Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' vnb1m'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 31 risultati

  1. ... riassumendo e prendendo per buona la seguente tabella per i PX: e quest'altra per le vecchie: Partendo dal concetto che il valore del passaggio aria è lo stesso sia per il getto massimo che per il minimo... I valori di partenza dei seguenti modelli di Vespa sono: T5 pre '86 SI 24/24G - Getto max: 100 BE4 114 (112 mix) - Getto min: 100 50 T5 post '86 SI 24/24G - Getto max: 120 BE4 110 - Getto min: 100 50 PX125 MY catalizzato SI 20/20D - Getto max: 140 BE5 96 - Getto min: 140 45 PX125 MY scatalizzato SI 20/20D - Getto max: 140 BE5 100 - Getto min: 140 45 PX150 MY catalizzato SI 20/20D - Getto max: 150 BE5 98 - Getto min: 150 50 PX150 MY scatalizzato SI 20/20D - Getto max: 160 BE3 102 - Getto min: 160 48 SV SI 20/20D - Getto max: 160 BE3 102 - Getto min: 160 48 GL SI 20/17D - Getto max: 160 E1 100 - Getto min: 160 42 (starter 60) Link sul colore delle candele... Spark Plugs
  2. Salve, ho un problema con il mio libretto. Ho una Vespa del 1961 una 125, nel libretto è riportato il numero del motore VNB1M ma nel motore invece cè VNB2M. Sicuramente è un problema di trascrizione. Nessuno sà se questo comporterà problemi per l'iscrizione al registro moto epoca? Come eventualmente posso risolverlo? Grazie
  3. ciao a tutti! io spero che voi riusciate ad indirizzarmi nella giusta direzione.. posseggo una vespa comprata in svizzera e regolarmente sdoganata e completamente restaurata VNB1T il motore VNB1M il problema sorge che sul lbretto svizzero il modello corrisponde a una vespa del 55' (quella con aperture per accedere al carburatore sotto la sella) e non ha una vnb1t! però il numero di telaio corrisponde col libretto, e si legge bene sulla vespa! come posso fare per risolvere il tutto e riuscire a targarla in italia????? grazieeeee
  4. ciao amici, forse ho trovato la vespa che cercavo,e ancora senza dover fare troppa strada..sempre che riesca a trattare il prezzo...dalle foto cosa mi dite?.... Vendo VESPA 125 VNB1 del 1963 restaurata... - Treviso (14650904) - eBay Annunci ok,ora dovrei andare a visionarla,ditemi tutto quello che devo sapere e controllare...motore originale(ma come lo riconosco), pezzi originali, num del telaio...ecc ecc non c'è nessuno di voi da quelle parti che mi viene a dare un occhiata? grazie_mah
  5. arieccomi con una vnb5 , questa è una vespa apparentemente malandata , poichè è stata sommersa d'acqua per un mese, questo è avvenuto qualche mese fa' prima di allora è stata sempre in garage, allo stato attuale le pedane sembrano in buono stato solamente in un punto quello tipico c'era della ruggine passante che ho aperto e ripulito accuratamente per il resto non c'è ruggine importante, forse rispetto alle altre vespe che ho fatto questa ha un telaio piu' sano, l'ho quasi tutta sverniciata ma mi rimane un punto scomodo che vorrei ripulire bene , sarebbe l'interno del tunnel che ho fotografato, si vede ruggine superficiale che con un carteggiata si toglie pero non riesco ad arrivare fino all curva,datemi un suggerimento per farlo, ho pensato di comperare una pistola sabbiatrice ma credo che non ci si risca a lavorarci ne tunnel, non voglio assolutamente staccare le pedane!!! per quanti riguarda il motore ovviamente è bloccato! è quella in fondo non fidatevi delle apparenze interno tunnel passano una leggera carteggiatina si nota che la ruggine viene facilmente via questo è il punto piu' rovinato che ho sollevato e ripulito dalla ruggine ed in seguito lo trattero' con qualche anti ossidante se comprassi una pistola sabbiatrice per ripulire i punti che non si possono carteggiare? il punto è che non mi fido dei sabbiatori ho paura che mi trivellino la vespa!!!!
  6. Haakon

