ho tolto il filtro piatto sotto la sella e ho messo un getto max 105 . tutto ok fino a stamattina mentre ero in marcia la vespa si è spenta, riparte ma non tiene il minimo devo spalancare tutto per tenerla accesa ma tende a spegnersi e non mi permette di partire. Rubinetto elettrico? bobina ? candela? Fili a massa?? cavolo andava bene ieri
  20. Ciao a tutti,ieri sono rimasto a piedi cn la mia 50 special e l'unica cosa strana che ho visto è che il carburatore era libero mentre la fascetta che lo tiene fermo era stretta e guardandoci bene mi sono accorto che è il pezzo di alluminio nel quale si infila il carburatore per collegarlo al collettore che si muove, a mio parere non è normale ma non vedo dove posso fermarlo.Mi sapete dire qualcosa a riguardo e se puù essere quello che mi ha fatto rimanere a piedi?Perche il motore gira la benzina arriva ma la candela è asciutta allora ho pensato che con il carburatore libero non c'è piu depressione nel carburatore e non tira la benzina...Grazie mille a tutti della disponibilita!
  21. Buongiorno,oggi ho voluto provare la mia nuova vespa appena presa(un px 150e del 1986). La vespa si accende al secondo colpo,vado al distributore faccio il pieno,olio nel miscelatore a posto ,vado.Con la vespa percorro 6-7 kilometri tra salite e discese e mentre sto ritornando a casa d'improvviso ha un calo come quando si deve inserire la riserva.Mi fermo preoccupato giro attorno alla vespa qualche minuto due colpi e si accende senza averla nemmeno toccata.Riparto deciso verso casa percorro 1 km e in cima a una salita succede la stessa cosa.Riparto, arrivo a casa e riprovo un paio di volte nei dintorni,stessa cosa di prima.Ho notato che quando sono partito il cambio era bello morbido poi si e' leggermente indurito.Secondo voi,quale potrebbe essere la causa?
  22. Salve a tutti, contiuno ad avere problemi, rettifica cilindro polini 177 fatta circa 700 km fa mai tirata acnhe xche oltre i 60 sta cavolo di vespa non fa, venerdi mentre torno da lavoro la vespa comincia ad andare male la posteggio in garage e finisce li. Ieri la esco la vespa mette in moto ma non a primo colpo come sempre. Comincio a scendere tende a spegnersi, poi emette fumo a volonta' scoppietta come se la marmitta fosse otturata e allo scoppiettio sbuffa tutta in una volta il fumo, non ha potenza non riesco a farla camminare in salita. Che cavolo può essere? Sto motore mi sta dando troppi problemi. La cosa sta diventanto snervante. Da premettere che quando portai il cilindro a rettifica lascai anche la testa, nno so cosa hanno fatto ma prima era permettametne dritta ora mi trafila un sacco di miscela dalla testa. Che suggerite? Scoppietta poi si spegne.
  23. Salve.ho comprato una vespa px 125 qualche giorno fa ed era perfetta in tutto.Oggi ho voluto cambiare l'olio del carter,dato che ero sicuro che nessuno l'avesse mai fatto(la moto è di seconda mano e ha 23000 km).Ho messo un 80w90 per come mi hanno consigliato in un centro ricambi e ho riempito fino all'orlo del carter. Inoltre ho pulito il filtro dell'aria e la candela.Dopo aver fatto ciò..la vespa non tiene piu il minimo..appena lascio il gas si spegne.Cosa posso fare?Vi ringrazio.
  24. Salve, spero possiate aiutarmi. La mia COSA2 dopo una quindicina di chilometri di funzionamento si spegne per poi ripartire dopo 5 minuti. Cosa devo controllare? Grazie.
  25. Buongiorno, vi spiego brevemente cos'è successo l'altro giorno. Ho appena restaurato il mio px dell'81, modello a puntine, quando dopo pochi giorni mi sono ritrovato senza luci, prima quella di posizione poi l'altra. Poco male, le lampadine erano fulminate, quindi smonto il coperchio del manubrio, cambio le lampadine e richiudo. Però le luci non vano ancora. Mi accorgo che si è smontato il blocchetto accensione, che sulla mia vespa è, per l'appunto, sotto il contakilometri. Rimonto andando un po' per intuito ma il risultato è il seguente: -le luci non vanno quando la vespa è accesa -la vespa però va in moto anche senza girare la chiave (chiave su OFF) con tanto di luci accese, ma la vespa, pur restando in moto, non va -non si spegne più con la chiave ma devo giocare con cambio e frizione e quindi resta accesa anche se disinserisco la chiave in posizione off Sicuramente il problema è stato il rimontaggio del blocchetto accensione. Avete dritte, consigli o immagini di come vada rimontato? Grazie mille
×
  • Crea nuovo...