    Secondo restauro VNB1 1960

    Ciao a tutti, vorrei dare una bella sistemata alla mia VNB1 del 1960. E' stata restaurata personalmente da me nell'inverno del 1999/2000 quindi ormai 10 anni fa! All'epoca non c'era internet (o perlomeno non ce l'avevo io...) e Vespa Tecnica era per pochi (costava 130mila lire, troppi per un ventenne di allora). Inoltre io non avevo mai messo le mani su una Vespa, figuriamoci così vecchia! Insomma, per farvela breve, fu restaurata abbastanza bene ma con parecchie "licenze personali"... il colore però lo azzeccai chiamando personalmente Frisinghelli a casa! (presi il numero su Motociclismo d'Epoca). Diciamo che la difficoltà principale consiste nella mancanza di tempo da dedicare al lavoro, cmq so bene come muovermi ormai tranne per qualche piccolo particolare. Quindi: - adesso la scritta Vespa sullo scudo è cromata ma va blu scuro, il clacson deve essere del medesimo colore o nero? Adesso è alluminio. - La cuffia motore in metallo che trattamento deve avere? Va fosfatata? In mancanza di tale possibilità si può ovviare verniciandola con una tonalità simile? Quale? (adesso è in tinta con la carrozzeria!) - Il pedale dell'accensione aveva la modanatura antiscivolo o il gommino? Adesso c'è il gommino ma non credo sia giusto. - Il tamburo posteriore era in tinta o color alluminio? Ed il disco parapolvere? (adesso sono in tinta!) - Di che colore è il coperchio della scatola carburatore? Nero o verde come l'interno? Adesso è nero. - Difetto classico del cavalletto fa si che la Vespa s'inclini lato motore facendo sollevare il piedino sinistro... come ovviare al problema? Mettere un cavalletto più alto, magari di una Vespa con ruote da 10".... qual è il diametro del tubo? Spero possiate darmi una mano, la Vespa mi piace anche così personalizzata (diciamo che abbondano le cromature) ma riportarla alle condizioni originali sarebbe un bel passatempo! La Vespa in questione è questa:
  7. Salve a tutti, sono nuovo del forum e da poco ho intrapreso questa passione. Ho due quesiti da sottoporvi: Ho una vespa 125 vnb immatricolata nel 1965 e che era di mio padre; la vespa prima del restauro era in condizioni pessime esisteva solo il telaio con libretto e targa originali, il motore non c'era. Fino a poco tempo fa ero convinto (come riporta il libretto) che fosse una vnb1t poi mi sono accorto, guardando il telaio, che invece e' una vnb6t. Dalle varie discussioni trovate in rete ho capito che e' un errore comune che hanno commesso sulle vespe della serie vnb. Come dovrei procedere per risolvere in tempi rapidi questo problema? Lo potrei fare in qualsiasi ufficio della motorizzazione? (perche' abito a milano ma la vespa proviene da salerno) poi la vorrei iscrivere al registro storico, potrebbero anche loro farmi dei problemi? Grazie a chiunque voglia darmi un consiglio, non so piu' dove sbattere la testa.... Ho fatto tanto per restaurarla!!!!
  8. Cerco aiuto per risolvere un (spero piccolo) arcano. Nel giugno 09, dopo anni di attesa, compro la mia vespa dei sogni una bellissima vnb1T prima serie del 1959. La vespa ha la targa e i documenti nuovi in quanto nel 2000 ha subito un collaudo per rimessa su strada. Due settimane dopo l'acquisto mi reco in motorizzazione per la revisione periodica, e li scopro quanto segue: - la vespa supera brillantemente i controlli della revisione, il numero di telaio corrisponde al libretto e il suffisso motore corrisponde al telaio (VNB1T VNB1M).....qui però sorge il problema, sul libretto è stato trascritto come sigla motore VNB5M. Alchè il funzionario della motorizzazione mi chiede di ritornare con l'estratto cronologico o con un certificato tecnico fornito dalla piaggio dove si evinca che quel VNB5M sia solo un errore di trascrizione. Mi rivolgo ad un'agenzia di pratiche auto per avere l'estratto cronologico ma a quanto pare non si può avere riferito alla vecchia targa in quanto ritargata (questo è quello che mi è stato detto telefonicamente). Quindi mi sono lanciato in rete per trovare, nel più breve tempo possibile il CCT (visto che piaggio impiega dei mesi). Trovo il cct IGM 1134.OM però scopro che l'anno è del 1960, mentre la mia vespa è del '59,e nell'intestazione scrivono "motociclo vespa 125-vnb telaio vnb1t dal numero 054543. La mia vespa però ha un telaio precedente a quello. Ho chiamato in piaggio per sapere se l'igm 1134 è l'unico in riferimento alla VNB1T oppure se ce ne sono di precedenti però la centralinista non mi ha saputo rispondere con certezza. Ho scoperto inoltre che proprio nel '59 era cambiato il codice della strada. Secondo voi l'IGM1134 potrebbe essere considerato valido dalla motorizzazione?esiste un IGM precedente per la VNB1T?Come posso fare per risolvere in maniera rapida ed indolore il qui-pro-quo? Possibile tutta questa burocrazia per un errore palese?La VNB5M è un modello di 4 anni dopo, 63 anzichè 59, la mia è celeste e non grigia come dovrebbe essere la VNB5, per non parlare del diametro faro e le marcie 3 e non 4. NB:La vespa nel '59 è stata targata ad udine, nel 2000 è stata rimessa su strada dalla motorizzazione di Piacenza ed adesso si trova a Torino. Grazie
  9. Cerco aiuto per risolvere un (spero piccolo) arcano. Nel giugno 09, dopo anni di attesa, compro la mia vespa dei sogni una bellissima vnb1T prima serie del 1959. La vespa ha la targa e i documenti nuovi in quanto nel 2000 ha subito un collaudo per rimessa su strada. Due settimane dopo l'acquisto mi reco in motorizzazione per la revisione periodica, e li scopro quanto segue: - la vespa supera brillantemente i controlli della revisione, il numero di telaio corrisponde al libretto e il suffisso motore corrisponde al telaio (VNB1T VNB1M).....qui però sorge il problema, sul libretto è stato trascritto come sigla motore VNB5M. Alchè il funzionario della motorizzazione mi chiede di ritornare con l'estratto cronologico o con un certificato tecnico fornito dalla piaggio dove si evinca che quel VNB5M sia solo un errore di trascrizione. Mi rivolgo ad un'agenzia di pratiche auto per avere l'estratto cronologico ma a quanto pare non si può avere riferito alla vecchia targa in quanto ritargata (questo è quello che mi è stato detto telefonicamente). Quindi mi sono lanciato in rete per trovare, nel più breve tempo possibile il CCT (visto che piaggio impiega dei mesi). Trovo il cct IGM 1134.OM però scopro che l'anno è del 1960, mentre la mia vespa è del '59,e nell'intestazione scrivono "motociclo vespa 125-vnb telaio vnb1t dal numero 054543. La mia vespa però ha un telaio precedente a quello. Ho chiamato in piaggio per sapere se l'igm 1134 è l'unico in riferimento alla VNB1T oppure se ce ne sono di precedenti però la centralinista non mi ha saputo rispondere con certezza. Ho scoperto inoltre che proprio nel '59 era cambiato il codice della strada. Secondo voi l'IGM1134 potrebbe essere considerato valido dalla motorizzazione?esiste un IGM precedente per la VNB1T?Come posso fare per risolvere in maniera rapida ed indolore il qui-pro-quo? Possibile tutta questa burocrazia per un errore palese?La VNB5M è un modello di 4 anni dopo, 63 anzichè 59, la mia è celeste e non grigia come dovrebbe essere la VNB5, per non parlare del diametro faro e le marcie 3 e non 4. NB:La vespa nel '59 è stata targata ad udine, nel 2000 è stata rimessa su strada dalla motorizzazione di Piacenza ed adesso si trova a Torino. Grazie
  10. Ragazzi, sto revisionando un motore VNB1M e vorrei applicare anche un interruttore nascosto che interrompa la corrente, insomma un piccolo antifurto, potete darmi qualche indicazione su quale filo effettuare il ponte? Ancora un'informazione: l'ingranaggio avviamento 12/14 denti ha il diam. int. di 22mm, mentre online si trovano con i medesimi denti, ma diam. int. 21,8mmm, sara' solo un problema di descrizione generica o effettivamente esistono due misure? Vi ringrazio anticipatamente. Saluti
  11. Pelle84

    Problema libretto

    Ciao a tutti! mi sono appena iscritto per risolvere qualche problemino e spero di essere nella sezione giusta!! Ho appena recuperato una vecchia vespa del 1962 da un uomo anziano ed il libretto riporta come modello una vnb1t mentre riportato nel telaio c'e' scritto vnb3t! Ho controllato su internet ed il numero corrisponde proprio ad una vnb3t! Il numero di telaio riportato sul libretto è corretto! Mi crea qualche problema la cosa? credo sia stato un errore dovuto a chi ha compilato il libretto in quanto risulta un passaggio di proprietà attendo suggerimenti grazie pelle
  12. Bobbetto

    Albero Motore VNB1M

    Ciao Ragazzi!!! Un GRANDISSIMO AIUTO!!!! Ho l'albero motore della mia Vespa VNB1 del '59 danneggiato e devo sostituirlo....il solo pezzo mi costa una follia (362 neuri!!!) Sapete dove poterne trovare uno uguale/simile a prezzi accettabili ed umani?!!! Grazie mille a tutti!!!! Caiuuuuu
  13. stato di fatto. da notare i diversi sbagli e fatti anche male mozzo verniciato, coperchio in tinta, coperchio ventola in tinta ecc.
  14. Ciao a tutti chiedo il vostro aiuto per dei dubbi che mi sono sorti leggendo Il certificato di origine della piaggio arrivatomi in questi giorni. Il certificato dice che la vespa è stata venduta la prima volta il 26/11/1964 a Viareggio (LU), mentre la vespa è targata Vc. Sulla visura invece viene indicata la data di rilascio della carta di circolazione al 25/11/1964. Domanda 1: è possibile che l'ex proprietario l'avesse acquistata a Viareggio ma, visto che all'epoca era residente in provincia di VC, la vespa venne immatricolata con la targa Vc? Domanda 2: Cosa sta a indicare la dicitura S.L. (quella cerchiata in rosso) nel campo FABBRICA e TIPO nella visura? Che sia un identificativo del modello? Grazie a tutti Raffaele Per Gipirat: allego la STO completa della VNB6T come mi avevi chiesto tempo fa
  15. salve vi espongo il mio problema: sto retaurando una vespa la quale è radiata d'ufficio, questa possiede tutti i documenti ma sono molto consumati ed ingialliti per0' leggibili, a questo punto come mi devo comportare dopo il restauro per non farmi togliere il libretto? oppure lo ristampano nuovo in automatico. da come ho capito con i vari post del preparatissimo gepirat ,devo prima di tutto restaurarla , poi iscriverla all'fmi, poi inizziare la procedura per la regolarizzazione(pagamento bolli, scrittura di compravendita fittizia, carta di circolazione, complementare iscrizione fmi ecc.) dopo di che passati 60 giorni devo far fare l'aggirnamento dei dati sul libretto, a questo punto mi lasceranno il libretto deteriorato o mi obbligheranno a farlo nuovo, o magari lo faranno gia' alla presentazione della documentazione nella parentesi. e soprattutto se decidessero di annullare la mia carta di circolazione dovro' fare il collaudo o una semplice revisione, come viene indicati nei casi di vespe radiate d'ufficio con documentazione? non so se mi sono spiegato!!!
  16. ma dove lo trovo un esploso dettagliato di un vnb1m? stavo riassemblando quando l'altro ieri...disastro! a mio padre serviva il banco da lavoro e ha pensato di ammassare tutto (compresi dadini, rondelle varie e ricambi nuovi) in uno scatolone....ho bisogno assolutamente di un bell'esploso chiaro, anche perchè mi son reso conto che nn riesco a far girare la frizione una volta montata, mi urta sul paraolio anche con la rondella spessa da mettere sull'albero della biella....e non trovo più la ghiera a castello...
  17. Salve a tutti chiedo aiuto a voi che sicuramente sarete più esperti di me in quanto mi è successa una cosa abbastanza singolare. Ho acquistato da poco una vespa 125 vnb6t del 64 da ristrutturare. Prima di completare l'acquisto ho fatto l'estratto cronologico e la vespa risulta non radiata. C'è da dire che purtroppo sono stati smarriti sia il libretto che il complementare. Inoltre la persona che mi ha venduto la vespa è l'erede del legittimo proprietario. Al PRA di Biella mi hanno detto che devo fare 2 passaggi di proprietà, uno dal defunto all'erede e l'altro dall'erede a me (fin qui tutto bene), poi dovrò sostenere un collaudo per avere il libretto ed il cdp (fin qui ancora tutto liscio, anche se non capisco il perchè visto che la vespa è ancora in vita). tuttavia oggi mi sono accorto che dall'estratto cronologico la vespa VNB6T in questione risulta associata ad un motore VNB1M. Qui nasce la rogna poichè credo che il modello VNB6T sia stato prodotto associato ad un motore VNB6M (che tra l'altro è al sigla del motore montato sotto la vespa!!), e non VNB1M. A questo punto vi chiedo: è possibile che sia stato fatto un errore di trascrizione al momento dell'immatricolazione? Mi conviene chiedere un certificato d'origine alla piaggio? E se dal certificato d'origine della piaggio risultasse associato un motore VNB6M come mi devo comportare? Ringraziandovi per l'aiuto che potrete darmi vi ringrazio e saluto. Raffaele
  18. Salve, sono un nuovo utente di questo forum e sono alle prese con il restauro della mia vespa 125 del 1962 in modo da poter effettuare poi lÔÇÖiscrizione al registro storico, ma ho il seguente problema: sul telaio della vespa è indicato il modello VNB3 e sul libretto il modello VNB1, mentre il numero di telaio coincide. Verificando la produzione della vespa ho notato che indicando il modello VNB3 ed il mio numero di telaio risulta prodotta nel 1962 (anno di immatricolazione della mia vespa), mentre indicando VNB1 ed il mio numero di telaio risulta prodotta nel 1960. Ho dedotto quindi che ci sia stato un errore nella trascrizione del modello sul libretto e sto quindi ultimando il restauro della mia vespa come una VNB3 (come indicato sul telaio). Il fatto che sul libretto ci sia un modello errato può comportare dei problemi per lÔÇÖiscrizione al registro storico? Cosa posso fare per mettere a posto le cose ? Grazie in anticipo a chi può darmi una mano.
  19. Ciao a tutti, volevo chiedere se sapete che differenze ci sono tra la vespa 125 vnb1t e va vnb1m. ricercando in internet come modello vnb1m non trovo tabelle che mi dicano le produzioni. grazie
  20. ciao a tutti, volevo un consiglio sull'elaborazione della mia vnb1t mi chiedevo se era possibile arrivare ai 90km/h montando gruppo termico della 150 vbb2 e modificando i getti, inoltre volevo chiedere se su questo modello è possibile (per tenere un po' più la strada) montare le ruote del 10 e se è necessario ripristinare tutto per la revisione annuale, grazie a tutti...
  21. Ragazzi date uno sguardo......si può fare nulla o devo rinunciare al restauro...Il numero di telaio è parzialmente leggibile se non l'ultima cifra che cmq è uno 0....manca solo un pezzettino nella parte alta.....il problema è l'identificazione del telaio.... Inoltre mi inganna anche il modello del motore...VNB1M (125 vero?)....questo telaio invece dovrebbe essere VBB1T (dallo stemma anteriore "vespa 150", quindi motore VBB1M (150 vero?)....chi mi AIUTAAA!!! Purtroppo della vespa non ho alcun tipo di documento e nemmeno la targa. Grazie Ciao
  22. paolos90cv

    Quotazione VNB4

    Allora... -VNB4 del 1963, 3 proprietari, ferma dal 1985 circa. -Libretto, foglio complementare, probabilmente non radiata, ma occorre fare una visura per esserne certi. -Riverniciata da cani nel 1982 di un giallo canarino ÔÇ£urendoÔÇØ, ma soprattutto dato sopratutto, senza alcun criterio, e come se non bastasse, una bella passata di antirombo sulle pedane e poi come ciliegina, il tappettino di gomma avvitato sopraÔǪ sighÔǪ -Serbatoio sembra solo lievemente arrugginito: forse si può riprendere senza il trattamento di tankerite. -Il motore gira bello libero. Io ho fatto capire che siamo intorno a qualche centinaio di euro, 3-400; poi dipende se la moto è radiata o meno. Anche perchè di lavoro ce nÔÇÖè da fare, e il modello in sè non è certo una perla rara. Ah, tra lÔÇÖaltro sul libretto (originale, e parecchio conciato tanto che lÔÇÖultimo numero della targa è illeggibile), riguardo al modello hanno scritto solo ÔÇ£Vespa 125ÔÇØ senza specificare la sigla, mentre sul tipo motore hanno scritto VNB1M. Invece la moto è una VNB4. Quanto vale invece secondo voi?... PS non mi lascia postare foto, tanto per cambiare. Ma con imageshack non si può più?...
  23. ciao a tutti!!!!!!!! sto cercando da mesi un motore vnb1 in buone condizioni¨, senza risultat...i potete aiutarmi????!!!!!!! grazie mille in anticipo!!!!!
  24. Gentiissimo Gipi Ciao sono Mauro da Monza , ieri lunedi 9 giugno mi sono recato alla motorizzazione di Milano per reiscrivere il mio struzzo VL1 radiato d'ufficio, il problema è che ci si è accorti che il motore montato ha il prefisso VL2M invece che VL1M , cosa che sapevo benissimo , quindi il collaudo l'ingenere me l'ha passato lo stesso però mi ha chiesto di produrgli un certificato della piaggio in cui si dichiari che il motore VL2M ha le stesse caratteristiche tecniche del VL1M cosa peraltro vera , ho anche provato a fargli notare che sulla fiches di omologazione dice che la numerazione va dal VL1T alla VL2T e che quindi di conseguenza i motori sono uguali (VL1M e VL2M ) , ho già scritto anche una mail al Sig Lari spiegandogli il tutto ma non ho francamente idea della tempistica delle risposte della PIAGGIO/LARI . Sai darmi qualche dritta ? Grazie comunque in anticipo e buona giornata .
  25. peppe66

    motore VNB1 supercompresso

    Ciao ragazzi, è un pò che non ci si sentiva... Il problema: dopo diversi motori Vespa rifatti, mi è capitato per le mani un VNB1M con cilindro rettificato a 53,3. Come al solito l'ho aperto, revisionato per benino e rimontato. Qui abbiamo la prima novità. L'albero gira libero, attriti non ne sento, ma sembra che sia leggermente frenato da qualcosa. Non vorrei sbagliarmi ma i paraolio nuovi sembra che siano un pò strettini e impediscono all'albero di girare liberissimo. Poco male penso, dopo un pò di rodaggio si scioglieranno. Monto fasce nuove, cilindro e testa, rimane il piccolo freno all'albero ma gira libero anche spedivellando con le mani. E ora arriva la seconda sorpresa....sento che comprime in una maniera esagerata. Sbuffa dal foro candela come finora non mi era mai capitato Metto su la candela e con meraviglia vedo che a mano non ce la faccio a fargli fare due corse complete. Lo metto a terra provo di piede ma pur facendo due-tre corse complete, la compressione è talmente forte che dallo scarico escono botti di aria compressa e dalla valvola sul carburo si sente un fischio di risucchio tremendo. Tolgo la candela e ci metto un dito e allo spedivellamento l'aspirazione è talmente forte che mi ci rimane appiccicato dentro. Secondo voi è normale?? forse finora avevo messo le mani su motori un pò mosci e questa sarebbe la compressione regolare? Non vorrei che alla prima accensione il motore si trasformi in uno shuttle. Che ne dite??
×
  • Crea nuovo...